Le Differenze tra Cattolici, Ortodossi e Protestanti.

Cultura russa
ortodossi e cattolici

Non tutti sanno che Protestanti, Cattolici e Ortodossi sono cristiani professanti: credono in Gesù Cristo e nel fatto che Egli sia Figlio di Dio.

In Russia, Ucraina, Bielorussia e altri paesi dell’ex Unione Sovietica, la religione Ortodossa è la più praticata.


Adesso un po’ di storia descritta in modo semplice.

La religione Cristiana nasce nel I secolo e pian piano diventa una religione molto importante.

Nel 1054 si ha la prima grande scissione all'interno della Chiesa. La divisione tra i Cristiani d'Occidente e i Cristiani d’Oriente prende il nome di Scisma d'Oriente: da questo momento in poi si parlerà di ortodossi e cattolici.

Nel XVI secolo il Cattolicesimo va in contro ad un'ulteriore frattura: da qui l'origine del Protestantesimo, che avrà risvolti politici di tipo rivoluzionario.


La differenza

Il cattolicesimo si definisce una Chiesa universale. Tutte le parrocchie dei diversi paesi del mondo sono in comunicazione tra loro, condividono una fede comune e riconoscono il Papa come loro capo, cioè come capo della Chiesa..

Al contrario, la Chiesa Ortodossa è una comunione di Chiese cristiane di dimensione e competenze nazionali: Chiesa Ortodossa Russa, Chiesa Ortodossa Greca, Chiesa Ortodossa Serba, Chiesa Greco-Ortodossa, Chiesa Ortodossa Romena, ecc. Ognuna delle Chiese ortodosse è indipendente dalle altre (autocefalia) dal punto di vista amministrativo. La Chiesa Ortodossa Russa è guidata dal Patriarca di Mosca, il padrone della Chiesa è però Dio nelle sue 3 manifestazioni (Padre, Figlio e Spirito Santo). La Chiesa Ortodossa Greca è guidata dal arcivescovo di Atene. E così via.

I protestanti credono che soltanto la Bibbia sia la testimonianza e la fonte della rivelazione di Dio all’umanità. Non riconoscono né le regole della chiesa cattolica, né il Papa. Praticamente, protestano contro l’autorità del Papa e contro la Chiesa, non ammettono né le icone, né la croce, né il battesimo dei bambini, perché secondo loro tutto questo è frutto di una interpretazione e di un'invenzione errate dei fedeli. L'unico punto di riferimento per i protestanti è la Bibbia..


La diversità più importante:
Cattolici Ortodossi
In chiesa, i fedeli: si siedono stanno in piedi, per obbligo
Sacerdoti: Non devono sposarsi devono sposarsi, obbligatoriamente
Calendario Gregoriano Giuliano
Matrimonio: Non si piò divorziare Si può divorziare
Croci: Croce ortodossaCroce ortodossa

Perché cattolici e ortodossi fanno riferimento a calendari differenti?

ortodossi e cattolici
Giulio Cesare

Nell’anno 45 prima della nostra epoca, Giulio Cesare introduce il calendario Giuliano. Secondo questo metodo di calcolo del tempo però, l'anno dura 11 minuti e 14 secondi di più dell'anno astronomico. Per questo motivo, l'equinozio solare, nell'anno 325 cadeva il 21 marzo, e alla fine del XVI secolo cadeva 10 giorni prima (11 marzo).

Per tentare di risolvere questo problema, la Chiesa Cattolica di Roma nel 1582 riforma la misurazione Giuliana ed introduce il calendario Gregoriano, dal nome di Papa Gregorio XIII. In questo modo viene aggiornata la data, con uno spostamento in avanti di 10 giorni e l'equinozio di primavera torna ad essere festeggiato il 21 marzo. L'importanza per la Chiesa del giorno dell'equinozio solare si lega alla Pasqua, che deve cadere sempre la prima domenica successiva al plenilunio che segue l'equinozio di primavera.

Questo crea però un problema inaccettabile all'interno della chiesa ortodossa. Infatti il calendario Gregoriano fa sì che la Pasqua possa cadere tanto prima, quanto dopo quella ebraica.

Ma i canoni della Chiesa ortodossa stabiliscono che la Pasqua cristiana cada sempre dopo la Pasqua ebraica: nei testi sacri infatti si dice che il Signore è risorto la prima Domenica dopo la Pasqua ebraica.

ortodossi e cattolici
Papà Gregorio XIII

L'utilizzo di due diversi calendari fa sì che la Pasqua cattolica arrivi solitamente una o due settimane prima di quella ortodossa, e solo tre volte in 19 anni cade lo stesso identico giorno.

Anche per il Natale c'è una differenza di date: quello Ortodosso infatti cade il 7 gennaio, giorno che nel calendario gregoriano corrisponde al 25 dicembre del vecchio calendario giuliano.

In Russia, il nuovo calendario Gregoriano è stato adottato nel 1918. La Chiesa però, continua ad usare il vecchio calendario Giuliano. Per questo motivo, il Capodanno viene festeggiato due volte: il 31 dicembre per il nuovo calendario, il 14 gennaio per quello vecchio. Quello di gennaio è definito proprio “il vecchio capodanno”.

Intrighi e beghe politiche di un tempo oramai lontano hanno diviso i cristiani. Le diversità nella pratica della religione e delle relative norme, naturalmente, sono un ostacolo all'unità della fede. Questo però non dovrebbe essere un'occasione per fomentare un odio interetnico. Non è per questo motivo che Cristo è venuto a portare la sua parola sulla terra.

Commenti

questo articolo è molto interessante e lo consiglio vivamente per i cattolici

Il sito e molto interessante e sopratutto da notizie utili per la differenza sulle tre religioni

Questo articolo mi è stato abbastanza utile.

Ho sentito dire che esistono anche Chiese protestanti di risma apostolico che credono nella Madonna, Angeli, Santi, Beati; come divinita' da pregare. Mi sapete dire quali sono? Ringrazio e saluto.

Tra le diversità più importanti va messa questa:
I cattolici possono dire bugie e praticare l'amore, i cristiani devono solo dire verità e praticare l'amore.
Perciò si deduce che ogni trasgressione sessuale va confessata altrimenti subentra il cattolicesimo disordinato e si rischia di essere figli degli assassini. Lo sposalizio ed i segreti sono la distruzione del cristianesimo, l'allontanamento da Gesù e tutto porta alla falsa adorazione.

Protestante non e' colui che protesta ma e' un Cristiano a favore (pro) delTesto cioe' i 66 libri che compongono la Bibbia (vecchio e nuovo testamento)
L'unica cosa che troverete in una chiesa evangelica sara' solo ed unicamente la Croce
Niente statue,icone,immagini o crocifissi (Cristo e' risorto ma qualcuno non lo ha ancora capito)
Il Battesimo e' importante ,come ha detto LUI, e si fa' in maniera consapevole e di spontanea volonta' e rappresenta il segno della conversione ( prima si comprende e poi si dimostra)
Per quanto riguarda il divorzio la Bibbia parla solo di giustificazione in caso di adulterio,ma la Parola di Dio predilige il perdono. Mai visto nessun divorziato per altri motivi che e' stato fulminato in compenso ne ho visti parecchi che al posto di latte e miele si sono ritrovati la vita colma di problematiche.......i conti non si fanno con gli uomini ,ma con la Giustizia di DIO
e per finire l'unico punto di riferimento per i protestanti e' GESU' ; la Bibbia e' la guida data al cristiano Divinamente ispirata comprensibile solo con l'ausilio dello SPIRITO SANTO altrimenti rimane solo il libro piu' venduto al mondo
a DIO sia la Gloria

Ottimo articolo, sintetizza i concetti e aiuta a comprendere meglio il quadro generale

In effetti nel riquadro manca la posizione protestante Peccato!!!

Mancano i protestanti perché loro credono solo nella Bibbia. Non hanno una chiesa, non pregano a icone, non approvano il crocifisso e nulla , credono in Dio e nella Bibbia e basta ecco perché manca.

Ottimo articolo da cui si evincono molte cose, ma soprattutto si ha un quadro dinsieme esaustivo almeno nella sua sintesi.

Perché il Papà Buono voleva unire le due chiese ... cattolica e ortodossa ????Non credere alla chiesa....credete nel Padre, Figlio e spirito santo.

Quando ci uniremo ad adorare l'unico vero Dio onnipotente?

Dio e uno solo quindi che vuoi unire scusa? Che sei catolico ortodosso e lo stesso Dio a quale crediamo. Non hai capito nulla dal articolo. Parla solo dalle piccole differenze tra essere catolico e ortodosso. La Bibbia e la stessa, i santi uguale le preghiere uguale. Solo che si usano calendari diversi. La religione cristiana sono solo cattolici e ortodossi

Mi piace ma manca il protestante nella tabbela

pero che cavolo c' entra questo con geografia

io sono ateo ma devo fare questa ricerca tramite geografia

Questo sito è molto interessante.

Sito semplice e molto chiaro!!

Io credo in Dio, al vecchio testamento in Gesù, ho sempre avuto dubbi sul vangelo scritto da uomini..sono confusa sono cattolica cristiana ma di quale professione? Complimenti x il sito

come fai a credere al vecchio testamento e a gesu? allo stesso tempo? ma lo hai mai letto il vecchio testamento ?

ortodossi , aggregatevi al calendario universalmente adottato in tutto il mondo,... volete sempre differenziarvi e questo crea confusione col natale la pasqua il capodanno...chissà come è contento Cristo a vedere i cristiani in lotta per mantenere ciascuno il suo orticello!!! Perchè questo è il problema vero , mantenere differenze e poteri!

Я протестант, и до сих пор единственная ссылка Библии мы не можем придумать другие вещи, мы просто следуем Библии!Да благословит вас Бог!

complimenti,
W la Russia

Questo sito è fantastico

mi piace questo sito

Gli ortodossi posso ascoltare la messa domenicale o cerimonie cristiane oppure è vietato dalla loro religione?

I ortodossi hanno le stesse preghiere e festeggiano gli stessi santi come gli cattolici. Possono certo frequentare sia la chiesa cattolica. I protestanti non lo fanno perché loro non hanno una chiesa e non credono nella chiesa. La religione cristiana sono solo cattolici e ortodossi cambia solo il calendario e la scelta che i preti si possono spostare. Per me chi non aprova il crocifisso nn può essere Cristiano quindi i protestanti non sono come un cristiano ortodosso ho catolico

Scusate, se non crediamo che la bibbia è unica fonte di verità cosa dovremmo seguire secondo voi? Le nostre opinioni della mente carnale? Paolo stesse nella lettera a romani dice a cosa porta la carne.

Queste dottrine dicono di seguire il vangelo, vietate che i preti e i vescovi si sposini,ma mi date una scrittura dove dio vieta il matrimonio? la bibbia dice che i vescovi posso avere una moglie e avere figli credenti.

La bibbia dice chiaramente cosa sono le dottrine che vietano il matrimonio e di mangiare alcuni cibi, cercatelo nel nuovo testamento avrete la risposta.

Un ultima cosa le denominazioni delle chiese a Dio non interessano, paolo stesso rimprovera la chiesa dei corinzi perchè dicevano: io sono di Paolo, Io di apollo, io sono di cristo ecc.., ma Paolo dice Forse Cristo è Diviso? il corpo di cristo è 1 solo, chi è in cristo fa parte del corpo, la denominazione non conta nulla.

Invito di seguire il vangelo, non le fantasie della nostra mente.

Saluti

In romania sono protestanti o protestanti ortodossi?

In Romania sono sia cattolici che ortodossi. Non esiste protestante ortodosso. Gli protestanti non hanno chiesa crocifisso. Per loro esiste solo la Bibbia e basta. L'ortodosso va in chiesta quante volte va un catolico. Hanno le stesse preghiere e santi . L'unica differenza e l'uso del calendario. E non tutti perché in Romania usano il nuovo calendario in Ucraina il vecchio. La Romania festeggia Natale il 25 Dicembre ,Ucraina il 6 Gennaio .

Sono CRISTIANI ORTODOSSI ...alla fine e stessa cosa , solo che al livello di "managemant" non cadono d'accordo , e poi ovvio piccole diferenza....alla fine siamo cristiani , tutti credeamo in un Dio e in Gesu Cristo

Ma se il cristiano seppure divorzia per legge per la chiesa e sposato giusto... il protestante se divorzia e la stessa cosa?

No, se divorzi per la chiesa sei un peccatore. Non puoi nè battezzare, nè cresimare, nè fare da testimone a nessuno e tanto meno puoi prendere la comunione.
A meno che non paghi un bel po' di soldini alla Sacra Rota per ottenere l'annullamento del matrimonio. In quel caso allora diventerai di nuovo degno.

Commento fazioso e da bar. La Chiesa non annulla il matrimonio ma eventualmente ne dichiara la nullità. Concetti molto diversi.
Annullarlo significa che il matrimonio i c’era ed ora viene annullato non c’è più. Questo è il divorzio.
Dichiararne la nullità è affermare che non è mai esistito perchè viziato alla radice mancando almeno un elemento fondante il matrimonio (ad esempio se sei costretto sotto minaccia a sposarti il matrimonio non è valido, e non è mai stato in essere)

Mi pare tu abbia risposto ad un post del medioevo... i sacramenti non si possono negare... E Papa Francesco ha ammesso anche l'eucarestia ai divorziati. Dato che ho esperienza diretta, se fai tutto il percorso della sacra rota ti costa meno di 500 euro. Ma sono i costi d'ufficio e dei legali.

Probabilmente hai ragione nel dire che sembra una cosa del medioevo. Ma a me 22 anni fa la sacra rota mi ha chiesto la bellezza di oggi 25’000€ per annullare il matrimonio nonostante avessi dalla mia parte la legge ecclesiastica che giustificava l’annullamento per giusta causa. Detto questo avevo 23 anni e non ero ricca. Mi ha fatto pensare a M. Lutero ed al fatto che non credo abbia bisogno di soldi per perdonarci perché Lui é buono e giusto ed il suo non é un business venale. Ero cattolica come immagini, ci sono rimasta malissimo.

Incompleto. Ai divorziati sì, ai divorziati risposati no: vengono considerati adulteri.

Io una volta ho fornito ad una manifestazione musicale greco-ortodossa l'icona della Vergine per l'Inno greco Acatistòs (uno stupendo inno alla Madonna) e mi ricordo che il Pope mi ha speigato che nella Messa ortodossa solo la parte cantata può durare anche 2,3 ore. E' vero???

Due osservazioni:
Non è vero che i preti da noi si sposano obbligatoriamente. Hanno una scelta perchè possono essere ordinati preti o gli sposati o i monaci professi (che certamente sposati non sono).
I preti sposati sono di solito parroci, i monaci-preti (ieromonaci) sono di solito più apprezzati come confessori e come padri spirituali (starzi). I Vescovi vengono scelti tra gli ieromonaci di solito tra quelli rivestiti di dignità (Archimandriti).
Non è corretto che il Natale cade il sette gennaio ma che cade il 25 dicembre del Calendario giuliano corrispondente al 7 gennaio del Calendario gregoriano.

Sul sito della mia diocesi è postato, nella sezione biblioteca on line che è una sottosezione di dowload un mio articolo dove questa questione del calendario è analizzata con molta attenzione. Non tutte le Chiese ortodosse si sono fermate stabili nella tradizione del padri ma hanno adottato il calendario detto "nuovo" cioè il Gregoriano. I più fedeli alla tradizione disprezzando quella scelta che era la prima tappa di quel progetto sincretistico che si chiama "ecumenismo" ed hanno dato origine a chiese indipentente dette Chiese del Vecchio calendario o veterocalendariste.
www.diocesidiluni.it

Silvano vescovo di Luni, esarca d'Italia, della Chiesa dei veri cristiani ortodossi di Grecia.

Il cattolicesimo - è una Chiesa universale!!! E non e vero che capo della Chiesa cattolica sono Papa. Papa soltanto come guida della Chciesa, però come il padrone della Chiesa Cattolica è il Dio nelle sue 3 impostazione (Padre , Figlio e Spirito Santo)

Articolo chiaro ed esaustivo oltreché imparziale

imparziale mica tanto. Fa di tutti i protestanti un fascio. Elimina dalla storia dei cristiani anglicani, valdesi, e tanti altri (in parte completamente sterminati come dolciniani e ugonotti) come se non fossero mai esistiti. Una visione di chi riconosce solo la propria.

I valdesi, gli anglicani, e..... sono tuttè religioni che girano attorno al protestante, cioè il protestantesimo a sua volta ha avuto altre scissioni al suo interno ma sempre con tifferimento alla bibbia

Aggiungi un commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.