Mentalità delle donne russe

Cultura russa
ragazza russa

Ci sono oramai molti uomini che si sposano o vivono assieme ad una ragazza straniera, soprattutto originaria dei paesi dell'Est: questa donne vengono in Occidente per lavorare, studiare o semplicemente per stare con il loro “amore-italiano”.

In questo articolo, parliamo della mentalità delle donne russe e dei paesi dell'ex Unione Sovietica: Russia, Ucraina, Bielorussia, Lituania, Lettonia, Estonia, Moldavia, ecc. Le donne di questi paesi hanno tante cose in comune tra loro.

Hanno una mentalità abbastanza avanzata. Guidano con facilità vetture piccole e grandi. Utilizzano iPhone, iPod e sanno gestirne tutte le impostazioni. Sono molto attive in Internet, nei forum, nei social network, su Twitter.

Fanno carriera tanto quanto gli uomini.

In altre parole, non c'è nessun dubbio sul fatto che loro siano al passo con il progresso. Allo stesso tempo però portano nella loro mentalità molti aspetti appresi dalle bisnonne.

Mentre in buona parte del mondo il femminismo è ad uno stadio abbastanza avanzato, le donne russe rappresentano un'immagine di femminilità, di gloria, di bellezza, non sono corrotte da nuove idee; sono intelligenti, socievoli e valorizzano la loro famiglia, partorendo i figli e amando i mariti.
Insomma, la bellezza esteriore va di pari passo con quella interiore.

Le donne in Russia sono sempre state associate ad amore e premura. Questa immagine dura da secoli, grazie alla loro capacità di lavorare in condizioni di parità con gli uomini.
Durante le guerre che la Russia ha combattuto nella sua storia, le donne si occupavano da sole della famiglia, mentre i mariti venivano uccisi sui campi di guerra.
La donna russa è conosciuta come la più ospitale del mondo. Se ti ospita a casa sua, ti dà da mangiare come se tu non mangiassi da mesi.

Le abitudine delle donne russe.

  1. La sicurezza è importante, come per tutte le donne del mondo (anzi, forse un po’ di più). Le ragazze hanno paura della solitudine, della povertà, della malattia, dell'incapacità di prendersi cura dei propri genitori.

  2. Sono molto autocritiche. Lei può dire: " Oggi non mi sento bella" Dicendo così, lei si sta scusando di non avere un aspetto perfetto. Questo comportamento non è la causa di un complesso di inferiorità, ma è dovuto al fatto che lei in quel momento non si sente all'altezza della situazione e vuole la conferma dal marito di essere bella, amata e desiderata.

  3. Non sono abituate a chiedere. "Se qualcuno vuole offrire qualcosa ad una donna, lo deve fare con il cuore, e non su richiesta." Però allo stesso tempo, alla donna russa piacciono i regali, come a tutte le donne del mondo; e se il marito non le regala mai niente, lei lo considera un tirchio. Attenzione: se dovesse fare qualche allusione, allora significa che sta chiedendo qualcosa, ma non direttamente.

  4. La società russa è molto maschilista. Ad esempio, in un annuncio di lavoro si può leggere: "Cercasi una segretaria, femmina, sui 25 anni, carina, altezza non inferiore a 175 cm

  5. Le stesse donne protestano raramente contro il maschilismo. Non capiscono cosa stiano realmente cercando le femministe, nella loro lotta per i diritti delle donne. In realtà, nella maggior parte dei casi, sono le donne a comandare in casa.

  6. In Russia le donne sono abituate alla galanteria degli uomini. Quando un uomo russo compie un gesto gentile, oppure offre da bere ad una ragazza, non lo fa per uno scopo, ma semplicemente per cortesia e cavalleria. Se la donna vuole pagare per sentirsi indipendente, l'uomo si offende. Nei miei viaggi in treno attraverso l'Europa, mi affatico sempre per trascinare le valigie pesanti o per posarle nel portabagagli. In Russia questo è non accadrebbe. Un uomo russo aiuta anche le donne sconosciute. Ho assistito a delle scene in aeroporto a Roma, che in Russia non sarebbero mai potute accadere: una ragazza porta da sola i suoi bagagli, mentre il fidanzato, che è venuto ad accoglierla, le cammina accanto con le mani in mano.

  7. Gli uomini, in occasione di una cena, un pranzo o una festa, fanno sempre un brindisi in onore delle donne.

  8. Le donne non mostrano affetto in pubblico: baci e carezze sono riservati ai momenti privati. Ma questo non è dovuto ad un'eventuale freddezza della donna russa. In Russia, semplicemente alla gente non piace vedere coppie che si baciano nel luoghi pubblici, perché è una cosa considerata maleducata..

  9. Le ragazze dedicano molto tempo al loro aspetto fisico. Esse sono spesso truccate e vestite all’ultima moda, anche nelle situazione non adatte, per esempio per fare la spesa. Nel tentativo di essere attraenti, non conoscono i limiti. Molto spesso la bellezza è il risultato di un duro lavoro. C'è un motivo che spiega questo comportamento. Molti uomini russi bevono troppo, e la vita media degli uomini russi è di 59 anni, mentre delle donne è 72 anni. La famiglia è molto importante, le donne vogliono sposarsi, avere un marito e dei figli. Pertanto, anche le donne più belle decidono di fidanzarsi con uomini poco attraenti o prepotenti che non sorridono mai. Per conquistare i rimanenti uomini normali, le donne sono disposte a fare qualsiasi sacrificio.

  10. Ancora oggi, ogni ragazza russa è convinta che per trovare un uomo ricco, sia necessario vestirsi con marche famose. Per questo molte ragazze sono disposte a vivere in spazi ristretti con altre persone, pagando un affitto basso, per riuscire ad avere vestiti costosi (a Mosca i prezzi degli articoli di marca sono molto più alti rispetto a quelli di altri paesi europei).
    Qui puoi vedere come le ragazze russe si vestono di inverno.
    Spendono tanti soldi per cosmetici e tutte le settimane fanno manicure. Per fare bella figura nei paesi dell’ex Unione Sovietica ed ottenere una maggiore considerazione, è importante avere vestiti costosi di grandi marche. Ad esempio, il controllo di un selezionatore in un locale di Mosca è più severo rispetto a quello effettuato nel resto del mondo.


Nello stesso tempo le donne russe non sono ubbidienti, sono "macchine da guerra". Vorrebbero sempre andare avanti, raggiungere nuovi obbiettivi. A loro piace comandare.



Visto tanti commenti negativi, che accusano le donne d 'Est che sono molto mercenari, rispondo.

Anche nei nostri paesi si sposano Lui e Lei senza una lira e creano la vita da zero, costruiscono tutto insieme. La mogle lavora, come il marito e paga le bollette e fa la spesa, i soldi sono in comune. Tutto uguale come in Italia.

Però in Italia le donne arrivano se hanno i problemi in famiglia e devono lavorare e GUADAGNARE. Non vengono in Italia per fare le italiane e dividere le spese con il suo fidanzato italiano, mettetevi bene in testa. Hanno lasciato a casa sua i genitori , i figli, hanno fatto questo grande sacrificcio perche avevano bisogna di portare i soldi a casa. Non si possono permettere spendere i soldi per vivere in Italia.

Commenti

Per tutti che scrivono che le donne d'Est sono molto mercenari, rispondo.

Anche nei nostri paesi si sposano Lui e Lei senza una lira e creano una vita da zero, costruiscono tutto insieme. La mogle lavora, come il marito e paga le bollette e fa la spesa, i soldi sono in comune. Tutto uguale come in Italia.

Però in Italia le donne arrivano se hanno i problemi in famiglia e devono lavorare e GUADAGNARE. Non vengono in Italia per fare le italiane e dividere le spese con il suo fidanzato italiano, mettetevi bene in testa. Hanno lasciato a casa sua i genitori , i figli, hanno fatto questo grande sacrificcio perche avevano bisogna di portare i soldi a casa. Non si possono permettere spendere i soldi per vivere in Italia.

È tipico degli slavi e degli stranieri in generale insultare per sfogare l'enorme invidia bruciante che hanno verso di noi con tutta la merda che hanno devono starsene solo che muti sono profondamente invidiosi esplodono di gelosia di non potere urlare di avere fatto la civiltà dell'Occidente e fatto un impero, creato le più belle e magnifiche opere d'arte e avere i più talentuosi artisti e compositori del mondo, le più straordinarie invenzioni e movimenti umanistici al mondo.
L'Impero Romano, Leonardo da Vinci, Michelangelo, Raffaello, Donatello, Botticelli, la Gioconda, l'Uomo Vitruviano, la Nascita di Venere, la Primavera, Vivaldi, Rossini,il pianoforte, l'opera lirica, il violino, il Rinascimento sono tutte cose italiane mica slave né di altri popoli.
Gli slavi poi sono la feccia della feccia peggiori e inferiori dei musulmani come violenza, come perfidia e malvagia, come sporcizia e criminalità, come nazirazzismo e come disumanita` valgono meno dello zero e inferiori alla merda con cui almeno ci si fa qualcosa e ci si concima mentre con gli slavi ASSOLUTAMENTE NULLA DI NULLA .
Gli slavi sono merda fatto oggettivo che lo sono è la loro vera natura tipica insita malvagia nazirazzistissima slavica disumana fare solo del male e nulla di buono ecco perché non si sono MAI evoluti e MAI lo saranno la loro infinita malvagità non gli ha permesso di creare niente di niente né imperi, né artisti, né invenzioni, né cultura.
ZERO DI ZERO.
Subumani dell’Est.
Gli slavi dai Balcani al Baltico sia che vivono nei campi e nei camper o nelle case facendo o no accattonaggio sia dalla pelle scura o dalla faccia europea sono TUTTI uguali e si comportano TUTTI da zingari sono TUTTI criminali, lerci, delinquenti, violentissimi, malvagi, immorali, nazirazzisti.
Solo chi è come loro un’enorme deiezione si ostina a negarlo e a difenderli, a farne distinzioni e a parlarne bene chi li conosce NE PARLA SOLO CHE MALISSIMO.
Le donne difficile chiamarle tali sono tutte troione puttanone per dna la prima cosa che prendono in bocca appena nate è il c.... e sono pure fierissime di esserlo e farlo ecco perché vanno tanto di moda sono la realizzazione del sogno più schifoso degli uomini più merdosi di avere finalmente la puttana accanto a se che li ruba soldi a più non posso perché hanno l'ossessione morbosa e patologica del denaro pure degli spiccioli a cui danno il valore assoluto più di tutto più della vita stessa sfruttatrici e ladrone senza un limite che non sanno provare e dare sentimenti buoni e puri perché incapaci di averli. Chi vuole le puttane va con le slave chi vuole le donne con le italiane e altre umane civili.
Fisicamente le donne e gli uomini slavi fanno cagare quelli dei Balcani sono olivastri-marroni con il naso adunco quelli del Baltico hanno gli occhi piccoli a mandorla, il naso a patata, la fronte molto allargata e il muso schiacciato, dai Balcani al Baltico sono larghi come lottatori di sumo o talmente magri da fare sempre vomitare e gli uomini sono super stempiati. Ecco come sono davvero.
Tutti zingari puzzano di sudore, alcool e aglio, maneschi e alcolisti atavici le donne sono molto peggiori e si ingozzano così tanto talmente sono ingorde che hanno la bocca larga più del gabinetto e bevono talmente tanto che mettono in imbarazzo i suini e gli ubriaconi chi li conosce realmente e non per le balle buoniste di internet lo può solo confermare quanto fanno cagare, si vestono da straccioni perché e solo con quelli si possono conciare essendo morti di fame.
Ahahahahahahaha questi sono gli slavi cessi immondi altro che modelli da passerella e istruttori e esempi di vita ahahahahahahaha!!!

Leggere certi commenti nel 2020 é aberrante. Sono pregni di misoginia e xenofobia a livelli imbarazzanti. L'est europa è pieno di donne bellissime, di carisma e intelletto; non avete alcun diritto a denigrarle in questa maniera, le persone opportuniste esistono di qualsiasi genere, etnia e cultura. Vorrei vedere come reagireste voi a leggere certe cattiverie sulle donne del vostro Paese. Dovreste solo vergognarvi e farvi un esame di coscienza, mi dispiace solo per la donna che vi starà un giorno accanto se questi sono i pregiudizi che avete. Si vede che il mondo lo avete girato poco, perché basate la vostra opinione su pregiudizi antiquati e infondati. Vi consiglio vivamente di educare voi stessi ed aprire la mente, sennò che vita grama continuerete a fare.

Io ho avuto esperienza con una lituana e nonostante l inizio il resto è stata una tragedia. Simpatica, solare e dea del sesso all inzio e aspirapolvere di denaro dopo qualche mese. Mentitrice seriale e polipo nel scroccare tutto a tutti per poi sparire nel nulla appena i poveri malcapitati fiutavano il soggetto. Ossessionata dall idea di sposarsi su indicazione dei genitori. Unico amore che ho visto in lei, l amore per la bottiglia di vodka. Le augoro il peggio nella vita.

Le ucraine sono donne, purtroppo per loro, con una o diverse malattie mentali.
Quelle che vengono da noi, quasi tutte, hanno un passato di violenze subite, di sofferenza e di rabbia.
Quando queste antiche sofferenze vengono rievocate (per esempio in occasione di una ubriacatura) le momerie rimosse vengono alla luce.

Allora l'angelo custode del focolaio domestico, diventa un persecutore, un demonio, il più feroce ed angosciante.

Il ritorno del rimosso in persone che hanno dentro di loro un grumo di odio perchè sono srate danneggiate in passato da un ambiente profondamente negativo.

Coloro a cui è stato fatto del male, farenno del male a loro volta.

Mi è capitato una cosa strana, che non comprendo. In momenti diversi ho avuto dei contatti via internet con due donne russe. Dopo il primo scambio di messaggi sul sito di incontri si è passati alle mail. Fin qui tutto perfetto, foto, video lunghe lettere, informazioni sulla vita, e poi telefonate. Mai WhatsApp, pare che abbiano problemi con i gestori telefonici. Vengo al dunque, ambedue prima di programmare un primo incontro mi hanno chiesto di parlare al telefono con la madre. Se fosse stata solo una a farmi questa richiesta non mi sarei creato alcun problema, ma non capisco perché ambedue me lo hanno chiesto più volte con insistenza. Perché? Qualcuno sa rispondere?

io personalmente, delle tante relazioni sentimentali che ho avuto (anche con donne ucraine,rumene,russe) le più appaganti sessualmente, intellettualmente, culturalmente, condivisone di interessi, scambio di attenzioni ecc. tutto quello che fa veramente una coppia; le ho avute con donne italiane. L'amore non si compra, le mie fidanzate italiane non si sono mai vendute!

Comunismo che ha massificato tutto e tutti, si parla la stessa lingua senza inflessioni dialettali da Biawistok a ST, Pietro Burgo, mangiano tutti le stesse schifezze non hanno la ricchezza culturale di noi italiani che riconosciamo dal differente accento un torinese, un catanese, un fiorentino .... che abbiamo 1350 diversi tipi di cibo, che abbiamo una intrinseca ricchezza cromosomica (4.000 anni di civiltà; Agrigento è stata la prima città al mondo ad avere le fognature interrate. Parigi nel 1.700 d.c. a seguito della famosa peste),Roma si discuteva le sorti del'impero a Kiev qual'era la tribù da razziare.
Nel XV e XVI secolo, architetti, ingegneri e progettisti italiani si trasferirono in Russia, contribuendo a costruire la grandezza del paese: realizzarono imponenti chiese e fortificazioni, come il Cremlino di Mosca, esistenti ancora oggi. E fu proprio grazie agli ingegneri di guerra arrivati dalla Penisola che Ivan il Terribile, dopo vari tentativi, riuscì a conquistare il Khanato di Kazan
Odessa tanto tempo fa era una specie di colonia del' regno delle 2 Sicilie insegniamo a questi animali come trasformare il grano in pasta,pizze,dolci e gli insegniamo qualcosa sulle tattiche navali, questa ricchezza non è monetizzabile, appartiene al nostro DNA di popolo civilmente evoluto. provo compassione per le loro anime che sono poveri ma non solo di denaro ... sono poveri di valori morali, di ideali, ecco perché hanno come unico obiettivo quello di arricchirsi di denaro i "SSSSOLDI" unico pensiero perché unico mezzo per distinguersi. Dovranno passare ancora almeno 200 anni prima che possano recuperare il tempo perduto. La colpa è anche loro ... se avessero accolto Napoleone a braccia aperte avrebbero anche loro una storia di 200 anni di liberalismo alle spalle. Invece fino all'altro ieri sono rimasti servi della gleba dei barbari re di Kiev,khan mongoli, zar, famiglia imperiale Romanov prima e servi del partito "mostro" dopo. E oggi servi del KGB.

Scusate, ma allora perché ve le sposate (dopo aver disprezzato per anni le italiane)? Io adesso conosco un uomo, con una buona posizione lavorativa, che si sta dissanguando per la sua amante ucraina. E lei lo tratta male e lo ha anche già tradito (lui non sa niente ).

Perché, oggigiorno esistono donne che hanno dei valori, per caso?
La vera natura della donna è stata liberata dopo il 68, le uniche
che si salvano sono quelle anziane.
Non tirare in ballo le straniere, potrei scriverci un libro a riguardo,
sono più spietate e calcolatrici delle italiane, per i soldi sono capaci
di qualsiasi nefandezza.

Le straniere, in particolare est europa e sudamerica, sono ancora peggiori delle Italiane.
Semplicemente, hanno meno scrupoli delle donne nostrane, e pur di raggiungere
il loro obiettivo, cioè depredarti dei tuoi beni e soppratutto ottenere la cittadinanza,
sono disposte a fingersi innamorate anche di un tetraplegico.
Dalle mie parti le coppie miste formate da donne straniere sono abbastanza diffuse, e buona parte di quelli che ho avuto notizie sono finiti male, cornuti
e spesso sottomessi, con figli non loro da mantenere e con diversi parenti dell’amata tra i piedi.
Mi chiedo quanto imbecilli siano gli Italiani, a continuare a cascarci con delle
tenie ignoranti che spesso non sono in grado di fare un discorso sensato,
e men che meno esprimere un pensiero proprio.

“Le donne russe sfruttano i maschi italiani” forse i maschi italiani sono poco furbi e dormono in piedi così tanto da lasciarsi sfruttare? Se fosse più prudenti e razionali, allora forse le cose andrebbero diversamente. Non fatevi guidare solo dalla vostra voglia di f..., ma dal vostro CERVELLO. Non siete nella posizione di lamentarvi, se fate le cose con superficialità e vi fate abbindolare da tutto quello che luccica. Aprite gli occhi !

Ma queste donne qui, nel loro Paese, con chi si sposano?
Ora, non credo che tutti i russ/ucraini,ecci siano petrolieri ,oligarchi o amici di Putin e quindi non tutte le ucraine e russe company potranno puntare al marito ricco.
Un operaio ucraino quanto potrà guadagnare al mese? 200/400 euro,russo/700/800 ad essere larghi? E quindi in questi casi come si comportano?per accontentarle di tutti i capricci ci vogliono minimo 4000/8000 euro.

Io credo che vi sia stato un tempo (diciamo negli anni '90) in cui i paesi dell'Est erano davvero il paradiso della gnocca per gli europei benestanti.
Ti ritrovavi con ragazze che non avevano un soldo, non avevano alcun senso del peccato perchè non avevano mai avuto religioni di alcun tipo, quindi per loro una scopata era come prendere un caffè. E in proporzione ai loro stipendi le nostre 10,000 lire erano come 500,000 per loro. Qualcuno come Pierre Woodman l'ha capito prima di tutti e ha fatto quello che sappiamo.
Insomma, la situazione ideale per andare lì e scopare a nastro. Come nel film di Verdone, che per un paio di calze di nylon te la davano dietro.
Ora è tutto cambiato. Le tipe viaggiano, hanno visto come si vive altrove, hanno standard elevati. L'Italia è più povera e loro non lo sono più come un tempo. La pacchia è finita.

Ora vorrei fare qualche considerazione personale.
Conosco abbastanza bene il mondo slavo e mi rendo conto dei problemi molteplici di quelle società. Ma allo stesso tempo tutto il discorso economico-sociale e di emigrazione non basta a spiegare un così alto livello di infertilità.
Anche prima della caduta del Muro ufficialmente vi era la parità uomo-donna, esistevano divorzio e aborto, le donne potevano lavorare ed avevano un alto livello di istruzione eppure la società spingeva gli individui alla monogamia sociale.
Ci si sposava da giovani e le coppie duravano nel tempo, non vi era nessun culto dell'estetica e nessuna spinta sociale ad avere una vita dissoluta dal punto di vista sessuale.

La fine del comunismo e l'apertura dei confini con il mondo esterno hanno cambiato tutto.
Le donne hanno improvvisamente potuto notare lo stile di vita delle loro colleghe occidentali, gli uomini stranieri sono arrivati a frotte in cerca di una moglie/amante/divertimento mettendosi in competizione con i locali con M e S infinitamente inferiori.
La globalizzazione del sesso, internet e le app di datings hanno fatto il resto.

Oggi per quanto, ad esempio, Putin e Lukashenko possano fare (e parlo di "uomini forti" che governano i loro paesi con pugno di ferro e apparati di repressione fra i migliori al mondo), la situazione demografica non migliora pur migliorando l'economia e tutti gli indici di sviluppo rispetto ai terribili anni 90'.

L'ipergamia e la poligamia dei chad hanno distrutto l'unità delle famiglie slave.
Mentre i nonni dei miei amici russi sono tutti sposati da decenni e passano la vecchiaia insieme, loro sono cresciuti in famiglie distrutte fra divorzi, separazioni, terzi e quarti matrimoni e corna.
La maggior parte delle ragazze giovani vuole andarsene in Occidente mentre i ragazzi no e questo è un dato interessante che i sociologi dovrebbero analizzare.
Capire come mai ci sia questa differenza così marcata fra i sessi nelle intenzioni di espatrio.

Le ragazze slave di oggi crescono all'occidentale ma con in più il bonus di sapere fin da piccole di essere le donne più desiderate e ricercate al mondo.
Le loro pretese ipergamiche sono incredibili e non si limitano a L ma valgono anche per M e S.
Dimenticate le ucraine poveracce che negli anni 90' venivano in Italia per lavorare per pochi spiccioli (quelle erano già adulte e quindi cresciute nel mondo pre-caduta muro) , le giovani slave che stanno crescendo oggi nel mondo sessualizzato aspirano alla bella vita e all'adorazione di sè stesse.

Parlando con molte ragazze russe mi hanno sempre spiegato quanto non le piacessero i loro coetanei locali poco curati, che non si lavavano e che non rispettavano le donne.
Io ci ho creduto ma da quando ho ingoiato la redpill ho cambiato opinione su tali affermazioni.
Negli ultimi anni si sta assistendo ad un fenomeno curioso e cioè al fatto che sempre più uomini russi stiano sposando donne delle minoranze etniche asiatiche e islamiche.
Ho una amica kazaka che quest'anno mi ha parlato di 4 matrimoni di suoi amici russi e tutti con donne kazake, cioè asiatiche e islamiche.

L'uomo russo medio (non sto parlando di chad e oligarchi panzoni con la moglie modella ventenne) è in una condizione di merda che noi in Occidente nemmeno ci rendiamo conto.
L'unità della famiglia e la possibilità di avere una bella moglie giovane con cui scopare era una delle poche cose che dava senso alla vita di ingegneri e tecnici costretti a lavorare nelle industrie petrolifere della Siberia settentrionale a - 40 gradi o nelle aziende meccaniche dello stato.
Oggi sono solo le campagne a salvarsi.
Nelle immense distese rurali russe c'è ancora una certa forma di monogamia sociale che consente una equa distribuzione della figa ma è un mondo che sta scomparendo perchè le stesse campagne russe stanno scomparendo tramite fenomeni di urbanizzazione massiccia (tutti i giovani migliori sognano di trasferirsi a Mosca o San Pietroburgo) e l'avvento di internet e dei viaggi all'estero a basso costo.

La prostituzione slava in Occidente (ma in realtà anche nei paesi arabi e in Oriente) è un fenomeno da non sottovalutare.
Qui si sta parlando di decine di migliaia di donne che ogni anno lasciano i loro paesi per cercare una "vita migliore" col sesso.
Sicuramente ci saranno anche casi di sfruttamento e la mafia russa ci guadagnerà un sacco di rubli ma io in tanti anni come cliente non ho mai trovato una sola ragazza che fosse costretta a fare tutto questo. Erano ben consapevoli di fare ciò che facevano, consapevoli del fatto che basta scrivere in un annuncio "ragazza russa nuova in città" per far rizzare i cazzi (e svuotare lo stipendio) di migliaia di italiani allupati (anch'essi a causa della fine della monogamia sociale).
Non ho mai creduto alle storie sulla "non possibilità di scelta" perchè anche gli uomini russi medi e poveri vivono nella stessa merda eppure vanno a lavorare in fabbrica nel loro paese.
Questo fenomeno è un campanello d'allarme più grande di quello che si possa pensare e contribuisce anch'esso alla crisi demografica in atto nel mondo slavo.

Il resto lo fanno le tante donne che sposano stranieri e si trasferiscono all'estero. Ormai stiamo parlando di flussi in uscita imponenti. In certe città dell'Ucraina in estate le strade sono piene di macchinoni francesi e tedeschi dei mariti occidentali in visita alla famiglia della consorte. E non è una esagerazione questa.

Il mondo slavo è in pieno collasso demografico e nessun "uomo forte" al governo riuscirà ad invertire la rotta se non interviene socialmente sui due veri problemi alla base del fenomeno: ipergamia femminile e poligamia dei chad

Non è un caso che nei paesi ex-sovietici islamici non ci sia nulla di nemmeno paragonabile e che anzi sempre più russi etnici cerchino la moglie tatara, kazaka e islamica

Ho avuto una relazione di 4 mesi con una ragazza russa di 25 anni. Qui per studiare.

Storia tremenda, lei non pagava mai un cazzo, si lamentava per le cazzate e scopava pure male.

"A me non interessa la parità dei sessi, l'uomo deve pagare, io posso lavorare ma quello che guadagno lo tengo solo per me, per i miei vizi".

meraviglioso questo blog, finalmente persone che si esprimono senza ipocrisia. donne ucraine, delle altre donne dell'est non posso parlare, ma delle ucraine per esperienza diretta e personale: quando trovano un uomo economicamente solido, questo servirà in funzione del mantenimento e per dare loro la possibilità di passare tutto il giorno sul divano a farsi le unghie e guardare e stare collegati al computer a guardare programmi del loro paese o a chattare. Scarso o totale disinteresse per quello che noi intendiamo "cultura" e non intendo quella dei fissati secchioni ma il piacere di visitare una città d'arte, passare una giornata in una meravigliosa spiaggia incontaminata, andare a vedere un concerto di musica rock o pop o di qualunque altro genere. Il "divertimento" principale se non esclusivo è quello basato sull'alcol; grandi bevute, grandi mangiate, tour de force che durano anche due o tre giorni, inframezzati da litigi, discussioni violente, scene patetiche di lacrime, sesso obnubilato: tutto distorto e storpiato mentalmente dall'effetto dell'alcol. Finito l'effetto alcolico seguirà la fase di "convalescenza" e il ritorno alla solita fase anaffettiva, di indifferenza, musi lunghi, e azioni di guerriglia di coppia.

Non sono persone cattive, ma sono convinto che le origini contino e siano importarti nei comportamenti e nell'impostare uno stile di vita. E le persone non cambiano se vengono a vivere in un paese mediamente civile e con antiche tradizioni come l'italia; per apprendere comportamenti e stili di vita "sani" e socievoli, occorre i valori e l'educazione venga trasmessa a più generazioni.

State molto attenti; se per "l'effetto gnocca" siete disposti a sopportare tutto il degrado, allora tanti auguri e buona fortuna.

Io prima di sposarmi con un italiana avevo una russa stato 3 anni e mai più e li cantano soldi soldi soldi se non hai soldi non te la dann. Come tutte le romulane le peggiori le brasilian a un mio amico di lavoro li é partito il c/c praticamente si é fatta sposare poi a cominciato a mantenere madre padre nonno zia sorelle cugine e per poco cane e gatto anche.

Ho vissuto per anni in Ucraina e Russia e posso dirti che ad Est la mentalità è schifosamente materialista anche per quanto attiene le relazioni.

Quelle dell’est hanno gusti allucinanti e guardano più ai soldi e al passaporto che altro.

"Viaggiare sicuri" della Farnesina. La polizia italiana stessa fa presente che in Russia sussistono vari problemi che a mio avviso sono indegni di un Paese sviluppato: microcriminalità diffusa, soprattutto nelle periferie di Mosca e San Pietroburgo, raggiri ai turisti occidentali, proposte matrimoniali fasulle, volte allo scopo di spennare soldi, esistenza di malattie che in Occidente erano praticamente scomparse, quali il colera, la tubercolosi, la difterite e altro, ospedali di livello inferiore a quelli occidentali, non tanto per i medici, che invero sono preparati, quanto per l'assenza di strumenti diagnostici e medicinali, e, infine, la presenza di guerre locali che rendono alcune regioni dei territori russofoni molto pericolose: Daghestan, Ossezia, Donbas, Crimea, ecc.

Nelle purghe staliniane sono morti un sacco di ubriaconi del'est e c'era tanta figa disponibile...devi esserci sempre un dittatore in queste terre di merda.

Ho sempre amato il COMUNISMO sopratutto le DONNE comuniste,mignotte,disperate,bisognose di effetto e di soldi.
Le ragazze erano assolutamente splendide e amichevoli. Anche la gnocca pay era molto più a buon mercato, con 150/200€ ti potevi tranquillamente trovare una ventenne 8/10 per tutta la notte.

Ma non non mai amato ad andarci a vivere.....

Se ti piacciono povere e le vuoi caucasiche sai dove trovarle, ma ho notato che verso i 30/35 sono da buttare al cesso,quindi vanno trombate nel minor tempo possibile le ventenni,ma si deve stare molto attenti e sopratutto non portarle in Italia, perché le donne comuniste che si convertono al capitalismo diventano pure peggiori delle locali.

Ogni regime comunista che crolla equivale alla riduzione di possibilità per un brutto (già scarsissima di per sé)

Ogni regime comunista che crolla equivale alla riduzione di possibilità per un brutto (già scarsissima di per sé), non è un caso che la Bielorussia è il posto in Europa dove è più facile trovare donne, non come Cuba per carità, ma tant'e

Nel'est europa devono essere sempre poveri comunisti,ci sara tanta figa per noi occidentali ricchi....

soldi soldi soldi tutte minchiate. Chiariamo questo : è facile che la Pro Vercelli debba sborsare un mucchio di denaro per mettere sotto contratto il cadavere di Moreno Torricelli mentre il Barcellona può prendere Messi a parametro Zero. Se l'uomo è la Pro Vercelli Il problema è suo. Mettiamola così : Quando l'unica cosa che differenza la donna russofona dall' italiana è il bel muso ovvero Quando la donna russofona è comunque bassa di statura, oppure attempata, o addirittura con bambini, costa. Però quello è materiale per sfigati ergo è la condizione di sfigati il problema alla base dell'esborso. Se la ragazza è giovane, alta 180 cm o più, molto bella di volto e senza un passato sessuale da donna scadente (Noi veneti diciamo" bruta de muso larga de Buso") allora ella cercherà un maschio che rappresenti il suo ideale di uomo dal punto di vista fisico, intellettivo, culturale e per ciò che attiene alla forza caratteriale. Sad but true : the one that needs to spend is somebody very unlucky that can find only some average look Russian woman. Se sei Thor con la personalità di Putin tiri a casa Sine metter mano al portafogli roba a livello di Irina Shayk.

Ho avuto una storia di 2 anni con una donna russa poco sopra i 40 anni, lei già abitava in Italia da 14 anni, un ex marito alle spalle, niente figli. Ha il permesso di soggiorno illimitato e non è interessata alla cittadinanza. Lavora ininterrottamente, è arrivata a fare quattro lavori contemporaneamente per avere una maggiore sicurezza finanziaria, quello che si dice nella presentazione è tutto vero, la descrizione perfetta di lei.
Abbiamo convissuto per due mesi, poi per cause diverse, sopratutto la distanza, visto che siamo in due parti opposte dell’Italia, non si è potuto andare avanti, in quei due mesi il suo crucio era quello di non trovare un lavoro adeguato, non voleva utilizzare i soldi che tenevo in casa per le sue spese, che lei stessa riconosce non essere così basse, creme costose, abiti costosi, grande cura di se stessa. Non è vero, come dice qualcuno, che dopo i 40 si lasciano andare, anzi...
In casa la donna dei sogni di tutti, pure grande cuoca.
La cosa che per tanti può essere difficile ma che a me piace da morire, sono le enormi palle, vuole un uomo che la protegga ma in assenza si sa proteggere benissimo da sola, un carrarmato. L’uomo non deve avere indecisioni, deve essere sicuro di se.
Attenzione se volete portarla da qualche parte, ad esempio a cena, non decidete assieme, decide l’uomo. Ovviamente, ma questo vale con qualsiasi donna del mondo, non provate a fare i tirchi, una cena in ristorante, un aperitivo o quant’altro, se avete superato l’adolescenza, dovete pagarlo voi.
In compenso sono stato riempito di regali, non ha mai approfittato della mia generosità, anzi.
Dopo questa esperienza non posso che parlare bene delle donne russe, anzi, mi viene difficile accettare una mia conterranea, non c’è paragone.
Ovviamente, ma questo potrebbe capirlo chiunque, se avete 50 anni e una ventenne russa sta con voi, magari un po’ di puzza di bruciato dovreste sentirla.
Dovrò trovarmi un altra donna russa, sperando sia come lei.

Cosa possono dire????
Cercasi uomo italiano ,scemo,ricco,vecchio,malato e che crepi nel minor tempo possibile, disposto a sposare una morta di fame povera in canna che con balle fruste su zie fratellini e madri ammalate si fanno dare soldi da questo pollo......facendosi mantenere,massimizzando il furto ai danni del vecchietto facendosi comperare vestiti scarpe telefonini e appuntamenti in centri estetici....Una volta morto il vecchietto e dopo aver succhiato tutto quello che possedeva,tranne il pisello ovviamente,si ricomincia da capo cercando altri polli scemi disposti a farsi spennare.....PROFESSIONE ZOCCOLA!!!!!

Un sacco di stronzate , la loro educazione e molto rigida...(l'educazione al lavoro , che nonostante ci siano pochi diritti e uno stipendio da fame, si trova molto velocemente , vista la loro cultura allo studio ) e poi loro parlano di come noi sbagliamo ad esempio con i nostri figli ... perchè non parliamo dei loro mariti .. il 60% sono alcolizzati.. e loro però vengono in italia a fregare il lavoro a noi , magari per 30 euro al giorno a nero .... ovviamente se si sposano con un italiano , diventano sante , ma non direi visto che sono stato li per lavoro , e le ragazze ucraine non sono certo delle sante.. anzi...

Sono ucraina ed ho soltanto una domanda: perche` non vi sposate le vostre donne?!
Perche` non capite la semplice verita` dei fatti?
L'economia del paese e` completamente a terra, le persone pur lavorando riescono a malapena ad arrivare a fine mese.
L'educazione in genere e` di basso livello, non quella scolastica, ma quella spirituale. Tutto questo porta alla DISPERAZIONE. E alcune, MOLTE, donne provenienti dal mio paese sono pronte a tutto pur di SISTEMARSI e non soffrire piu`. Una delle tante emozioni che mi provocano video silimi e` VERGOGNA per il mio stesso sesso e popolo, TRISTEZZA per la consapevolezza che questo fenomeno e` davvero a livelli cstastroficamente enormi, e PENA per questi uomini che non hanno saputo intravedere ed individuare cosa davvero serviva alla donna con qui stavano.
Mi permetto di esprimere un giudizio logico e serio nonostante l'eta` di 23 anni.
Volete del buon sesso? Fatelo con chi vi pare. La responsabilita` e` vostra. Ma se notate che vi state affezzionando troppo ad una donna straniera (indipendentemente se russa, ucraina, rumena, o bulgara che sia) CONTROLLATE che il sentimento sia reciproco. Se la donna straniera preferisce essere mantenuta da voi invece che lavorare anche lei, STATE IN GUARDIA, ;) non sono i "SENTIMENTI" che le interessano. Se notate che cerca di mettervi contro i vostri familiari SUONATE L'ALLARME ed allontanatevi. Sarete fuori pericolo.
DI DONNE VERE E SINCERE UCRAINE CE NE SONO TANTE, MA LE DONNE DI CUI VI PARLO SCELGONO E SCEGLIERANNO (SEMPRE!) L'UOMO UCRAINO.
Non e` ne razzismo, ne altro.
Siamo semplicemente appartenenti a 2 diversi tipi di mentalita` ed educazione, principi e tradizioni, religioni e visioni del mondo completamente diverse.
Non adranno cercando un pollo da spennare, non aspetteranno che dopo 10 anni di matrimonio (ottenuto con l'inganno di provare AMORE) che l'uomo (molto piu` anziano) muoia per poi prendersi la pensione.
Ma lavoreranno sodo e si manterranno da sole, cercheranno sempre l'indipendenza economica dal marito.
Ultimo consiglio che posso dare e` apprezzate di piu` le VOSTRE donne ITALIANE e DIALOGATE con loro a fin di evitare amicizie dove "riuscite ad aprirvi meglio", perche` dall'amicizia nata da comprensione, potrebbe cominciare altro, e sarebbe l'ennesimo INIZIO DELLA FINE.
Prendete nota, che la prossima potrebbe essere la frase chiave di tutto il commento:

Non conosco nessuna donna del mio paese che stia con un uomo occidentale per AMORE!
E di donne diverse e di qualsiasi eta`- ne conosco molte.

Non metto in dubbio che da qualche parte esistano, ma mai, ancora le ho incontrate.

COME AMICHE SONO OTTIME, PERCHE` GLI AMICI NON SI DEVONO NIENTE.

Ma non andate oltre, e se mai lo faceste, affrontate qusto argomento e mettete da subito le cose in chiaro fin dall'inizio: CHI STA CON CHI, E PER COSA!
Spero che non cadiate in tranelli ben architettati e che abbiate piu` buon senso e CERVELLO per non abboccare a questi giochi di sopravvivenza, perche` di fondo per loro, solo di quello si tratta: DI SOPRAVVIVERE A QUALSIASI SCOPO.

Lo sono stato 7 volte in quei posti e un'Ucraina l'ho sposata. e siamo sposati da 15 anni circa.
Comunque non è che andate laggiu' e ve la danno. Non funziona così. Da quel punto di vista allora meglio la Svezia (se sei bello, senno' ciccia). Pero' puoi trovare una compagna per la tua vita, cioè puoi trovare l'AMORE. Quello sì. Lo svantaggio più' grande è che devi trasferirti laggiù'. Ve la sentite di muovere il culo e ripartire da zero, imparare una lingua difficilissima da zero, andare a fare magari un lavoro di merda in un posto di merda?

Perché se la ragazza dell'est ve la portate in Italia, con tutti i superfighi italiani,professionisti,figli di papa,imprenditori e benestanti, vi durerà come un gatto sull'autostrada.... è questione di "mercato".Poi ci sono quelle nate qui in italia dalle loro mamme badanti o sposate con uomini italiani, ma non so se sono affidabili e in più abbiano assimilato la mentalità della donna italiana di tirarsela a bestia.

Le donne sono solo contenitori per lo sperma e niente altro.

Siete creature basilari, pure banali, il vostro unico scopo è procreare, non servite ad altro.

Sapete solo credervi importanti e preziose senza mai fare nulla per meritarvelo, solo perché siete donne.

Volete che tutti vi rispettino ma non fate nulla per farvi rispettare, pretendete e basta.

Ci sarà un motivo se per migliaia di anni le donne sono state considerate inutili e sono state messe da parte...

Siamo noi uomini a sostenere e mandare avanti questo mondo, altrimenti stando a voi saremo ancora nell'età della pietra.

Bisogna rimettere le donne al loro posto, abbiamo dato loro una mano per guadagnare dei diritti ma dei doveri se ne skno dimenticate.

Oramai c'è troppa deresponsabilizzazione da parte della donna.

Figa fighe soldi, mi fa sesso...
Sono delle persone, non oggetti... sono donne! Quelle di cui parlate sono femmine non donne. Anche le italiane hanno i lori bei difettucci tra cui non prendere mai una posizione ed essere chiare oltre che essere acide cone la merda, ma anche qui, sono femmine non donne.
Certo ci sono persone che vogliono solo i soldi, ad es sua madre e il compagno (della madre), senza andare lontano, gran deterrente... Poi per carità posso essere smentito in ogni momento... Ma mi ha trattato come un re e se non sto con lei non è per i sentimenti ma per la logistica. E non escludo di trovare una soluzione.

Voglio ringraziare enormemente e ringraziare il Dr. Anebo di tutti gli incantatori di tutto il mondo per aver riportato il mio ragazzo che ha lasciato me e i bambini per quasi sei mesi, nello spazio di 5 giorni dopo aver seguito tutte le istruzioni che mi sono state impartite. sono molto grato per il ripristino della pace nella mia relazione e prego Dio onnipotente di darti la forza e la saggezza per continuare ad aiutare più persone che hanno relazioni simili e problemi coniugali come il mio. per aiuto puoi contattare DR Anebo ora tramite la sua email. Invialo tramite e-mail all'indirizzo dm0877676@gmail.com

io ho avuto esperienze con delle ragazze moldave, precisamente 2, e conosco parecchie persone che hanno, o hanno avuto a che fare con certe donne; non so se sia la cultura, il comunismo che le ha affamate, che ha insegnato loro l’istinto di sopravvivenza, ma queste donne anche quelle più brave e sincere, quando “scelgono” un uomo (bersaglio) non prescindono mai dal suo reddito, e chiedono chiedono chiedono, contraccambiando anche con affetto sincero, per carità. I moldavi se li prendono morti di fame, ma gli italiani li vogliono benestanti. se avete interesse a trovare una persona sincera che vi vuole bene per come siete e che non vi chieda ogni volta soldi per l’affitto, per il medico per i vestiti ecc ecc lasciate stare moldave russe e compagnia cantante, fidatevi. io col c…. o che ho dato loro i soldi, ce le facevo credere, bisogna essere più figli di buona donna di loro, e allora si che ti diverti, pan per focaccia. consiglio: sceglietela bona, fatele credere che farete tutto per lei, magari pagate una bella cena con un bel gruzzoletto di contanti da mostrare, fatevi vedere disponibili, “amatele” e promettete, più volte. quando la furbetta capisce (sono sveglissime) cambiate, tanto siamo pieni di queste meravigliose scienziate (sono ingegniiieeera di grande russia), se facciamo tutti così a queste passa il vizio di sfruttare le persone.
meditate gente meditate

Sono invidiosi che siamo nati in una nazione ricca e loro nazioni povere,per vendicarsi vengono a sfasciare le nostre famiglie!

Sono un ragazzo Moldavo, e vivo a Parma.
Un piccolo riassunto delle nostre ragazze.
Le ragazze Moldave (non intendo tutte, ma parlo della maggioranza) Per avere una tipica Moldava, basta avere una bella BMW ,e un po di soldi. Tutto qua.
Loro hanno interessi solo per la materia finanziaria ( la maggioranza )

Quando sei a piedi, non ti vede nessuna. Invece quando hai una bella macchina e soldi, sono bagnate, quando ti vedono.

E molto difficile anche per noi(Moldavi) trovare delle brave ragazze (Moldave), che amano per come sei, ma non per quanti soldi hai.

Pure io gli oddio delle volte, perché sono stupide. E questa e la pura verità.

Un mio amico in Moldavia ha una Porsche. Parlando con lui un paio di mesi fa, mi disse. Questo non e un automobile, Questa e una macchina per s*****e la f**a.

Sono ragazze che hanno uno scopo da raggiungere ( la stabilità economica ) e sono decise ad arrivare fino in fondo senza farsi fuorviare da niente e da nessuno. Ovviamente quando vengono in Italia imparano presto quali sono gli uomini su cui devono puntare: più grandi di loro, brutti e sfigati ma danarosi. E con questi tizi queste abili signorine usano la armi che notoriamente fanno più presa su di loro: bellezza, spregiudicatezza sessuale, dolcezza e remissività. Si fanno anche le loro storie con ragazzi giovani e carini. Ma se questi non sono monetati e disposti a mantenerle, vengono debitamente spediti. Anche i loro connazionali maschi usano le stesse tattiche quando vogliono raggirare un’ italiana più matura e abbiente di loro. Per quanto cercherete di capirci qualcosa non ne verrete mai a capo. E’ gente finta, costruita e manipolatrice fino al midollo.

Въпреки това, по целия свят е страна… Comunque, tutto il mondo e’ paese… non c’entra bulgara, moldava o romena… io sono stato da miei zii in Bulgaria, a Силистра, tradotto Silistra, hanno centri commerciali da paura li, niente pezze al c*lo quindi… si e’ un paese povero non e’ ricco come l’italia ma non sono tutte facili li le tipe anzi sono piu’ all’ antica nelle campagne per quanto ne so… Comunque, tutto il mondo e’ paese… dove c’e’ l’essere umano c’e’ da vomitare… Sapete cos’e’? Li donnacce, spacciatori e tanto altro le mandano tutte in italia o in germania, li resta solo la gente onesta, quindi difficilmente in italia trovi la moldava seria, tuttefregnacce ha ragione in parte, ma se vai li e diverso… io sono stato da zii per fare dei lavori… cambiando discorso…povere donne? Cosi’ povere non direil visto che in Bulgaria la moneta, il leva (лева), vale 50 cent di euro, le paghe di 400 euro al mese ti fanno mangiare, visto che con 400 euro (800 лева) ci compri un auto usata, con 2.50 лева (1.25 euro) prendi una doppio malto, cioe’ guadagni poco ma spendi poco pure… il sogno italiano le bulgare lo hanno per le pubblicita’ italiane che vedono in tv ma diglielo che l’italia e un paese finto ricco no ricco davvero… io sono nato in Francia, li e’davvero ricco il paese ma come torno li? che un affitto costa 1.000 euro al mese anche? Non con i soldi che guadagno in italia, guadagno come in Bulgaria ma spendo il triplo… Cpite il contesto? in italia la donna dell’est, avendo il potere tra le gambe, lo usa per farsi strada perche’ la schifosa materialista si trova in un paese TROPPO CARO… se e onesta in italia la donna dell’est o si sposa con un uomo che ama (e ne ho viste di russe serie) o torna appena puo’ al suo paese perche’ e’ troppo seria per battere… senno’ resta qua e inganna gli uomini come la maggior parte delle donne venute qua perche’ cacciate dal proprio paese o perche’ vogliono sempre di piu’ e cercano un pollo da spennare… Quindi occhio alle simpaticone tutto c*lo che ti cadono addosso.

Sei stato bravissimo a riprendere in mano la tua vita dopo quello che ti è accaduto. Vorrei raccontare la mia esperienza personale e conoscere i vostri pareri in merito: vivo in un piccolo paese, dove ci si conosce tutti e conosco personalmente tutte le signore dell’est che vivono qui. Ecco le loro storie:
– Signora ucraina che fa la badante: si sposa con un italiano della stessa età (zitello)smette di lavorare, fa arrivare dal suo paese sua figlia, ora sta cercando di far arrivare mamma, sorella, ecc. Lo butta fuori di casa (casa di proprietà del signore italiano)e ora vive da sola con la figlia
– Ragazza polacca che fa la badante: conosce il nipote della sua assistita che fa il prete(non ha mai avuto una ragazza).Lui abbandona i voti, hanno una bambina,lei smette di lavorare, vanno a vivere in casa del suocero e ora sono per avvocati cercando di buttare il suocero (proprietario della casa) fuori da casa sua, nonostante lui sia sessantenne e autonomo.Acquistano una casa in Polonia, lei ci va con la bambina e non torna più
– Signora bielorussa che fa la badante: si sposa con il signore invalido che assiste.Quando lui muore fa arrivare suo figlio e il padre di suo figlio dalla Bielorussia,ora vivono nella casa del marito deceduto.
– Ragazza romena che fa l’impiegata: sta con un italiano operaio (un ragazzo semplice che non ha mai avuto una ragazza) in cassa integrazione per qualche anno.Conosce un industriale settantenne e lo sposa (il ragazzo operaio si suicida perchè lei se ne è andata scrivendolo in una lettera)
– Ragazza moldava che fa la badante: conosce il figlio un po’ ritardato (che ovviamente non ha mai avuto una ragazza) della sua assistita, si sposa, smette di lavorare, mandano la madre al ricovero e poco dopo lei divorzia dal ragazzo e lo caccia di casa
– Signora rumena che fa la badante: sposa il suo assistito, vive con lui e con il figlio cinquantenne di lui (zitello). L’assistito muore, lei si risposa con il figlio
– Ragazza italiana che fa la badante: sposata con un italiano con due figli, lo tradisce, chiede il divorzio e si trasferisce dal suo nuovo compagno
Vorrei chiedervi, si tratta di una coincidenza che 6 su 7 siano donne provenienti dai paesi dell’Europa orientale? Vorrei conoscere soprattutto il parere delle ragazze straniere che leggono, perchè forse trattandosi di un piccolo paese si tratta di coincidenze sfortunate.

Cosa dovrei dire io? Una moldava 48enne, qui a Milano sedicente badante, ha completamente infessito il papà dei miei gemellini funzionario di banca, di 55 anni, laureato! Si è letteralmente bevuto il cervello. Una tragedia.

E proprio vero che queste schifose vengono a sfasciare le famiglie e rubare i nostri uomini

se incontrate una russa per esperienza cambiate direzione ....

nel web tutti elogino le le donne del'est,ma poi quelli stupidi che se le sono sposate e pieno di commenti negativi.
Uomini spennati o cornuti o venivano visti come angeli custodi con la carta di credito e preoccuparsi dei loro famigliari dispersi in campagne del'est.
E più probabile che l'unine europea di diventa una grande super potenza o travore una donna del'ex impero comunista non attaccata soldi....

Dunque io posso parlarvi per esperienza personale, non vissuta sul campo ma comunque sono riuscito ad avere una prima infarinatura grazie all'utilizzo di internet quando ancora non era una fogna a cielo aperto.

La mia "prima ragazza" virtuale è stata un'ucraina una decina di anni fa quando ancora non c'era il boom di questi socials. L'ho conosciuta in un sito di scambio linguistico, un sito che fino a qualche anno fa andava alla grande anche solo per poter scambiare due parole con le ragazze (spesso e volentieri erano proprio loro a contattarmi per primo).
Non so quanto abbia contribuito il mio essere innocente e boccalone all'epoca, posso però dirvi che mi ha fatto patire molto soprattutto perchè era riuscita a farmi credere di vivere in un mondo che non esiste. Concordo con chi dice che sono delle gold diggers nate.

Le russe, secondo me, sono le donne più belle del pianeta in quanto a femminilità e sensualità. Una bellezza a carica sessuale direi (ecco perchè la maggior parte delle escort sono russe), anche se dopo una certa età decadono velocemente (su questo le nostre italiane sono imbattibili, mi spiace dirlo).
Sono però abbastanza lunatiche, delle mine vaganti, è vero che possono cambiare idea da un momento all'altro.

Ci sarebbe da parlare pure delle zone più balcaniche/adriatiche: Croazia, Polonia, Bulgaria, Macedonia, Ceca... ognuno ha la propria sfumatura ma la sensazione è che provengano tutte dallo stesso ceppo e quindi cambia l'orchestra ma la musica è sempre la stessa.

Alla domanda "Perchè un italiano fa furore all'Est" io non penso sia una questione solo di soldi, ma anche di apparenza. La bellezza maschile dei Paesi ex-URSS è davvero molto bassa: conoscete un modello russo importante? Conoscete un attore russo da copertina? Sicuramente ci saranno dei bellissimi ragazzi, ma la media è nettamente inferiore rispetto ad esempio a noi Europei o agli Americani.
Gli uomini russi sono poi abbastanza rozzi nei comportamenti (fumo e alcol a gogo), non hanno gusto nel vestirsi, e si prendono molta poco cura di sè.
Io sono convintissimo che un 5 qui in Italia risulterebbe come 7 in uno stato ex-Urss. Anche solo il nostro modo di vestire verrebbe apprezzato tantissimo dalle sovietiche (cosa che con le italiane oramai è inutile visto che loro valorizzano i pagliacci con i risvoltini).

Però ricordatevi una cosa: le ragazze sovietiche prima o poi tornano sempre all'ovile, è come se avessero una calamita verso gli uomini della loro patria.

Ciao.... Come faccio da Roma a conoscere donne dell’est? Esistono dei siti appositi? Grazie.

Il signore che parlava non bene delle Nord europee dicendo che corrono da te solo se gli conviene... potrebbe citare alcuni esempi?? Cosa pensa delle Nord Europee tipo Finlandesi, Svedesi, Norvegesi, Islandesi, Olandesi?

beh se permetti io sono nato, vissuto e cresciuto nell'opulento occidente, e ne approfitto eccome per ostentare in maniera sfacciata il mio livello MS superiore nei paesi più poveri, d'altronde il fine giustifica i mezzi, così compenso l'enorme sfiga di essere nato brutto

Croazia e Polonia non sono vicini.Ma tu geografia la conosci?ecccccccccccccc

Non tutte decadono velocemente, anzi... non vedo italiane sue coetanee che mi attraggono

ma ... se non si può scrivere nulla ! O si parla bene delle donne dell’est o tutto viene censurato : mi sembra di essere a Mosca con il KGB che controlla !

Ciao cara, se sei veramente interessato, scrivimi, ti presenterò meglio e ti dirò perché ti contatto.

Anche io ho avuto tantissime amiche sia russe che ucraine, ma anche ungheresi, tutte molto attraenti.
Premetto che parlo bene inglese ed ho un aspetto abbastanza gradevole, ora ho 51 anni. Le mie avventure ovviamente risalgono a quando avevo dai 35 in su. per non dilungarmi vi dico che queste ragazze sono ancorate ad una mentalità assurda dove praticamente l'uomo è considerato come una sorta di mulo che lavora tutti i santi giorni portando i soldi a casa mentre la donna bada alla famiglia e si diverte nel tempo in cui il marito lavora. inoltre in fase di primo approccio, tutte le donne (non so per qual motivo o legge umana) si sentono forse le uniche al mondo e tutto (qualsiasi cosa) gli è dovuto come se fossero delle camorriste cui pagare la tangente se vuoi andare avanti con l'inizio della amicizia. quando andai a kiev ad esempio avevo almeno 3 belle ragazze con cui uscire. La prima pretese subito dopo averla invitata a cena in un ristorante lussuoso, che io le regalassi "soltanto" dei profumi per la modica cifra di € 350. alchè io le dissi che avrei anche accettato purchè passassimo un week end insieme nel mio appartamento affittato. lei mi disse che voleva prima conoscermi (chattavamo da oltre 1 anno!!) e che non si concedeva al primo venuto. ok mi sta anche bene ma allora non chiedermi il "regalino" da € 350 , ma vaffanculo!! comunque la mentalità è sempre la stessa, prima di sperare di portarsi a letto una di queste ragazze, bisogna come minimo investire tra corteggiamento e regali almeno 500/800 € . A quel punto contatta una gran troia e te la cavi con € 300!!! saranno anche belle ragazze, ma si comportano da troie e pensano solo come spennarti.
Altro esempio: conosco una bella russa da oltre 3 anni, prima volta vado a mosca la conosco, la porto a cena in posti eleganti ma ovviamente non la porto a letto perchè lei vuole solo farsi corteggiare. il giorno della partenza mi accompagna all'aeroporto e mi bacia appassionatamente dicendomi che mi vuole rivedere appena possibile. L'ho invitata a fare una vacanza a mie spese in un bel resort sul mare in turchia offrendole il visto (€ 150) il viaggio aereo € 290 + hotel tutto incluso x 10 giorni del valore di € 1200 a persona per cui siamo arrivati a oltre € 1600 che mi dice...."non me la sento però di dormire nello stesso letto perchè è meglio conoscerci meglio"!! ..." però se tutto andrà ok durante il soggiorno possiamo dormire insieme le ultime 2 notti".....L'ho mandata elegantemente a cagare!! pollo si ma cojone 100% no!! La dignità è la prima cosa. Andassero a farsi fottere e patissero la fame. Alla fine dopo i 40 anni saranno delle galline spennate che nessuno si "sciropperà" più. Meditate quindi!!

Sono russa, non misurare tutte le donne con lo stesso misurino. A te è capitato così. Ricordati tutto il mondo è un paese. Io sono sposata da 22 anni con un italiano e non l'ho mai tradito e neanche per pensiero non mi arriva farlo, tanto troia che sono. Alla mia età sembro la fidanzata di mio figlio più grande. Quindi, prima di scrivere cavolate di questo genere pensa. Potrei dire pure io molte cose negative sui uomini italiani, ma ripeto tutto il mondo è un paese, dapertutto se ne trovano bravi e meno bravi, sfruttatori e onesti.

Ho frequentato ragazza ukraina che risponde pienamente al tuo post...gallina vanitosa che mi ha spennato 500 euri per trebaci

Caro Gino se ti racconto la mia storia crederai che la tua sia stata una passeggiata di salute.Purtroppo le ragazze del’est Europa sono così per loro è tutto normale, arriviamo da due mondi completamente diversi. Io non gliene faccio una colpa ma per noi Italiani sono ragazze devastanti, e sai perché …….noi siamo buoni comprensivi a volte superficiali, generosi, intelligenti ma anche spavaldi …….loro sono fredde calcolatrici e riescono incredibilmente a controllare ogni lorossentimento…..noi possiamo a breve termine soltanto soccombere…purtroppo questo è il connubio Uomo italiano -donna del’est.Noi italiani siamo attratti da queste donne ed il loro mistero a noi incomprensibile, e l’audacia del pensiero che potremmo dominare ci attrae come una grande sfida.Naturalmente ci sono alcune eccezioni.

Che mi dice delle donne sposate con figli che vengono a fare le badanti e che si mettono su siti di incontri tipo badoo proponendosi come donne serie. Conosco una persona molto vicina a me che ci è cascato in pieno lui sta bene economicamente così lei adesso lo sta convincendo a farsi una casa in Moldavia per il loro futuro lontano insieme.

Vivo a Londra, città cosmopolita: ciononostante ho provato a trovare una partner italiana; dopo molto fallimenti ho sposato una donna polacca; lasciando da parte le rozze dichiarazioni sul fisico e sulla sfera sessuale, che variano da caso a caso e lasciano il tempo che trovano, mi trovo d'accordo sul resto: mia moglie ama la famiglia, si prende perfettamente cura di nostro figlio, tiene la casa in ordine perfetto, mi ascolta e spesso mi sostiene nelle decisioni. E' una donna normale, non gioca a fare la sexy, sa essere indipendente ed e' laureata e lavora. Infine e' vero che le donne dell'est parlano di meno e scaricano addosso meno problemi e frustazioni all'uomo. Nella mia esperienza personale le donne italiane di oggi, vogliono tutto, lo vogliono subito senza sacrificarsi, e sono state talmente viziate dai genitori da non saper cucinare un uovo al tegamino. Invece di indignarsi le donne nostrane dovrebbero farsi un sano esame di coscienza. Ma gia' so che questo non accadra', si ritengono nel giusto e odiano le donne dell'est. Una scelta che spetta solo a loro; poi le incontro dopo mesi e mesi e sono ancora single... non solo non hanno trovato un italiano ma nessun uomo di qualsiasi altra nazionalita' che se le prende. Contente loro.

Allora queste stronzate non servono ad uno stracazzo di nulla, se hai i soldi scopi alla grande, in Ucraina per esempio dove sono stato ci sono tantissime giovani studentesse squattrinate , le ho aiutate a pagare le spese universitarie, quante trombate mamma mia, il cazzo in fiamme ragazzi, io vi consiglio Ucraina e puntare alle ragazze che hanno difficolta' a pagarsi gli studi, te la danno senza problemi, pero' devi sganciare un po' di grana e' naturale.......belle ucraine da fottere, buona chiavata a tutti.

Ne ho una sposata con un figlio che lavora con me. E' sposata ed ha un figlio maggiorenne in Ucraina. Mi fa arrapare e vorrei provarci. Solo per una scappatella. Nulla di più. Ma non vorrei cacciarmi nei guai. Che ne dite?

scopatela

TAGLIA LA CORDA E IL PIU’ IN FRETTA POSSIBILE. Sta gente è tutta uguale! donne, uomini, ragazze, ragazzi ! non fa differenza. sono solo aspirapolveri dei beni altrui, biechi sciacalli e basta. prima te ne stacchi, meno danni subirai.

Le donne italiane sono troppo complessate, sanno che non possono reggere il confronto con le ragazze dell'est europa.

vivo all estero e conosco tante russe polacche e slovacche ...tutte donne che tengono alla famiglia e trattano il priprio uomo alla grande....sono lavoratirci ..sanno fare la moglie e l amante allo stesso tempo ...e sono sempre sexy ...la donna italiana lasciamo perdere e solo assilllante

non fate di tutta l'erba un fascio...le donne italiane sono e restano le.migliori se poi voi non riuscite xche' siete abituati ad avere a che fare con troie russe ucraine...allora il problema è che siete semplicemente sfigati

Sposate le straniere cari amici, perché io sono ucraino e nel mio paese è pieno di fighe belle.. Avetete ragione non ha senso che trova una ragazza italiana bella e dolce come ucraine e russe.. Avete ragione

si, le russe sono delle gold digger vergognose... si nota proprio subito

Io sono stato in russia e c'erano delle fighe assurde mentre i maschi erano brutti o normaloidi difficilmente trovavi il belloccio la maggior parte avevano delle faccie di kazzo ma erano la maggior parte tutti stazzoni o con il riccone infatti le fighe stavano con il più stazzone , Ah in russia le donne sono molte di più dei maschi se non sbaglio la perventuale era 60% di donne e 40% maschi

Ho vissuto 4-5 anni nell'Est Europa.
Non dico esattamente il paese, ma non importa.

Li contano i soldi, oppure la stazza.
Non importa se di faccia sei un 2-3, basta essere enormi, con spalle e collo grande.

Loro sono tutto cio' che odio in determinate donne.
Ignoranti, Lente di comprendonio, opportuniste, senza eleganza, senza fedelta', volgari.

Sono bellissime pero', non lo metto in dubbio.

Ragazzi se volete divertirvi per un mese o per un anno con una gnoccona fate pure ma state molto ma molto attenti prima di incatenarvi ad una di queste perché nella maggioranza dei casi e solo verso l'ultimo potrebbe trasformarsi in una rovina !
Mai dare nulla per scontato ! Non usate i parametri di giudizio in rapporto con quelle del vostro paese !
Se ve ne sposate una ricordatevi che è come avere un ipoteca trentennale con una banca ...poichè molto spesso dovrete mettere in busta paga anche tutti i suoi famigliari a partire dalla nonna che sta male e per finire fino al fratellino sfortunato .... e questo significa : Altri soldi per medicine regali viaggi vestiti e qualche magari qualche supporto extra finanziario per l'acquisto di un immobile tipo dacia di campagna auto ed altro ancora !!!
La mia opinione è : Che quelle DISGRAZIATE o SFORTUNATE che siano dolci in apparenza belle o meno belle fisicamente attendono e spettano solo VOI !! Le altre più in gamba veramente lavoratrici se le beccano i loro paesani !! Ve lo dico per esperienza vissuta ! PER CUI MI RACCOMANDO !!! Vagliate TUTTO dalla A alla lettera Z prima di fare un passo e cercate di NON perdere il lume della ragione per un solo un bel paio di tette o gambe affusolate ... e questo a lungo andare vi costerà un prezzo MOLTO SALATO !!! .... e sarà la vostra rovina !
RIPETO : S T A T E - M O L T O -A T T E N T I !!!!

LA VERITÀ È CHE esistono DUE tipi di italiani che vanno con le est europee: quelli abituati alla serie b italica per i quali anche il torneo parrocchiale russo è grasso che cola in quanto la serie A italica cosiddetta è di gran lunga peggio del torneo Csi amatoriale russo, poi ci sono i grandi uomini corrispettivi del Real Madrid e Bale lo devono prendere necessariamente all'estero poiché di Bale ne esiste uno solo. Sfigati italiani che fanno schifo alle loro conterranee così come alle soviet si lamentano invece di farsi un esame di coscienza e italiane che blaterano perché non vogliono ammettere di essere da 0 a 10 5 punti sotto le soviet. Ricordando che le top soviet sono per gli Alpha, Se non sei Alpha stai con la Marisa e non rompere i coglioni, parimenti la Marisa non si faccia idee perché gli Alpha nord italiani hanno il loro corrispettivo nelle top soviet. Fine dei discorsi.

Salve, volevo semplicemente dire la mia su questo.
Mio padre è divorziato e ha conosciuto per ben due volte due ragazze di russe.
La prima non mi piaceva, la seconda peggio ancora.
Io una cosa l’ho capita su di loro: vogliono fare la bella vita perché da loro non è permesso farlo.
Mio papà adesso vive con una russa (in casa ci sono anche io e mia sorella) da un mese,ed è meglio che non vi dico quanti soldi abbia fatto spendere a mio padre per abiti, profumi e cambiare TUTTO L’ARREDAMENTO DI CASA NOSTRA.
Saranno affettuose quanto volete, ma di certo con i figli del compagno (nel mio caso di mio padre) non lo sono per niente. Se ne fregano parecchio, a me lei non mi chiede mai nulla, non mi chiede nemmeno come sto, si fa i cazzi suoi tutto il giorno, comanda lei in casa (è solo qui da un mese eh) e quando vuole qualcosa fa i classici occhietti dolci a mio padre e lui che le dà i soldi per farle fare quello che vuole. Si infila sempre nei discorsi privati tra me e mio padre o mia sorella.
Una vera approfittatrice.
Io spero che le russe non siano tutte così, ma la buona percentuale sì.

Meglio una donna italiana che ti manda a cagare diretto, che una russa (in questo caso) che sta con te solo per i soldi e non per amore.

Vogliamo parlare di molte italiane, che si vogliono accalappiare soltanto uno qualsiasi,quello dell’ultima spiaggia, possibilmente un figliolo di mamma? Di come prima del matrimonio la danno avanti indietro a dx e a sx, senza vergogna, a due a tre, a ciucciare cazzi? È vero che ci sono donne così in Russia, ma ci sono in tutti i paesi,se fossero tutte così allora non avrebbero bisogno dei flaccidi maschi italiani

Il gap si paga è ovvio. Ma almeno li vale.eglio di una cinquantenne italiana che si sente st...o, e si crede nella come una ventenne. Quando della ventenne ha solo la testa e il resto no. Ripeto. Meglio pagare una Ferrari per una Ferrari, che stare con un italiana cinquantenne e finire per pagare le patate più del pollo. La Russa giovane e figa vale lo champagne, l'italiana cinquantenne non vale neanche un supplì dal rosticcerie. E finiscono per pretendere le stesse cose. Se pago scelgo.

Ho sposato una donna russa in secondo matrimonio. Non voglio generalizzare e nemmeno dilungarmi troppo, e’ fin troppo facile… inoltre quasi sempre l’esperienza degli altri non serve a nulla. Vorrei solo esprimere una semplice opinione: girate al largo dalle donne russe… soprattutto non fate la cavolata di sposarvi, specialmente in Italia.Chi ha orecchie per intendere intenda. Ciao e buona fortuna a tutti.

parole sante

In effetti conosco anch’io una donna dell’est
e purtroppo le cose mi sembra stiano
come scritto qui.
In pratica ti incastrano all'inizio con un pò di sesso,bellezza,complimenti fasulli poi si insinuano.
Però non è obbligatorio cascarci.

Non scordiamoci che in Ucraina è nato il FEMEN, l'associazione femminista internazionale. Non aspettatevi grandi cose dalle ucraine di queste generazioni...

Comunque è vero, il tipico maschio ucraino è rude, burbero, spesso ubriaco...non credo si faccia mettere i piedi sopra la testa da queste quattro galline ucraine....anche se io credo che il 90% degli uomini ucraini sanno che le loro donne li cornificano appena possono.

In qualche parte ho letto che la maggior parte delle ragazze ucraine (soprattutto le studentesse) si prostituiscono: mi piacerebbe sapere quale grande uomo dai valori morali accetterebbe una donna simile come futura moglie e madre dei propri figli. E' ovvio che tutti sanno quello che combinano, probabilmente quando si parla di soldi tutto è lecito, in barba alla morale, all'etica, al buon senso.

E' vero che le russe sono un gradino (ma proprio un gradino eh!) migliori delle ucraine sia come aspetto fisico che come carattere. Ma io rimango dell'idea che hanno sempre lo stesso sangue gira che ti rigira.

Ho provato ad aggirare (o abbandonare )la strada delle agenzie matrimoniali dell est per fare delle prove con tinder.
Ho contattato numerose ragazze russe dicendo chiaramanente che cercavo una persona con cui costruire una relazione seria in Italia , molte non mi hanno risposto altre sembravano vagamente interessate , una quantomeno invece e’ stata sincera nel dire che voleva fare la bella vita sulle spalle dell’italiano.

dà fastidio a chiunque subire dei pregiudizi non sono razzista per carità. E attualmente le italiane non ne sono certo meno soggette delle straniere. Nelle coppie italiano-donne staniere saltano però quasi sempre all’ occhio elementi ricorrenti piuttosto indicativi del tipo di rapporto che si crea tra i due soggetti attivi, e cioè:SOLDI

– lui è quasi sempre molto benestante
– lui è quasi sempre molto più brutto o più vecchio di lei
– lui è quasi sempre un personaggio di spicco ( politico, professionista, imprenditore, calciatore, ecc.. )

E, se vogliamo essere proprio “puntigliosi”, i casi di coppie di questo tipo diminuiscono sensibilmente quando lei è italiana.
Certamente non si possono desumere le tendenze e gli intenti di un intero popolo basandosi su casi circoscritti. Ma in questo CASO i CASI riguardano un’ AMPIA CASISTICA.!

Credo che non E una legenda metropolitana che queste donne del'est o sudamericane sposano occidentali per sistemarsi o migliore il loro tenore di vita.....per esempio ne ho viste poche sposate con operai,commessi,ecc

Poi, diciamocela tutta… all’ uomo italiano non va mai bene niente:
se sei ricca sei una strega arrivista, se sei povera sei una che cerca di fotterlo. Insomma, non ci si prende mai!

Non e vero. Lavoro al centro storico di Roma in un negozio di "lusso" dove girano i soldi veri. Posso assicurarti che di italiane ventenni con uomini che potrebbero essere il nonno ne vedo centinaia al giorno. Magari in periferia non si vedono queste cose, semplicemente perché lì il ricco non abita.

Esperienze con Russe mai, ma grosso modo sono come le sudamericane, non sono tutte roie ma diciamo che anche se non lo sono "teoricamente" lo diventano quando le porti, a spese tue, nel tuo mondo, fatto di capitalismo e di "volere è potere". queste qui vengono da realtà completamente diverse, si trovano in una situazione che è come dire, mi addormento al freddo e al gelo di una casetta sperduta nelle tundra siberiana, e mi sveglio ai caraibi con un passaporto per la libertà!!! lo faremmo anche noi...sperpereremo tutti i soldi "vinti" in poco tempo, perchè non siamo abituati a vedrere il lusso..

il trucco è : fargli capire che non c'è trippa per gatti, stargli vicino ed assecondare fino a un certo punto le eventuali "richieste"..
cercare di capire i suoi stati d'animo (tipo quando sente la nostalgia ecc..) poi è tutto un saliscendi, la percentuale di vittoria e di rapporto serio e duraturo è un 50 e 50 diciamo, devi saperci fare, e, sopratutto devi sperare che la ragazza non provenga da famiglie promiscue, ovvero, abituate alla presenza di "turismo" o comunque abituate al "cambio" uomini senza troppe complicazioni (tutto sta nel vedere quanto il soggetto di turno ha da scucire)

è anche vero che su 10 russe sposate e viventi in italia
5 sono badanti milf 50 enni che si sposano con il vecchietto di turno
3 sono fig-he stratosferiche che si sposano con il vecchietto e lo fottono
2 sono brave ragazze che si sposano con un bravo ragazzo (coetaneo o max 10 anni in piu) che vogliono semplicemente una stabilità sia economica ed emozionale...ma non disdegnano feste a base di vodka e amici russi....)

stare con una straniera non è facile (non è facile manco con una italiana ..figuriamoci!!!) specie se provengono come ripeto da realtà come queste...

il trucco sta nel far capire fin dal'inizio le intenzioni...altrimenti, divertiti fino a un certo punto e poi. arrivederci e grazie

non voglio sollevare polemiche, anche perchè, nonostante sia stato sposato con una cubana 10 anni e poi separato, sto attualmente con un'altra cubana! da 7 anni ed è la donna della mia vita.... è anche vero il fatto che lei da 22 anni vive in germania....ma sempre cubana è---e ogni tanto fa anche lei le bizze!!

io ho conosciuto diverse russe per uno studio sulla lingua
quando sei in amicizia ti confessano pure che il loro obbiettivo è solo sistemarsi

Eh già, le belle bamboline russe, bellissime!
Bionde, snelle e toniche, occhi celesti e visetti da principesse disney, davvero insuperabili esteticamente! So bene di cosa si parla.
Praticamente sono il sogno di quasi ogni uomo, chi non vorrebbe avere al proprio fianco una donna così, innamoratissima, fedele e carica di virtù.
Peccato che la realtà sia spesso un’altra.
Cari “colleghi” maschi italiani, se potete farvi una notte bollente con loro, fatelo, ma lasciatele poi perdere, almeno in linea generale.
Ad oggi non ho conosciuto una ragazza dell’est che valesse la pena di farsi chiamare “Donna” con la D maiuscola, se non per essere molto belle e femminili, e sicuramente intraprendenti a letto.

Ho 50 anni una bellissima moglie russa e due splendide bimbe di 8 anni.
Quattro anni fa ho vissuto una profonda crisi con mia moglie. Io attraversavo un disastroso periodo economico e lei lavorava in una società in cui l’avevo fatta assumere tramite amicizie familiari.
Erano mesi che con me era arrogante e distaccata ed anzi che aiutarmi a superare il difficile momento mi umiliava in continuazione oltre a mentirmi in continuazione. Ogni mattina usciva di casa come dovesse fare una sfilata di moda e rientrava a casa sempre tardi con scuse diverse. Avevo capito che mi tradiva ma ho cercato di essere, sbagliando, tollerante e parlargli, ma lei negava che esistesse qualsiasi cosa.
La mia situazione economica nel frattempo era migliorata ed anche lei sembrava essere uscita dal suo tunnel, ma mentre eravamo in vacanza al mare leggo per puro caso un msg sul suo telefono dove in maniera inequivocabile il presidente della sua società parlava delle loro performance amorose. Dopo aver cercato di negare l’evidenza si è arresa e mi ha confessato di questa relazione che durava da mesi ma che lei stava cercando di chiudere.
Dimissioni, vergogna per le voci che giravano in un’ambiente che, purtroppo, mi conosceva, terapia di coppia … insomma un vero calvario.
Finalmente dopo anni in cui ho cercato disperatamente di ritrovare fiducia in lei ed equilibrio in me, la nostra situazione si e normalizzata anche se c’era sempre qualcosa che non mi tornava ma non capivo, una forte sensazione che c’era ancora qualcosa di irrisolto, finché qualche giorno fa’ dopo aver bevuto una bottiglia di champagne per festeggiare , il nostro anniversario mi confessa che oltre al presidente aveva avuto una storia anche con l’amministratore delegato culminata in una scopata nel bagno dell’ufficio. Sono rimasto di ghiaccio … per cercare di capire coda provava le ho chiesto di darmi i dettagli della cosa. Senza alcun disagio mi ha detto che tutto era legato a soldi che lui le avrebbe promesso per finanziarle un suo progetto ( ovviamente mai dati ) e senza alcuna vergogna mi anche raccontato i dettagli dell’amplesso, come se avessero solo bevuto un caffè al bar !
In un’attimo sono ripiombato a 4 anni fa e non riesco a pensare ad altro. Vivo male, ho incubi, sto trascurando il lavoro, mi sono anche rivolto ad uno psicologo ma non serve, mi sento un’uomo senza dignità e la sua vicinanza mi irrita anche se mi dice che mi ama e si comporta come se nulla fosse successo.
Mi continuo a chiedere … ma che uomo sono se tollero una cosa del genere… ma poi mi ripeto , che padre sarei se esponessi le mie figlie ad una separazione ed al dolore che ne consegue ..? Sto andando in pezzi …

Resisti per le tue figlie. Loro vogliono un padre.
Trova la forza per loro.
Aspetta che diventano grandi eppoi la molli.

Ben vi sta, "uomini" italiani.

I tuoi figli saranno felici sopratutto quando lo sarai tu. E se tu stai male loro lo percepiscono. Trova la tua felicità,abbandona ciò che ti fa male e i tuoi bimbi capiranno. Se non subito,prima o poi sapranno che è stato meglio così.

Non ti conosco, ma ti parlo col cuore in mano per aver vissuto un'esperienza quasi analoga...LASCALA!! prenditi tempo inizia a frequentare altre donne per rinforzare la tua autostima e cercare di innamorarti di un altra, cerca di pararti legalmente per la separazione, ma LASCIALA...Stai certo che lo rifarà, al 100x100...può essere tra un anno, tra 5 o tra 10 ma lo rifarà...L'alternativa è la perdita della serenità per sempre...non potrai più fidarti di lei...

Lasciala per il tuo bene

“ma che uomo sono se tollero una cosa del genere…”

Ma dai appunto! Ti prego ma dagli un calcio in culo! A 50 anni riprenditi la dignità..mi spiace per te ma hai sicuramente sposato la figona che voleva migliorare la sua qualità della vita.
Questo che sia da monito ai coglionazzi che dicono che le donne dell’est sono meno viziate. Ma va va, so tutte uguali, pur di migliorare il loro status farebbero un pompino pure a un cadavere in decomposizione. Oggi non bisogna sposarsi c....! Vi mettete in casa un’estranea che a esser positivi ha avuto 20 amanti più di voi e vi dice che lei é seria e bla bla… ma svegliatevi uomini!

Non riesco a capacitarmi di come si possa essere così bambacioni a quarant’anni nel 2020 con una pandemia, vera o presunta, (forse) alle spalle. Qui ci vorrebbe una sequela di bestemmie in quanto: 1. Le donne sono creature utili al piacere ma per definizione inaffidabili (ti ricordo quanto scrisse Esiodo, che non era un pirla: “Chi si fida delle donne può fidarsi anche dei ladri”). 2. Di conseguenza, avere una donna fissa è una semplice follia. 3. Perdonarla quando tradisce è una follia doppia. 4. Lagnarsi di averla persa non è nemmeno più una follia tripla: è da film surrealista (solo che Buñuel faceva i soldi, tu ancora un po’ e andavi a carte quarantotto).
La ricetta è semplice: singletudine; una scopata occasionale quando se ne ha voglia, all’occorrenza con un’escort; disprezzo assoluto per le femmine, da esternare liberamente nello spogliatoio della palestra e celare accuratamente con le medesime fintantoché non le hai portate nell’alcova fruendone utilmente. T’e capì?

La nostra società occidentale vive un epoca di decadenza mai vista prima, viviamo in una distopia alla Black Mirror in cui nonostante il progresso tecnologico gli impulsi sessuali più beceri e primitivi (sopratutto quelli femminili) vengono affiancati da tecnologie avanzate.
Il femminismo sta permettendo alle donne di soddisfare questi impulsi saltando da un cazzo all'altro senza aver timore del giudizio altrui,scartando a priori qualsiasi uomo che non raggiunga i canoni estetici.
La famiglia ormai è morta con genitori sempre più assenti o divorziati e se muore la famiglia muore anche la società, la cultura greco-cristianaortodossa che è stata la base della nostra storia sta venendo sostituita dalla cultura edonistica e consumista americana.
Rassegniamoci,ad un brutto bianco ed eterosessuale ormai resta solo la vita eremitica lontano da questo schifo.

Le donne russe non si devono portar fuori dalla loro gabbia Russia altrimenti sarete finiti.
Dicevo gabbia metaforicamente petché a me la Russia piace tantissimo la amo. Ma le donne meglio pensare a divertorsi usarle amici ecc ecc ma mai mai peccare di sposarle mai e mai pensare poi averle sposate di portarvele in Italia sopratutto. Se non lo volete capire o crederere provateci.

Sono delle dee della bellezza ma furbacchione e calcolatrici bisogna stare attenti

Le russe sono povere e vengono qui in Italia solo per trovare lo sprovveduto da spennare, bello o brutto che ci sia.. carattere freddo e manipolatorio ma molto belle.. evitare assolutamente Russia dating ed altre cagate simili.. Da temere seppur meno delle rumene.. Le peggiori in assoluto.. Meglio una serpe nel letto che la rumena in casa..

Ho conosciuto una donna russa.. che dire bellissima davvero ma di una stronzaggine paurosa. Calcolatrice, furba, scaltra, fidanzata con uno che ha le corna più alte dei palazzi. La razza peggiore insomma da cui stare bene alla larga

Ho sposato una donna russa in secondo matrimonio. Non voglio generalizzare e nemmeno dilungarmi troppo, e’ fin troppo facile… inoltre quasi sempre l’esperienza degli altri non serve a nulla. Vorrei solo esprimere una semplice opinione: girate al largo dalle donne russe… soprattutto non fate la cavolata di sposarvi, specialmente in Italia.Chi ha orecchie per intendere intenda. Ciao e buona fortuna a tutti.

ALL INIZIO CERCANO DI FARTI PENA E TI RUFFIANANO DIMOSTRANDOTI UN AMORE CHE NON ESISTE FIN CHE NON HANNO OTTENUTO QUELLO CHE VOLEVANO E TENGONO IN PIEDI LA FARSA FIN CHE NON TROVANO DI MEGLIO..SONO COME I LADRI

Salve, volevo semplicemente dire la mia su questo.
Mio padre è divorziato e ha conosciuto per ben due volte due ragazze di russe.
La prima non mi piaceva, la seconda peggio ancora.
Io una cosa l’ho capita su di loro: vogliono fare la bella vita perché da loro non è permesso farlo.
Mio papà adesso vive con una russa (in casa ci sono anche io e mia sorella) da un mese,ed è meglio che non vi dico quanti soldi abbia fatto spendere a mio padre per abiti, profumi e cambiare TUTTO L’ARREDAMENTO DI CASA NOSTRA.
Saranno affettuose quanto volete, ma di certo con i figli del compagno (nel mio caso di mio padre) non lo sono per niente. Se ne fregano parecchio, a me lei non mi chiede mai nulla, non mi chiede nemmeno come sto, si fa i cazzi suoi tutto il giorno, comanda lei in casa (è solo qui da un mese eh) e quando vuole qualcosa fa i classici occhietti dolci a mio padre e lui che le dà i soldi per farle fare quello che vuole. Si infila sempre nei discorsi privati tra me e mio padre o mia sorella.
Una vera approfittatrice.
Io spero che le russe non siano tutte così, ma la buona percentuale sì.

Meglio una donna italiana che ti manda a cagare diretto, che una russa (in questo caso) che sta con te solo per i soldi e non per amore.

io non credo che ucraini, russi e moldavi siano più violenti per via del comunismo. Sono tutti paesi ortodossi. Nella cultura ortodossa l’uomo è il capofamiglia, questo significa che ha la responsabilità economica della famiglia ma va anche rispettato.
Purtroppo col comunismo e col dopo-comunismo molte donne di quei paesi hanno il divorzio e il tradimento facili.
A me tantissimi ucraini mi parlano male sia delle ucraine che delle russe e mi dicono che gli uomini russi sono i più cornuti al mondo e che le loro donne sono le più grandi z***e al mondo.
Non sono mie parole, cito solo quello che mi hanno detto degli ucraini.

vivo in Italia 20 anni , con tutto rispetto per voi italiani , ma non immaginavo ne anche che le donne italiane gran putane .
Tradiscono i loro mariti anche quelle sante , con facilità e senza vergogna....

A me una donna russa che frequento da anni dice che i loro uomini sono mediocri e noi italiani facciamo la differenza anche sotto le coperte)

Si si, sarà proprio la tua amichetta ukraina una gran z...la o il peggio? -... Quindi spesso chi critica e generalizza delle persone che non conosce è veramente un sinonimo di grandissima ignoranza. Complimenti x l'amica con qualità mentali scarse

Il MIO amico ucraino conosciuto più di dieci anni fa,
Lavorava come muratore, non credo fosse più grande di me ma era enorme, alto e muscoloso. Lo chiamavano 'il russo', perchè in mezzo alle montagne qui si faceva poca distinzione tra russi, ucraini, bielorussi o polacchi.
Aveva una moglie e una figlia piccola, in Ucraina, ma si erano lasciati. E la figlia lui non riusciva mai a vederla.
La moglie, trasferitasi anch'essa in Italia, ha chiesto il divorzio e s'è rifatta una vita, e che vita, con una persona molto benestante.

Lui invece ha continuato a vivere nel suo monolocale in affitto, una specie di cascina, a guadagnare, a mandare a casa soldi alla figlia e a sua madre.
Simpaticissimo, un trascinatore: alle feste ballava, cantava, si faceva notare. Sempre pronto a dare una mano, anche a spezzarsi la schiena se serviva.

Però era, come dice Vishnya, depresso. E beveva, beveva tanto e male, e come diceva Pietro spesso non era in grado di andare al lavoro. Ma la gente, gente di paese, montanari, questo lo aveva capito e gli perdonava qualche assenza e qualche parola di troppo.

Un giorno l'hanno trovato, senza vita, in un bosco. Era andato a fare legna, per sè e per altri.
Se n'è andato così, lontano da casa, in un Paese straniero, dimenticato anche dalla figlia. Almeno finchè non ha compiuto 18 anni, quando ha potuto 'intascare' ciò che il padre le aveva lasciato da parte.

sono proprio delle donne schifose o avuto la disgrazia di conoscerle meglio,lavoro al'estero,mi fanno schifo di più delle italiane....

gli abitanti della "piccola Russia" sono la vergogna e disonore del popolo russo non mescoliamo la cioccolata con la me....da

Tendo a fidarmi meno a prescindere delle donne dell'Europa dell'Est, do per scontato che il loro primo interesse sia il denaro e lo sfruttamento degli italiani.

Fossi nato donna avre trovato qualche testa di cazzo ,gli avrei dato un moccioso et voila'!in giro col passeggino ecc..
Dimostrazione la vedo qui ogni giorno..ragazzina cubana che sta con un vecchio bavoso e brutto..roba da horror..solo che questo ha un albergo..lei ha trovato il classico italiano col grano,adesso ci han fatto un figlio..una roba da mettersi le mani dai capelli..dovete vedere lui..poi noi qui a farci mille problemi sul naso storto,le ossa facciali e millemila cazzi!ma si fottano tutti..
l'importante per ste troie e sistemarsi(poi logicamente prendera'cazzi molto piu'giovani una volta salvata l'apparenza della passeggiata col bimbo e il vecchio cornuto)
Tra l'altro vorrei farlo io cornuto quel coglione!..un minimo di senso l'avrebbe sta vita di merda..

Nulla di nuovo,che noi non conosciamo gia,una ragazza/donna tiene 3-4 relazioni x volta ,ed è ricoperta di regali ,soldi,aiuti ecc...innamorarsi al giorno d'oggi x l'uomo,è solo un suicidio,meglio innamorarsi dei soldi,loro non tradiscono.....

queste persone ( uomini o donne ) sono ZINGARI, fondamentalmente. Non conoscono i principi e la gratitudine e considerano gli altri semplici strumenti per raggiungere i loro scopi. per loro è normale e addirittura vitale comportarsi in questo modo, fa parte del loro bagaglio, del loro modo di vedere le cose. Il mio ex rumeno me ne ha combinate di tutti i colori, mi ha fregato e ingannato in tutti i modi possibili ( dopo avermi fatto credere che era il ragazzo che qualunque donna vorrebbe al suo fianco ). e, alla fine di tutto, non provava alcun senso di colpa ma anzi continuava ad atteggiarsi a vittima della situazione, di quello che veniva ingiustamente escluso e abbandonato. e se si dicono pentiti e dispiaciuti per quello che hanno fatto, ricordatevi che non parlano sul serio. Non conoscono il rimorso e la vergogna; sono dispiaciuti, si. che i loro piani non sono andati come speravano. I chiarimenti con queste persone non servono, tanto ti racconteranno sempre solo un mare di castronerie per salvarsi la faccia. e non esistono le ECCEZIONI, da questo punto di vista. Chi lo pensa, si sta illudendo e basta. Chi cerca un rapporto profondo fatto di progetti e di condivisione, deve solo starne alla larga.

Se era mia moglie faceva una brutta......f......

no comment.....

Io vi posso raccontare la mia esperienza con una donna ucraina conosciuta in Italia .sposata e divorziata già due volte.
Posso confermare che le donne dell'est.più delle altre cercando di sfruttare cercando il Pollo. Sono veramente delle attrici senza cuore.
Non hanno sentimenti .sono veramente cattive e
False .posso soltanto dire diffidate da queste persone.
Sono capaci di rovinarti.

CONFERMO, e sono donna e dell'est. Ma non tutte sono così... Un 5% si salva...

tipica mentalità piccola ucraina,falsi e voltagabbana....

sono proprio come le donne italiane .... si sposano per amore e tradiscono i mariti purè per amore ....

fanno figli con diversi uomini haaha ma che ti aspettavi una donna vergine

Inevitabilmente la superficialità alberga anche in quelle persone (per causa di un divorzio o solitudine) con gran dispendio di soldi e di tempo vanno fin laggiù in cerca di una sospirata carezza o anima gemella e poi come accade per una pentola sul fuoco quando inizia a bollire ne pagano il tremendo scotto...(credo nel 90% dei casi).... Le migliori a parer mio restano lì e tirano subito su famiglia con uomini forti giovani e con un buon lavoro ... poi purtroppo ci sono delle altre signorine molto avvenenti senza scrupoli ma con un repertorio teatrale di tutto rispetto reduci da un infanzia difficile e povera che trovano di gran lunga più comodo accalappiare ""il merlo"" di turno che scende da un qualsiasi aereo per far sesso facile a pagamento o per amore al fine di incastrarlo e ripulirlo a tempo debito...In poche parole BISOGNA provare per CREDERE.... mi dispiace ma in linea di massima la situazione oggi un po ovunque è purtroppo questa....probabilmente qualche decennio or sono forse era un tantino diversa e più limpida.
In bocca al lupo. !

Chi non ha mai scopato 1 polacca, non può dire di aver mai scopata 1 prostituta !!!

Chi sa come mai emigrano più donne che maschi......

le donne Russe hanno avuto una botta di kiulo genetica +tacchi e femminilità possono stregare facilmente un povero fesso straniero ovviamente ricco e benestante per fare la bella vita....

perche bevono come cammelli

La famiglia è molto importante, le donne vogliono sposarsi, avere un marito e dei figli. Pertanto, anche le donne più belle decidono di fidanzarsi con uomini poco attraenti o prepotenti che non sorridono mai. Per conquistare i rimanenti uomini normali, le donne sono disposte a fare qualsiasi sacrificio.?
hahahahahaha
Ah si, è così forte che, tutte le donne russe qua in Italia, hanno alle spalle un marito che lasciano in Russia, e loro una volta qua……cavolo come si danno da fare, post hai dipinto il ritratto di una superdonna. Ma mi chiedo? Che cacchio venite qui a fare? Sperate di barattare gli uomini italiani, con i vostri denti d’ oro?

la maggior parte sono poveri.In occidente ci sono tanti uomini di buon partito....

Ma scusate, secondo voi è un caso che questa accusa di taccagneria viene indirizzata sempre verso i popoli che vivono o hanno vissuto nel comunismo? Loro hanno un’idea molto rosea dell’occidente, forse provano un misto di attrazione/ invidia/ senso di inferiorità. Però anche voi che andate lì e pensate che tutte si smutanderanno per voi solo perché simpatici e italiani fate pena.

Quanto siete cretini. Ci puzzano i calzini

Bravo!!!! Hi letto certi commenti! Uomini depressi e sfigati!

Comunismo= poverta e miseria

Io correggerei con la seguente frase, non fosse altro che per onestà intellettuale: "le dittature, tutte quante senza eccezioni né ideologie politiche, portano a povertà e miseria".

Che ridere.. Proprio vero che l’ignoranza non ha confini.. Per lavoro ho girato l’ucraina, la russia e parte della bielorussia.. In russia, a mosca, la vita è molto piu’ cara che in italia e le donne sono peggio delle italiane! Anzi.. Ad esempio non è difficile trovarne di quelle che parlano italiano, grazie alle loro soavi vocine hanno stramangiato euro ai soliti pellegrini, che magari andavano li per trovare amore, stessa cosa per kiev, la maggior parte guarda chi sei e cosa puo’ avere da te, e questo lo dico perchè ho avuto l’oculatezza di riconoscerle e di trovare donne realmente russe ed ucraine, che per nulla al mondo parlerebbero italiano, forse per amore ma credetemi.. Non è semplice pertarle qui.. Inoltre sono degne donne, difficilmente si fanno pagare come le altre.

Quindi le donne russe che di solito si incontrano, come quelle ucraine, di fatto sono discutibilmente interessate, difficilmente per amore, ma solo per convenienza accettano di emigrare, provate a fargli vedere che non avete i mezzi economici per farlo, anche solo per prova, vedrete naufragare subito il loro amore per voi!

Quello che posso dire agli interessati è di non leggere le fesserie di Natalia del piffero, imparate il russo, e siate molto cauti! Ma parecchio! Visto che queste determinate donne che si incontrano facilmente cambiano uomini come kleenex.. E la parola amore la usano come voi usate il verbo fare! Ocio quindi! Per riprova, provate ad andare in un qualsiasi sito di dating russo o ucraino, tutte e sottolineo tutte, scrivono nel campo chi vorresti incontrare le parole: agiato, finanziariamente indipendente, ci sarà un motivo? E certo che si e ve lo spiego!
Contrariamente a quanto altri fanno, ho strinto amicizie, per motivi di lavoro e personali, con uomini russi e ucraine di diversa levatura sociale, ebbene.. Il clichè che propina la ivanova è vero solo a metà.. L’uomo russo è orgoglioso, uomo nel vero senso della parola, cosi come l’ucraino, tuttavia le realtà lavorative nelle loro nazioni non sono rosee anzi, direi spesso deprecabili, malpagati e poi vogliamo mettere il clima? Senza contare l’assenza di politiche sociali per il lavoro e la corruzione, cosi mentre loro difficilmente trovano lavoro, molte delle loro donne esigono l’impossibile, loro non potendo, col tempo, si rifugiano nell’alcool.. Sono gli uomini da compatire, non le donne.. A loro basta il ficapower per emigrare e denigrarli all’estero! Quello che faranno con voi in seguito se farete lo stesso!

riporto anche io alcuni casi di uomini italiani fregati. Un mio amico è stato fregato 4 volte a età diverse. La prima era una russa di mamma ucraina che per tre anni si è fatta pagare cene e viaggi e poi lo ha lasciato (ma dopo averlo tradito con almeno 2 uomini). Un’altra era una bielorussa che voleva venire in Italia ma gli serviva un garante per ottenere il visto. Una volta messo piede in Italia è fuggita con un altro. La terza una russa divorziata da un italiano ricco, che si è fatta scorrazzare in giro qualche mese e poi lo ha tradito con un suo amico, facendoli anche litigare. Infine una russa che lo è venuto a trovare per un paio di settimane, ma si è presentata senza soldi. Quindi 2 settimane in Costa Smeralda tutto spesato da lui. Francamente vi dico di lasciare perdere

Trovare la persona giusta è un terno al lotto. Non me la sento di giudicare una donna dell’est, cosi’ come di “benedire” o “maledire” un italiana, una brasiliana o una filippina. La fortuna ha un ruolo fondamentale nella vita, ma bisogna, nei sentimenti, supportarla col cuore e con la testa. Dimenticatevi di ragionare “con l’apaprato riproduttivo” o si incappera’ in sofferenze atroci. Ho avuto esperienze con ragazze ceche, bielorusse e polacche..chissa’ perchè son diventate tutte ex lasciate dal sottoscritto. Voglio solo sottoporVi 2 punti:
1 – ma perchè nell’est europeo i divorzi sono all’ordine del giono? (A Minsk,Mosca;Kiev ecc puoi sposarti la mattina e divorziare la sera)
2 – ma perchè il 90% degli uomi dell’est sono “spugne” imbevute di birra e/o vodka?
Non è che questi 2 punti ci fannoc apire che, bielorusse, ukraine,ceche, ungheresi, polacche, moldave e lituane sono solo buone per storielle leggere o sane svuotate di pa..e?
Personalmente, devo darmi all’alcool per convivere con una donna che mi ha provocato un esaurimento nervoso??
Tutte le ragazze estere amano la famiglia italiana, invidiando l’armonia, l’attaccamento per i figli e l’uomo italiano “mammo” che bada al figlio (Vi assicuro che gli uomini dell’est, dei propri figli non importa nulla e non riservano loro nessuna attenzione… coccole? cosa sono?).
Problema! Le est devono capire che la famiglia si fa in 2, e se desiderano farla nello stile italiano devono essere disposte a resettare completamente la loro mentalita’, aprendosi mentalmente accettando alcuen regole e principi di vita che proprio non sentono ( e devo dire che non le appartengono)

Mi sta bene che hanno sofferto, che hanno una mentalita’ differente, sono lontane da casa ma… nasco, vivo e muoio anche io come loro Dove è il cuore? dove sono i sentimenti? dov’è la coppia in cui si tira “il carretto2 in 2? Perchè tutto è dovuto e nulla si puo’ chiedere a queste belle ragazze del Kremlino?.. euro..euro..euro…
Se devo basare la mia vita sull’euro…a questo punto tanto vale rimanere soli, usare i propri soldi per quello che piace, senza etichettare come falliti e/o schifosi quelli che frequentano le prostitute…( scusate…ma alal fine non vanno con chi offre di piu’?)
Chi ha certi principi, certi valori, oggi, fara’ molta fatica a trovare la persona giusta, estera o italiana che sia.
Infine, per coloro che desiderano l’avventuretta e amano il rischio, mettetevi in tasca tanti euro e attenzione che tutte le donne “dell’ex patto di Varsavia” sono molto furbe, scaltre, arriviste e false disposte a tutto pur di raggiungere i loro scopi ( a quel paese i principi, l’affetto, l’amore e LA FEDELTA’)
MEGLIO SOLI CHE MAL ACCOMPAGNATI E PENSATE ALLA SALUTE!

Leggo e mi meraviglio ...Ma se uno si inciampa cento mila volte , mmm ... secondo me ,non è sempre la colpa delle scarpe. Non Le pare? Sono russa e sono sposata con un uomo italiano da 15 anni ormai. Ho rifatto la mi vita in ITalia partendo da zero,( direi che è stato moooolto duro), ho lavorato nelle case di riposo, ho rifatto le lauree , ho superato i concorsi PA per ottenere un famigirato «posto fisso», contemporaneamente tirando su due figli e badando i suoceri senza aiuti e supporti, e continuo a tirare il carretto insieme a mio coniuge italiano. Non mi è mai passata per la testa l’idea di girare per le discoteche e per i bar mentre mio marito faceva i viaggi di lavoro. Eppure sono una dell’Est. Che cosa volevo dirLe? Solo quello che se a Lei più volte capitano le donne sbagliate non vuol dire che tutte le donne dell’est sono delle z...e. Assolutamente no. Vuol dire che Lei semplicemente sta cercando nei posti sbagliati. Lo ribadisco sempre a tutti i nostri amici che fanno dei ragionamenti simili e lo vorrei ripetere anche qui...mi dispiace che a Lei personalmente le donne dell’est hanno fatto questa impressione. Ma mi creda che ognuno merita le persone che gli o le capitano. A volte basta cambiare atteggiamento e pregiudizi e naturalmente i luoghi di” caccia”. E cercare per esempio non solo in discoteca ma anche in.. biblioteca.

Signora, complimenti per questo intervento pacato ed intelligentissimo!!! Ha proprio ragione, si deve usare il cervello ed "accendere" l'intuito, solo così ci si può tenere al largo dalle delusioni e dalle fregature...

Posso testimoniare che dal Canada all'Austria,Germania,Francia,Stati uniti e Regno unito, le ragazze del'est hanno una brutta reputazione....

Per esperienza diretta e indiretta posso affermare che questa tipologia di ragazze agisce in una dimensione di ambiguità che, rispetto a quelle italiane, sono in grado di gestire meglio attraverso un maggiore estroversione e capacità di trasmettere quello che (spesso ma non sempre) ha solo la parvenza dell'affetto.
Sul web sono quelle che, una volta iniziata un'amicizia stimolata da una conversazione casuale su un social network, la coltivano con tenacia e passione anche per lungo tempo. Alla fine tuttavia anche nel loro caso, quando si accorgono che non vi sono i presupposti concreti per instaurare una relazione più solida (l'uomo non si dedice a raggiungerla, oppure c'è assenza di disponibilità economiche anche solo per progettare un incontro) tornano alla freddezza e all'indifferenza assoluta come se non vi fosse mai stato alcuno scambio di messaggi ed effusioni. E quand'anche dovessero convolare a nozze con l'italiano di turno, per loro sarà stato in primis il modo per fuggire da una situazione di disagio familiare e socioeconomico (ciò non esclude che in seguito possano davvero nutrire qualche forma di sentimento, ma si tratta comunque di un'eventualità pari alla possibilità di vincere all'enalotto).

Ciao a tutti, anche io posso confermare che sono donne molto disinibite, sanno bene come sfruttare le loro doti amatorie cercando di incastrare un pollo che le mantiene magari anche con un figlio.
Mostrano affetto in modo naturale e disinvolto, ma è solo falso amore , quello che a loro interessa regali benessere soldi. Non sono affidabili se volete un cesto di corna sulla testa accomodatevi.

Oppure imparate a prendere quello che vi piace di loro senza farvi incastrae....

le donne di questi paesi appena sposano un italiano si trasformano in appassionate di gravidanze e i dati sulla natalità delle donne dell'est quasi raddoppiano. in un caso (le rumene) si arriva a 2,6 figli per donna. per fare un esempio, è lo stesso tasso di natalità registrato in un paese come il marocco.le altre est europee si difendono bene comunque.
le russe e le polacche da sposate in italia fanno 1,7 figli per coppia .

cosa vogliono dire questi dati ?vogliono dire che appena arrivate in italia capiscono l'andazzo e capiscono che un paio di figli garantiranno loro casa e pensione gratis per tutta la vita. anche perchè molto spesso dopo un paio d'anni dalla seconda gravidanza scatta il divorzio.

Si è poi cosa ottengono dopo il divorzio! Non parlare senza sapere! Ti fanno la pensione a vita dopo aver fatto due figli! Ma dove vivi???? Ti danno un minimo di mantenimento e tutto sulle tue spalle. Mica tutte di sposano i ricchi! Se ti capita come la maggior parte degli italiani.... uno che guadagna 1500 al mese... questa è la fine! Quindi non parlare senza sapere. Ignoranza e la brutta cosa

Ragazze dell'est...mah!
Ne ho sentite tante, troppe, su ragazze moldave, ucraine, russe, rumene. Io stesso ho una bruttissima esperienza con un'ucraina. Forse tra queste quelle "meno peggio" sono le russe ma solo se nate in città povere e proveniente da famiglie poco agiate, anche se ne ho viste diverse di russe venire in Italia con le pezze al culo per poi camminare impellicciate.
Credo che se si voglia trovare qualcosa di più stabile sia necessario puntare alle albanesi, non quelle italianizzate ovvio, ma quelle che già crescono con ideali all'antica, che a 18 anni escono ancora con i genitori e non stanno sui social.
Infatti molti dicono che le ragazze albanesi, sotto un certo senso, sono un po' come le sicialie di 50 anni fa.

Sposare queste tizie dell'est è pericoloso.Conosco un tizio che lo ha fatto.Il mese dopo si sono presentati i 2 figli che lei aveva avuto al suo paese e si sono installati a casa sua. :D .Quante volte lo devo ripetere mai firmare qualcosa con le donne in giro che siano occidentali, africane , dell'est o dellla papuasia.Poi sono cazzi amarissimi.

Le donne dell'est sono da evitare come la peste, sono vampire dal faccino angelico
Molto meglio cercare qualche reclusa/all'antica italiana, ne esistono ancora anche se sono pochine. Un figlio di un mio prozio l'ha trovata che entrambi avevano più di 30 anni e finora sembra che il matrimonio vada bene
Hanno un figlio e sono sposati da già più di 5 anni se non sbaglio

lo sconsiglio queste ragazze del'est,non vogliono fare un piffero nella vita e vogliono fare la bella vita a spese vostre..A Milano e nel nord italia generale hanno una brutta reputazione non so quanti uomini hanno rovinato, sfasciate famiglie e pensionati rimbambiti che si sono giocati tutta la loro eredita.

Molto orgogliose, determinate e fredde. A letto al 90% sono delle frane. Grandi caca**zzi trovano sempre il modo di farti girare le P., per la maggior parte del tempo tengono il broncio e brontolano, cosa che in futuro col passare degli anni trasformerà il loro viso angelico in qualcosa di cadente ed incarognito. Grandi ciuccia soldi, non capiranno mai un tuo momento di disaggio ma ne approfitteranno per andarse con qualcun'altro che ha più soldi di te.
Ottime per cene e ricevimenti, siedono di solito annoiate sul lato passeggero di una porche.

se l'ucraina fosse EU col cavolo che così tante donne ucraine verrebbero in italia. moltissime donne ucraine vanno in polonia, rep ceca o slovacchia solo per sposarsi e ottenere la cittadinanza in uno stato dell'EU. una volta ottenuta la cittadinanza ciaone. in italia cercano i bancomat. ma non facciamo di tutta l'erba un fascio.

come le polacche...

Le italiane hanno un complesso d’inferiorità tremendo verso le razze nordiche o del'est, ma allo stesso tempo anche il complesso di superiorità europeo verso i paesi del “terzo mondo”. Al vedere le ragazze russe il sistema fallisce. Alla nobile donna italiana le si blocca la neocorteccia, si agita il suo cervello reptiliano e saltano fuori gli istinti preistorici.

sono contento che qualche straniero faccia innamorare una cessa italiana,avremo meno ragazzine complessate in giro

le italiane sono simpatiche e femminili come una pistola puntata alla tempia

alle cesse italiane non mi va di fare ne galanteria e un brindisi,sono talmente brutte che mi fanno vomitare,poveri uomini del'est che vi ca...g...a...n..o

Per quanto mi riguarda, se dovessimo fare un paragone tra le femmine italiane e le donne straniere, qualsiasi donna straniera sarebbe meglio dell’italiacida, non importa se svedese o cinese o giapponese o russa o ucraina o rumena (queste ultime le DETESTO per motivi personali) o altro. Se dovessimo fare una classifica, di sicuro le italiane sul podio non ci arrivano, anzi si ritroverebbero a contendersela tra le negrette con l’acne e le indiane trasandate o magari anche con le pakistane che hanno fatto i gargarismi con l’HCl. Questo dovrebbe darvi un’idea della “bellezza” e della purezza dell’italiacida. E’ inutile che vengono gli azzurri maschietti a dire “LE DONNE ITALIANE SONO LE PIU’ BELLE DEL MONDOOOOO!!”, perché la realtà dei fatti è l’opposto. Mi chiedo cosa non spinga loro a fare un brindisi con la can*******… Forse perché sono cattive intrinsecamente, altrimenti non si sarebbero fatte buchi e taglietti e non si comporterebbero come ciminiere e spugne imbevute d’alcol.

A me queste escort del'est non mi attirano,mi sembrano delle barbie senza orgoglio e dignità.
Anche i loro uomini non mi sembrano un granché fanno tanto i "duri" poi scappano via.

Carlo: “L’uomo in Russia è il capo e decide tutto, sceglie e si prende la donna che vuole. Allora le donne stanno sotto gli uomini. Le donne russe contano nulla?”

Anastasia: ”Nella coppia la donna russa è molto furba. Sa dargli l’impressione che lui è il capo e che decide tutto lui ma lo sa manipolare per fargli fare ciò che lei vuole senza che lui se ne renda conto. Il risultato è che poi l’uomo sta sotto la donna anche se continua a credere di essere il capo.”

Carlo: “Come sono considerati gli italiani dalle ragazze di Mosca?”

Anastasia: ”Gli italiani hanno la reputazione di essere belli. Assomigliano ai nostri caucasici.”

Carlo: “Cosa deve avere un uomo per attrarre una ragazza russa? Bellezza, eleganza, carisma, fisico, stile, personalità, o cos'altro?”

Anastasia: ”I soldi.”

Carlo: “E’ importante che non ci sia troppa differenza d’età fra uomo e donna? Una differenza d’età troppo grande è un limite alla seduzione?”

Anastasia: ”La differenza d’età non è un problema, è irrilevante, non è un criterio di selezione.”

Carlo: “Uno status di prestigio attrae anche se non procura ricchezza? Ad esempio attrae di più un professore universitario benestante o un macellaio ricco?”

Anastasia: ”I professori della MGU guadagnano bene ma se il macellaio è più ricco del professore attrae di più il macellaio”.

Carlo: “Allora i soldi sono più importanti dello status?”

Anastasia: ”Si. Lo status attrae solamente se rende soldi”.”

Carlo: “L’aspetto fisico quanto conta? Soldi a parte.”

Anastasia: ”La bellezza maschile non conta nulla. La donna deve essere bella non è l’uomo che deve essere bello. L’uomo deve avere i soldi.”

Carlo: “Mi sembra di capire che le russe vogliono solo essere mantenute”.

Anastasia: ”No. Non è così. Le russe vogliono studiare e fare carriera e avere successo, non vogliono fare le mantenute. Vogliono un uomo che abbia più soldi e successo di loro ma non vogliono fare le mantenute.”

Mitico hai spiegato in maniera ottima. Sono pochi i veri esperti di figa estrema. È una vera occupazione. Solo chi ha aspetto, carattere, intelligenza e cultura può permettersi di spendere meno grano ma il grano deve averlo comunque. Io parlo di top estetico italico e top estetico femminile soviet ovviamente. Ad altri livelli è probabile si riproponga una situazione comunque simile. Ovvio che nonostante la capacità di ben conservarsi se si vuole anche un buon vantaggio anagrafico serva il denaro, ma servirebbe anche se si trattasse di coetanee. Never give up.

contano solo i soldi per queste dell est. Le uniche con cui forse si puo fare una storia solo quelle emigrate nell europa occidentale, canada o australia da anni. Dico Anni! non 2/3
Questo semplicemente perche vige la regola del “paese che vai usanza che trovi” se vivono da anni in nord europa integrandosi finiscono inevitabilmente per ragionare come si usa nel paese in cui vivono. Non fate import-export. Queste ragionano cosi per cultura e cambiarle e’ impossibile.

Mi sono sempre chiesta come mai accanto a donne russe vedo sempre italiani cessi. Sarà perché i cessi non riescono a rimorchiare una italiana? Farlo con una straniera che viene da un paese povero è facile…cercano solo di scampare alla miseria. Poi mi fan ridere certi italiani trogloditi, veramente arretrati, quando dicono che le italiane se la tirano xche sono troppo emancipate…sveglia!!se una donna lavora non ha bisogno di chi la mantiene e si carica il primo sfigato che trova, come succedeva 50 anni fa…Anche quelle dell est si emanciperanno e non faranno più la parte delle donne remissive schiave di un uomo di merda…
Poi gli italiani vogliono la bella…ah ecco, loro devono pretendere la figa, quando magari sono dei cessi e la donna italiana non deve pretendere il figo?!!?

Hai visto male. Noi top disgraziatamente nati in Papua Italia Guinea andiamo solo con top planetarie che sono Russofone. Punto.

Non hai neanche tutti i torti tu, ma una donna che mantiene un uomo più giovane ed aitante è molto squallido, molto di più del contrario che fa, in qualche modo, "parte della Storia" dell'umanità (uomo lavora, donna a casa). Voi italiane tiratevela meno e siate meno supine ai dikat della TV, e vedrete che non sarete a 40 anni sole solette con cani e gatti a casa a piangere cercando il principe azzurro...

SALVE .LE RAGAZZE RUSSE SONO MOLTO BELLE MA ANCHE MOLTO FURBE .CON LE LORO PAROLE E LA LORO BELLEZZA TI INGANNANO FACILMENTE.VI DICO PER ESPERIENZA.FATE ATTENZIONE PERCHE SONO STATO TRUFFATO DI MOLTI SOLDI .LA PRIMA RAGAZZA E STATA MARIYA LALISCHEWA CHE ABITA A KRASNOCRAMSCHI IL PAESE .L’ALTRA E OKSANA ARISTOVA INTA COME PAESE.

le donne del'est sfruttatrici del popolo maschile italiano

Ho girato un pò anche nell'Est Europa ma non mi riconosco nelle descrizioni di molti utenti. Ritengo che gli effetti della globalizzazione e dei social media abbiano esaltato i luoghi comuni appiattendo le differenze che poi sono quelle che cercano i viaggiatori come me.
Ovviamente se esplorassimo i Paesi europei passando dalle capitali o città più importanti e soprattutto frequentando i locali del centro, gli alberghi a 4 e 5 stelle dove il portiere ha agganci per farci arrivare la escort a buon prezzo ci accorgiamo subito che Mosca è uguale a Roma e Milano uguale a Copenaghen. Stesso dicasi per Bucarest, Praga o Parigi etc. Di mignotte ne è pieno il mondo a tutte le latitudini, basti pensare che solo a Roma si prostituiscono a tutte le età, dalle giovanissime universitarie alle Milf. Una donna su tre è separata; 3 su 10 sono zoccole di professione; una su tre è adultera. Questo è lo spaccato del nostro Paese, l'Italia. Forse sarà stata colpa di Beautiful e delle Tv dove le donne ancora oggi vengono usate, o accettano di essere usate, come delle ochette stupide purché col culo di fuori. In cambio dei soldi del successo sminuiscono il loro ruolo.
Per cui io, e come leggo molti di voi, ho la nausea di questo stereotipo e sono disposto a cercare altrove.
Ucraine e Russe o dell'Est non fa differenza l'importante è saper cercare anzi selezionare. Ci sono diverse agenzie matrimoniali che offrono questi servizi selezionando in maniera egregia. Uno manda le proprie foto, compila una scheda/intervista e si mette in gioco e già questa è una grande assicurazione contro le disavventure.
Soggiungo un particolare di FONDAMENTALE IMPORTANZA, come del resto avete già detto voi: è più facile per una straniera, di qualunque Paese al mondo, venire in Italia che per un Italiano emigrare in un Paese straniero (tranne la Francia).
Persino in sud Africa se non hai un contratto di lavoro o apri una società in loco non avrai mai il permesso di soggiornare tranne il visto turistico di durata limitatissima. Limitazioni queste che valgono anche in alcuni Paesi Europei in maniera e forme diverse perché se è vero che per andare ad Amsterdam non hai bisogno del visto turistico nessuno ti fitta un alloggio o ti allaccia la corrente se non hai un lavoro, stesso dicasi per un conto bancario. In Italia invece tu sbarchi da un gommone in Sicilia e dopo che sei fuori dai cpt fai il porco comodo tuo.
Concludendo, ribadisco che non si può generalizzare e se si vuole cogliere un opportunità in terra straniera bisogna conoscere usi costumi e tradizioni. Anche con i social è possibile basta cercare, per esempio su Facebook cercando "Italiani in Ungheria" ho scoperto una comunità di italiani sposati con donne ungheresi nei pressi di Budapest" altrimenti farsi aiutare da chi è professionalmente preparato a cercare ciò che desideriamo.

Tutti sostengono che in Italia non si facciano più figli perché mancano i soldi, perché non c'è lavoro, perché lo Stato non dà opportunità, perché una donna incinta può essere licenziata (gran cazzata) ecc. Ma se fosse così nei paesi più poveri la natalità dovrebbe essere nulla, mentre al contrario si fanno figli a volontà.

La verità è una sola, banale, cruda, semplice: le donne non sono più disposte a farsi ingravidare.
Il femminismo e l'emancipazione femminile, come ben sappiamo, hanno fatto sì che le donne potessero scegliere liberamente la qualità e la quantità dei loro partner sessuali, e come è ovvio ciò si traduce nella selezione, per via degli istinti biologici, dei maschi più belli/ricchi/potenti.
La donna italiana quindi si gode questo carosello, questa prolungata giovinezza spensierata senza responsabilità, finanche oltre la soglia della trentina. Alcune di loro poi decidono di volere un figlio, molte altre però si accontentano di un gatto. Di quelle che decidono di fare un figlio non tutte però ci riescono, del resto quando sei sulla soglia della quarantina la fertilità diminuisce parecchio. E coloro che figliano solitamente si limitano ad 1 solo figlio (quando per avere un ricambio generazionale ce ne vorrebbero almeno 2), perché farne di più significherebbe rinunciare a cene, viaggi, shopping e altre frivolezze.
Senza contare poi come instagram abbia totalmente fuso il cervello delle ultime generazioni femminili, troppo impegnate a seguire modelli sbagliati e a crearsi legioni di zerbini ed orbiter anziché a cercarsi una relazione stabile da cui partire per mettere su casa e famiglia (concetto ormai del tutto distrutto ed obsoleto, così come il matrimonio). Non mi immagino proprio questa ultima generazione di donne che oggi hanno tra i 16 e i 25 anni fare le madri, è molto probabile un ulteriore calo drastico della natalità nell'immediato futuro.

Progresso del femminismo, ai tempi dei nonni la donna che scambiava spesso i uomini si chiamavano troe, adesso predatrice.

Perdonami, come mai dai questa definizione patetica delle donne sessualmente libere (che non accetti) ma non fornisci un vocabolo etichettatore per gli uomini che si portano mooolte donne sotto le lenzuola da secoli e secoli...?! Cos'è questo obbrobrio?! Il classico pesare le situazioni con parametri parziali...?! Sveglia, non siamo più negli anni '50, eh...?!

non capisco cosa c'entra con le donne del'est?

Questa disamina pare roba da nerds tipo fanatici di Red pill, incel e via discorrendo. La verità che va chiarita ai nerds una volta per tutte è che le meno brutte fra le cariole italiche non potranno mai in alcun modo arrivare ai top del nord Italia che assieme a ungheresi ed olandesi sono top planetari. Il top padano si prenderà sempre top planetarie che sono russofone. Le italiane Non è nemmeno vero che le scopiamo e poi le lasciamo agli altri. I top hanno grano, si spostano all'estero, frequentano locali notturni carichi di belle fighe di 180 cm reali e più, possono ospitarle qua, comprare loro quello che vogliono. Le italiane non esistono, sono i subalterni, gli inferiori ai top che pigliano le cariole. I top del nord Italia passano da una Irina Shayk ad una Galinka Mirgaeva e sovente lo fanno anche senza tirare fuori grano perché hanno il fisico di Steve Reeves, parlano perfettamente inglese e possono tenere conferenze su Dostoevskij. Farsene una ragione Nerds, Voi sbavate dietro a quello che noi manco consideriamo.

La mia opinione è che una donna che si sposa/fidanza solo per interessi economici, cittadinanza, ecc., per dirlo in russo, è una шлюха ovvero una prostituta.

Un mio vicino ha sposato una donna dell'Est solo perché lei necessitava della cittadinanza e lui di denaro.
Un'altra mia conoscenza dell'Est si è sposata anche lei solo per cittadinanza (me l'ha "confessato") e perché aveva l'opportunità di non lavorare, facendosi mantenere da lui.
C'ha costruito una famiglia e si era illusa di farsi andar bene la cosa ma poi, col tempo, era infelice ed ha iniziato a tradire, prevalentemente a livello sessuale, il marito.
L'ultima volta che l'ho vista mi diceva che stava meditando di divorziare ma non trovava un fidanzato adatto.

Non ho mai ben compreso questo mito delle donne dell'est, forse nato dal fatto che l'italiano è fondamentalmente mammone e quelle dell'est sono viste come badanti che al contrario della madre puoi trombare Ora "quelle dell'est" sono viste come belle gnokke facili come molto spesso insegnano nei pornelli e negli innumerevoli siti erotici dedicati.
Io sono negato per una relazione con una donna a prescindere dalla nazionalità, russa, polacca, ucraina, italiana, cinese, pakistana, sherpa ecc...

Secondo me quando una donna straniera (o un uomo straniero) sposa un uomo italiano (o una donna) c'è ben poco di romantico in ballo.

Di solito l'italiano cerca qualcosa che non riesce a ottenere nel proprio Paese e la persona che accetta di sposarlo non lo fa perché perdutamente innamorata/o

Alla fine si tratta più di una mercificazione che non di una storia d'amore... guarda caso moltissimi di questi coniugi vengono da paesi economicamente "svantaggiati"

Sarei curioso di vedere quante di queste storie "d'amore" si reggerebbero in piedi se fosse il coniuge italiano a dover rinunciare alla sua cittadinanza e a doversi trasferire...

Le straniere sono attratte dagli italiani per i soldi e la cittadinanza

Le italiane sono in gran parte materialiste e superficiali

le donne del'est sono attaccate ai soldi? mentre le italiote no? hahahahaha Lo fanno anche molte donne italiane, perché negare l'evidenza? O valete dirmi tutte le fidanzate di Berlusconi, Briatore,Raiola,Maurizio Costanzo e Armani si sono potremo dire "innamorate" perché sono giovani e belli? hahahaha

E di tutte le fanciulle dell'Olgettina e di Arcore? Ne vogliamo parlare?
Per non citare le famose napoletane ai tempi dell'occupazione americana ..
Nei posti di lavoro la maggior parte hanno gli amanti....
In giro vedo più uomini italiani rovinati più dalle mogli italiane che straniere....

Io ho sentito dire che i maschi dell'est usano la vodka a mo di combustibile per riscaldamento, nel loro paesi fa freddo. Perciò per proteggersi dal freddo come effetto collaterale si mbriacano a ciuccio e cosi che poi trascurano la femmina, non la soddisfano, non iè la fanno.

Le ragazze dell'est poi per motivi di necessita o di altro vengono in Italia e incontrano l'italiano medio, un tipo sobrio, tamarroromantico e gran cazzaro e quelle più ingenue se ne innamorano, quelle più furbacchione se ne approfittano.

Voi uomini italiani avete rotto le palle col vedere sempre le donne solo TOPE disponibili…pensate solo a tr…… Ed è ovvio che l italiana se la tira un po’. Le straniere sono più disponibili perché non sono abituate agli assalti di uomini sempre affamati e si sentono gratificate quando le rimorchiate. Possibile che non riuscite a capire questo concetto così semplice? Poi, ste straniere tanto fighe, MA DOVE LE VEDETEEE!!! Vedo rumene tarchiate bassotte, polacche brufolose e rotonde…ma dove le vedete ste gran tope? Nei Night? Ah, bè, allora è un’ altra cosa…l italiana cerca solo quello coi soldi? E la rumena, Ucraina, russa, polacca noo? Ah ahahahah…ma ndo cazzo vivete? Le slave abbindolano il pollo con la dolcezza, lo raggirano e lo spennano, vengono da paesi poveri e per loro una stabilità economica è ESSENZIALE…pensate che sposano gli italiani per amore? Sanno un cazzo dell’ amore quelle… Ma vi sta bene quando vi dilapidano il patrimonio, vi rincornano…ma bene, siete gli scarti Delle italiane e meritate il peggio…ah un’ aneddoto sulla “bellezza” Delle straniere: un tizio del mio paese parlando di una extracomunitaria, dice “è cubaaaana” come dire : “gran figa per forza perché cubana”… Ho visto la signora in questione : alta un metro, culo cellulitico e grasso, sui 50 anni”… Per l italiota la straniera è bella per forza, anche se cessa. L esterofilia di questo paese è rivoltante…almeno siate obiettivi…

le straniere del'est e sudamericane mi sanno di false

Cominciamo a parlare dell’uomo medio italiano, di cui fortunatamente non faccio assolutamente parte. La mia mentalità è troppo avanti..
L’uomo medio, com’è? Analizziamolo questo esemplare..
Annoiato, pantofolaio, privo di interessi e iniziativa, apprezzerebbe donne prive di dignità, pronte al servilismo, senza richieste e pretese, che la da quando un uomo la richiede senza troppe discussioni, con poca testa e pendente dalle labbra dell’uomo. Donna tipica per uomo che nasconde anche a se stesso di non valere niente.
Non diciamoci balle..l’uomo medio italiano vuole questo.
Cosa cerca invece un uomo come me e come altri mi auguro?
Cerco una donna che mi tiene testa, che forse è vero, mi fa rodere il fegato ma è intelligente e ironica, mi sa stupire e non si lascia sopraffare da me perchè ha la sua dignità, le sue richieste, il suo carattere, che seppure nella battaglia mi fa sentire vivo. Voglio una donna da conquistare, e preferisco trombare un pò meno, ma trombare di qualità. La donna italiana è come la cucina italiana: impareggiabile! A letto poi le donne italiane sono le migliori, e ne ho avute tante donne io!!
Passiamo alle donne straniere..Penso tu ti riferisca a quelle che di solito in italia fanno le badanti..A parte il fatto che le imballerei e le rispedirei al mittente subito(anche gli uomini stranieri!) perchè hanno tolto lavori alle italiane, ora tolgono anche gli uomini..Fanno bene perchè attraggono solo quelli sfigati che non hanno trovato di meglio e non sanno rapportarsi con donne che hanno personalità.
Le donne straniere sono all’apparenza umili e carine, pronte a darla, perchè si vogliono sistemare. Chiamale sceme!! Sono donne fredde, te la danno non perchè ti scelgono, ma perchè tu sei un numero.

Povero sfigato di turno

Vivendo al estero per diversi anni ho notato che l'italiana senza generalizzare ovviamente sono più difficili, pretenziose e che se la tirano nemmeno l'avessero d'oro. Poi si ritrovano a 35-40 anni che sono sole e cercano ancora il principe azzurro. Stavo in francia e le parigine comunque sono anche peggio quindi consolatevi, tutto il mondo e paese

Parlo da non italiana al 100%.
Guarda caso queste ragazze dell'est non sono di certo medici o ingegnere o donne in carriera o benestanti. Quasi sempre sono ragazze povere, non istruite, che scappano da una situazione familiare di disperazione. Sono semplicemente donne sottomesse e messe in una condizione di inferiorità economica o culturale, donne che stanno a casa a cucinare come se fossero delle serve. Quello che molti uomini italiani desiderano, che la donna sia inferiore a loro intellettualmente, che non avanzi alcuna pretesa, che stia sottomessa, zitta e apra le gambe in cambio di essere mantenuta.
O come dicono molti qui "non rompa le palle"
Modello di donna che per fortuna, lentamente, in Italia sta tramontando. Molti avvertono la nostalgia di questa subcultura, allora vanno in paesi poveri o anche civilizzati ma con situazioni culturali instabili, si trovano una serva e se la portano a casa. Fine delle chiacchiere. Poi potete anche fare gli ipocriti e dire che le italiane sono pretenziose, meno belle e blabla. Soliti cliché. L'unica differenza è che una donna povera e non istruita è più facilmente manipolabile e si può comandare senza sforzi.

Sono stra d accordo

No... è che sono 20 cm più alte e con i tratti del volto di Irina Shayk :-D senza contare il fatto che posseggono una cultura che rende l'uomo possibilitato a relazionarsi in inglese sui classici russi. Le italiane sono il terzo mondo : prendere atto perché le cose stanno così. Chi è un metro e Novanta col fisico e il denaro si accompagna a belle fighe e le belle fighe sono russofone per definizione, ogni cosidetto 10 Italico è un 5 come valore assoluto mentre un 10 sovietico in Italia Guinea equivale a 15 perché non esiste. Fate un bagno di umiltà perché anche la vostra Diletta Leotta o Carretta strarotta davanti ad una russa fa schifo al cazzo.

Perchè si mostrano carine, accomodanti e poco pretenziose, finchè non gli si piazzano in casa svuotandogli il conto e piazzando in salotto la suocera, la sorella con otto figli, il cognato ubriacone e il cugino di terzo grado disoccupato. Questo vale per una certa categoria di immigrata, non dico mestiere e nazionalità per non fare di tutta l'erba un fascio ma è abbastanza ovvio che l'ingegnera norvegese il nostro italianotto burino non se lo caga neanche di striscio non avendo bisogno di appendere il cappello.

Conosco tanti ucraini e russi che dicono che il loro paese è troppo femminista e le donne vogliono sposarsi solo per divorziare e avere il mantenimento dopo e vogliono solo soldi, tanto che molti ucraini/russi parlano malissimo delle ucraine/russe e cercano straniere... Eh sì. Esiste anche un gruppo russo su VK di tutela dei diritti maschili, non ricordo il nome, ma se mi torna in mente lo posto. Diciamo che un po'dappertutto gli uomini non vogliono fare i benefattori.

Ho provato
le culture diverse,hanno già la donna che è anni luce avanti alla nostra,le stesse russe,che tutti vantano,vogliono l'uomo maturo con case di proprietà e redditi solidi per sfruttarlo come eredità,e vivere facile.Le donne dell'est in generale tranne qualche eccezione che ho conosciuto di persona che sono davvero oneste,ma non avendoci avuto una lunga relazione non posso spingermi oltre.Le brasiliane,sono di quelle che vivono con te fanno il figlio e prima o poi devi seguirle al loro paese vendendo tutto per mantenergli pure la famiglia perchè loro qui diventano depresse,e nostalgiche.Le arabe,non ne parlo neanche,colombiane peggio ancora,sono tra le più manesche,le filippine come le ungheresi tra le più bugiarde e infedeli,le bulgare sono vendicative,le svedesi,devi essere mooooolto aperto sottomesso e non devi sapere cos'è la gelosia eheheh ne ho conosciute di cotte e di crude,ma attraverso esperienze di altri.Mi illudevo che le orientali fossero gheishe,ma solo in cina con cinesi che conoscono bene le regole che ci sono lì,qui diventano barracuda.In poche parole,ce l'abbiamo nel deretano.Si poteva vivere in equilibrio solo quando c'era il maschilismo,sembra brutto a dirlo,ma quando l'uomo aveva più potere,cera la vera parità.

@Cesar: ciao. Mi potresti descrivere meglio le Colombiane? Ne hai conosciute tante o abbastanza da quel che ho capito. Il figlio di una mia parente ha sposato una Colombiana. La madre del ragazzo in questione la vanta moltissimo ma a me non piace. Mi sa di ambigua...però da quello che sento dire è bravissima nel senso che è una casalinga perfetta. Io la trovo ambigua e instabile. E sulle Svedesi che mi dici?
Ho conosciuto varie nord europee sposate con Italiani ma debbo dire che le trovo poco comunicative e attaccate ai soldi. Non mi danno l'impressione di essere donne che si mettono a pulire i vetri, cucinare per 4 ore....bah. Non mi convincono pur apprezzando il loro modo di crescere i figli.
Grazie se vorrai rispondermi.

le ragazzei taliane che sento ragionano che vogliono uno che ha il posto fisso e guadagna almeno 1500euro al mese se no neanche lo guardano..quando va bene almeno ricambiano essendo serie,quando va male vogliono fare comunque le libertine.

si è vero, ci sono molte italiane ciniche ed arriviste, pero a naso direi che le russe sono la maggioranza così, a leggere storie di amici e conoscenti che ci sono stati fidanzati per piu o meno lunghi periodi...

Io sto con un ucraino da sette anni ormai e non mi hai mai chiesto un euro, è un uomo d'oro e non lo cambierei con nessuno al mondo. Le russe che vi sfruttano evidentemente lo fanno, perché non trovano altre ragioni per stare con voi. Una donna per essere giudicata bella deve avere davvero tante caratteristiche fisiche, ma un uomo, per essere giudicato Uomo, ne deve avere altrettante mentali e morali.

Io sono italiana, ma certe cose che leggo mi lasciano perplessa. Secondo me gli slavi orientali non sono peggio di noi, sono solo diversi.

Qui si parla di donne del'est e non di uomini del'est....spero per te che hai una splendida vita matrimoniale.Per esperienza gli ucraini,maschi o femmine hanno vari disturbi mentali,sbalzi di umore,ecc.

anche i maschi chiedono soldi alle mogli straniere....

"Io sto con un ucraino da sette anni ormai e non mi hai mai chiesto un euro" ci mancherebbe pure che ti cerca i soldi...

Così voi uomini/donne italiane so-tutto-io avete scritto. "Anche i maschi chiedono soldi alle donne straniere": il mio no, anzi dice sempre che posso lavorare o stare a casa, come preferisco e come mi sento meglio. Poi voi italiani siete di un materialismo schifoso, dopo che ho letto come la pensate vorrei rinnegare la nazionalità e prendere quella "zingara"... Li chiamate così gli ucraini, giusto?

Le donne russe non amano gli uomini russi. Tutte le donne russe sono desiderose di fuggire dalla Russia per una vita migliore in Occidente.

Ucraine e Bielorusse,non le russe

Il russo è un popolo barbarico, incrocio tra gli asiatici e i "non europei" slavi.
Violento, odioso, invidioso, poco incline al lavoro e alla fatica.
Se per gli Stati Uniti il peso sono i camuso-ispanici per l'Europa la minaccia arriva dai russi.
Hanno invaso intere nazioni, ne minacciano altre, ma per fortuna etnicamente stanno scomparendo grazie all'alcool e alla miseria, oltre alla penetrazione di altri popoli confinanti.

Ma le russe che vengono in italia sono tutte arriviste che vogliono fare la vita bella alle spalle del coglione italiano che se le portano dietro
Non mi piacciono per niente

Io devo ancora capire per quale legge di natura le russe sono tutte gnocche e i russi sono tutti cessi.

la bella italia E finita da un pezzo escort del'est emigrate altrove

ottimo blog quando incontrerò una russa la eviterò come la peste

non sono degni della mia presenza

ma queste donne hanno un anima vanno in paradiso?

Comunisti brutta....brutta razza......

quindi non sono più schiavette sottomesse di una volta

Ho viaggiato in Russia per diversi anni, se siete brutti scordatevi di scopare una russa decente a meno che non pagate.
Sono leggermente (e sottolineo LEGGERMENTE) meno pretenziose delle italiane nella scelta del partner, ma anche molto scroccone e lunatiche. Sicuramente il loro più grande punto a favore è che mediamente sono più belle e più gentili nell'interloquire con l'altro sesso.
Questo parlando di ragazze di San Pietroburgo, Novosibirsk, Krasnodar ecc.

A Mosca nel 2020 sono come le italiane....se le tirano tantissimo e cercano il figo in carriera. Ci sono anche diverse "tamarrone", simili alle napoletane/romane de noialtri rifatte e fake. A me piacciono acqua e sapone.
E di bei ragazzi giovani ce ne sono parecchi a Mosca, non siamo più agli anni '90.....i soldi ne girano più che in Italia.

Ah mi raccomando il profilo Instagram....loro sono ossessionate da Instagram, ve lo chiedono subito appena le conoscete. Se avete pochi followers e foto di merda lasciate perdere completamente.

ZZZZ foto di merda lasciate perdere completamente.ZZZZ
se siete brutti scordatevi di scopare una russa decente a meno che non pagate.ZZZZ
ed io pago lo stesso e me ne frego !!!!
e io scopo sempre più di te che vai a cercar troie nei club .... caro mio !! hah ahaha haha

Io credo che ad una donna qualcosa devi offrire se vuoi che stia con te: o sei bello, o sei simpatico, o hai i soldi... ho letto troppe cretinate nei commenti. Posso però dire che le donne russe belle hanno meno pretese a parità di bellezza di quelle italiane. In più molte italiane, nonostante che il marito le riempie di attenzioni e soldi, se ne vanno e tradiscono. Una russa avrà magari la pretesa di essere mantenuta, e secondo me è giusto che sia così, e se la trattate bene non vi tradisce. Alla fine se avete una bella donna non potete pretendere che pure vada a lavorare e vi mantenga. Insomma, sai di essere brutto? Con le italiane belle non riuscirai mai, ammesso che tu non sia stradivertente, ti trovi un lavoro, ti sbatti un po’ e ti metti con la russa. Se sei brutto, disoccupato e antipatico, non ti lamentare, prenditi la figlia di fantozzi e stai zitto. E poi per favore non criticate delle povere donne che non hanno avuto la fortuna di nascere nel benessere.

abbiamo abbastanza puttanelle del'est di certo non vado in russi a trovarle....

Vivo e lavoro in una Paese del Nord Europa e di russe ne ho incontrate abbastanza. Le ragazze russe di oggi non sono quelle degli anni '90. Ne come mentalita' ne come pretenziosita'.

I cani rognosi del'est o sudamericani sono come delle escort o gigolo..Usano l'amore per un secondo fine,soldi,cittadinanza e sistemazione a spese dei poveri malcapitati!

sono delle contadine senza cultura.Come vanno vestite sembrano delle escort.

non capisco perché molto miei connazionali perdono tempo con queste escort del est,sono senza cultura e senza fede E sopratutto senza DIGNITÀ! .Ci sono tante bionde nel nord europa e scandinave che non hanno niente da invidiare a queste zingare del est.Come già citato qualcuno sono laboriose e oneste e non sposando gli stranieri per soldi o per ottenere cittadinanza.

<<<<<Aurelio (non verificato) scritto:26 Marzo 2020
non capisco perché molto miei connazionali perdono tempo con queste escort del est,sono senza cultura e senza fede E sopratutto senza DIGNITÀ! .Ci sono tante bionde nel nord europa e scandinave che non hanno niente da invidiare a queste zingare del est.Come già citato qualcuno sono laboriose e oneste e non sposando gli stranieri per soldi o per ottenere cittadinanza.>>>>>

MA NON SCRIVERE STRONZATE AMICO !!!! in nord europa ci son stato prima ancora che tu facessi la prima media e ti garantisco che una bella ed onesta nordica ti usa solo per farsi le sue vacanze in italia e dopo questo ti tira un calcio alle palle e ti manda a fare in culo senza tanti complimenti ... prova a dire che abiti in una bella località di mare in italia e vedrai come corrono .... sono per lo più solo delle persone senza anima cineche ed indipendenti fino all ultima potenza !! Portano loro i pantaloni e non gli uomini !! ed infine prova a presentarti a casa delle loro famiglie come un immigrato mangia spaghetti e ti accorgerai subito dei loro comportamenti subdoli ed schifosamente di facciata !! Tu potrai avere una relazione seria e stabile con una nordica solo se questa è un orfana morta di fame e sfaticata altrimenti ti toccherà penare e spendere un sacco di soldi tra locali notturni e quant'altro !!! PREFERISCO LE DONNE RUSSE seppur talvolta troje !! non importa !! perlomeno hanno per quel poco ancora un anima e persino un cuore !!

@Santo&Jonny: beh, le Nord Europee TUTTE incluse Finlandesi spesso scambiate per Scandinave quando non lo sono, non mi convincono per niente. Io sono donna etero quindi non ho avuto storie sentimentali con loro ma ho notato che sono TERRIBILMENTE attaccate alla bella vita e disconoscono le persone con una velocità inaudita. Oggi ti caga**, domani no. Italiane e Latino&Americane in caso di diverbi, litigi ecc...hanno la decenza di continuare a salutarti anche solo da lontano. Le Nord Europee hanno di buono che sono più semplici nel vestire, nello stare in spiaggia ecc rispetto alle Russe ma hanno comunque grandi difetti. Potresti gentilmente farmi degli esempi sulla cinicità delle Nordiche??? Sul loro essere senz'anima?? Sono curiosa...
Conosco varie Nord Europee sposate con Italiani (Italiani del Sud) e sembra tutto un idillio anche dopo 15 anni assieme...

Sul fatto che le Nord europee non giardino i soldi ho francamente seri dubbi. Sono variabili e ambigue anche loro. Però bisogna riconoscere che hanno una certa onestà e intraprendenza di fondo. Ad esempio, io conosco indirettamente Finniche , Norvegesi, Islandesi, Svedesi e Tedesche sposate con Italiani benestanti (si possono permettere vacanze in villaggi dove 3 settimane in 4 pagano €45000!!) debbo dire che lavorano TUTTE!

Ila (non verificato) scritto:7 Maggio 2020
Sul fatto che le Nord europee non giardino i soldi ho francamente seri dubbi. Sono variabili e ambigue anche loro. Però bisogna riconoscere che hanno una certa onestà quando non scopano nei quartieri a luci rosse e intraprendenza di fondo. Ad esempio, io conosco direttamente troje Finniche , Norvegesi, Islandesi, Svedesi e Tedesche sposate con dei coglioni Italiani benestanti (si possono permettere a spese dei mariti cornuti vacanze in villaggi dove 3 settimane in 4 pagano €45000!!) debbo dire che lavorano TUTTE come troje nei bordelli !

su gnoccatravel ho letto che le scandivane sono peggio delle italiane
l'unica cosa è che han il culto di ubriacarsi (anche pesantemente) il weekend,anche le loro cugine del'est non sono di meno.....

se la puzza di vomito non vi dispiace....

noi padani no!

siamo contro il multiculturalismo e multiamplesso

già gli italiani fanno pochi figli, se poi le italiane vanno a letto con stranieri siamo a posto

c'è un problema di mantenimento delle dinastie autoctone

al limite sorvolerei se un italiano va a letto con una bella straniera, almeno si rispetta la continuità e tradizione estetica nostrana

ma gli uomini russi hanno una felice vita matrimoniale sposando queste donne vero?

Russi e ucraini sono infinitamente più generosi, il loro difetto semmai è essere troppo buoni con gente che non se lo merita.

18 o 20 anni sono sposate verso i 25 o 35 anni tutte divorziate. ......

Non si direbbe, visto che lì hanno l'80% di divorzi.....credo che per loro conto il chiodo scaccia chiodo, soprattutto nelle grandi città. Non si fanno questo tipo di problemi, anzi!

Si le italiane sono pretenziose, nonostante non siano bellissime pretendono l'uomo perfetto sia esteticamente e sia caratterialmente

hanno sempre la puzze sotto il naso, ti guardano con aria sa sufficienza appena gli rivolgi la parola.

ovviamente non tutte sono cosi, ci sono anche italiane che sono alla mano e sanno come comportarsi senza mancare di rispetto all'uomo che hanno difronte

Le straniere , sono molto più alla mano, non hanno pretese assurde riguardo l'aspetto fisico, basta che sei nella norma esteticamente e che hai un bel carattere, non tutte le straniere sono opportuniste, la maggior parte di loro nel paese d'origne ha una totale indipendenza e non pretendono che l'uomo debba pagare sempre per loro

Che poi ci siano opportuniste, questo è anche vero, ma mi sembra poco corretto etichettare le straniere come donne arriviste, vi sono tante italiane che lo sono.

Evidentemente non hai mai avuto a che fare con una donna russa. Per le donne dell'ex unione sovietica contano solo i soldi, i viaggi , shopping continuo, non sanno o non vogliono fare niente per tenere in ordine la casa, non sono disposte a condividere un progetto con un uomo a meno che quest'ultimo non sia pieno di soldi per garantirle una vita agiata . Sono delle opportuniste interessate a fare una vita lussuosa sulle spalle degli altri. E la cosa determinante è che per queste donne non è importante con chi hanno una relazione (l'uomo deve essere un pò meglio di una scimmia , l'importante è che ha soldi a sufficienza per offrire una bella vita) ma quanto questo uomo le garantisce una vita ad alto livello economico. Inoltre le donne dell'est europa vogliono vivere nelle grandi città come Roma, Londra,Parigi, Monaco etc.

non sei stata con una russa,sono le donne piu' pulite in assoluto

Caro generalizzare è sbagliato...le russe sono tutte così? Allora sei uno sfigato (niente di personale) ho conoscito donne russe meravigliosamente serie belle dove ho litigato per uffire un te. Se tutte le donne ti considerassero uno morto di fame come ci rimani? Occhio a generalizzare.
Chi è causa del suo mal pianga se stesso...ti capitano le sfigate? Le mangiasoldi? La colpa di chi è ?? La tuaaaaaaa

Verissimo. Ritengo in ogni caso che parecchie di loro hanno un livello culturale mediamente molto basso rispetto al nostro e che questi comportamenti sbagliati siano direttamente proporzionali proprio a tale livello

Ho conosciuto e sono uscito con 3 normalissime ragazze carine di Mosca e non hanno mai sganciato un soldo, se non per piccolissime cose. Bisogna fare molta attenzione anche con le russe, che spacciano la loro bellezza e l'apparire (pensano soprattutto a questo) con il voler essere mantenute, fin quando conviene loro, e che senza farsi tanti scrupoli ti sbattono chiaramente in faccia che se vogliono un altro uomo, lo trovano.....Spero per loro che non siano tutte così, ma temo che nella gran parte dei casi lo siano, forse molto di più che in Italia!

Commento non rivolto a chi scrive ma una scossa di coscienza chiarisco!!'n

Sei proprio sicuro di quello che dici?

Tutti a scrivere le proprie frustrazioni...??! Come mai?
Sono sfigati con le donne è colpa delle donne??? Non trovano lavoro e colpa dello stato? mamma mia che mentalità marcia...
Infatti sono quelli quelli che passeranno la vita non a cena con una donna ma a insultare il prossimo per le proprie frustrazioni.

Salve ,sono un uomo di 46 anni mi chiamo Gian Paolo , ho girato molto nella mia vita , soprattutto nell'Est europeo compresa la Russia.

Be comunque ci sono donne Italiane ed italiane , (per esempio al nord sono differenti che al centro , ed anche del sud italia). Anche le donne Russe , Sconsiglio moltissimo le donne Moscovite , molto ciniche e con un cuore di pietra..... , Molto differenti invece quelle della Siberia , per esempio Novosibirsk. (Provate a misurare i km tra le 2 città).
Per non parlare delle donne romene.

Per esempio Se andate ad est della Romania Ai confini dell' Ungheria (Tra Magò e Timisoara o Arad le ragazze sono molto educate , colte e 70% di razza bianca e bionde molto simili alle russe (questo perche in Passato ci sono stati molti tedeschi ed olandesi). Ma se vi allontanate da Bacau ed vi spostate sino a Costanza includendo nel perimetro anche la capitale , le donne romene di quelle regioni sono piuttosto povere , ignoranti , e di razza molto mista e zingaresca , in quanto confinano con paesi bulgaria , turchia....ecc.. .
Ora io potrei farvi anche degli esempi di donne Americane , o Canadesi , o per lo più Peruviane.... ma voi siete mai stati a lima?
Quelle che vedete in italia o in altri paesi europei purtroppo sono diciamo "scarti di loro nazioni".
Ragazzi su la verità e concordo pienamente con il commento di Romano ma aggiungo anche , non è che l'uomo italiano non ha abbastanza palle per corteggiare una donna italiana , e che con la loro emancipazione si sente un poco inferiore?
Dunque io chiedo quanti di voi che avete una relazione con una donna dell'est europeo si trovano in una posizione economica svantaggiata rispetto ad esse?
Svegliatevi ragazzi , che anzi le donne italiane credo che anche sono troppo pazienti con noi.....e stanno aspettando.....
Buona giornata.

Le Italiano hanno la giga d'oro incastonata con diamanti, non deve prendere Aria o live

Ottimo post..non giudica ma è più obiettivo io signore sicuro ci Sa fare. Anche il ho girato il mondo è devo dire che tutti i commenti frustanti è di gente che al massimo è andato nella provincia vicina. Mi spiace per loro.
Conoscendo culture si capisce quanto in italia ometti di vario tipo. Non sanno assolutamente niente e segi metto una figa vicina scappano terrorizzati per andare davanti il bel sito per sfogare i propri limiti. Chiudo dicendo solo invece di aumentare la media di italiani incapaci con le donne, spendete tempo per migliorare voi stessi...sei un impiegato divorziato a 50 anni? Con occhiali e senza capelli? Bhe anche tu puoi farcela...palestra, meditazione yoga dieta, retyling non da 20 ovviamente. Elimina amici da pub...e inizia dalla palestra. Atteggiamento sicuro imita chi si sa fare e vedrai

Le donne russe dei paese di Perm come sono?
In quale parte della Russia si trova questo paese?
Attendo risposta,grazie

PERM E' UNA CITTA' VERSO GLI URALI CHE UNA VOLTA ERA UNA CITTA' SEGRETA, NON ESISTEVA SULLE MAPPE. LA GENTE è MOLTO OSPITALE COME TUTTA LA POPOLAZIONE RUSSA. PARLANO SOLO IL RUSSO. QUALCHE GIOVANE INCOMINCIA A PARLARE ANCHE INGLESE.

Bravo

Chissà come mai questo "estero" è sempre la romania, l'albania, la moldavia,ucraina, la russia. I paesi in cui si sta peggio dell'Italia. Sì perché le nordiche se ve la danno una volta, poi ciao se ne tornano in norvegia,svezia,ecc e tanti saluti. Le vere straniere con cui vi consolate voi sono le ragazze povere, che sperano di aumentare il loro tenore di vita stando con voi, povere infelici!

E' vero in parte, dipende sempre dal livello socio-culturale delle persone . Due persone di nazionalità diverse possono innamorarsi incondizionatamente .

Da notare la spaventosa omertà di queste donne....chissà come mai la maggior parte delle escort,prostitute,spogliarelliste,scammer,gold dirigers, guarda caso provengono da l'est europa o sud america sara un caso?

le rumene sono al massimo al livello delle meridionali, le albanesi , le ex jugoslave del sud , le bulgare bisogna andare in giro come Diogene con lanternino acceso di giorno per trovarne una decente perché sono quasi tutte 1,60. Fanno eccezione le ex Jugoslavia del Nord in particolare le bosniache e alcune serbe che però come le altre hanno il quoziente intellettivo in doppia cifra forse a causa dell'endogamia. Comunque il livello massimo è quello di una Ana Ivanovic, facilmente reperibile anche nel Triveneto ma con un quoziente intellettivo alto. chi vuole le fighe assolute di 180 cm, intelligenti ed acculturate deve per forza stare fra l'Ucraina e le repubbliche baltiche. Tra l'altro Bisogna considerare la distribuzione di genere perché dove sono fighe nascono anche di più il numero mentre nei Balcani è come essere in Italia: tantissimi cazzi e poche fighe pro capite. Chiaramente bisogna parlare inglese o russo, se no si prendono gli scarti, rotte in vagina quasi quanto le latrine rasoterra italiche.

e voi vi chiederete...perchè tutto questo disprezzo???
Perchè tutte quelle che io credevo fossero solo voci, tutti quelli che io credevo fossero solo pregiudizi, tutto quello che per me era un GENERALIZZARE, è la realtà!!!
Purtroppo le cose vanno vissute sulla propria pelle per rendersi conto che non si tratta di chiacchiere.
Mio padre (di ben 51 anni) vive con una squallida urcaina di 28 anni.
Squallido anche lui, ovvio, ma lei...ha il primato!!!
Prima moriva di fame e adesso???
Chiede occhili firmati, abbigliamento costosissimo, macchina e non solo...mette anche naso in quelli che sono gli affari nostri (di noi figli).
"Per me faresti meglio a dargli tanto...
Fai così..."
Ma dove siamo arrivati? E cosa dobbiamo sopportare ancora???
Queste donne sono delle OPPORTUNISTE!!!
E poi si permette anche di dire che noi italiane abbiamo queste reazioni perchè siamo invidiose di come loro sanno "trattare" gli uomini... e che non possiamo competere, perchè questo ben fare è insito nella loro cultura...
Ha ragione mia madre quando dice: "CORNUTA E MAZZIATA"!!!
Io per non le ho mai dato la soddisfazione di stringere un rapporto con me. Per adesso faccio finta che non esite.

Chiediti di chi è la colpa della donna o di uno fallito 51 enne che cerca di essere un 20 enne...
Mi spiace tanto ma devi essere realista. La gelosia è invidia di donne italiane fallite... ha rovinato

Chi si mette in situazioni che poi non è in grado prima di gestire e poi di cambiare, è comunque responsabile al 50% esattamente come la controparte, niente di più è niente di meno... Sottovalutare rischi e pericoli da entrambe le parti è comunque un errore in cui l'attore principale è la superficialità e la leggerezza. Dire che il signore 51enne in questione è un fallito, significa non avere idea di ciò che si sta dicendo. Visto che la situazione non viene vissuta da 2 adolescenti, anche la 28enne menzionata ha le sue responsabilità e se lo neghi sei intellettualmente molto ma molto disonesto...

Leggendo molti commenti qui sotto si può avere l'ennesima conferma del motivo per il quale in altri paesi europei o civilizzati ci definiscono gli "zingari d'Europa" e siamo derisi e discriminati in vari modi (anche a detta di molti italiani residenti all'estero)... ed in effetti non hanno tutti i torti considerando il livello di civiltà dell'italiota medio e la sua mentalità, mi spiace solo che in questa cosa però a volte ci vadano di mezzo anche quegli italiani che non sono collocabili tra gli "italioti medi", e che dunque non meriterebbero di essere discriminati, come invece purtroppo accade.

Se noi siamo zingari di europa quelli del'est cosa sono? hahahahahaha

è vero.. anch'io so di un sacco di famiglie sfasciate da queste polacche,rumene ecc..

non è che hanno avuto un'educazione fondata sul sesso.. è che secondo me a loro fa comodo sposarsi con un italiano visto che così possono ottenere la cittadinanza...

conosco tanti ragazzi (sui 20 anni..) che stanno con polacche e sono costretti a sposarsi perchè sennò lei deve tornare nel suo paese....

anche questo secondo me non è giusto perchè si viene a creare degli obblighi e si viene a rovinare la vita di un ragazzo che magari aveva altri progetti...

ognuno decide della propria vita.. e se uno sceglie di stare con una polacca non mi permetto di giudicare.. ma ci sono talmente tante italiane in italia che andarsele a scelgiere straniere solo perchè sono bionde e fanno qualche servizietto per convincerti a sposarle mi sembra ridicolo...

E di tutte le italiche che sui i vari social cornificano e sfasciano famiglie...? False, bugiarde, aprofittatrici...il marciume.
Ho provato tinder per capire la realtà italia oltre città...maaaaaaa una valle non di lacrime ma proprio lasciate ogni speranza a voi che entrate...non si giudica ma quante italiane da dire mamma mia meglio andare con un uomo.

La Polonia fa parte dell'Unione Europea, quindi possono stare nell'area europea senza problemi. Le uniche che hanno problemi sono le Russe e le Bielorusse , che sono le più belle e le più opportuniste. Povero chi ci casca......

Articolo iniziale ben fatto. Sui commenti... ma beata vergine, se uno è un metro e 90 col fisico di Steve Reeves, può tenere conferenze in inglese su Dostoevskij , Nietzsche ed un gran numero di altri autori, tifa Hellas ed ha il portafogli pieno ha il dovere di frequentare solo delle Irina Shayk dai 178 cm reali in su. Se uno è pelato,basso, grasso, privo di massa muscolare, povero, ignorante, scuro , vota il pd o il movimento 5 sud e tifa Salernitana stia su italiane, rumene e nere.

Le russe sono alte 165 fino a 175.....poi ci sono le eccezioni

Alle bellissime donne dell'est europa non interessa niente ne della altezza e ne tantomeno della massa muscolare (anzi) . Loro sono interessate solo all'aspetto economico ! Solo ai soldi !!!

E QUELLE ITALIANE NOOO???

Per quanto limitata, un po' d'esperienza in Ucraina l'ho maturata ... di donne ne ho incontrate di tutti i generi... dalla single fuori di testa che voleva una borsetta griffata Louis Vuitton alla madre snaturata che se ne fregava del figlio. Ovviamente non ho mai approfondito le cause di tale comportamento perchè semplicemente non mi interessava continuare ad intrattenermi con loro - alla lunga sarebbero state fonte di guai e grattacapi. L'ultima, con cui ho anche convissuto era rimasta con il fratello maggiore e la madre (che si spaccava la schiena con 2 lavori) dopo che il padre ad un certo punto era semplicemente sparito. Onestamente non posso generalizzare ma questa è l'esperienza che ho vissuto in prima persona. Il 50% cca delle sue amiche di Odessa avevano alle spalle storie molto simili, abbandonate dai padri.

Infatti statevene alla larga

Salve a tutti, io faccio il commesso da 15 anni in un posto dove ho a che fare principalmente con donne , diciamo al 95%. L' unica cosa che mi ha salvato finora è la fervente fede in Dio e la mia educazione cattolica. Posso assicurarvi che non ha importanza la nazionalità, perchè sono tutte uguali . Ho visto uomini mangiarsi tutto , anche amici ...... io provengo da una famiglia povera , sò cosa vuol dire fame e la vedo negli occhi di tutte le donne.....a loro non interessa niente dell' uomo se non il portafoglio e il mantenimento dopo il divorzio , per cui aprite bene gli occhi...

Hai perfettamente ragione !

beati gli slavi che hanno queste belle ragazze,noi in italia abbiamo ste cesse che se la tirano nemmanco fossero modelle bah!

Belle fino ai 30 anni poi svaccano di brutto e sembrano 50 enni acide ahah

Hai ragione anche tu. Ma gli uomini slavi non se ne rendono conto perché per loro è la normalità. Però ricordati che ogni medaglia ha 2 facce ))

le donne russe (ma anche ucraine) spesso vengono in Italia gia incinta per poter partorire un figlio in Italia e farlo stare in regola.

Spesso capita poi, che mirino a uomini italiani, anche anziani, affinché siano mantenute.

Non saranno tutte così...ma gran parte, lo fa.

E' un po' come tante cubane (non tutte), che si accalappiano qualche italiano, si fanno portare in Italia, e poi....provate a fermarle!!

Comunque, una russa non ruba i mariti.

Ma sono i mariti (polli) che si fanno abbindolare dalla russa.

In realtà le donne che provengono da regioni dove c'è povertà o quantomeno non la stessa disponibilità economica che c'è in altre aree del mondo hanno , legittimamente la speranza ed il desiderio di voler scappare dalla povertà.

Mah!! Non saprei, le odio le ragazze italiane, le odio, più passa il tempo e più mi accorgo che in italia non abbiamo donne, abbiamo solo pùttane, insomma le ragazze italiane sono tutte uguali: false, altezzose, se la tirano, sono maleducate, sono sempre pronte a dare la colpa ai maschi per tutti (non sono poche le donne che hanno rovinato gli uomini con denunce false), pensano solo al lusso e ai soldi, hanno sempre questi atteggiamenti da regine dei miei stivali e non parliamo poi del tipo di ragazzi che scelgono: i fighettini da 2 lire senza un briciolo di cervello e magari anche burini, solo perché hanno il bel vestitino firmato, la macchina di lusso e i soldi, mah!! e magari i bravi ragazzi come me neanche li cagàno, mah!! Insomma, sono patetiche, non sono donne, sono galline senza neanche l'ombra del cervello, veramente, se uno esamina la loro testa vedrà una parte completamente nera con un bigliettino con scritto "affittasi cervello", mah!! La cosa bella poi è che molte ragazze per salvarsi la faccia negano tutto ciò, dicendo di "preferire il bravo ragazzo, di non tirarsela", mah!! fanno pena!! Ragazze italiane, ammettetelo, fate pena!!

Infatti le italiane resteranno sole a guardare le donne di ogni angolo del mondo prendersi i pochi maschi (meritevoli) rimasti...il karma funziona sempre. Tiratela tiratela tiratela...poi a 50/60 sarai la bella milfona sola e usata...un bel buco da tappare per poi essere scaricata. Persona avvisata mezza salvata

ai perfettamente ragione io non ne posso più di queste piteche isteriche se la tirano talmente tanto da far venire il volta stomaco, io ho 23 anni mi chiamo Andrea Muraca sono calabrese abito in un paese vicino Cosenza e da tre anni che non ci provo più ad approcciarle a queste piteche perché hanno davvero rotto i coglioni e il cazzo io non né posso più di l'oro fin quando avevo 20 anni ci provavo e ricevevo solo rifiuti ad esso come o già detto sono da tre anni che non ci provo perché tanto lo so che se la tirano e ricevere i solo altri rifiuti da parte l'oro, io come ci provavo ad approcciarle anche giusto per fare 4 chiacchiere in senso amichevole mi guardavano in malo modo da testa a piedi come se avessero visto un alieno, o un mostro e mi dicevano sempre no ma adesso siamo con le amiche, o ma io no ti conosco cosa vuoi da noi vai a quel paese ecc .ecc. per questo non ci provo più con ste piteche del cazzo perché tanto e inutile come uno fa la prima mossa subito lo bloccano, io vivo in Calabria sì ma o avuto modo di andare anche al nord Italia sono stato in varie città italiane da nord a sud lo girata tutta l'Italia e la situazione non cambia di una virgola stesso tiraggio nord,sud,centro sono stato anche a Roma ed è la stessa porcheria io ti giuro che se potrei andarmene all'estero me ne andrei oggi stesso perché ormai in Italia oltre alla crisi economica c'è anche la crisi di figa.

Prova ad avere un contatto diretto con una russa, bielorussa ed ucraina......e poi ne riparliamo.

Brutto non saperci fare eeeee
Troppe serate sui siti hahahaha

la donna MEDIA italiana (detta anche melanzana, a livello europeo) non guarda l'aspetto fisico.. cerca uno che si prenda tutta la sua merd@ addosso, la sua "complessatilità", il suo non sapere cosa vuole dalla vita...un uomo zerbino in pratica, infatti fateci caso, ora chi attira le donne? uomini zarri alti in genere un metro e un fiammifero, che fingono di essere ricchi ma pieni di debiti, proprio perchè disposti a farsi i debiti pur di far da zerbino alla donna...e più fanno per loro e più loro saranno complessate, "perchè nessuno le capisce" povere cagne... inoltre non esiste più libertà, comanda solo lei..conosco una marea di coetanei e uomini più grandi fare una vita di merd@ per stare appresso alla complessata media italiana.. ERGO, non è così una sfortuna essere single al giorno d'oggi, a meno che non capita di conoscere una donna italiana appertenente al 20% delle "non melanzane"...

Nazioni del'est accattoni

Un motivo importantissimo per odiare le donne italiane: la loro estrema ed imbarazzzante superficialità. Sono un uomo di 30 anni, purtroppo non sono un adone, sono altro 1.65, peso 90 kg, sono rossiccio e disoccupato. Fino ai 24 anni non ho mai combinato niente qui in Italia con le donne italiane, poi un giorno un mio amico ha deciso di fare un viaggio con me a San Pietroburgo e lì......ho conosciuto la donna della mia vita e con lei adesso abbiamo due figli e non mi posso in assoluto lamentare. Meno male che il destino mi ha portato in Russia, se fossi ancora dietro alle donne italiane probabilmente sarei ancora vergine. Le donne italiane vogliono l'uomo mediterraneo, ben vestito, alto 1.80, capelli alla moda e barba disegnata. O sei così, o con le italiane non avrai mai successo. Basano i loro rapporti solo ed esclusivamente sull'aspetto estetico! Io ormai non me le cago più e meno male!

Steve, io posso dirti per sentito dire, per aver parlato con persone che sono state con russe, ucraine, moldave (...), perche' dove vado spesso (Rimini e Riccione) abbondano coppie cosi'.....

Vedi situazioni ai limiti dell'assurdo (tipo lui con una pancia e un fisico da camionista, lei altissima, (s)vestita, con tacco 15 e quinta di seno....), ma questo e' il meno.....

Direi che tra le storie che ho sentito, molte convergevano sul fatto che quando esci, paghi tutto te. E' vero. E gia' questo la dice lunga. Poi magari - come e' normale che sia - trovi l'eccezione....

Tante di queste donne che vengono qui da noi hanno la mentalita' loro, che e' ''fredda'', calcolatrice, le russe (ma le donne dell'est in genere) sanno il fatto loro.....

Detto questo, ti racconto che un mio amico ci e' cascato. L'ha sposata, per un paio d'anni tutto bene, poi lei (non bellissima ma nemmeno brutta) ha cominciato a guardarsi intorno, uscire, frequentare altre compagnie. Morale: ora hanno gli avvocati di mezzo per questioni finanziarie, legate al fatto che lei ha perso il lavoro e vuole un sussidio mensile di 2000 euro. Brutta faccenda.....

DI SICURO il consiglio che posso darti e' di andare con i piedi di piombo....

Non hai pensato che nessuna italiana ti considera perché non sei di bell'aspetto, non lavori e partorisci queste volgarità? Riflettici, è facile figliare con chi sta messo peggio di te.

Bravo solo orgoglioso di te...conta la felicità non la nazione. Confermo non tutte ma le italiane sono complicate...goditi la tua felicità...donne italiane??? Lassa perdere...le donne italiane sarebbero donne fantastiche peccato che hanno fatto di tutto per meritarsi di stare sole. Peggio per loro...sai quante amiche che hanno avuto l'uomo 180 ben vestito? Sole e depresse perché scaricare per una più bella di loro...hahahaha quando vedo queste cose mi diverto pi di zelig

Confermo

Il problema e' molto piu' serio: Sono delle insicure, cresciute viziate e non piu' adatte ad essere madri! Questo e' il vero problema. Noi uomini in realta' dovremmo svegliarci: Loro (le donne) hanno associazioni in favore dei loro diritti, noi invece ci facciamo la guerra tra di noi. Sapete perche' se la titrano così tanto?? Perche' sanno che il cazzo glielo diamo quando loro vogliono, non devono fare nulla per ottenerlo solo spogliarsi, per noi pero' non e' così! Per noi avere una relazione o conoscerne una e' davvero complicato. SE NON HAI I SOLDI CHIARAMENTE sei solo uno da scartare. Io non sono mai riuscito ad amare davvero un italiana, e sono di Roma! Signori vivamo in una societa' matriarcale da almeno 50 anni dove ormai l'uomo e' passato in un piano subordinato nella societa'.. Ma quando questo e' avvenuto in Francia le donne francesi si sono opposte mentre queste infami in Italia, se ne stanno approfittando per arrivare ad ottenere dei privilegi assoluti. SVEGLIAMOCI!!!

La baldraccopiteca è la femmina peggiore del genere umano, ma è fatta su misura ed è merotatissima dallo straccio/zerbinopiteco, che ancje se ignorato bistrattato umiliato e insultato costantemente, pur di vedereuno straccio di fica obesa, si ingoia la propria dignità (la avra poi??) e tirando fuori un metro di viscida lingia lecca e lecca e rilecca i piedi della scrondo piteca con buona pace della parità e del suo orhoglio masculo(quale?!???)! Fatti gli uni per gli altri!! Che merda di gente!!!!

Le "donne"italiane sono una specie davvero singolare, sintetizzano e incarnano i peggiori incubi maschili, sono delle fighe secche con la testa vuota e i sentimenti di uno scarafaggio,la sensibilitai di un criceto di fiume metropolitano, e la mancanza di umanità degna del dottor Menghel impedisce loro di scopare amare ed avere relazioni umane e sentimentali decenti! Ossessionate dalla apparenza sono prive di qualsiasi forma empatica, incapaci di amare fanno sesso accoppiandosi con soggetti belli eofacoltosi e spesso demenziali quanto loro. Sono sterili perche il proprio egoismo impedisce loro di diventare madr il più delle volte, rendendole le donne meno prolifiche del mondo! Come se non bastasse sono dotate di una falsità ed ipocrisia sconcertante, riescono infatti a disprezzare e usare gli uomini usando la arma del proprio corpo e sessualita riuscendo ad incolparlo al contempo di maschilismo. Sono una sintesi spregevole di cinismo, volgarità e demenza! Il peggio del peggio che il mondo abbia da offrire!

Ne hai passate mio caro...tranquillo c'è soluzione a tutto. Forse l'unica cosa buona che ha fatto la globalizzazione e conoscere uomini e donne di altri paesi...per o resto erano meglio gli anni 80.

donne meschine false da sbattere in un gulag siberiano a farle morire di freddo insieme ai loro tacchi e gonne

Io ho incontrato una donna molto simile al tuo racconto ma che vive in Bielorussia. Semplicemente lei sembra una donna molto comune, intendo che non veste con tacchi e roba simile. All'inizio sembrava una donna normale e tranquilla, poi ha iniziato a raccontare storie del tipo di avere bambini della Siria da mantenere e dice di essere un neurochirurgo che non riesce più a praticare la professione per problemi di salute e di non riuscire più a lavorare. Ha detto di avere molti problemi di salute. La sento ancora ma lei vive in Bielorussia e io in Italia. Sono stato 3 volte in Bielorussia e ha mostrato di avere anche problemi mentali, aggressività, attacchi di panico
ecc... io lì a giustificarla perché penso che faccia una brutta vita. Ma quando l'ho vista l'ultima volta era sempre in contatto telefonico con un uomo che dice di essere un suo amico e io penso sia una sorta di magnaccio. Lei si sta costruendo una casa per vivere in Bielorussia e il suo unico obiettivo è quello, infatti me l'ha detto molte volte... e questo mi fa pensare che farebbe carte false con chiunque e andrebbe a scopare con tutti quelli che offrono aiuto.

Esattamente

L'hai chiavata spero

Esperienza di 3 anni con ragazza ucraina di 34 anni lei, 39 io. Quando conosciuta non sapeva una parola l'italiano, l 'ho mantenuta per 3 anni, ho sempre pagato tutto io, è arrivata con una valigia, ed è andata via con 10 valigie piene di vestiti, le ho fatto seguire i corsi d'italiano, mi ero abituato al suo carattere freddo, litigioso, certi giorni pensavo che mi odiasse. Mai guardato un film insieme, pensava solo ai suoi interessi. Io la giustificavo perché pensavo avesse problemi ad ambientarsi, lei giustificava il suo nervosismo dicendomi che voleva essere sposata e fare un bambino perché il tempo passava. Il mio intuito mi suggeriva di aspettare. Un giorno per caso ho controllato il suo telefono mentre era in doccia. Ho visto decine di foto in cui mi tradiva con altri uomini sin dal primo periodo. Quando usciva per seguire i corsi si vedeva con altri. Penso che da me volesse fare un figlio per sparire. Ho capito solo dopo che mi ha raccontato centinaia di bugie. Oggi mi ritengo fortunato a non essermi sposato, perché mi sarei rovinato la vita. Esperienza negativa, si è rivelata una persona senza cuore, spietata, bugiarda, inizialmente dolce e accondiscendente su tutto, dopo qualche mese fredda e calcolatrice.

mio marito è ucraino e mi ha sempre detto di non volere una connazionale, perché tagliano la corda facilmente e lui non vuole avere una famiglia divisa perché di degrado ne ha visto tanto.
In generale trovo le donne ucraine più furbe degli uomini, più capaci di vittimizzazione e di sfruttamento del prossimo. Gli uomini mi sembrano più passivi e "poveri disgraziati" che sopportano tutto, ma secondo me non si affezionano molto alle donne perché sanno che potrebbero tagliate la corda specie in assenza di soldi.

Esiste ancora il detto moglie e vuoi dei paesi tuoi?

Sei stato fortunato ed intelligente. Queste donne sono TUTTE così..........TUTTE )))

Confermo io sono per metà russa ma cresciuta in italia da mio padre,odio la russia le russe e mia madre! Non fidatevi delle donne dell’est quando vi dicono che stanno male che vogliono figli e vestiti di qua e di la,o sono dolci e accondiscenti su tutto vi stanno prendendo in giro! e vi deridono con altre russe di quanto siete fessi! Purtroppo chi più chi meno tutte le donne sono vanitose e un po se la tirano per dare sull’occhio, e chi non lo è se è dell’est lo fa solo per i suoi interessi e finge!Io lo so perchè mia mamma ha fatto la stessa cosa con mio padre... non esiterebbero nemmeno a far vendere la propria figlia per dei soldi in più!!molte donne russe sono false e cattive pensano solo ai soldi e a come apparire!occhio uomini!occhio!

Anche io voglio riportare la mia esperienza di due anni di convivenza con una donna ucraina: i lati positivi: corpo bellissimo, sesso senza limiti, grande serietà e dedizione nel proprio lavoro, 7 lingue parlate, in apparenza affidabile, nessun interesse per discoteche, abiti costosi e non spendacciona, i lati negativi: fredda, non affettuosa, non brava coi bambini, depressa, distaccata, nessun entusiasmo per niente, nessuna voglia di condividere, impossibile anche solo guardare un semplice film insieme, costantemente in viaggio per conto suo, nessuna voglia di andare in vacanza insieme, scarso interesse per le faccende domestiche o per la cura della casa, pessimo carattere, poca onestà intellettuale, litigi continui per cavolate, frasi provocatorie e cattiveria gratuita, instabilità psicologica, pagavo tutto io e mi ha dato pure del tirchio perché volevo condividere alcune spese per un viaggio, unico argomento possibile fare rapidamente un figlio, (per poi tagliare la corda immagino...) non ho mai lasciato nessuna in vita mia, e meno che mai una donna così bella, ho dovuto lasciarla.

Non so....io di donne ucraine ho conosciuto solo questa...non voglio generalizzare...aveva anche lati positivi come bellezza, serietà e grande disciplina.....riporto solo la mia esperienza di vita reale vissuta...poi ho parlato anche con chi ci ha fatto un figlio con una donna ucraina...e glielo ha portato via...e parlandoci ho ritrovato gli stessi tratti caratteriali...ha 31 anni...non brava coi bambini intendo molto severa ma non affettuosa, poco capace di dare amore in generale....un carattere cupo e oscuro....sempre arrabbiata per qualcosa....distaccata...incapace di godersi le piccole gioie della vita....o di rendere piacevole un viaggio o una cena insieme ...poco interessata a fare cose insieme...sempre in silenzio o al cellulare...quando ero con lei mi ignorava...ma però era estremamente gelosa della mia famiglia e dei miei amici...divorata dalla gelosia direi....e si comportava come un corpo estraneo rispetto alla mia famiglia...sempre a far viaggi con sua madre o per conto suo...per convincerla a cenare con me ho dovuto penare altrimenti per lei ognuno mangiava da solo....si anche lei diceva che gli ucraini pagano tutto e anzi diceva che si sentiva offesa che io volessi condividere alcune spese...eppure lei lavorava e guadagnava...poca cura per tutto...per la casa...per la vita...per me....per se stessa...un carattere per me poco chiaro...poco comprensibile...sfuggente..era capace di scartare 10 ristoranti di seguito perché non le andavano bene...poi dentro al decimo fare storie perché non le andava bene nulla e dire che non ordinava nulla....insomma trovava i modi più impensabili per farmi incazzare....mi faceva sentire solo....ed è brutto sentirsi soli quando si è in presenza di chi dovrebbe amarti....con grande dolore perché era molto bella e mi ero abituato al suo caratteraccio ma ho preferito rimanere solo per davvero...perché credo che se ci avessi fatto un figlio sarebbe scappata via e mi avrebbe chiesto il mantenimento...poi magari mi sbaglio ma il mio intuito mi ha suggerito questo e io l'ho ascoltato...

Non sarebbe solo scappate con il figlio..........ti avrebbe chiesto il mantenimento per lei ed il figlio .......

Negli ultimi 8 anni ho avuto modo di conoscere diverse persone di Ucraina, Russia e Bielorussia. Per quanto riguarda le donne, il 90% di loro aveva la mentalità meschina di sfruttare la situazione fin dove è sfruttabile, quindi tagliare la corda. Ho conosciuto anche persone brave, ma la maggior parte delle donne mi ha delusa. Un po' meno mi hanno delusa gli uomini, che quasi sempre mi sono apparsi bonaccioni, simpatici e un po' vittime di queste donne. Molti di questi uomini erano molto lavoratori, e ogni tanto si concedevano una bevuta "a sfascio" per fare festa. Magari rimettendoci anche due giorni di paga. Ma si tratta di situazioni occasionali.
Gli uomini, inoltre, sono molto più affidabili delle donne.

gli ucraini un popolo di psicopatici (anche se d'oro ogni tanto, ma sempre abbastanza folli). A detta di un mio contatto australiano, gli ucraini sono il popolo più miserabile al mondo, senza dignità, con una mentalità arretrata e deplorevole.

Le russe sono donne eccellenti!
Abili in cucina, per esempio se la cavano bene sopra la lavatrice e sotto al tavolo, brave alla guida, difatti sanno sempre trovare la manopola del cambio, pure di splendida compagnia, difatti ci sarà la fila di uomini che bussano alla porta della vostra casa!
Yuppi!

Leggo i commenti degli Italiani e mi vengono i brividi. C'è un'ignoranza in giro agghiacciante. Siete dei sottosviluppati che si danno delle arie. Scrivete cose che non conoscete se non in modo approssimativo, ragionate con la logica dei luoghi comuni, siete classisti, razzisti e nazionalisti. Un pò di vergogna la dovreste però provare quando pensate a tutti gli immigrati Italiani che sono andati in cerca di lavoro all'estero. Bene, hanno incontrato persone ignoranti come voi, e la vita è stata difficile. Provata a chiedere a loro come si sono sentiti. Vi auguro di non avere mai un figlio che per necessità dovrà trasferirsi altrove per campare. Perchè se troverà gente come voi farà una vita di merda.

Quanto ti ammiro hai detto la pura verità...

Sono donne che vanno bene solo per il sesso e come "amiche da compagnia", finchè non scappano.
In genere chi si prende una dell'est si ritrova più povero e più cornuto di prima, sono donne difficili da capire, troppo individualista e dotate di un'ambizione strana, cercano il denaro ma con il loro atteggiamento e la loro mentalità in genere o trovano il pollo da spennare o finiscono in miseria.

fai attenzione "sesso" che ci sono tanti infetti di HIV nel 'est europa

Stesso mio pensiero, vanno bene per relazioni casuali a medio termine ma mai ne sposerei una, più le conosci e più scopri i lati negativi...uno dei quali è che sono veramente troppo legate ai soldi, ma ce ne sono diversi altri
Intendiamoci, per me anche le italiane non sono adatte ad una relazione seria.....sono presuntuose, acide e aggressive
Preferisco le francesi/belghe

Anche i paesi femministi del nord europa non sono il male assoluto, però le ragazze hanno pretese alte perchè la concorrenza è alta. Io non ho mai combinato un cazzo là però pensavo le ragazze fossero aggressive e a inveire tutto il tempo contro gli uomini (vista la cultura femminista del posto), invece poi ho scoperto che in realtà c'è molto rispetto reciproco. Mi hanno trattato tutte bene ed erano gentili e tranquille. Le più aggressive, presuntuose e maleducate erano le italiane. Porca puttana mi fanno veramente cagare. Mi fa anche incazzare perchè questo Paese è considerato meno femminista di altri e quindi in teoria migliore, invece in Paesi più femministi le ragazze mi hanno sempre trattato meglio e con gentilezza.

Maledette italiane (e latino americane....anche loro mi fanno schifo al cazzo perchè sono aggressive, acide e "cattive")

dopo 70 anni di comunismo, privazioni, lavori da schiavi, radiazioni , gulag, uccisioni politiche, libertà negata, vogliono solo una cosa, vivere, vogliono la felicita come tutti e per questo vogliono uomini ricchi, se poi non ne trovano si accontentano di chiunque altro. poi le donne sono uguali in tutto il mondo. chi di loro non vorrebbe vivere una favola? soldi, soldi, soldi. capitalismo. non credete ad altro...ma fatemi il piacere

Perché le italiane che vogliono?? Tutte le donne del mondo vogliono uomini benestanti e la natura...all'età della pietra ve la ricordate? No siete troppo ottusi personaggetti italianici...leggete la storia all'età della pietra chi aveva le donne lo sfigato? O chi sapeva ciacciare? Oggi è la stessa cosa ti prendi cura di lei? Allora scopi...non sei capace tirchio etc? Fatto le p... non c'è soluzione. Potete scrivere commenti per i prossimi 100000 anni non cambierà niente ( i migliori te stesso, o cambia orientamento) fidati.

Mia sorella ha avuto un ragazzo russo che ha conosciuto a Mosca, è venuto qua a prendersi dei soldi, è tornato a casa sua e non si è più visto.

Le persone dell'est europeo sono furbe e manipolatrici davvero. Qualcuno dirà che ci sono furbi dappertutto che siamo tutti uguali....bla bla bla, ma la verità è che certi popoli hanno delle caratteristiche diverse da altri (sembra un'ovvietà dirlo, ma è meglio ridirlo....di questi tempi in cui ogni cosaè razzismo...).

Sessualmente le donne russe di cui parli sono molto brave a ingannare il maschio perchè il loro progetto di sfruttarlo è duraturo, finchè cioè non trovano soldi da spillare, conoscenze giuste e sistemazione.

Purtroppo il comunismo fallimentare e materialista ha cresciuto in quei popoli tanta gente senza valori. Il comunismo rimane una bella utopia sulla carta.

penso che le ragazze russe hanno solo la bellezza, appunto. E nemmeno tutte.

Il carattere, la trasparenza, i principi... Non c'è nulla di interessante. Sono un involucro estetico che dentro è vuoto... Senza contare la loro tendenza ad essere volgari ed esibizioniste. Tutta apparenza e nessuna sostanza, penso questo

Ma sei una donna che ha subito il furto del proprio uomo da parte di una donna dell'est? Se sei una donna italiana cosa sei? Da
Come scrivi sara un impiegata della posta grassa obesa buona solo a passare le bollette...che ignoraza

Pagine

Aggiungi un commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.