Mentalità delle donne russe

Cultura russa
ragazza russa

Ci sono oramai molti uomini che si sposano o vivono assieme ad una ragazza straniera, soprattutto originaria dei paesi dell'Est: questa donne vengono in Occidente per lavorare, studiare o semplicemente per stare con il loro “amore-italiano”.

In questo articolo, parliamo della mentalità delle donne russe e dei paesi dell'ex Unione Sovietica: Russia, Ucraina, Bielorussia, Lituania, Lettonia, Estonia, Moldavia, ecc. Le donne di questi paesi hanno tante cose in comune tra loro.

Hanno una mentalità abbastanza avanzata. Guidano con facilità vetture piccole e grandi. Utilizzano iPhone, iPod e sanno gestirne tutte le impostazioni. Sono molto attive in Internet, nei forum, nei social network, su Twitter.

Fanno carriera tanto quanto gli uomini.

In altre parole, non c'è nessun dubbio sul fatto che loro siano al passo con il progresso. Allo stesso tempo però portano nella loro mentalità molti aspetti appresi dalle bisnonne.

Mentre in buona parte del mondo il femminismo è ad uno stadio abbastanza avanzato, le donne russe rappresentano un'immagine di femminilità, di gloria, di bellezza, non sono corrotte da nuove idee; sono intelligenti, socievoli e valorizzano la loro famiglia, partorendo i figli e amando i mariti.
Insomma, la bellezza esteriore va di pari passo con quella interiore.

Le donne in Russia sono sempre state associate ad amore e premura. Questa immagine dura da secoli, grazie alla loro capacità di lavorare in condizioni di parità con gli uomini.
Durante le guerre che la Russia ha combattuto nella sua storia, le donne si occupavano da sole della famiglia, mentre i mariti venivano uccisi sui campi di guerra.
La donna russa è conosciuta come la più ospitale del mondo. Se ti ospita a casa sua, ti dà da mangiare come se tu non mangiassi da mesi.

Le abitudine delle donne russe.

  1. La sicurezza è importante, come per tutte le donne del mondo (anzi, forse un po’ di più). Le ragazze hanno paura della solitudine, della povertà, della malattia, dell'incapacità di prendersi cura dei propri genitori.

  2. Sono molto autocritiche. Lei può dire: " Oggi non mi sento bella" Dicendo così, lei si sta scusando di non avere un aspetto perfetto. Questo comportamento non è la causa di un complesso di inferiorità, ma è dovuto al fatto che lei in quel momento non si sente all'altezza della situazione e vuole la conferma dal marito di essere bella, amata e desiderata.

  3. Non sono abituate a chiedere. "Se qualcuno vuole offrire qualcosa ad una donna, lo deve fare con il cuore, e non su richiesta." Però allo stesso tempo, alla donna russa piacciono i regali, come a tutte le donne del mondo; e se il marito non le regala mai niente, lei lo considera un tirchio. Attenzione: se dovesse fare qualche allusione, allora significa che sta chiedendo qualcosa, ma non direttamente.

  4. La società russa è molto maschilista. Ad esempio, in un annuncio di lavoro si può leggere: "Cercasi una segretaria, femmina, sui 25 anni, carina, altezza non inferiore a 175 cm

  5. Le stesse donne protestano raramente contro il maschilismo. Non capiscono cosa stiano realmente cercando le femministe, nella loro lotta per i diritti delle donne. In realtà, nella maggior parte dei casi, sono le donne a comandare in casa.

  6. In Russia le donne sono abituate alla galanteria degli uomini. Quando un uomo russo compie un gesto gentile, oppure offre da bere ad una ragazza, non lo fa per uno scopo, ma semplicemente per cortesia e cavalleria. Se la donna vuole pagare per sentirsi indipendente, l'uomo si offende. Nei miei viaggi in treno attraverso l'Europa, mi affatico sempre per trascinare le valigie pesanti o per posarle nel portabagagli. In Russia questo è non accadrebbe. Un uomo russo aiuta anche le donne sconosciute. Ho assistito a delle scene in aeroporto a Roma, che in Russia non sarebbero mai potute accadere: una ragazza porta da sola i suoi bagagli, mentre il fidanzato, che è venuto ad accoglierla, le cammina accanto con le mani in mano.

  7. Gli uomini, in occasione di una cena, un pranzo o una festa, fanno sempre un brindisi in onore delle donne.

  8. Le donne non mostrano affetto in pubblico: baci e carezze sono riservati ai momenti privati. Ma questo non è dovuto ad un'eventuale freddezza della donna russa. In Russia, semplicemente alla gente non piace vedere coppie che si baciano nel luoghi pubblici, perché è una cosa considerata maleducata..

  9. Le ragazze dedicano molto tempo al loro aspetto fisico. Esse sono spesso truccate e vestite all’ultima moda, anche nelle situazione non adatte, per esempio per fare la spesa. Nel tentativo di essere attraenti, non conoscono i limiti. Molto spesso la bellezza è il risultato di un duro lavoro. C'è un motivo che spiega questo comportamento. Molti uomini russi bevono troppo, e la vita media degli uomini russi è di 59 anni, mentre delle donne è 72 anni. La famiglia è molto importante, le donne vogliono sposarsi, avere un marito e dei figli. Pertanto, anche le donne più belle decidono di fidanzarsi con uomini poco attraenti o prepotenti che non sorridono mai. Per conquistare i rimanenti uomini normali, le donne sono disposte a fare qualsiasi sacrificio.

  10. Ancora oggi, ogni ragazza russa è convinta che per trovare un uomo ricco, sia necessario vestirsi con marche famose. Per questo molte ragazze sono disposte a vivere in spazi ristretti con altre persone, pagando un affitto basso, per riuscire ad avere vestiti costosi (a Mosca i prezzi degli articoli di marca sono molto più alti rispetto a quelli di altri paesi europei).
    Qui puoi vedere come le ragazze russe si vestono di inverno.
    Spendono tanti soldi per cosmetici e tutte le settimane fanno manicure. Per fare bella figura nei paesi dell’ex Unione Sovietica ed ottenere una maggiore considerazione, è importante avere vestiti costosi di grandi marche. Ad esempio, il controllo di un selezionatore in un locale di Mosca è più severo rispetto a quello effettuato nel resto del mondo.


Nello stesso tempo le donne russe non sono ubbidienti, sono "macchine da guerra". Vorrebbero sempre andare avanti, raggiungere nuovi obbiettivi. A loro piace comandare.



Commenti

L'unico appunto che posso farle è che in casa fa poco o niente; spesso devo essere io a fare le pulizie e a cucinare

DO' DEL COGLIONE AGLI ALTRI QUANDO POI SONO PROPRIO IO AD ESSERLO ANCORA DI PIU' .....

Infatti, dice ha trovato un angelo e poi le fa da schiavo in casa facendo tutti i lavori e gli sfigati sono gli altri! Ma se ne vada in Tatarstan tra le steppe a mangiare carne di montone frollata sotto la sella e pulire la cacca di cammello battriano!

Ho recentemente conosciuto una donna Russa, con cui ho iniziato una storia!
Questa donna c'è da tanti anni in Italia, arrivata per lavorare, sposata, separata e senza figli. È indipendente in tutto, fa due lavori per tirare su quanti più soldi possibile per potersi togliere degli sfizi, come cosmetici costosi, abbigliamento griffato e qualche viaggio.
Dal poco che fino ad ora ho constatato, è una lavoratrice assurda, non si ferma mai. Vuole apparire sempre al meglio, quindi molto curata ed è di una dolcezza incredibile, non avrei mai pensato di trovare tanta dolcezza in una donna, i baci con lei sono fantastici. Prova un certo imbarazzo per la nudità, forse perché essendo sulla quarantina sente che il suo corpo non è attraente quanto vorrebbe.
Che sia interessata a muscoli e soldi lo escludo categoricamente, non sono certo bellissimo e si capisce che non sono un ricco uomo d'affari.
Ho riscontrato, per ora, un solo difetto, se così possiamo definirlo, è piuttosto possessiva e gelosa delle mie amicizie femminili, lei giustifica questo dicendo che l'uomo, pure quando si definisce amico, ci prova sempre, sopratutto perché spesso e volentieri gli amici italiani ci provano con lei.
Chissà che ne verrà fuori, per ora posso dire di aver incontrato un angelo.

Che noia sti quasiuomini italiani... sti peter pan eterni di 40 anni, coccolati dalle mammine che gli stirano le mutande le lacce per le scarpe. State con la mamma , non avventuratevi con le donne dell' est e neppure con le donne italiane.. con nessuna donna ... NB un indizio : uomo è coluiche si comporta da uomo, e non è un semplice portatore delle ..alle. A tutti buona giornata!

Mia moglie mi ama, i genitori di mia moglie parlano sempre bene di me. Tutti i giorni si ricordano di me, mi fanno sentire bene e stimato, e la cosa é reciproca. ....e questa cosa non ha prezzo. --- se tornassi indietro di 7 anni, la sposerei di nuovo! - io mi sento fortunato. ...cresceremo bambini poliglotti, questo é sicuro ;)

Ascoltatemi un attimo: quando saprete quello che andate a cercare, la ricerca risulterá piú facile. ...supponiamo che tra 10000 potenziale partner solo una sia quella giusta, é ovvio che le altre 9999 vanno scartate. ...dunque non piangete se le altre non fanno al caso vostro. É la natura, ed é bello che sia cosí. Io, come scritto in messaggi precedenti sono felicemente innamorato e sposato con una ragazza che proviene da un ex paese sovietico. Ci siamo conosciuti 7 anni fa, sposati da oltre 4 anni. :) - chiedetevi che tipo di donna/uomo volete nella vita, e lasciate libere le altre persone di essere se stesse. Non siamo tutti uguali per fortuna!! :) Siate coerenti e abbiate pazienza. Allo stesso tempo non abbiate paura.

Non datevi dei "maschilisti", "femministe" bla bla bla...

Io per esempio ho sempre desiderato sposare una donna vergine, bella, sensibile, intelligene e che si prenda cura di me, cucina e fa i lavori a casa. ...come una seconda mamma, che sia migliore amica, anche la mia bimba (infatti la chiamo sempre "baby"), un amante straordinaria e desidera molto avere figli.

Il risultato é che io sono fedele, la amo e lei per me é la cosa piú importante al mondo.

Non capisco tutti questi lamenti e arrabbiature, pregiudizi e insinuazioni. Quando una famiglia sta bene ed é felice, non serve il giudizio degli altri. ...anche le altre persone hanno paure, invidie e non dobbiamo giudicarle o sentirci in dovere di rispondere a tutti.

Infine un consiglio a tutti i bravi ragazzi: OSATE! ...Abbiate una visione, un sogno da realizzare, questa ispirazione vi dará la motivazione di raggiungere questi sogni. Il successo non accade per caso.

Mda....come una donna dal centro Russia devo dire che delle opinioni che ho letto mi hanno colpita. Mai avrei potuto pensare che gli italiani sono cosi odiosi dentro se. Forse per questa ragione durante la seconda guerra mondiale questi fascisti uccidevano cosi brutalmente i nostri coetanei russi ... siano dei maschi che le femmine...uccidevano piano, godendo del dolore delle vittime indifese - ce' troppo odio dentro di voi. A parte che uno, che ha l'animo nero - proietta dei propri pensieri neri verso il mondo e la gente attorno. E tutti gli sembrano brutti e cattivi.
Io ad ogni caso sono felice ad aver conosciuto della gente molto onesta e seria in Italia ... ma vivevo in Sardegna ( forse sono diversi, non so )
Per non aver delle pretese verso le altre persone e non veder le cattiverie degli altri - ma miglioratevi voi ! Invece di stare li a giudicare dei peccati altrui.
Cio' vuol dir solamente che siete tanto uguali dentro per quanto notate attorno.

Per la mia ragazza russa (di Mosca) è normale che l'uomo paghi quando andiamo fuori. Per me italiano invece non lo è. Soprattutto trovo piuttosto dispregiativo il dare per scontato che sia io a pagare. Vorrei capire una cosa: offrire per il suo uomo almeno qualche volta è una cosa così dispregiativa per una ragazza russa? Per esempio, andiamo al ristorante e pago io....poi andiamo a prendere un gelato....potrebbe pagare lei almeno per contraccambiare....invece niente. Non si offre nemmeno di pagare, da per scontato che sia l'uomo a pagare. Così facendo l'uomo si sente sfruttato, non pensate?

Identico comportamento da parte delle varie ucraine e bielorusse con cui sono uscito. Pago io, manco un grazie e manco un caffè dopo cena!

Al mio paese si chiamano scroccone. Frega poco di quel che pensano loro

Bravo Sergio !!!+++

Bravo Sergio !!!+++

NON HAI CAPITO PROPRIO UN CAZZO !

COMPLIMENTI !

In breve, le ucraine e le russe amano la vita cosi tanto che il mondo sembra che stia giocando con colori vivaci per tutti coloro che le tsanno vicini.

Non so come avviene in Russia ma da noi le caratteristiche di dinamismo, intraprendenza e socialità dei ragazzi,non parlo di me che sto ancora indietro nella vita ma under30 con palle cubiche, non saltano agli occhi delle ragazze se non portano grande successo....le giovani si beano della bellezza narcisista di persone qualunque e stimano tiepidamente i loro amici da premio oscar....fortunatamente ho visto che qualcuno di loro ha avuto la fortuna di trovare una buona ragazza che ha compreso il loro valore....per altri è sempre il solito limbo di evanescenza....un mio amico è un under30 e già medico specializzando, una brava persona e in fisico da rugbista....ma le tipe non se lo cagano perché è un buono

Se così non fosse non si spiegherebbe come coppie formatesi da giovanissimi restano unite per decenni, rinunciando alla tentazione di fare storie e storielle

Rispondo a Sergio. ...l'inizio del vero amore è la sensazione di conoscersi da anni anche se ci si conosce da poco, è essere sintonizzati sulla stessa frequenza, avere feeling e condivisione di interessi unito ad attrazione fisica....poi magari finisce male o non ci si mette insieme ma penso il feeling e la sensazione di essere eletti a vicenda è una base....

.....quando appari un bravo cristiano e pure insignificante come me dal punto di vista fisico il problema è che ti si appiccica addosso un'etichetta per la quale hai l'obbligo di essere sempre corretto e condiscendente e fai fatica a farti considerare rispettare però lo accetti....con le ragazze ancora peggio, qualche amico a momenti la umilia, se tu dici una parola fuori posto reagiscono...È come se ci volesse una patente, una licenza per poter scherzare con le ragazze e se tu non sembri un potenziale bullo (anche se in realtà sei un pezzo di pane) devi osservarle a malapena e non riesci a conversare allegramente, fare battute.....devi trovare ragazze più dimesse e lontane dai social, che meritano realmente di non essere apostrofate e con cui puoi parlare e scambiare opinioni e conoscersi non stare là a non dirsi nulla

Le donne dell'est e le moldave hanno, per esperienza molti valori, certo ma in primo luogo i soldi, sempre.

La storia brutto o non brutto non c'entra un cazzo....piuttosto i ragazzi burberi criticano tutto e tutti rabbiosamente per nascondere che loro stessi magari sono perfidi, incensano gli amici e poi li mandano facile al diavolo

Detto ciò affermo che l'atteggiamento sociale delle persone, dunque dei ragazzi è dipendente perlopiù dall'ambiente familiare....di norma i ragazzi che sembrano di buona famiglia, educazione hanno più positività ed autocontrollo anche se studiano o lavorano da ciucci...altro che incazzati col mondo....molti altri si incazzano facile a prescindere perché abituati ad un livello poco civile e scarsamente affettivo di interazione familiare, si guardano storto tra fratelli!!!!

Ciao....volevo rispondere alla donna che ha posto uomini/ragazzi entro sei categorie.....devo premettere delle considerazioni di carattere antropologico sulle sfasature, stereotipi che rovinano la conoscenza tra uomini/donne, ragazzi e ragazze da noi in Italia.
Da noi esistono retaggi maschilisti in ambito professionale, ma in ambito interpersonale garantisco che purtroppo fare amicizia con le ragazze è un'impresa. ...loro hanno lo stereotipo che i ragazzi tranquilli, anche non brutti e messi bene siano sfigati e quindi non ci devi parlare per non alimentare il corteggiamento....quindi vengono svalutati a priori indipendentemente dal calibro della loro qualità umana....ho avuto l'impressione che socializzare con straniere è più semplice, non filtrato dalla fissazione di sentirsi attenzionate o stereotipi da TV

ho impiegato delle ore per leggere tutti i commenti.non mi permetto di giudicare nessuno perchè ognuno di noi è libero di esprimere il proprio pensiero.credo fermamente che tutti noi abbiamo pregi e difetti.dovremmo più volte soffermarci e riflettere.siamo esseri umani e come tali dovremmo rispettarci anche se di altre nazioni.l amore quello vero esiste ancora a prescindere dalla nazionalità.che sia una donna russa italiana tailandese africana poco importa.come da noi anche in altri stati esistono persone buone e persone meno buone.persone che truffano e persone oneste.io vorrei fare una domanda ai vari maschietti.se vi capitasse di incontrare una donna poco piacente ma che vi corteggia in modo insistente e voi veniste a conoscenza che è benestante come vi comportereste?chi è onesto con se stesso si è già dato una risposta.perciò non giudicate per non essere giudicati.certo non sono mie queste parole ma sono sempre attuali.poi ultima cosa.fatevi questa domanda.perchè ho voluto una relazione con questa bellissima donna?perchè non ha funzionato con lei?perchè mi ha svuotato le tasche?a volte basta solo guardarsi allo specchio per avere le risposte.io molte volte me le sono fatte queste domande e spesso mi sono trovato in colpa ma volevo aver ragione.concludo nel dire anche se sono singolo che il vero amore esiste e non è fatto ne di denaro ne di sesso.ma è fatto di semplici cose in primis il rispetto per se stessi ma sopratutto per gli altri di qualunque nazione essi siano.ciao a tutti.sergio

solounavitaquin
Quarto volte sposato, avuto le donne tutti i colori da tutti paese ...e hai solamente 40 anni .vuol dire che tu sei molto problematico e non duraturo ....peggio del quel rasoio che no regge più di tanto .
Donna russa spesso molto diretta e ti ha mandato a quel paese ..?
Povero sfigato.

@solounavitaquin
Caro solounavitaquin, innanzitutto gli uomini che cercano le ragazze o le donne russe per conoscerle e per averle come compagne di vita, a differenza tua, non le cercano solo per l'indiscutibile bellezza, ma le cercano anche e soprattutto perché sono le donne sane, di salute e di principi morali. Tra di loro non troverai mai nè alcolizzate, nè drogate.
Per quanto riguarda te, non ti giudico assolutamente, perché credo che ognuno nella vita e con la vita può fare assolutamente quello che vuole. Perciò ti consiglierei di fare qualche esame medico approfondito, viste le tue frequentazioni con le donne sudafricane, anche se sono bianche, e con le brasiliane, anche se sono bianche. Così per scrupolo, sai non si sa mai :)))
E poi non mi meraviglio neanche tanto del fatto che non hai mantenuto nessun contatto sul Facebook
con le ragazze russe che ha conosciuto. Perchè oltre alle qualità citate sopra, le donne russe sono anche molto intelligenti. E tutte quante hanno visto molto bene quanto sei marcio dentro e che al posto del cuore hai un bidet.

@Irina
Bravissima Irina! Hai detto proprio giusto.

@Franco
Guarda Franco che hai sbagliato proprio il sito per postare il tuo commento.
Ne dovevi trovare uno che parla della mentalità delle donne ucraine e che fanno le badanti, e non certo sul sito che parla di donne russe. Ma che c...o. E come se io mi metessi a scrivere su un sito che parla di donne o ragazze milanesi (moderne ed evolute) descrivendo le caratteristiche delle donne 50enne di Sicilia o Calabria,che fanno le colf. E' una cosa assurda e senza senso. Ma mi chiedo, ma come ti era venuto in mente a postare qui???
Che alltro potrei aggiungere? Che non sono proprio d'accordo sul punto 3 della tua classifica.

Quante cretinate, quante paure .
Cercate fare la famiglia con la donna terranea e non solo divertirci e contare i soldi spese... Ogni donna vuole la famiglia sicura .
Se voi frequentate solo le ragazze dei locali notturni e sperate l'amore interno ... vi sbagliate generalizzando con le altre che vivono anche di giorno .
Donne russe donne italiane .... siamo sempre donne . Nessuno meglio e nessuno peggio ....
Se non trovi bene con una ....allora non è la tua persona , non giudicarla ,lasciala .
... lei sarà amata da l'altro uomo .
Non si può essere perfetto per tutti ....

Il fatto che esistano donne tedesche che hanno talmente tanti soldi non loro che possono permettersi di comprare cagnolini da mantenere per pura lussuria e ninfomania.
Che plagiano e vogliono spadroneggiare.
Che continuano.

Mia moglie é russa e ci amiamo tantissimo.
É un angelo , non é pretenziosa , ha mille premure per me è nonostante dei problemi di famiglie che appartengono a differenti family dopo 11 e passa anni dal primo contatto in chat siamo ancora insieme , a gioire delle cose belle e pure , e a superare le difficoltà per la vita. In comunione di amore e intenti.

sono una ragazza (o melanzana come si preferisce) italiana. Vi racconto unpo' la mia esperienza, io ho sempre ambito all'indipendenza economica e in italia sapevo che avevo poche probabilita' di ottenerla e nonostante avessi trovato dei bravi ragazzi disposti a sistemarsi con me io non me la sono sentita perche' ho sempre avuto il timore di diventare unpeso con il passare del tempo. Allora sono emigrata all'estero e hovissuto e lavorato in diversi paesi e' stata una bella esperienza, poi purtroppo mi sono ammalata e sono diventata disabile. E' certamente una tragedia, ma io mi sento a posto con me stessa perche' ho potuto ottenere una bella pensione di invalidita' grazie al mio lavoro. Se fossi rimasta in italia questo non sarebbe successo e qualcuno (famigliari, marito, parente)avrebbe dovuto aiutarmi finanziariamente anche perche' in italia non esiste praticamente il welfare. Chissa' forse avrei avuto unmarito amorevole disposto ad aiutarmi,ma io comunque mi sarei sentita unpeso per il resto della vita e per il mio carattere non sarei stata felice. Qualche anno prima di ammalarmi ho conosciuto un ragazzo polacco di cui mi sono molto innamorata e con mia grande sorpresa e' rimasto a fianco a me sostenendomi anche in malattia. Dopo piu' di 10 anni siamo ancora assieme e sempre tanto innamorati, io penso sempre che sia unangelo che mi sia stato mandato dal cielo. Questo giusto per farvi capire il mio background. Nei miei viaggi all'estero ho avuto diverse storie con diversi ragazzi ma devo dire che e' proprio all'estero che ho conosciuto di piu' I ragazzi italiani. Io vengo dal nord est in italia quindi vivendo nel nord o nell'est europeo diciamo che non e' che ci siano cosi tante differenze di cultura rispetto alla mia. All'estero mi sono imbattuta in ragazzi che vengono da altre parti dell'italia e mi sono accorta che veramente c'e' un divario di mentalita' enorme. Sicuramente la cultura polacca e' piu vicina alla cultura della mia regione piuttosto che alla cultura dei napoletani per esempio. La mia migliore amica anche e' napoletana ed e' stata lei proprio a mettermi in guardia e spiegarmi come sono tanti uomini della sua citta. Certamente gli uomini del sud sono molto simpatici,chiacchieroni e divertenti pero' per le cose serie non sono molto affidabili. Quindi mi soprende molto vedere coppie dove lui e' del sud e lei magari russa...Certo tutto puo' succedere magari la russa si sente unpo' italiana e l'italiano si sente unpo russo e allora potrebbero andare d'accordo altrimenti la vedo molto dura. Poi qua vedo da molti commenti che molti uomini dicono che le russe sono molto meglio delle italiane e con loro hanno molte piu' probabilita'di sistemarsi, cosi come con le thailandesi oppure con ragazze che comunque vengono da paesi piu' sfortunati. ma mi sembra una cosa ovvia...pure io se vado a cuba il giorno dopo me ne trovo 10 che vogliono sposarsi con me e mi promettono mari e monti, ma insomma, non dico di essere un genio,ma un certo quoziente di intelligenza ce l'ho per capire che dietro queste situazioni ci sono I soldi (o il passaporto). A me fanno unpo' pena le ragazze italiane e stranamente quelle che si sono sistemate per la maggior parte sono proprio quelle che hanno scelto di non andare a lavorare e fare le mantenute e non quelle si fanno il mazzo per crearsi unfuturo stabile. Secondo me tanti italiani preferiscono la donna che sta zitta e buona a casa a fare la calza e se non la trovano allora la cercano all'estero, ma ovviamente non in paesi come la svezia...ma in paesi piu' poveri. Poi pero' si lamentano perche' la mogliettina avanza delle pretese, ma e' ovvio che finisca cosi, il rapporto e' stato proprio fondato su quei presupposti. Non vogliono la donna che faccia la mantenuta e che avanzi delle pretese ma non vogliono neppure la donna economicamente indipendente perche' quella fa paura,infatti se le cose non vanno lei puo' decidere di andarsene quando vuole. Sicuramente le donne italiane avranno anche la loro colpa, ma secondo me il caso dei maschi italiani e' uncaso unico e dovrebbe essere studiato. Forse e' dovuto al fatto che e una societa' maschilista, infatti in altri paesi dove non c'e' questo machilismo non ci sono questo genere di problemi. Sicuramente con le aperture delle frontiere ci sara' piu' occasione perl'uomo maschililsta italiano di affermare il proprio maschilismo trovandosi donne economicamente svantaggiate e disposte a uncompromesso pur di avanzare economicamente. ma ci sono anche piu' occasioni per le ragazze Italiane che possono conoscere uomini di altre culture. Conosco tante italiane che convivono o sono sposate con uomini dell'est, inglesi, tedeschi svedesi e si trovano tanto bene e in quei casi le affinita' sono molte. Sicuramente sono casi molto diversi dal 60enne italiano che si sposa la 30enne ucraina, o il benestante italiano che si sistema con la badante russa..o l'italiano che si mette con la russa solo perche' e' una strafiga. In questi ultimi casi le relazioni non sono destinate a durare molto e provocano sofferenze ad entrambi, questo perche' entrambe le persone mettono al primo posto interessi materiali quando si sa che il vero amore dura solo se alla base ci sono sentimenti veri e sinceri.

P.S. Però va beh, se il ragazzo mi piace proprio tanto e se lui non è proprio Einstein in persona, pazienza. Non ci devo fare insieme le parole crociate o giocare a "Chi vuol essere milionario" :))))) Ma chissene frega! Importante che sia giovane e bello e che mi piaccia. E anche se devo parlare solo io e lui mi ascolta, per me non è un problema :)))

Se è vero che esprimersi in termini generali è sempre un limite,è pur vero che le esperienze di ciascuno non possono mai essere così diffuse da estendersi alla totalità di un popolo.
E' cosi giocoforza raccogliere varie testimonianze ,aggiungerle alle proprie conoscenze e,con queste, provare a formulare obiettivamente un giudizio meno personale e più generale.
Bene, dalle mie conoscenze personali maturate in casa non per un rapporto sentimentale (o sessuale) ma di lavoro domestico con le donne ucraine,non posso non confermare le "dolenti note " che ho letto innanzi.
In particolare, mi sono apparse non solo decise ma decisioniste come dire sempre aduse ad impugnare il bastone di comando ed imporre le proprie vedute ; e questo-notisi - all'interno di un rapporto di lavoro <<dipendente >> !
Sono anche facili a dire bugie di varia natura e a fingere un'affettività falsa ,per procacciarsi maggiore benevolenza.
Insomma, ad assumere un ruolo dominante che le induce a negare - per non ammettere di avere torto- anche l'evidenza.
Con la furbizia finale di nascondersi ( quando fa comodo, s'intende ) dietro l'ignoranza della lingua italiana che non avrebbero ben compreso.
Quindi,salvo eccezioni, brutta gente sbarcata in Italia cinicamente per arricchirsi e farsi le case con ogni possibile scorciatoia.
Capaci ( e qui intervengono i casi di altri,da me appresi ) di blandire il loro ideale di uomo italiano : vecchio ricco e rincoglionito.
Se non sei vecchio ,ti temono.
Se non sei ricco, ti schifano.
Se non sei rincoglionito, ti odiano.

Ragazzi...cambiate spacciatore..e fatevi pure un corsetto di sintassi e composizione della frase, che la lingua Italiana va rispettata...una volta imparato questo potreste impegnarvi un po e cominciare a considerare l'ipotesi di rispettare anche le vostre (o non vostre) donne.
Ho conosciuto una ragazza Russa (ovviamente) bellissima..vero le piacciono vestiti e vacanze di un certo tipo..onestamente anche a me.
Le piacciono le cose belle: una casa bella, una serata bella, un ristorante bello...certo..mai conosciuto una persona (uomo o donna) a cui piacessero le cose brutte...strano?
Non parla mai di se..non vuole scoprirsi, anche se io l'ho fatto e continuo a farlo..
Lavora..magari perchè è bella..magari perchè è brava...o magari perchè è stata carina con qualcuno, ma onestamente...che cazzo ne posso sapere io (o voi)?...Anche io lavoro..magari perchè sono bello..magari perchè sono bravo..magari perchè ho fatto il carino con qualcuno...in ogni caso LAVORA...se lavori, conta poco come e perchè lo fai...conta che sei una persona indipendente, dinamica, volenterosa..sti cazzi del resto!
Ragazze Italiane o Russe cambia poco, le mignotte esistono ovunque e da almeno 5 o 6000 anni, questo non vuol dire che la persona che hai accanto (o che vorresti avere accanto) lo sia, credo che riempirsi la testa d'informazioni sia utile, ma va fatta differenza tra informazioni e stronzate da sfigato (ndr).
Bho?...vi farò sapere come va con Olga.
Ciao signore Russe e abbrutiti dalla vita

Carissimo Giaj, ma che cosa stai dicendo? Non so tu chi ha conosciuto, ma ti invito caldamente a leggere il mio commento molto dettagliato del 26 aprrile, così forse capisci che non tutte le russe sono uguali. Quindi per cortesia non generalizziamo.
Ma comunque anch'io potrei dire la stessa cosa. Quasi totalità di uomini (ragazzi) italiani che mi capita di conoscere, al di fuori del loro ambito di lavoro o di studio (o forse di calcio) non sanno un cavolo. Perché nessuno legge niente di niente, e non si informa su niente, vedono solo la televisione e basta.
Ma quante volte mi capita di fare un monologo, invece che un dialogo, su divesi argomenti.
E loro stanno ziti, perchè non sanno proprio che dire. Nè sulla situazione economica o politica, nè sull'alimentazione, nè sulle macchine, non sanno neanche elementare geografia e molti non sanno neanche una lingua straniera oltre all'italiano!
Poi per quanto riguarda di farti tutto a casa. Io pesronalmente non faccio niente di niente a casa, perchè preferisco fare altre cose e perchè ho la donna delle pulizie che lo fa. Ma figurati un'attimino se mi metto a fare qualcosa a casa degli altri ))))
Quindi ripeto, non generalizziamo.

io ho frequentato molto una ragazza polacca, un po' d'anni e rumene e russe. il mio problema con loro era l'arretratezza culturale...gli argomenti di discussione limitati e una mentalità a livello di mia nonna...i femminismo difatti manco l'hanno vissuto e si pongono con le due tre cose che hanno...bellezza e il farti tutto in casa...non mi basta. preferisco le italiane, culturalmente più avanzate, meno ciniche e piu aperte emotivamente...in una parola piu libere. tra 30 anni ne riparliamo o in italia buttarsi sulle seconde generazioni.

generalizzare sulle donne è da morti di figa,quelli che per vederne una devono pagare,dei sfigati rancorosi insomma..nn conta la nazionalità,a voi le donne vi fregano a prescindere.
W la Russia e le Russe.

Ragazzi....su via....alcune Donne Russe hanno un fisico e un lato B da sballo! Della Belle maialone ;). E pii vivono il sesso con maggiore apertura e libertà rispetto a molte "Bigotte" Italiane. Molte sono colte e se la sanno cavare da se', già da anni. A differenza di tante Italiane "mantenute" anche fino a 40/50 anni che vivono ancora sulle spalle dei Genitori...!

<<<<<<< Nessuno ha evidenziato quello che, spesso, è il problema principale, che poi genera tanti altri problemi.
Nei paesi dell' Est il consumo di alcool è enorme e diffuso.
L'alcool è spesso la prima causa di tutte le disgrazie familiari!
Poi, comunque, come in tutte le cose di questo mondo, ci vuole fortuna e virtù.
Quindi potrei suggerire, come regola a tutti quei ragazzi/ragazze che vogliono innamorarsi
e sognare, giustamente, una vita felice,
di EVITARE assolutamente quelle persone che BEVONO ALCOLICI !!

Sono passato di qui per puro caso......caspita che "singolar tenzone" !
Ci provo anche io , da semplicissimo passante...
Non so, ma se faccio il riassunto della presentazione delle peculiarità delle "donne Russe" descritte nell'articolo, le trovo poco significative e "caratterizzanti". Mi sembra un analisi antropologica ( perchè credo sia di antropologia che si tenta di disquisire) molto superficiale. Oltremodo , nella discussione a seguire si cade spesso nel rapporto "donna-uomo" che rappresenta un sotto-insieme , magari il più importante, ma non per questo esclusivo, del macro-insieme dei rapporti "tra persone". Tale argomento è già complesso di suo se riferito ad una etnia omogenea, o presunta tale, figuriamoci tra etnie differenti. L'esempio Italiano è chiarissimo. Mi spiace che moltissimi ( credo tutti o quasi) "Russi" o slavi in generale, abbiano un idea dell'Italia come di una nazione omogenea tanto quanto credono sia la loro e abbiano importato modelli "standardizzati" più o meno imposti. L'Italia è una nazione assolutamente disomogenea dove nel raggio di soli 5 Km , talvolta, non ci si comprende nel proprio linguaggio. L'avreste mai immaginato? L'Italia è un paese poverissimo a differenza della Russia che, ad esempio, è il più ricco del mondo. Pretendere da un Italiano ( da un Tedesco peggio) un atteggiamento economico poco prudente è uguale ad un ipotetica pretesa verso un/una Russa, di non cogliere ogni buona occasione per "festeggiare" magari eccedendo nell'uso di alcoolici. Nessuno è meglio o peggio solo assolutamente, per origini, genetica e costumi di vita , diverso. La descrizione data di una "donna Russa" mi spiace ma non differisce dalla media delle donne Europee, e si parla di media non di singolarità. Tutto questo non rende impossibile la realizzazione di sentimenti veri ed autentici che , oltremodo, proprio da un punto di vista antropologico, e in totale antagonismo ai vari "nazionalismi" o , permettetemi, "arianismi"... danno origine a "razze" migliori. I disastri a volte avvengono per scarsa conoscenza, non per cattive intenzioni. Non c'è alcun dubbio che a volte invece le cattive intenzioni sono la loro causa: bellezza da un lato e danaro dall'altro sono le storiche tentazioni dalle quali, a volte, sono scoppiate guerre addirittura. In genere se ci penso è strano: in Italia mancano forse belle donne??? e in Russia uomini ricchi??? Se così fosse forse gli Italiani non sarebbero famosi per la moda e i Russi per la loro sterminata ricchezza. Che poi in Italia ( ma direi Europa) e in Russia ( comprendendo molti paesi dell'ex SSSR) ci siano molti "sfigati" in cerca di qualcosa che non trovano a casa propria mi sembra solo un fatto assodato e scontato. Ci sono sempre stati e ci saranno sempre. I paesi dell'est Europa ( la Russia è in parte Europa) sono rimasti chiusi nei loro confini per quasi 100 anni, non possiamo pretendere di conoscerci ma dobbiamo pretendere di poterlo fare perchè credo abbiamo molti legami comuni. Nella diversità etnica che pretende rispetto tra "persone" prima di qualsiasi altro rispetto. Solo un piccolo consiglio per finire.....almeno a moltissimi Italiani che leggo qui: imparate a scrivere la vostra lingua ...è un inizio per rispettarsi e farsi rispettare e dare rispetto soprattutto a chi la conosce solo attraverso Al Bano , Celentano e Eros Ramazzotti.....abbiamo avuto e abbiamo ben altro..anche se magari non sarà apprezzato dalla vostra "bellissima" donna dell'est.... L'aiuterà, prima di ogni altra cosa a capirvi bene e, in tal modo, a scegliervi o meno. A partire dal fatto che l'antipaticissimo uso dell'"articolo" significa molto per non confondere le nostre parole. Alle donne Russe e slave in genere il consiglio è assai più semplice: l'Italia è un paese poverissimo e la sua piccola "ricchezza" arriva da immensi sacrifici di molte generazioni che hanno basato la loro vita su un durissimo lavoro e un risparmio quasi maniacale. L'Italia è un paese differente nel raggio di una manciata di km , in pratica non esiste se non per essere unito solo geograficamente dalla meravigliosa penisola che lo accoglie. Al momento è così. Il futuro è nelle vostre mani ma ancor più nei vostri cuori. Sono certo che un giorno ci capiremo senza problemi.
Un abbraccio a tutti.

Cari amici, delusi dalle donne dell'est, avete visto tante laureate italiane che lavano i culi dei vostri anziani come badanti oppure operatrici nelle case di riposo? Io no. Invece tante di quelle donne dell'est che sono costretti per i motivi economici di fare questo lavoro hanno pure una formazione universitaria. E lo fanno in una maniera molto dignitosa e umile. In Italia invece spesso sembra che il titolo di studio elevato conferisca alla persona non solo la conoscenza ma anche tanta arroganza. Tante di quelle dottoresse e dottorini che non potrebbero mai sporcarsi le manine neppure (per carità di Dio!) con i propri genitori anziani. Le donne dell' est lo fanno ... Lo semplicemente fanno.

Siamo qui e contribuiamo nella crescita demografica italiana .... Mentre le vostre donne aspettano alla casa della propria mamma fino a 40 anni...

Bell'articolo. Sono sempre stata affascinata dalla cultura russa e mi sento tale, dopo aver letto l'articolo ancora di più. In Italia però non ci si trova bene, ho letto un paio di commenti e non ce ne era nemmeno bisogno perché già si sapeva quanto sono maschilisti gli italiani, hanno un primato mondiale. Puoi scrivere un articolo anche sulla mentalità degli uomini russi? E comunque le ragazze russe che conosco io sono belle persone ed ottime amiche.

LEGGENDO QUESTA MIRIADE DI COMMENTI MI RENDO CONTO CHE OGNUNO PARLA PER PERSONALE ESPERIENZA.PARLANDO CON OBIETTIVITA' DELLE DONNE RUSSE SI PUO' DIRE SOLO UNA COSA:SONO LE UNICHE VERE DONNE RIMASTE AL MONDO,FEMMINILITA' INCOMMENSURABILE,BELLEZZA E GRAZIA.SONO UNA CATEGORIA DI DONNE NETTAMENTE SUPERIORI ALLE ALTRE ANCHE SE CON LE DOVUTE ECCEZZIONI.

Che commenti ridicoli e qualunquisti. Con quanta arroganza e supponenza vi arrogate il diritto di etichettarci come delle sanguisughe? Per quanto mi riguarda piuttosto che stare con un italiano preferirei passare dall'altra sponda!

E tu non sei meglio di loro disprezzando gratuitamente gli uomini italiani, molti dei quali si danno un culo tanto tutti i giorni per le proprie famiglie.

uno trova quello che vuole trovare vuole trovare sesso ? trovera sesso vuole trovare quel sublime sentimento chiamato amore ? trovera l amore puo andare in cina in russia in oriente o in occidente ma trovera solo quello che cerca

Salve. Dopo 1-2 mesi, eccomi qui a rileggere i messaggi nuovi, e trovo particolarmente interessanti quelli di Enrico e michele.
...conosco mia moglie russa da 7 anni, sposati da 4 anni, innamorati come i primissimi tempi! ...anzi, piú dandiamo avanti, e piú ci rendiamo conto, che non potremmo mai vivere senza l uno dell altra e viceversa.
Io 38 anni, lei 29. Lei bellissima, tutti le danno massimo 18-20 anni. Sensibilissima, vergine al matrimonio per scelta, mai fatta mancare una cena in tutti questi anni, mai piú un panno sporco. E quando dico mai, vuol dire mai. Livello scolastico piú alto del mio. Parla 3-4 lingue. Si prende cura di me, come una seconda mamma. Non vede l ora di avere figli, fedelissima, le manco in ogni istante della giornata. Ha bisogno di mille attenzioni, e in cambio mi da l anima. ...ovviamente quest ultima cosa é reciproca. ...mai fumato una sigaretta, mai bevuto alcol, mai stata in discoteca. ...lei una volta finito l universitá, ci siamo sposati. difficile a credere ragazzi vero? ...vi assicuro che é cosí! :)
Ora per farla breve, io ho sempre sognato una ragazza cosí, ma purtroppo in Italia una ragazza cosí non l ho mai conosciuta. ...saró stato sfortunato prima, ma per foturna é arrivata proprio al momento giusto. ...e io chi sono?? sono ricco? no. benestante? no. laureato? no. mezzo modello? no. La riempio di regali costosi? nooo, solo di tanto amore. Sono semplicemente un ragazzo che cerca di dare il meglio sul lavoro, cerca di essere un buon amico e un buon marito. ...anche se ho mille difetti, lei mi ama per come sono, perché sa che lei per me é tutto...e anche questa cosa é reciproca. Non mi ha mai offeso, non ha mai alzato la voce come una pazza, non é mai stata arrogante, mai falsa, mai bugiarda. Insomma educatissima, molto saggia ed intelligente. ...in poche parole la ragazza dei miei sogni! ...non sono un tipo religioso nel senso classico, ma credo che questa volta Dio abbia guardato giú, ed é stato lui a regalarmi mia mogliettina.
Con questo voglio solo dire e mi rivolgo agli uomini, ma anche alle donne: non abbiate paura di conoscere una persona di differente nazionalitá. Siate curiosi e siate positivi. Ora non abbiate la pretesa che la prossima ragazza russa sia la ragazza perfetta, io ho solo parlato della mia esperienza, ma so che lei ha alcune amiche che sono molto simili a lei. Non credo assolutamente che le russe siano tutte buone e le italiane tutte cattive. ....in questo mondo siamo tutti/e diversi/e, ma abbiamo tutti/e lo stesso valore, e tutti/e meritiamo lo stesso rispetto.

Le donne estoni le conosco bene. Sono false, camaleontiche, approfittatrici. Sono attaccate ai soldi come l'edera al muro. Consiglio agli italiani di starci alla larga. Dietro a dei visi d'angelo si celano delle donne estremamente false e bugiarde. E i voli lowcost hanno di fatto peggiorato la situazione, anche perché troppi italiani vanno a Tallinn solo per svuotarsi lo scroto e il portafoglio. Le donne estoni preferiscono gli estoni.

Mah... Leggo commenti assurdi... Io dico che ho visto molti ma molti più uomini rovinati da donne italiane che da donne russe/ucraine... Non sono pochi gli uomini divorziati e costretti a mangiare alla Caritas e/o a dormire in macchina perché la propria ex moglie (italiana) li ha ridotti sul lastrico e possibilmente vive nella casa coniugale insieme ad un nuovo compagno, senza lavorare e senza sposarsi per non perdere il mantenimento dell'ex marito e usando spesso e volentieri i figli per ricattarlo... Io ho conosciuto tante donne russe e le ho trovate tutte molto più pulite e sincere delle italiane, una è la mia fantastica compagna da tre anni, e tutte le sue amiche e parenti sono oneste ed in gamba come lei. Lei è riuscita a mantenersi e ad ottenere il permesso di soggiorno in italia con le sue forze e non mi ha mai chiesto niente...

Bravissima Julia! Volevo scrivere le stesse identiche cose :)

Ma vorrei anche aggiungere le mie riflessioni sul titolo di questa pagina "Mentalità delle donne russe".
Credo che non è proprio giusto accomunare tutte le donne e pensare che la mentalità sia una ed identica per tutte le donne russe.
Purtrppo non è così. Innanzitutto la mentalità ed il conseguente comportamento sono molto diversi in base alle origini, allo stato sociale, patrimonio, aspetto ed età.

Mi spiego meglio,
La mentalità di una ragazza che è nata ed e crecsiuta in una piccola città provincialre sarà molto diversa dalla mentalità di una ragazza della stessa età che però è cresciuta in una città grande.

Stesso discorso, la mentalità ed aspetto di una ragazza donna russa che fa p.e. la badante sarà totalmente diversa da una donna che ha un buon lavoro prestigioso e ben retribuito, curatissima e all'ultima moda.

Idem la ragazza non proprio bellissima penserà in modo diverso dalla ragazza più carina.

Stesso discorso per una ragazza che non ha putroppo molti soldi e che magari deve anche mantere i genitori o i figli, da una ragazza molto benestante, che mantengono genitori ricchi e/o che ha un buonissimo lavoro.

Lo stesso raggioinamento è per l'età. La mentalità e i gusti cambiano anche con l'età. Se a 18 anni ero affascinata dagli uomini più grandi di me e li trovavo molto interessanti, adesso dopo 10 anni che sto in Italia, non mi piaciono più gli uomini grandi, ma neanche della mia stessa età. Li trovo assolutamente noiosi. Spesso e volentieri attaccatissimi ai cellulari per la quantità dei messaggi che ricevono dagli immancabili
fratelli, sorelle, amici, amiche ed ex! E che non sanno più a chi dar retta :))) Ma soprattutto devono per forza raccontare a tutti tutte le cose che fanno!!! Non mi va assolutamente più di perdere il mio tempo con loro, neanche in cambio di soldi, regali costosi, ristoranti scicchettosi, viaggi allle Maldive o proposte di matrimonio.
Adesso come adesso mi piacono i ragazzi molto molto giovani, più giovani di me. E non solo giovani, ma anche rigorosamente alti, bellissimi e palestrati. Con loro si che mi diverto alla grande :))) Per non parlare dei tutti i sensi appagati, specialmente la vista :)))
Che solo gli uomini si devono scegliere le belle ragazze, anche a noi donne piaciono i fighi :)))

La vita è una sola, e ognuno, come dicevo prima, la passa secondo le sue convinzioni e i suoi gusti. Ma conosco anche molte ragazze che a 18 anni si erano già sposate e si son fatte due, tre o quattro figli perchè magari hanno trovato un'uomo ricco. Ripeto sono scelte e gusti di ognuno. E de gustibus non est disputandum :)

Ma vale stesso discorso anche per gli uomini. Non si può dire che tutti gli uomini italiani sono uguli. Anche loro (e la loro mentalità) sono molto molto diversi, in base alle origini (se sono del nord, del centro o del sud d'Italia), allo stato sociale, aspetto, età, se sono fidanzati, sposati, divorziati o single, se hanno dei figli o meno, se abitano con i genitori o da soli.

Quindi care ragazze e cari ragazzi proporrei di finire finalmente una volta per tutte le reciproche accuse e lamenti.
Se avete incontrate delle persone con le quali non era andata bene è solo e semplicemente per il fatto perché non eravate compatibili (ripeto per lo stato sociale, aspetto, l'età o le convinzioni) e voi o l'altra parte non rispecchiava le aspetttive.
Tutto qui. La vita è anche questo. Ci si incontra, ci si conosce e finché ci si sta bene, si continua, se no, ci si lascia. E ci si cerca di nuovo.
E con l'esperienza ci si impara a scegliere meglio e il meglio. Tanti auguri e tanta fortuna a tutti voi! :)

Allora adesso dico la mia! Io sono ucraina e abito in Italia da 5 anni!
La verità è quella che non siamo tutti uguali. Ogni persona è diversa nel modo di pensare e di vivere e ha diverse esigenze. Importante trovarsi e stare bene insieme. Ci sono stronze anche italiane che aprofittano. io conosco una che sta per sposare uno vecchio immagino per i soldi.
E ho una amica ucraina che sta con uno giovane ragazzo non ricco hanno un figlio e non sono sposati nemmeno . Ma non dite più cazzate perché se una va al estero è logico che si deve mettersi apposto e qui non c'è niente di male.
Ma gli uomini italiani sono davvero molto tirchi, tanti sono maleducati e non rispettano e le mamme di loro spesso ci mettono in mezzo e rovinano i rapporti.
Ripeto non sono tutti uguali . Noi critichiamo e racontiamo spesso i nostri esperienze. Ma vi assicuro una persona che sta bene ed è felice non va a scrivere tutte ste cazzate perché non le interessa nemmeno sta abracciata con suo amore o impegnata nel lavoro o altre cose

Natalia forse tu abiti in qualche paesino piccolo del sud se ti perseguino di sera -:))))
Qui a Milano la gente più tranquilla, e poi ..... se succedeva gualcosa di genere io uso un sguardo particolare .....muoiono anche le mosche -:))))))))))

Risposta a Walter.
Innanzitutto, caro Walter, non ti pensare che le donne dell'est sono come le ha descritte la Perego nel suo stupido programma tanto discusso. Non appatengono non solo a me, ma neanche a mia mamma e neanche a mia nonna! :) Nessuna donna russa mai e poi mai si farà comandare dall'uomo. Ma scherziamo! A meno che tu non sia un miliardario... ma ne dubito molto :)
Che consiglio si potrebbe darti? Non so, prova forse a frequentare qualche locale o ristorante russo, ma anche la chiesa russa. So che ci vanno molte signore russe ed ucraine.
Però un accorgimento. Per favore, non ti illudere a rimorchiare qualche ragazza giovane. Non lo dico certo io, ma lo dice la psicologia e la natura umana, ma i vecchi, pardon... uomini non più giovanissimi non piaciono allle donne giovani. Ahimè... Quindi ti consiglio di optare per le signore di 55 - 60 anni di età, sole. In questo caso forse riuscirai anche a trovare un'anima gemella. Comunque te lo auguro!!! :)

Ho 56 Natalia. Vorrei che tu mi vedessi e penso che vorresti metterti con me è abbandoneresti i mocciosi...ah ah ah

Walter ..... quando io sarò libera non vorrei più avere in fianco un uomo italiano -:)))))))))
Hai solamente 56 anni e ancora single.... non ti consiglio di cambiare la vita , donna come piacerebbe a te credo non esiste .... sospetto che hai carattere difficile.... -:(((

.

Commento ad Ale.
Cara Ale, guarda che non ho nessunissimo interesse di dire una cosa per altra.
Sono d'accordo con te sul fatto che ci sono molte ragazze belle, ma.... di giorno. Di sera le cose cambiano. E raro trovare di sera una bella ragazza e da sola. Io purtroppo non sempre riesco a fare tutte le cose che devo fare durante il giorno e spesso mi capita di dover fare qualche acquisto di sera, verso le 8 - 9, quando fuori però è già buio, purtroppo.
Guarda io veramente non so e non lo capirò mai che cosa pensa un'uomo quando vede una donna guidare da sola di sera. Il fatto sta che quache volta, più di una, più di due, ma anche più di cinque, che venivo seguita di sera da qualcuno, in macchina. Ale, io non sto per niente scherzando. Non era diffice capirlo. Se giravo, girava anche macchina dietro, se mi fermavo, si fermava anche la macchina. Qualcuno si era anche sceso per presentarsi. Ammetto che davvero non è il modo migliore per farlo. E ti posso garantire che non è per niente divertente. Da qui è venuta fuuori la necessità di oscurare i vetri della macchina e di camuffarmi di sera. Ripeto di sera, non di giorno, per evitare i casi del genere.

Ciao ragazze e ragazzi :) Stavo fuori Italia e non potevo rispondere prima.
Vorrei fare qualche commento ai commenti scritti sopra. Allora iniziamo con Andriushka.
All'inizio anch'io come Alessandro79 avevo pensato che molto probabilmente il commento è stato scritto da qualche donna invidiosa, per la quantità di cattiverie e per totale assenza di ogni senso nel suo commento. Poi invece riflettendo un'attimino, potrei dire che ci sono anche tanti uomini che si comportano in questo modo.
Ne ho individuati 6 tipi (comunque è la mia personale classifica). Tutti senza l'ombra di dubbio con gravi problemi psicologici e comportamentali e dai quali tenersi sempre e comunque alla larga. Allora vediamone uno per uno:

1. Uomini bassi di statura o/e di aspetto bruttino (non sempre ovviamente, ma spesso e volentieri). Sono incaz...ti con il mondo intero,
pensano che tutti notano solo e soltanto la loro bruttezza, che non è vero. Si comportano spesso in modo agressivo e poco educato per nascondere la profonda insicurezza e insoddisfazione personale.

2. Uomini che sono stati lasciati da poco dalla ragazza o dalla fidanzata. Anche in questo caso soffrono molto e non sapendo come reagire si incaz..no con tutto il genere femminile e si comportano da deficienti.

3. Uomini invidiosi (ma spessissimo anche le donne). Molto spesso questi uomini sono di bell'aspetto, ma... invidiano delle cose che loro non hanno. Invidiano se hai la macchina più bella di loro, la casa più bella di loro, ti sei appena comprata un vestito bello e costoso.
Nei loro occhi si legge: "Perchè ti sei comprata un vestito (scarpe o altro) invece di comprare quallcosa per me???" Da tutta questa invidia il loro comportamento ne risente, partono battutine cretine e senza senso. E mi è capitato qualche volta che nonostante ero molto attratta da un ragazzo, se quello soffriva di invidia, con tutto il mio dispiacere e malincuore, lo dovevo lasciare, purtroppo.
Oddio, nessuno è immune all'invidia, io compresa, ma non mi permetto mai e poi mai di offendere o in qualche modo mancare di rispetto la persona che ha più di me. Ma non esiste. Ok, andiamo avanti.

4. Persone che hanno fatto per anni abuso di alcool. E qui possiamo parlare di tantissime persone russe o che hanno vissuto a lungo
in un paese nordico. Purtroppo l'alcool ha la proprietà di dannegiare per primo il cervello, poi il fegato. Con questi due organi di vitale importanza e fuori uso, il loro comportamento diventa poco prevedibile e spesso e volentieri senza senso. Purtroppo.

5. Persone con una grave malattia in corso e che ancora non lo sanno. In questo caso purtroppo il cervello cede per primo e il loro comportamento diventa fuori dal normale, spesso agressivo e offensivo verso le altre persone. Questa categoria è meno numerosa delle altre, però esiste. Mi sono capitati solo 5 o 6 casi in tutto. All'inizio non capivo e mi chiedevo, ma perché queste persone, non alcoliste, si comportano così? Ma poi dopo qualche mese andavo a scoprire che tutti quanti sono stati ricoverati di urgenza all'ospedale per un problema o per alto. Qualcuno si è riuscito a salvarsi, qualcun'altro purtroppo no.

6. Va menzionata anche questa sesta categoria, che non è il caso di Andriushka, ma che si comporta allo stesso modo.
E sono degli uomini, non sempre per fortuna, che ci hanno provato e che hanno ricevuto il rifiuto. Per molti è la prima voltae lo dicono anche, i cosidetti latinlovers. Lo dicono che nessun'altra donna prima li hai mai detto di no e per questo non sanno come reagire e si sentono offesi. E anche in questo caso non trovando niente di meglio che dire delle battutine cretine.

Ok, ne ho descritte tutte. Comunque quello che accomuna tutte quante, ripeto, sono i gravi problemi psicologici e comportamentali
di queste persone. E' da evitare ogni contatto il prima possibile, almeno che non si tratti di parenti. Eh qui è un pò dura....e richiede tanta, ma davvero tanta dose di autocontrollo e di filosofia.

Salve a tutte,/i..è la prima volta che entro qui, ho letto qualche messaggio, perchè vorrei conoscere una donna russa e comunque dell'est da sposare. C'e' qualcuna di voi che mi può dare consigli? intendo la zona migliore per trovare una donna, in Russia ad esempio....chiedo questo perchè ho avuto corrispondenza con diverse ragazze Russe, ma la maggior parte di grandi città e dopo aver fatto finta di....cosa chiedono? soldi, e solo soldi... Io credo di avere il desiderio innato dentro di me e di voler sposare una donna dell'est, infatti sono ancora single a 56 anni perchè ancora non l'ho trovata come piacerebbe a me...Scusa Irene...tu sei libera? comunque accetto critiche consigli e proposte da ragazze, donne dell'est serie everamante intenzionate...Ciao a tutte. Per educazione saluti anche i maschietti.

caro Walter261
ti conviene stare singolo e magari pagarti una puttana poichè credo ti sarà più conveniente...credimi !!!siano le cdonne che cerchi dell'ovest o dell'ovest o dell'est .... la solitudine è una brutta bestia purtroppo .... e questo induce tante brave ed oneste persone a fare errori poi irreparabili .... se andrai nei paesi dell'est visata i piccoli centri rurali e lascia perdere i grandi centri urbani perchè in quest'ultimo caso è proprio lì che si anidano le più grandi fregature .... comunque coraggio e buona fortuna ....

Natalia , non esageriamo con la nostra belezza . Addirittura vestirsi in modo per essere invisibile -:)))))))
In Italia ci sono tante donne belle e bellissime, al sud e al nord .
Sono d'accordo con Masha, quando vedono la straniera ci provano sempre perché vedono sconto di 90 %. Almeno credono . Straniera per loro quella facile pesca.
Non considero neanche attenzione di genere .

@ Andriushka e a tutti/e: mi sento in dovere di risponderti.
É se dietro al tuo commento si nascondesse una donna italiana gelosa? :D ...perché scrivi in modo talmente invidioso, che é difficile credere che tu sia uomo. ....e se sei veramente un uomo, allora ti posso consigliare una "medicina"....come si chiama?? ...a si, il Maloooox :D :D
scherzi a parte, devo elogiare mia moglie che viene da un paese ex sovietico di cui non riveleró il nome.
L ho conosciuta a 33 anni, lei ne aveva 24. ...lei vergine, mai fumato, mai brilla ne ubriaca, fresca di universitá, bellissima, con un anima pura, intelligente, gentile, super super super educata!! una ragazza d altri tempi!! anche super sexy!! ...ora siamo sposati da 4 anni. Non mi ha mai fatto mancare la cena!!! MAI!!! dunque un monumento se lo merita giá solo per questo. Mi tiene sempre pulito, tutti panni e vestiti super profumati, a casa non devo toccare nulla, mi fa sentire un RE!! cucina da dio!! Non vede l ora di avere figli! ci sentiamo in ogni momento della giornata. Lei é sensibile , sincera, animo puro, gentile, mi fa sentire uomo in ogni momento, é romantica, ...ha un gusto per la moda, per la cucina....per le spezie...e vai di basilico, rosmarino, salvia, aglio, erba cipollina, cipolla, pomodori, carne, pesce, ecc ecc... la passione arde come il primo giorno. L amore é forte, io la rispetto...anzi vivo per lei, perché lei merita tutte le attenzioni, perché mi da tutto, senza calcolare...
Lei per me é seconda mamma, amica, amante, futura mamma, lei é la mia vita punto e basta.
Ma in italia e in europa dove la trovo una donna cosí??? sicuramente ci saranno, e sicuramente ci sono le brave ragazze ovunque anche in italia. ...ma mia moglie per me é sacra, proprio perché mi da tutto di cui la mia mente, la mia anima e il mio corpo hanno bisogno.
...e tu mi vieni a scrivere quello che hai scritto??!??!!? forse hai la nuvola di fantozzi allora :D :D

Andriushka poverino ma quante ragazze hai conosciuto di tutte le nazionalita -:))))))))
Mi viene di pensare caro ragazzo che gualche problemi hai .... non basta una vita per conoscere tutte ma una vita abbastanza per conoscere bene solo una donna , ma conoscerla bene .
Si vede che ti piace cambiare senza conoscere ...magari hai nervi scarsi e una "no " ti senti come un afesa... e odi tutte le donne .
Hai bisogna uno psicologa molto bravo .....

Natalia , io vivo qui 17 anni e non perché non sono abituata ai complimenti , anzi ....guardo dice la persona che conosco- va bene ..accetto e ringrazio, ma quando sono fuori e sento dietro "bellissima " "mi piaci " ... mi da fastidio .
Adesso sono grande e non mi respirano dietro come allora , mi sento meglio ... corteggiamento alla italiana non mi piace ....
non rispondo mai ai individui che mi ferma in strada per farmi complimento di cavolo

Ciaoo Masha a me personalmente mi fa ribrezzo chi fa il galletto per strada o che comincia a guardare o ammiccare le donne, lo considero sia ineducato quanto cialtrone, poi ovvio che se si è in un contesto piu' familiare un complimento ci sta ma in modo assolutamente garbato,
Io non mi oserei mai fare un commento gratuito ad una persona senza conoscerla, poi si ci lamenta che non si conoscono donne, e vorrei vedere,. Ciaoo

Un altra cosa vorrei aggiungere a Masha. All'inizio, qualche anno fa, ero come te, anche a me dava abbastanza
fastidio di essere molto guardata e osservta. Poi piano piano mi sono abituata alla cosa e anzi, visti i complimenti così carini ed alcuni davvero particolari ed originali, li apprezzo molto e mi alzano l'umore per la giornata..
Ma nonostante ciò, devo dire che ci sono anche dei momenti quando non mi va per niente di essere notata, specialmente la sera, e allora mi metto qualcosa di molto largo adosso, nascondo i capelli sotto un cappellino e metto dei grandi occhiali. Esce fuori un look da nonna, che quando mi guardo allo specchio, faccio tante di quelle risate, però funziona alla grande, posso camminare o guidare tranquillamente ovunque e a qualsiasi orario, senza essere guardata per niente. Provare per credere :)))))

Masha, ma dici davvero? :) Che strano. Dicevo che a me personalmente fa molto piacere quando fanno complimenti gli uomini, ma soprattutto apprezzo tantissimo quelli fatti dalle donne. E ringrazio sempre quando me li fanno. Anche perchè le persone che li fanno, sono anche gentilissimi e spesso e volentieri ricevo un trattamento particolare che ad altre persone non fanno. In più ho notato che gli italiani, per la maggior parte, sono degli grandi esteti ed apprezzano molto e notano delle cose belle e delle persone attraenti. Non tutti poi necessariamente ci provano. Ma anche se capita, tanto ormai ho imparato a declinarli con molto garbo ed educazione senza mai far mancare di rispetto a nessuno.

Per quanto riguarda la Gucci a 90 euro, si, magari qualcuno lo pensa e lo spera anche. Con la crisi che c'è :))))) Però care ragazze russe sta a voi a farli capire che non è così, e che siete invece come una Ferrari da 1 milione di euro :)
Non dico che dovete chiedere i soldi, ma esigere un trattamento adeguato è d'obbligo.
Per trattamento adeguato intendo massima attenzione alle vostre esigenze e massimissimo rispetto, sempre. Auguri a tutte! Siete bellissime, sapiate il vostro valore :)

Ne ho conosciute talmente tante.... Ucraine, russe, estoni, lettoni, lituane, kazake, tagike, uzbeche, polacche, armene, ceche, rumene, slovacche, ecc.ecc. Mai visto un film diverso. Forse una volta (l'eccezione che conferma la regola?). Tutte uguali. Stupende come amiche o come amanti, se hai lo stomaco di stare accanto a loro mentre compiono dei veri e propri abomini nei confronti dei poveri malcapitati che se le sono prese. Traditrici e spietate. Sempre amiche di persone borderline che tengono ben nascoste perché il farsi vedere insieme a loro gli rovina la reputazione, sorry, il business... Ma pronte a tirarle fuori quando una delle loro povere vittime si sveglia dal sogno e poco poco si risente...
E anche tutte queste commentatrici... Di sicuro hanno assistito a delitti indicibili perpetrati ad opera delle loro conoscenti. Ma, a sentire dai discorsi che fanno, anche loro forse non sono da meno. Mi sembrano trombatrici di cervello professioniste anche alcune di loro. Sono tutte programmate sin da piccole per troncare psicologicamente l'uomo. Il problema fu riconosciuto in epoca non sospetta da uno Zar... Promulgarono anche una legge in materia per difendere il marito russo dalle manipolazioni psicologiche di queste ciniche ANAFFETTIVE. Già... Perchè l'anaffettivià è il flagello endemico di queste regioni. Andatevi a vedere da cosa è provocata questa patologia. E cosa comporta. Capirete tutto. Capirete perché sono incapaci di amare. Soprattutto. Sono come locuste. Appena cannibalizzato il malcapitato di turno (affettivamente ed economicamente) passano a quello dopo. O ad uno migliore. Non hanno limiti nè remore. Tutto è lecito per il loro fine: colmare il vuoto incolmabile che si portano dentro. Fino a quando la bellezza regge. Dopo si accontentano del bavoso di turno. Basta che abbia una pensione decente e soprattutto reversibile, la casa e qualche soldo da parte. Fanno il loro dovere a letto, ma nel frattempo si faranno ingroppare anche dal sostituto del postino, et voilà, il gioco è fatto. La loro vita è sistemata. L'importante è non lavorare. Sono come spie in zona di guerra. Solidali tra loro fino alla morte. Anche nei commenti che leggo. Pur di farsi scoprire si farebbero uccidere. Bugiarde ed ipocrite anche con loro stesse, come uno zingaro della peggiore specie. Hanno un fine comune. Asservire colui che serve per il loro mantenimento: l'uomo. Macchè amore... Ahahahah Ed i figli. Nella stragrande maggioranza hanno solo un fine egoistico. O come scusa per continuare a non fare niente, o per ritrovarsi un qualcuno che le ama incondizionatamente. Sono maestre di marketing. Loro sanno veramente vendere un sogno. E lo sanno fare bene, si sanno scegliere bene l'uomo che ha sentimenti. È l'investimento più remunerativo. Bravi quelli che le trattano subito come meritano.

Si vede Andriushka che le conosci queste tipe dell'est.... io ho avuto le tue stesse esperienze e concordo su quasi tutto. Quel tipo di donna li si merita l'uomo che hanno nei loro paesi, violento, picchiatore ed ubriaco e la cosa incredibile e' che se le meni ti rispettano.... quelli che non vengono rispettati sono i poveri polli che vengono spennati ben bene. Altro che riconoscenti di chi le tratta bene.... pensano che sono tutti fessi e non hanno nessun rispetto per loro. Se vuoi stare bene con una ragazza di quel tipo, riempila di botte e vedrai come ti stara' dietro.... come un cagnolino. Credetemi, non ci vuole nessuna pieta'.... solo allora si potrebbe dire che stare un ragazza di quel tipo (sicuramente bella) possa essere una esperienza gratificante.
Hai avuto un grande stomaco a sopportarle tutte,meriti una medaglia!

Natalia a me invece da fastidio questo attenzione dagli uomini in strada , al bar ai negozi....... sono d'accordo che quando loro vedono la donna del est - vedono come Gucci in saldo 90 %...
Quando ricevevo i complimenti in Russia mi faceva piacere ... qui invece provo fastidio .

Paola Perego noooo, sei stata vittima del nazi-fascio femminismo. :( ...sei stata messa in croce. :( ...dispiace che cé stata questa caccia alle streghe. ....sicuramente hai portato un tema interessante in tv, molto attuale visto quanti italiani, europei e sempre di piú stanno sposando donne dell est. ...e questo fenomeno non si potrá fermare certamente con il mettere al bando questo tuo programma in modo poco democratico, anzi...ANZI, é la conferma quanto danno fastidio certi temi, come sia ancora un tabù parlare di un fenomeno in continua espansione. Ragazze dell est, questa é l ennesima prova di quanto siete temute, ma voi infischiatevene, anzi andatene fiere e tirate dritte per la vostra strada. ...e mia moglie la pensa 100% come me. ...e lei é dell est. ...sei stata buttata fuori per aver detto la veritá mi ha detto lei.
...ti auguro il meglio, donna forte, bella e moderna, senza i paraocchi.

Commento molto carino di Kristina, davvero molto esemplare e particolare, fatto da una ragazza lituana e che vive anche a Londra :).
Comunque Kristina sono assolutamente d'accordo con te sui ragazzi italiani, hai detto proprio giusto, immaturi e bamboccioni. Non tutti, ma per la maggior parte. Non è raro di incontrare i ragazzi di 30 o 35 anni che vivono ancora con i genitori! E non hanno neanche nessuna voglia (o possibilità) di andare a vivere da soli.

Cara Kristina, sono molto contenta per te, che ti trovi bene in Inghilterra e che hai il fidanzato con il quale stai bene. E la tua proposta di venire in Regno Unito è davvero molto carina. L'Inghilterra mi piace moltissimo, lo trovo un paese molto moderno e all'avanguardia.
Però.... per quanto riguarda me, ma dopo essermi abituata al bel clima caldo dell'Italia, con il sole sempre presente, non credo proprio che riuscirei a sopportare il freddo e le piogge continue di Londra. Già me ne sono andata dalla Russia per questo motivo. Conosco anche più di un'italiano che nonostante il buon lavoro e il buon guadagno a Londra, alla fine hanno deciso di ritornare in Italia, non riuscendo appunto ad abituarsi al tempo freddo e piovoso, ma anche allo stile di di vita degli inglesi.
Forse per qualcuno chi viene dalla Russia, dove fa il gelo polare per 6 mesi l'anno, l'Inghilterra potrà anche sembrare simpatica, ma chi viene dall'Italia penso sia un pò difficile che la veda così.
E poi credo che mi mancherebbero tantissimo anche la continua attenzione e i complimenti continui degli italiani, per strada, quando metto benzina, al bar, ai negozi, ma anche addiritura dai carabinieri o dai poliziotti! :)))))))) Questa usanza in Italia (del cento-sud) la trovo davvero molto e molto carina e mi fa sempre moltissimissimo piacere :)
Già quando vado a Milano o in Russia, dove anche se sei miss universo, non ti fila nessuno :))), mi comincia a mancare tutta questa attenzione.

Per non parlare poi dell'odiosa abitudine degli uomini dei paesi nordici, Russia e Inghilterra compresi, di ubriacarsi fino allo sfinimento. E quindi il freddo e gli uomini ubriachi io personalmente non riesco proprio a sopportarli. E quindi mi sa che per adesso rimango qui. :)

Sono una ragazza russa e volevo lasciare un commento anch io. Sono in italia da 4 anni. Ho notato molte differenze anche nella societá rispetto al mio paese. Per esempio in italia gli uomini sono piú gentili e sensibili delle donne. Per una donna italiana fare un figlio e crescerlo vuol dire, broncio e muso lungo, depressione avvolte. Non vogliono cucinare, e spesso non ne sono capaci. Anche se usano tacchi alti, non risultano femminili, ne con grazia e classe. ...della serie: l abito non fa il monaco ;-) in russia la donna é piú tranquilla, lavora, si prende cura della famiglia e sorride.

Sono lituana. Ho vissuto a Italia diverse volte (Erasmus, lavori stagionali), mi piace il paese, mi piace la lingua, ho trovato tante belle amicizie. Si, io non credo più nel uomo italiano. Troppo viziato, immaturo per mia esperienza non per offendere. Si, sono molto simpatici e amichevoli, ho diversi amici italiani qui a Londra dove vivo al momento. Però per mettere famiglia ho scelto un uomo inglese. Non perché più ricco o perché voglio passaporto per Brexit, ma perché maturo, responsabile, poi sa dare tanto amore a differenza delli stereotipi su uomini inglesi. Sua ex rumena appena li ha chiesto soldi, lui ha lasciato subito. Si, a est ci sono donne disoneste e materialiste, ma non siamo tutte cosi. Non si può generalizzare. Io ho un buon lavoro e non chiedo soldi al mio fidanzato. Però se andiamo al ristorante lui sempre vuole pagare, se voglio pagare a metà lui si offende. E contrario di quello che dicono di uomini inglesi. W LI UOMINI INGLESI! THEY ARE THE BEST....Ragazze russe, ucraine, etc. lasciate l'Italia, venite qui in Regno Unito e cercate britannici. Se sono innamorati di voi, vi trattano anche meglio di molti italiani!

Il tuo parere e' personale.
La situazione e' diversa perche' nel Regno Unito generalmente c'e' piu' lavoro e speranza nel futuro che rende le persone piu' sicure di se stesse.
Gli italiani, per natura, sono migliori nel romanticismo e nella passione.
Credo che gli italiani quelli migliori non scelgono le straniere ma le italiane, mentre quelli italiani viziati preferiscono le straniere.
Per puntare sulle differenze culturali che non fanno vedere i pregi e i difetti.

Mamma mia che discorsi, mi sa che è più paura del diverso che la realtà.
Sono sposato da 5 anni con una Bielorussa, stessa età...e devo dire che si a volte si vede la differenza culturale, usi e costumi sono differenti e noi a casa li integriamo.
Ovviamente posso capire anche quell'uomo che dice che molte donne cercano il soldo, devo dire che si esistono anche queste, come in Italia; e spesso sono quelle donne che conoscete nei locali e che arrivano dai villagi rurali, dove gli viene detto che qualsiasi cosa gli venga offerto di prenderlo. Le donne più cittadine e spesso con più titoli di studio, fanno di tutto e di più per la famiglia e se vogliono qualcosa cercano di guadagnarselo...ossia lavorano con lo scopo di comprare ciò che vogliono.
Dite che hanno la testa dura, può essere...ma noi Italiani come siamo..dipende e per loro è lo stesso. La fedeltà coniugale è la stessa cosa per ogni paese, forse poichè molti come mia moglie sono ortodossi, non vedono il matrimonio con la visione cattolica, essendo comunque concesse altre 2 possibilità.
Sesso: sono senza i tanti tabu che abbiamo in Italia, ciò vuol dire che se a una donna dell'est gli interessi a livello mentale potresti andarci a letto dopo un'ora, ma se cerchi di comprarla con regali rischi di buttare via soldi...

Buonasera! Sono nata in Russia. Alessandro79 visto che nessuno lo ha fatto, i complimenti te li faccio io. Sono laureata e parlo piú lingue. Ho girato alcuni paesi europei e ora vivo in Italia da 5 anni. Mi capita spesso di sentirmi dire da altre ragazze: "ti piace cucinare?? non devi viziare troppo il tuo uomo, altrimenti poi non ti vuole piú. Ma tu cucini sempre??? che noiaaa!" ....e altre frasi che io riengo molto superficiali e poco educate.
Io non mi sono acasata per comoditá, o per la crisi. ...ho sempre voluto fare felice il mio futuro uomo, e ora ho 1 bambino stupendo, un uomo meraviglioso che mi fa sentire donna al 100%

Io cucino sempre perché mi piace cucinare e faccio tante cose perché mi sento di fare -:))))))))
Domanda di cucina si nasce da sola , perché in Italia tutti parlano più di mangiare di l'altro cose .... "cosa hai mangiato ieri " o "cosa cucina oggi " - le domande come parlare dello meteo ..... discorso senza senso.
':)))))))) non faccio caso è a volte chiedo pure per avere un discorsetto-:))))))
Primi 5 anni per me pure era stranissimo ...dopo ti abitui ahahah.

Io apprezzo le donne russe e da uomo libero sono disponibile e ne sarei felice se potessi costruire una buona coppia con un di loro..in Italia. Ovviamente nella chiarezza e nel rispetto reciproco.

Sono stato con una Italiana e cercava solo soldi e divertimento.... ho avuto un Ungherese e dopo una Bielorussa... bene, posso dire che erano meno attaccate ai soldi le donne dell Est... Morale??? ogni donna è diversa, non esiste una legge che stabilisce che quelle dell Est sono le più troie o le più affamate di Euro !!! mi dispiace ragazzi ma siete stati sfortunati, avete trovato quelle peggiori.

Uomo italiano piace la donna del est .
Quando la vede - vede un sconto .... Come se vede sulla vetrina Gucci e 90 % di sconto .... occhi brillano . Di guale storie serie parlate ?
Quante ragazze straniere sono imbrogliate, prese ingiro da voi . Sapete bene solo approfittare, dite le bugie e credete voi stessi.
Ma perché siete così pettegoli e ogni vostra storia sanno tutti amici e parenti e persone sconosciuti tutti i particolari .... ma non avete il rispetto per nessuno neanche per voi stessi .. guarda te gualcuno sa pure la storia russa ...ma non sapete che le ragazze russe lasciano loro paese non per fame e non perché li uomini peggio di voi ... non credete che siete unici del mondo .... noi siamo cresciute con esempio che uomo e uomo , donna e donna ...qui invece non si capisce niente , uomo si comporta come la donna , isterico , debole , sparisce quando c'è un problema ...lascia la donna in difficoltà.
Quando donna vuole un po di attenzione , si se volete un mazzo di fiori - uomo già vittimo (lei vuole solo i soldi )
Ma perché avete paura delle vostre donne italiane ? Perché non vi permettono di imbrogliarle? Perché vi conoscono bene ?
Donna italiana e sicura di sé e sa cosa vuole ... certo non è una pecora sprovveduta, sa difendersi perché lei a casa sua . E inutile raccontarle le balle , anche lei sa come prendervi ingiro.
E una cosa voglio dire che uomini serie e onesti non stanno qui a spettegolare le donne ... loro nella vita reale sanno cosa fare senza consigli del esperti come voi .

.

Ho finito leggero tutti i commenti.....è rispetto tutti vostri racconti,ma vorrei aggiungere forse una cosa che non è stata detta.
Le donne russe sono state cresciute diversamente dal intero paese , dalla scuola....
Un paese cosi non esiste al mondo.
Sono nata e cresciuta in Russia fini 17 anni , poi dopo la morte di mio padre ( è stato ucciso in Afganistan ) mia madre si risposo con un italiano. Al inizio tutto meraviglia, poi no.
Io posso dire la stessa cosa,perché dopo un matrimonio durato 15 anni ,grazie me cmq, perché non avevo intenzione rovinare la famiglia, non ho resistito a quelli continui tradimenti e maltrattamenti, mascheroni mandare giù sono stufata e cosi ho chiesto il divorzio, la mia libertà , sensa niente......ho lasciato tutto e ho cominciato da capo a 35 anni.Ma ora non voglio e non credo più al uomo italiano....troppe delusioni, troppe bugie, io e la mia madre abbiamo vissuto e lei mi diceva sempre che il mio padre era un vero uomo, è qui in Italia uomo pensa solo a fare l'amore.....o sesso....tanto per loro è la stessa cosa.
Differenza sta nel traduzione, non esiste che un uomo russo dicessi alla sua amata " voglio fare l'amore"....ma che ? macchina?? fare???? Vedete, in Russia si fa,ma si dice diversamente, piu con anima.....ma forse questo è molto difficile da capire a menti cosi democratici ed europee ......
Non ce niente da confrontare tra russi e italiani.....trame che grande differenza mentale!!!

Sei una donna a giovane e per so coraggiosa. Hai incontrato uomini non maturi e non desiderosi di formare una buona coppia.
Chi vi vuole solo usare...non vi rispetta e non vi vuole come vera compagna/ moglie.
L'amore è un grande rischio ma meglio viverlo. Io ci credo a coraggio e Lei giovane russa non si scoraggi.!! Molti uomini italiani come me vi apprezzano.

Yana sono daccordissima con te , amore italiano e questo ...
Ho lasciato qui primo marito con soldi , ho scelto la libertà... rifatto la famiglia con l'altro senza niente .... ma ancora peggio , pensa solo i soldi e resto non lo importa niente ... se andavo a lavorare come la prostituta - chiederebbe gli occhi , basta che porti soldi a casa .

Ho apprezzato molto il tuo commento Yana. Una storia vera, raccontata da una donna matura e con il cuore in mano. Complimenti. ...come non darti ragione su tutto quello che hai scritto. ...vorrei aggiungere solo una cosa molto importante: e cioé che ci sono piú veritá, non una sola, ci sono anche le eccezioni che confermano le regole, e poi non bisogna vedere solo in bianco e nero, ma ci sono molte zone grigie. Piú andiamo avanti, piú le societá si mescolano e non possiamo avere una soluzione e una veritá per tutte le cose, che vale sempre. Sono sicuro che tu riconosci il rispetto che porto per te, perché condivido quello che hai scritto, almeno nella norma é cosi come dici tu... (per norma non intendo normale=giusto, ma norma=normale=quello che con piú probabilitá ci possa accadere).
Analizzando il tuo commento mi trovo in accordo con te in tutto. Parto in ordine cronologico: le donne russe sono state cresciute diversamente che per esempio nel resto del occidente... verissimo al 100%. e questo é merito della societá russa, donne e anche uomo russo. (come tua mamma giustamente diceva: uomo vero!)...ma che gioca a vantaggio del uomo occidentale di oggi, vantaggio non guadagnato con il proprio sudoro, dunque tutto da vedere se meritato. (solitamante no direi).
"uomo italiano = all inizio meraviglia, poi no". ...be anche qui ti posso solo dire, questo é un classico del uomo italiano. (anche donna se vogliamo essere precisi secondo me.
"Tradimenti" ....tipico del uomo italiano, ma questo si sa dai tempi dei tempi...ma ovviamente nella lontana russa cé un idea dell italiano alla totó cotugno e celentano. Cioé del uomo ideale, quello che combina le qualitá italiane a quelle russe ecc ecc....
ma l uomo italiano nella maggior parte non é come i due esempi citati.
"persone troppo democratiche ed europee" ....capisco cosa vuoi dire, ....il troppo non é mai una cosa buona, lo si evince giá dalla parola. ...in russia cé ne sicuramente troppo poca di democrazia, paese che io adoro e ammiro, ma in europa sicuramente cé troppa democrazia finta, democrazia falsa, fatta da persone frustrate, deboli e gelose.
Un ultima cosa che dico in generale senza rispondere direttamente a te: in ogni paese ci sono persone che valgono la pena di essere amate, anche voi donne russe avete spesso il debole per l uomo italiano, spagnolo, latino in generale, e poi se va male lo odiate. ....e spesso non apprezzate abbastanza i lati positivi dei vostri uomini russi. Lo stesso vale anche per noi ecc ecc.... rendiamoci conto che il mondo é globalizzato, e sta a noi scegliere la persona giusta per noi. La possiamo trovare ovunque, e in base al tipo di carattere la possiamo trovare piú in certi ceti culturali che in altri. ...dobbiamo ammettere che siamo tutti diversi, ma nessuno é migliore. Se partiamo da questo presupposto, poi non rimaniamo delusi. Non esiste l uomo o la donna perfetta in tutti i sensi....ma bensí l uomo e la donna perfetta per noi...perché noi amiamo esattamente questa persona, il suo carattere cosí ci risulta ideale....e non scambiatemi per filosofo ora. ;) :) :D

Bravissimo Alessandro 79
Condivido tutto che hai scritto !!!

Grazie, anche io condivido i tuoi messaggi.

Ritornando all'esempio delle botti, ipotiziamo chè noi uomini siamo la botte e la donna il vino. Cosa dobbiamo fare noi botti per avere un buon vino? 1 dobbiamo essere forti e prottetivi e affidabili e il vino cosa farà in cambio? Diventerà più buono . Più dolce e bello dà vedere nel bichiere. Premetto chè io non sono alcolizzato mà questo esempio è per farvi capire chè ci sono donne fantastiche anche in russia solo chè i uomini russi non sanno aprezzare la fortuna di averle accanto. Hò conosciuto anch'io delle donne dell'est poco affidabili, mà sè si stà attenti si riesce ad evitare spiacevoli eventi.

Io sono vedovo ero felicemente sposato con una fantastica donna della romania. L'hò conosciuta ai tempi di ceausescu in pieno comunismo. Voglio dire ai vari personaggi chè i loro articoli sono tipici di chi non sà cosa vuol dire amare una donna. Amare qualcuno vuol dire rispetto fedeltà e la famiglia viene prima di tutto. E voglio dirvi anche chè sè non siete mai stati nel loro paese e viverci allora state parlando per sentito dire. Bla bla per niente. Si stà parlando e acusando le donne dell'est come un ubriaco chè hà sete e vede due botti una bella e una brutta e vechia beve il vino dalle due botti mà non sà chè vino sia. Per il motivo chè è già ubriaco. Con questo voglio dirvi chè sè capite le vostre esigenze e trovate un accordo insieme c'è un futuro sereno chè vi aspetta perchè vivere in due significa capirsi e pensare non al io mà per noi. In 18 anni di matrimonio hò imparato e conosciuto tante cose sui paesi dell'est e di come sono le donne di quei paesi. Vi posso dire chè sono migliori delle donne ocidentali. Hanno conservato gelosamente la feminilità chè le donne italiane hanno perduto. Io spero chè la conservino ancora perchè stà diventando rara.

Vorrei aggiungere anch'io un commento.
Di solito le donne russe, specialmente quelle di Mosca, anche qualche ucraina, sono bellissime.
Bionde, alte, magre, alla moda. E a differenza da tedesche, americane o ollandesi, sono anche molto acculturate e hanno classe.
Insomma il top del top. E' come la Ferrari o la Lamborghini. E la cosa bella, sanno perfettamente di esserlo e vogliono essere trattate
di conseguenza.
E quando voi uomini italiani volete conoscere una di queste bellezze, chiedete prima a voi stessi per quale motivo questa bellissima ragazza dovrebbe perdere il suo tempo prezioso e uscire con voi:

Sono alto, giovane, bello, tipo Bred Pitt, Di Caprio o Ronaldo?

Se la risposta e No, come suppongo, passate alla seconda domanda:

Posso farla divertire come vuole lei, posso portarla al roof garden e dopo in locale più esclusivo della città, posso farle qualche bel regalo per farla contenta?
E poi un'altra domanda ancora: e se mi dovesse piacere e se gli piacerò anch'io, sarei disposto a sposarla e a mantenerla?

Se e anche qui le risposte sono No, allora cari miei, è come se entraste in una concessionaria della Ferrari e chiedeste: "Sentite, io vorrei comprare questa bellissima Ferrari nuova..... però.... i soldi non ce l'ho...." Sentite un pò che cosa vi rispondono. Quindi non vi lamentate qui se avete rimediato qualche vaffa, ve lo siete andati a cercare da soli.
D'altronde qualcuno ha mai visto qualche bellissimo ragazzo uscire con una vecchia o con una ragazza brutta, se quelle non sono straricche? Io personalmente mai.

Quindi come dicevo, se tutte le risposte erano No, avete 3 opzioni:

1. Abbasate un pò le richieste e cominciate a gurdare le ragazze meno bionde, meno belle, meno alte, meno colte e più cicciotelle o più avanti con l'età, che sicuramente non avranno molte pretese e si acconteranno di molto meno.

2. Potete sempre rivolgervi ai servizi delle ragazze che trovate di sera per la strada.

3. Se non volete spendere neanche quelli, allora vi potete rimanere a casa, in compagnia con un bel filmettino e la mano amica. Risparmio assicurato :))))))))

Ah, l'ultimo accorgimento, quello che le donne russe, ma penso anche di tutte le altre nazioni, esigono in assoluto è il rispetto, in tutto. Di lei e delle sue scelte. Perchè voi la potete anche ricoprire d'oro dalla testa ai piedi, ma se in qualche modo le mancate di rispetto, molto presto se ne andrà.

Buona giornata a tutti :)

peccato che la maggior parte sono gold diggers....

Che tristezza! La donna paragonata a una macchina...

Le donne ucraine sono belle, non “qualche ucraina”. Non solo le donne di Mosca sono belle e curate. Te lo posso assicurare.

cara natalia ho letto il tuo commento del 4 febbraio, come al solito parli troppo e offendi troppo, si vede subito che sei russa e che hai quella mentalita', vuoi avere sempre ragione e bla bla bla allora mi chiedo una cosa perche' volete comandare su un portafoglio altrui? perche' non spendete i vostri rubli che ogni giorno svaluta? perche criticare uomini europei o italiani? cara natalia, spendi i tuoi soldi e fai meno commenti banali

Brava Natalia!!!
Quante lamentucci dei poveretti , ma chi li porta all'estero a cercare cosa ?
Qui sacco di donne italiane che li aspettano li capiscano , li coccolano e non chiedono niente .....

...cercatevi una donna russa della provincia, da un ceto sociale non molto benestante, con i tipici valori sovietici! ...non abbiate pregiudizi e non fatte l errore di cadere in beceri stereotipi. Poi molto spesso capita che nella provincia russa si incontri ragazze con un background culturale molto variegato, sangue misto, un mescuglio di varie etnie e anche di religioni... quando l avrete trovata, amatela, siate sinceri, rispettosi e fattela sentire la vostra donna, riempitela di attenzioni, perché sara proprio questo che lei andrá a cercare. Non cercate le bambole supersiliconate di Mosca, perderete solo tempo...siate intelligenti e seguite i vostri sogni. ...io ho sempre cercato la ragazza vergine dove io saró il primo, é l ho trovata in russia! ...e non la cambierei mai! ....qui da noi vedi le ragazzine che a 14-18 si ubriacano, vanno in discoteca, si bruciano con tizio, caio ecc... si dice che si puó amare solo una volta, secondo me é vero. ...non perdete tempo dietro a questo tipo di ragazzine, non perdete tempo dietro a donne apparentemente indipendenti, cioé che non cucinano, non fanno i lavori domestici, ma quando tocca a pagare si ricordano di essere donne, cioé tornano per un momento all antica, (e paaagooo io :D :D) lasciate perdere queste donne, si puó essere felici, se si é disposti ad amare veramente. Chiedete a voi stessi cosa esattamente volete, e poi filtrate, e vedrete che da 1000 persone (vale sia per uomini che donne) ne rimaranno solo 1-2 ...sará un pò come estirpare l erbaccia. E infine per non passare per maschilista vorrei dire che la colpa non é delle donne occidentali. La responsabilitá é sia delle donne che degli uomini, e per ogni donna non buona cé almeno un altro uomo non buono. ....ma dobbiamo finalmente ammettere che la diversitá va accettata e anzi va sostenuta. ...in questo senso uomini e donne sono diversi, ma meritiamo lo stesso rispetto. ...viva la ...donna :D

Vorrei aggiungere a Alessandro :
Non cercate le razze belle e costose , non sono economiche.
Razza semplice , randagi non costano niente , non è problema che scarsa cultura, insegnatela voi ,mangia poco si veste modesto , ma state attenti però fra tempo se vorrà essere italiana e vivere come italiana .
Cercate di trattarla bene, perché queste razze hanno tantissimo pazienza ma se dicono "addio " - vuol dire per sempre

....ho conosciuto ragazze italiane, austriache, tedesche, francesi, serbe, slovene, slovacche, ceche, rumene, moldave, russe, bielorusse, ucraine, kazake, uzbeke, marocchine, brasiliane...
La mia conclusione: a est sono meglio secondo me, piú a est vai é meglio é. ...molto semplice! :D

Certo che é solo il mio modesto parere personale, non vorrei turbare la sensibilitá di nessuna, perché sicuramente le ragazze che piacciono a me, ci saranno anche qui, saranno piú nascoste, saranno molto meno, e saró stato sfortunato a non incontrarle...una combinazione sfavorevole.

la vuoi romantica? vai ad est.
la vuoi bella? allora vai ad est
la vuoi femminile? corri ad est.
vuoi sentirti uomo? corri subito ad est.
non vuoi sentire vittimismi da femminista? prendi il primo volo verso est.
non hai sempre voglia di spiegare che l acqua é bagnata fino all infinito? cercatene una dell est.
vuoi essere rispettato e sentire che sei tu che porti i pantaloni ...indovina la risposta? :D

questo non vuol dire che dovete essere maschi egoisti e arroganti. anzi dovete essere altrettanto premurosi, pieni di amore e di rispetto per la vostra ragazza! ...ma queste donne vi danno l opportunitá di avere ció di cui avete sempre sognato e mai avuto. ....almeno per me é stato cosí. ...ho giá scritto un articolo il 13 settembre 2016...per chi se lo volesse rileggere. ...facciamo pure un monumento anche alle nostre donne, perché se lo meritano anche loro infondo, ma la vita é una sola, e se devo scegliere, non ho dubbi.

Ho letto tutti i commenti e non so ridere o piangere . Ragaziiiii ma non vergognatevi, conoscendo una parlate per tutto paese. Esperti di cavolo. Tutti siamo umani e abbiamo caratteri diversi , sono russa e incontro le persone in Italia come me , modo di fare di pensare . Non parliamo di mentalità, perché niente sbagliato, russi mentalità aperta , italiane chiusa .... troppa ignoranza per capire che non tutto sbagliato se non come in Italia ... dovete viaggiare di più per vedere la diversità.
Chi più attaccato ai soldi ancora da vedere , siete troppo materialisti, a volte non vedete chi sta accanto, fatte troppe calcoli .
Per essere amato bisogna imparare ad amare ....per avere gli amici bisogna essere amico e ccc...

Salve, sono il ragazzo che ha scritto un commento lungo parlando di me e la mia esperienza con mia moglie russa il 13 settembre 2016. (per chi volesse sapere la mia storia).
Oggi dopo diversi mesi mi ritrovo a leggere i messaggi e devo dire che cé non poca confusione, stereotipi, accuse reciproche, si passa dal divinizzare al sentirsi vittime. Insomma un bla bla molto confuso e senza testa ne coda.

Fatevi alcune domande tipo:

Cosa state cercando? una bambola 20 anni piú giovane che vuole trovare uno sponsor? una ragazza con sentimento ed amabile? ....voi siete disposti a dare lo stesso? siete all altezza di essere seri e maturi e meritarvi la ragazza che cercate?
oppure volete che la ragazza di 20-30 anni in meno vi ama, vi desidera, si prenda cura di voi, tipo lei 30 e voi 55 anni? ....perché voi giustamente volete la gnocca figa, che stia con voi perché avete soldi e due ville...ma poi ci rimanete male se lei vi chiede soldi e vi usi come sponsor? ....no voi volete entrare nel loro cuore, e ritenete di avere giá tutto nella vita, vi manca solo l amore di una donna. ma se per voi é cosi importante l amore, perché non guardate le brave ragazza, ma guardate la bambola? non dico che vi dovete cercare un catorcio, e che non dovete avere ambizioni, ma a tutto cé un limite. bisogna innanzitutto essere coerenti e non pretendere se non si é in grado di dare. ...poi conosco tanti che si spacciano per finti benestanti pur di invitare certe donne, hanno invitato donne di 20 anni piú giovani e molto attreanti, poi quando é ora di aprire il portafogli si rivelano taccagni e poveretti, e magari pretendono pure che queste donne che prima attirano in italia autolodandosi quanto sono benestanti, poi una volta stati a letto o giú di li, ...ma sai ho dei figli da mantenere, ho una ex moglie che costa. dovrai imparare la lingua entro 1 anno e lavorare, amarm, cucinarmi, essere felice, indipendente e stare con me che ho 65 anni con la pancia e tu ne hai 40 e sei la bambola del paese. :D :D ...seeee, ma che cosa pretendete???!! svegliatevi. oppure ne avete solo 40 di anni, siete veramente benestanti, e vi inficate di una escort/spogliarellista/prostituta strastragnocca e pretendete che lei si innamori di voi?! :D :D ...certo che si dice che alle donne piaccia soffrire, ma agli uomini almeno altrettanto! ....oppure un ultima storia vi racconto: uomo di 60 anni e donna di 20. ....e questo qui diventa geloso e va a raccontare ingiro che lei vuole solo lui. :D :D :D ...ovviamente dopo qualche anno la lei si é stufata é il rapporto non ha piú funzionato.
cari amici non andate a cercarvi storie impossibili, forse avete solo paura di amare, o di essere rifiutati in una storia normale e vi vercate la causa persa, cosi almeno era logico che non potesse funzionare, almeno qualche trombatella ve la siete fatti, questo il vostro ragionamento?

invece per tutti gli altri che hanno voglia di amare ed essere amati il mondo é pieno di opportunitá! :)

sono d accordo con filippo il problema siamo noi. un uomo deve avere carattere e rispetto di se stesso, essere corretto e fare star bene la partner ma esigere lo stesso trattamento e soprattutto non avere fretta di imbarcarsi in avventure sbagliate per paura di stare solo. le donne di qualsiasi nazione hanno anche una componente di furbizia ma sanno capire e riconoscere chi hanno davanti.... impariamo a comportarci e soprattutto essere uomini migliori e vedrete che attireremo verso di noi anche donne migliori. un saluto a tutti

Bravo !

Dopo un matrimonio di 25 anni con figli, terminato per causa mia al 70per cento, e dopo una storia disastrosa con una donna ipnotica e folle, e dopo altre storie goffe e minori, ho deciso di cercare una donna differente dal mio solito ambiente a cui il fato mi ha destinato (sono professore universitario). Per varie casualità ho conosciuto una donna russa trasferita in Italia da molti anni e sono attratto da quello che considerate un difetto: un affetto (almeno spero) algido e composto, ma evidente. Sono in viaggio verso di lei. Dovremo prendere decisioni o quantomeno programmare il nostro futuro (non sono un ragazzo e nemmeno lei che pure ha diversi anni di meno).
Leggere per caso le vostre discussioni mi ha interessato, ma francamente ne ho tratto una antropologia culturale più di chi scriveva che delle donne o uomini di cui scriveva. Bene comunque

Non son mai stato fidanzato con donne russe, ma dall università ho due carissime amiche di quella nazionalità, entrambe di Mosca.... Posso dirvi che hanno un carattere e personalità fantastico, intelligenti, indipendenti, simpatiche ( mi dicon da sempre che ho uno strano senso dell umorismo però XD ); poi voi parlate di mantenute?? Certo che se andate a cercare in un night o per la strada o anche nei siti di incontri per ragazze dell' est, il risultato non può che essere quello, e vale per ogni nazionalità... Poi aggiungo che il romanticismo, la poesia e la galanteria, confermo siano valori che i russi senton molto, ma questo non è da confondere con il parassitismo, che è proprio della categoria di donne che ho citato nella frase precedente...

Saluti dal'Umbria! Sono over 40, non sono uno schianto, ma molto femminile, 12 anni che vivo in Italia, avuto diverse esperienze da convivere e conoscenze di pochi mesi coi uomini italiani. Perchè diverse? Perchè non riuscivo trovare serietà nel rapporto.....Mi mantengo da me ed il mio figlio, mai chiedevo un soldo per le mie spese, ma se un uomo nn vuole pagare una cena al ristorante o fare un regalo ecc. - come lo dimostri alla tua donna che sei un maschio? I tempi prestorici ormai sono passati e non c'è bisogno di portare un mammut nella caverna per dimostrare alla tua femmina, che hai un valore come un maschio. Per fortuna siamo nel secolo 21..... Stavo sul "odioso")))) chatt di badoo, trovato il mio Lui là!!!! 4 anni di attesa ed ecco siamo per entrare in un matrimonio maturo. Il mio affitto ancora pago da me, ogni tanto lui fa regali a me e al mio figlio, le spese comuni paga lui senza problemi. Non è ricco. Adoro la sua mamma. La sua famiglia mi apprezza tanto e la mia partecipazione nella vita di loro. Tutto da noi si basa sul amore. Se voi invece cercate aspetto esteriore, sappiate, che ha bisogno del denaro - che sia russa, che sia italiana....le mie conoscenze delle ragazze del night.... purtroppo il suo lavoro di "spellare" diventa la loro personalità......dipende da voi - cosa cercate.

Ciaoo Siberiada,.. Si certo ovvio ci deve essere un giusto compromesso, se un uomo paga sempre indipendentemente se è benestante o no per me non va bene, o cerca qualcosa di speciale che non troverebbe senza pagare, oppure è megalomane o vuole farsi vedere ,.. ma neanche non va bene non pagare nulla o non fare una vita decente,.. A me personalmente piace anche che una donna lavori ma deve essere una decisione sua non la obbligo, al massimo potrebbe fare mezzi lavoretti per essere indipendente ma non massacrasi dal lavoro o fare una vita da miseria, specie se il compagno lavora anche lui certamente non le deve far mancare quasi nulla, ..
Poi caratterialmente a me piacciono donne con valori di una volta genuini senza fronzoli e schietta deve sempre dire quello che pensa senza se e ma,.
Non mi piacciono le donne che vogliono solo comandare e far fare agli uomini quello che vogliono in modo esagerato o amare sempre il lusso, non mi va
Indipendentemente unuomo sia ricco o no si deve comunque stare in una via di mezzo e condividere i gusti semplici della vita ,okk
Grazie e Buona fortuna,.. Ciaooo

Salve! Il stó con una ragazza russa da quasi un anno ed apparte qualche cena al ristorante e qualche mazzo di fiori,lei non mi ha mai chiesto nulla.In molti casi è lei che mi compra le cose poi costose e interessanti perche dice che sono tirchio e nella vacanze che organizziamo facciao sempre 50/50 anche con i pedaggi autostradali. Prima di lei ho avuto una lunghissima relazione con una donna italiana per 8 anni che era dipendente presso l'azienda di famiglia per 7 anni di convivenza non ha mai pagato una volta l'affitto o contributo alle spese di casa,per le vacanze ho sempre pensato a tutto io apparte una volta un week end a napoli.Gli ho regalato molte cose belle e costose ovviamente l'amavo quindi non mi e mai pesata la cosa mentre lei apparte i pigiami stupidi e un album foto ricordo nulla! Pretendeva una cena a settimana al ristorante e il week end tornava da sua madre che abita a 100km da casa mia! Naturalmente con la mia
Macchina e il pieno.Per qulche mese prima conoscere la mia attuale ragazza ho frequentato altre ragazze tutte italiane e vi giro ho vissuto situazioni imbarazzanti da paura ! Grazie a dio di famiglia sto bene quindi ho una bella macchina ma casulamente qul giorno avevo la panda di mia madre ,sta zoccoletta commessa in un negozio di abbigliamento si è rifiutata di salire sulla macchina non ostante fossiamo già alla 5/6 uscita e anche gia andati a letto.... il giorno dopo gli ho parcheggiato davanti al negozio la mia macchina e ha scoperto dove abito dopo 15 mi ha incominciato a rompere dinuvo che voleva uscire con me !!! Una volta con una sempre dopo qualche uscita e gia trombata mentre eravamo ad un aperitivo gli disse se poteva pagare lei perche non avevo il portafoglio lei ha incominciato a dire che sono un pezzente perche faccio pagare una donna .... 150 di bottiglia di champagne per me che bevo birra sono troppi ! Pensava che dato che ho il rolex e la bella macchina fossi coglione ! Quindi non importa la nazionalità a tutte piace la bella vita anche la tua vicina di casa e probta a fotterti per il suo comodo ! L'unico difetto della mia attuale ragazza e la sua esagerata rigidità mentale su certe cose ma apparte è una persona veramente speciale,carina e premurosa .... aprite gli occhi comunque ...!!!

Abito a Mosca dal 2002, sono italiano ma a forza si stare piu qua che in Italia per lavoro, sono anche in un certo senso diventato un po' Russo...
Ormai i tempi sono cambiati, la Russia si e' fortemente evoluta, la gente vive meglio di prima.

Non dimentichiamo che in Italia oltre alla cucina e ai bei paesaggi ci rimane quasi ben poco da aprezzare
grazie alla buona politica che abbiamo.

Quanto al tessuto sociale, noi uomini critichiamo molto le donne e distinguiamo le italiane dalle russe ma non pensiamo che, sembra strano, piu' di mezza colpa e' proprio nostra!!!

Le donne sono quasi tutte uguali, sta a noi a creare la strada sulla quale loro devono correre e non aver
paura di raddrizzarle se vanno fuori strada: l'uomo che critica non raddrizza la donna e ne concede la vittoria.

Il denaro e' un veicolo importante, ma non dimentichiamo che non e' l'elemento di garanzia per la durata del rapporto: basti pensare a politici ricchi che sono divorziati non perche' non hanno i soldi da mantenere la famiglia

Per cui non vale la nazionalita' della donna, quanto la capacita' che abbiamo noi di indirizzarla e tenercela
secondo il ns stile.

Infatti, in Italia il maschio con le palle parrebbe essersi estinto.
La donna va in primis amata senza riserve ma in secundis non meno importante va gestita.
La consapevolezza iniziale e' quasi una garanzia nel lungo termine.

Sono stato insieme con diverse ragazze russe: premetto che non sono ragazze incontrate nei night, ma sono sulla 30ina e indipendenti e lavoratrici e laureate.
Sono bellissime, femminili, alte e simpatiche ma hanno tutte la stessa caratteristica:
Il primo mese sono fantastiche, premurose, fanno tutto quello che ti piace, non sono rompiballe e ti lasciano i tuoi spazi.... ma......
appena capiscono che ti sei innamorato e stai perdendo la testa, incominciano a farti proposte del tipo "se davvero mi ami, mi regali la borsa da 7000 euro per metterci il rossetto"?
Dico anche che quando vai per un drink, o in discoteca, o al ristorante, al teatro, in albergo, devi sempre pagare (gentiluomo) ma loro non si degnano nemmeno di fare un cenno di un grazie e' sempre dovuto ed e' normale perche' e' la loro cultura (dicono loro).
Concludo dicendo che: non ti sposare mai con una ragazza russa, sono furbissime e molto perfide, e non vedono in te come la persona da amare ma una fonte di soldi: bellezza = soldi. Sono figa quindi mantienimi per farmi felice altrimenti non mi ami.
Sti ca**i! :) all'ultima dopo una proposta assurda l'ho lasciata (ormai non mi faccio fregare facilmente) e le ho detto "mia cara, preferisco pagare una prostituta, costa di meno e ho piu' tempo di fare quello che mi piace! Ciao!"

Esperienza simile. Vivo all estero e mai avuto donne russe. Ho 40 e grazie a dio non mi lamento ne' del mio aspetto fisico ne' della mia posizione. Conosciuta Ragazza siberiana. Laureata. Dopo primo mese a parte farmi pagare tutto ( che per me non era un problema) comincia a fare richieste assurde. Da una spesa per lei gia' non meno di 200 a settimana vuole andare oltre. amore immenso per gli animali ma una freddezza altrettanto immensa verso i sentimenti di coppia. sesso senza tabu' ed appassionato. Una roba pazzesca. Deve necessariamente passare da un uomo ad un altro in quanto estremamente difficile soddisfare tali standard senza amore reciproco...

Fai l'altra esperienza senza guardare la nazionalita e vedrai che non sono tutte le donne uguale -:))

Un ragazzo italiano mi ha chiesto per conoscerlo con una ragazza russa .
Mi diceva che ragazze italiane pretendono troppo , vogliono computer nuovo ...regali costose e sono invadente .....
Si vede che mondo un paese ..... siamo tutti diversi nel tutto mondo ..
Dipende dal carattere non dal paese

Ciao ragazze russe. Sono tempi difficili e vedo un certo attrito tra uomini e donne. Non vi preoccupate, la colpa è della chiesa che non cambia. Chi è in questo chat di voi che cerca uomo ed è sotto i 30, bella e libera? Io non sono mai stato con una donna dell'est e vorrei vedere se funziona il rapporto. Qualcuna mi sa dire perchè anche oggi all'estero arriva solo la chiesa autocefala? Perchè quella normale non passa?

Uomini Italiani! Vi do un consiglio da ina donna russa chi vive in Sicilia da 18 anni:Cercatevi le donne del vostro paese! Meglio per tutti!

Mi fa molta amarezza leggendo i commenti di certa gente. Voglio dire che ognuno di noi ha le sue esperienze sia positive che negative, ma questo non vuol dire che dobbiamo fare di tutta un erba un fascio. Sono della Repubblica Moldova orgogliosa di esserlo, ho 50 anni e sono in Italia da15 anni. Posso dire che ho lavorato tanto, ho fatto tanti lavori per poter mantenere e crescere i miei due figli che allora avevano 13 e 16 anni, ora... dopo tanti di quei sacrifici da 7 anni ho una mia attività e posso dirvi che il mio ex marito si è preso la sua parte della casa coniugale, quando invece in Italia un marito separato abbandona la casa, paga il mutuo e pure il mantenimento. Nei paesi dell'est tante volte il mantenimento non lo ricevono neanche i figli. Devo dirvi che io non ho mai cercato, nè denunciato il mio ex per non avere ricevuto nulla per quanto riguarda gli alimenti per i figli. Sono riuscita ad ottenere quello che ho sempre sognato, due figli laureati, educati, rispettosi che sono la più grande mia soddisfazione, il mio orgoglio. Quindi se in Italia una vuole essere mantenuta o ingannare un uomo non deve essere necessariamente straniera.

Ciao a tutti! Ho letto l'articolo e gli commenti e li ho trovati molto interessanti. Mentre leggevo provavo le seguenti sensazioni- l'accordo, la negazione, la rabbia, la sorpresa. Non posso dire che cio' che avete scritto sia vero oppure no. E' cosi, e' presente. La mia esperienza con gli italiani e' durata 7 anni in totale. Ho avuto due storie seri, una con il fidanzamento e la preparazione per il matrimonio, che purtroppo sono finite con il motivo piu' principale che non mi andava a stare a casa, non poter lavorare e cosi fare il contributo nel rapporto. In Russia ho lavorato sempre. Poi alla fine la decisione di lasciarsi e' stata presa da ambedue- non potevo continuare a fare avanti-dietro Russia- Italia, mentre ero in italia lasciavo il mio lavoro in Russia (dopo lo riprendevo senza fatica grazie alle mie eperienze lavorative), lo sviluppo logico cioe' il matrimonio non veniva, gli uomini dopo 2 anni erano ancora indicisi oppure non pronti? E cosi' ci siamo lasciati sia con il primo , sia con il secondo fidanzato.
I regali che mi erano fatti son i regali a volonta' degli uomini, non chiedevo mai nulla, anzi, venivo dalla Russia anch'io con dei pensieri.
Ok, due storie sfortunate avute, sono rimasta cosi impressionata dagli uomini italiani, dall'Italia che ho deciso di tentare ancora a trovare un compagno. Non so cosa e' andato storto, ma ho incontrato solo scusatemi i cretini. Mammoni, divorziati, narcissi... I viaggi ho pagato sempre io. "Grazie per essere venuta, ci vediamo alla prossima''. Per me una cosa importante e' se l'uomo altrettanto viene in Russia atrovarmi, a conoscere l'ambiente in cui vivo, il mio paese. Ragazzi , ma chi e chi prende per il culo?? Noi russe voi italiani o voi italiani noi? E' molto comodo quando una bella viene da se e pure paga per se. Basta, siete bravi a letto, a dire delle belle parole, a farci sentire come le principesse , questo si, ma siete capaci per qualcosa molto piu' serio? basta, basta. Non posso piu' spezzare il mio cuore....Ora vado nella mia amata Italia per i motivi turistici, da sola, mi diverto, passo le vacanze con uno, poi con un'altro... lo saluto e torno in Russia ad avere la mia vita qui. Ammeto, siete dei bravi amanti, anche bravi padri! Sono molto contenta per le copie russe-italiane)
PS Ma voi italiani sentite la differenza tea russe-russe e russe-ucraine??? Auguro a tutti la felicita'.

".Ora vado nella mia amata Italia per i motivi turistici, da sola, mi diverto, passo le vacanze con uno, poi con un'altro... lo saluto e torno in Russia ad avere la mia vita qui."
praticamente ti vanti di fare turismo sessuale (credo a spese del gentile 'sponsor' italiano) e poi ti lamenti degli italiani?!

tristemente vero... se ci penso bene .. un po' mi rivedo.... ma il rispetto non è mai mancato

mi piaci

Io sono uno di 45 anni e vivo da solo con mio figlio, posizionato bene grazie a Dio, e tra lavoro casa seguire mio figlio per la scuola non ho certo il tempo di combattere con una persona poco emotiva.. . Dopo avervi letto tutti mi è sceso il pensiero di trovare una donna russa..credo di aver pianto abbastanza, grazie a tutti.

Se qualcuno mi raccontava prima la verità dei uomini italiani non sarei andata mai in italia a vivere ....
Per stare con uomo italiano prima cosa devi fare sempre i complimenti come è bello e bravo .... non chiedere niente e solo dare ...
Si lamenta di tutti e di tutto ....
Si spettegola la propria donna ...
Sempre ha ragione...
Assomiglia la donna ...

La cosa bella delle donne russe e' che sanno come trattare un uomo a letto. Sono le migliori in quel campo e fanmo perdere la testa a tutti i maschietti quando questi ultimi scoprono che dee che sono tra le lenzuola....

una convivenza con una italiana e un matrimonio fallito sempre con una italiana. fondamentalmente queste due donne combinavano le necessita' di indipendenza e di carriera con la necessita' di sentirsi principesse e mantenute. in altre parole : io voglio fare carriera e guadagnare bene, ma allo stesso tempo tu che sei il mio compagno/marito a prescidere da quanto guadagni dimostrami il tuo amore con l'apertura senza limiti del portafoglio. pensa che la nazionalita' non conti piu' oggigiorno

Tutte le russe che ho conosciuto me l'hanno data dopo un regalino di bigiotteria (non ne parliamo di quando ho rimorchiato due bielorusse insieme con due valigie di plastica). Scopatevele, ma non sposatevele, donne così vi cornificheranno alla prima occasione.

ha hahhaha..... NON POSSO darti torto !!

Pensa che una ventina di anni fà su un aereo che andava a Minsk dietro di me c'erano due maleodoranti cafoni presunibilmente dall'accento calabresi con pantaloni a quadrettoni e camice aperte con catenone d'oro con croce pendolante del tipo Night Fever anni 70 ...che facevano sfoggio della loro cultura parlando solo di storie di sesso estremo viste nei film porno ... e che per giunta si erano portati dietro dei salami e salsicce con tanto di gondolette di vetro di venezia per far colpo .... avevano tentato persino di palpare il sedere di una hostess !!!!hahahah.... ancora me li ricordo quei due disgraziati .... chissà che fine avranno fatto...

Verissimo vengono superate solo dalle Thailandesi, da non credere cosa fanno e con chi si accoppiano in vacanze in Turchia, e vari paesi arabi queste donzelle mentre i mariti e fidanzati sono strafatti di vodka

La Thailandia sembra un convento in confronto a quello che a quanto si sente e pare combinino certi italiani con professioni rispettabili a Bali in Indonesia !

Gianni , se stai parlando delle putane ,sappia che anche in Italia ne sono abbastanza .

Spostatevi le donne italiane del vostro paese , non guardano i soldi , vi mettono in fila.
Quando vi lasciano fanno tutto per lasciarvi con lè mutande e spazzolino da dente ....
Perché fanno questo ? Sono indipendente e non sono attaccate ai soldi .

.

Brava erene, parole sante!!! A proposito gli uomini italiani hanno una marea di difetti che le donne russe devono sopportare accoppiandosi e portare pazienza!

Brava erene, parole sante!!! A proposito....

E tu come hai fatto a toglierli pure le mutande ?

Dai su spiegaci tutto !!!

Sarà pure, ma ogni mondo è paese. Capita in Russia come in Europa con la differenza che qui da noi .... la borsa deve essere di marca.

In realtà qui non importa neanche farle il regalo, basa essere carini un minimo, saper chiacchierare, offrire un paio di bevute e il gioco è fatto, spesso non c'è bisogno neanche di questa prassi..

Buonagiornata a tutti, io sono convinto che in sostanza ogni donna è uguale all'altra. Le culture del proprio paese la differenziano. Tendenzialmente tutte mirano ad una tranquillità della vita, c'è chi lo fa in modo meno idoneo e chi con stile. Sono Italiano, ho 50 anni, ho avuto qualche convivenza, sempre con italiane, ma attratto dalla cultura russa dove sono stato un paio di volte in vacanza. Il sentore che ho percepito è che il loro stile di vita, ben programmato sotto il profilo "educativoculturale" la formano nel corso degli anni dandole sicurezza, preparazione, decisione, senso del dovere familiare, tutti elementi che associati alla bellezza dei loro lineamenti, la posizionano fra quelle più ambite dagli europei. Se poi si considera che molte di esse si formano anche in un clima non di agiatezza economica, è facilmente deducibile che sono assai più forti e complete di tante altre che che credono di poter offrire molto ma che in realtà non hanno nulla da trasmettere.
Se tra di voi conoscete qualche contatto/sito serio dove poter approfondire la conoscenza con donne esclusivamente russe (no altri paesi) è ben accetta l'informazione dato che i noti sono solo veicolo di truffe.
Grazie

Dopo tutto questo parlare si arriva soltanto ad una conclusione.Le esperienze vissute o ascoltate,spesso fanno maturare in noi convincimenti e credenze errate.Arrogarsi a dire : le ...slave ...sono così piuttosto che cosa mi fa ricordare nei miei frequenti viaggi a quante volte ho sentito dire .....italiani =Spaghetti,mafia,pizza e mandolino ..... deprimente.Sono un 50 enne ed ho fatto il mio primo viaggio in Russia nel 1988 è stato un viaggio d Amore bello intenso ma che non ebbe un futuro nonostante ciò ho tuttora ancora contatti con questa donna e ci lega una buona amicizia.Conosco molte persone russe in maggioranza donne e posso assicurare questo ...il mondo femminile russo è estremamente variegato come del resto quello di qualsiasi altro paese al mondo.L e donne da che mondo è mondo amano tutte le stesse cose,essere amate coccolate ed al centro dell attenzione del proprio uomo questo è l unico e solo cliché.Sorrido quando leggo questa infinita di luoghi comuni pro o contro detto argomento di discussione.Credo molto che non bisogna generalizzare.L unico aspetto comune alle donne dell est che mi sento di condividere e una certa freddezza nell esternare i sentimenti credo ciò sia dovuto a ragioni culturali molto profonde unite a timidizza e insicurezza latente

Ho amici che sono felicemente sposati con delle russe da alcuni anni, così come conosco altra gente che dopo 2 mesi di relazione queste donne le ha scaricate per bene (cioè, qualcosa della serie : "stammi lontana povera arpia"). Se penso che molte italiane fan - al limite - anche di peggio... dovunque vai trovi il bello ed il brutto.

Ciò che, a prescindere dalla nazionalità/origine non amo, è una compagna che debba a tutti i costi comandarmi a bacchetta o programmarmi la vita, una che si innervosisca anche per la minima cazzata (che forse, ma non sempre, è sintomo di una "comandina"), ancor peggio una che veda in me solo il giusto DNA per la propria prole (e purtroppo ne ho conosciute ...) .... per non parlare delle signorine che cercano solo la bella vita o solo il fatto di fare le mantenute.

Anche io non ho un carattere facile, ma sono tranquillo verso me stesso che i caratteri che ho sopra descritto sono anche gli estremi che - in maggioranza - mi sono beccato, e che alla lunga ho allontanato, perché alla peggio da solo ci so stare pur di non dover prendere il primo treno per paura di rimanere solo, e forse a differenza di molti miei conoscenti, italiani e non.

Nel mentre mi dedico alla mia vita, alle mie passioni ... e non perdo il coraggio di farmi avanti con una ragazza, in attesa di quella che mi è destinata .... perché sono sicuro arriverà :-)

Tante cose vere sono state scritte, assieme a tante assolutamente non vere. Sono ultrasessantenne che frequenta l'ambiente da decenni. Il soldo: Mai conosciuto donna europea che non gradisce un regalo bello e costoso o un bel viaggio o frequentazione di locali eleganti e costosi. Quale donna non mira alla sicurezza familiare? Una differenza: una russa riesce a vivere con soli 10 € a settimana, non so se ne è capace una europea. Per il resto, mi trova daccordo Andrea. Che significa russa, italiana, ucraina, americana o cinese? Basta il rispetto per le altrui culture e virtù.

Finalmente un discorso sensato.... E oserei aggiungere anche questo: quando amate, amate e basta senza pensare al futuro, alla nazionalitá, alla cultura e a tutto il resto. Vivete alla giornata e ricaricatevi con l'amore che provate, se poi questo amore vivrá in eterno o solo per un piccolo periodo della vs vita ma chi se ne importa! Intanto avete amato! .....nella vita ció che conta é amare.

Salve a tutti. Ho letto con interesse l'articolo e molti commenti, non tutti. Vorrei invitare molte persone di non generalizzare, non fare di tutta l'erba un fascio e di non essere prevenuti.

Detto questo, parto subito e vi dico che sono sposato con una donna russa. Vorrei parlare solo della mia esperienza e di lei, non mi interessa buttarla in cacciara, e sono sicuro neppure a voi. Io la conosco da oltre 6 anni, io ne ho 37, lei 28.
Siamo sposati da oltre 3 anni. Lei é l'amore della mia vita. Sará stato il destino, sará stato dio, dopo tante esperienze deludenti, ho conosciuto lei é mi é cambiata la vita da cosí a cosí.

<<< "Neppure nei miei sogni osavo chiedere di trovare un amore cosí grande". >>> Lei é bellissima e non lo dico solo io, lo vedo da come la guardono gli altri. Io invece rittengo di essere attraente nella media, ma per lei sono superbello. Lei é intelligente e ha finito l'universitá. Io invece manco le superiori ho finito. Lei é di un altro paese ex sovietico, ma negli ultimi 6 anni ha vissuto a mosca con la sua famiglia dove ha studiato e ha incominciato a lavorare, ma mi ha detto che mi seguirebbe ovunque, be io abito in un piccolo paesino in montagna al confine con l'austria, dove fa freddo quasi come a mosca.
Non sono neppure benestante. Io ho sposato una ragazza alla prima esperienza con un uomo. ...avete capito bene, vergine ecc ecc...forse a voi non piacerá, ma io apprezzo molto anche questa cosa, e vi posso assicurare che una ragazza quando ama, sesssualmente é super, anche se prima inesperta fisicamente!! Pochi giorni fa una sua amica le ha detto: "il tuo uomo é fortunato, perché lui é il tuo primo e lui per te é tutto, lo ami, non hai avuto cattive esperienze in passato." --- be, si sono fortunato. Lei mi cucina tutti i giorni qualcosa di buono, mi chiede tutti i giorni cosa desidero per cena. ...in 3 anni, non mi sono mai trovato senza vestiti lavati e puliti, mai senza slip ecc... ogni giorno ci cerchiamo, ci telefoniamo, ci sentiamo, usciamo sempre insieme.

L'importante e stare insieme, non quanto o cosa facciamo. Lei ha bisogno del mio affetto, e io del suo. Lei per me é mamma, figlia, amante, amica, moglie e futura mamma dei nostri figli. Lei si prende cura di me, e io di lei. ...ahh, dimenticavo, non ha pretese economiche, nel senso che vuole regali dispendiosi. Io sono un tipo che gli piace comprare cose buone e belle, ma spendendo poco. Guardando le offerte al supermercato, comprando in certi negozi e ai saldi é possibile, la stessa cosa vale per le vacanze, per l'auto... e lei é come me. Non mi fa sperperare i soldi. É una donna molto matura per la sua etá, é saggia, intelligente, gentile, affettuosa, ama i bambini e non vede l'ora di diventare mamma. Ci amiamo.

É la cosa piú interessante che prima di conoscere lei, non sono stato molto fortunato in amore. Ho sempre conosciuto ragazze che non erano interessate ad amarmi, e a dare. Non ho avuto tantissime ragazze, ma quelle che ho conosciuto, per loro non sono stato per nulla speciale. Distante anni luce da me. Ora io sono il suo mondo, e lei é il mio.

Se volete aprofondire saró lieto di scrivere con voi in privato, lasciate l e-mail.
Posso solo darvi un consiglio, seguite i vostri sogni, e se in un momento non sapete prendere una decisione, allora ascoltate il vostro cuore...ascoltate tutti/e, ma alla fine la decisione giusta la sentirete voi dentro, e la prenderete voi.

Mi dispiace ma le donne ucraine, come ha detto qualcuno, badano al soldo. Vogliono essere campate e tengono nascosti i figli avuti da giovanissime nel loro paese. Vengono in Italia e cercano subito compagnia con uomini italiani. Li sfruttano economicamente e quando sono cotti presentano il conto dei figli che dovranno essere ugualmente campato. Qualche volta pretendono anche che si mandino soldi ai genitori in Ucraina. Se , poi, l'uomo non ha la possibilità di accollarsi tutta la generazione , l'amore termina , e si rimettono in caccia come mantide. I figli di queste donnette avranno da subito il problema di confrontarsi con le nostre generazioni di maschi perché cresciuti da mantenuti pensano di fare essi stessi il lavoretto della madre ma sono ometti che non servono a niente se non ad incrementare l'esercito di ubriaconi e fannulloni.

Hai esattamente descritto la storia che ho vissuto io con una donna ucraina. Mi ha nascosto che tutto quello che guadagnava da 15 anni di permanenza in Italia, veniva spedito al figlio fannullone che abitava in una villa da 300 mq, girava con il macchinone, beveva, andava a prostitute e manteneva una moglie sanguisuga.
L'ho mollata quando ha cominciato un nuovo lavoro giorno e notte ... perchè il figlio aveva bisogno di più soldi per costruirsi il garage.
E' inutile provare a farla ragionare, inutile dirgli che facendo lavori giorno e notte per mantenere dracula si sarebbe ammalata di nuovo e e non avrebbe potuto lavorare ... inutile.
Preferiscono guadagnare 100 al mese e ammalarsi che guadagnare 60 ed essere felici.

... dimenticavo prima di dargli il benservito aveva già cominciato a prospettarmi un imminente arrivo di dracula in Italia, credo volesse infilarmelo in casa ... magari insieme alla moglie sanguisuga.

Se una donna ha figli, farà di tutto per loro. Che sia ucraina, russa, italiana, giapponese, coreana o del Burundi. Come si fa a fregarsene dei figli? Poi in Ucraina non si guadagna bene, a maggior ragione le donne vogliono aiutare i propri parenti. Io mi domando, ma quando andate in Ucraina a conoscere le vostre donzelle o i loro parenti, non vedete anche come si vive?
Moglie sanguisuga... Ma che ne sai? Ma come ti permetti? Tu non amo questa donna, sennò la capiresti e stimeresti i sacrifici che ha fatto. Te lo dice un'italiana.

Ma quante donne ucraine hai conosciuto ?
Perché loro ? Ci sono anche l'altre donne diverse da quella scritta da te .....

giusto..questi signori che danno giudizi cosi netti sulle donne ucraine, vorrei sapere..

1 che differenza di età cè tra loro e la ragazza?.perchè sai, se uno di 60 anni pretende di stare x amore con una di trenta, e magari anche bellissima, qualche domanda io me la farei

2 dove e come l'hanno incontrata.

3 ogni persona è unica e inimitabile, tutti questi post sono delle belle cazzate.

Se uomo ama la donna è la mostra ...donna non lo lascerà mai ... uomini italiani dopo matrimonio non mostrano tanto rispetto verso la donna purtroppo ..... e donna di cambia

Una cosa é certa: le donne russe sono bellissime! Ne ho conosciuta una poi che era di una bontá e purezza d'animo impressionanti.

Purtoppo non posso che confermare quanto già riportato da altri.
La mia esperienza è la seguente: donna di mosca, di famiglia benestante, di buona cultura e livello scolastico (master). L'ho conosciuta in italia, dove lei già vive e lavora da qualche anno.
Fin dai primi giorni di frequentazione ha sempre preteso che pagassi tutto, ovviamente solo ristoranti e vacanze di lusso. Non ha mai fatto il gesto di tirare fuori un euro e non ha mai neanche ringraziato. Tutto le era assolutamente dovuto.
Dopo neanche un mese ha iniziato a fare pressione affinché le assicurassi il matrimonio e figli nel giro di pochissimi mesi. Da parte sua nessun tipo di investimento, neanche emotivo. Freddezza e risolutezza.
Nessun tipo di "partecipazione" e contribuzione alla vita di coppia. Sempre chiedere e mai dare in cambio nulla (salvo il sesso che ovviamente non è solo dare da parte sua).
Quando le ho manifestato, con molto tatto ed educazione, le mie perplessità circa quanto vi ho illustrato, sono stato cortesemente insultato e offeso. Improvvisamente non poteva più esistere un futuro per noi. E meno male!!!
Giusto per meglio contestualizzare, non c'è alcuno squilibrio tra noi due in termini estetici, anzi. Fortunatamente sono un bell'uomo e ho avuto sempre donne bellissime al mio fianco e sempre innamorate di me e non del mio portafoglio (anche perché in passato non era neanche questo gran portafoglio di cui innamorarsi).

$$$$Nessun tipo di "partecipazione" e contribuzione alla vita di coppia. Sempre chiedere e mai dare in cambio nulla (salvo il sesso che ovviamente non è solo dare da parte sua)$$$$

A pare mio c'è chi per ricevere inserisce la carta di credito in una fessura ed altre che pur non dispensando di banconote si prodigano senza lusinghe di riceve un bel pene in altre fessure pur di ottenerle.

Questa è purtroppo la cruda realtà dei nostri tempi.

Cari italiani, ho letto i vostri commenti e voglio dirvi le cose che forse vi aiuteranno a capire
qualcosa.

1. La Russia e altri paesi ex-USSR sono sempre stati invasi dagli uomini italiani che cercavano le avventure "mordi e fuggi".
Avete pure un sito di seduzione dove scrivete come fare con le russe. Qualcuno vuole negarlo? Quindi, non bisogna sorprendersi, che per molte donne russe siete soltando dei morti di figa, e con voi non c'e altro da fare che usarvi. Comunque, anche questo dipende da voi!
Se fate le conoscenze in chat, sui siti tipo badoo, in discoteche, chi volete trovare li? Una donna normale non perde il tempo in un chat, e non vi darà il suo numero di telefono in discoteca, tutto qua. E pure se siete fortunati e siete riusciti a prendere il numero della ragazza...passiamo al

2. Uomo italiano vuole tutto subito. Chi mi dice che non ha provato a baciare la ragazza al primo oppure al secondo appuntamento? Ma sapete cosa? Una donna normale cerca di conoscere l'uomo, prima di tutto. A lei non interessa un pappagallo interessato solo di sesso. Le vostre donne come erano?

3. La responsabilita' che molto uomini italiani non conoscono. Se io, russa, inizio la relazione con un uomo, lui diventa responsabile di me. Se viviamo nei paesi diversi e ci vediamo raramente, un uomo deve avere presente la cosa, che "stare insieme" è una cosa che non importa le differenze culturali e distanza, "stare insieme" significa amare e rispettare il proprio partner, non manipolare con i trucchi per far provare la gelosia, interessarsi della vita dell'altro anche quando è lontano, essere un uomo vero, che sa' cosa vuole, cosa apprezza, che, se vuole fare l'amore senza protezione, capisce che nel caso la donna rimasse incinta, lui dovra' prendere la responsabilità.
L'egoismo è una cosa che non sopporto negli uomini italiani. Di voi non si può fidare.

Il mio caso: il mio uomo (37), italiano, non mi permette di ballare in un locale dove siamo venuti, perche ci sono troppi uomini. Prova ad umiliarmi scherzando "cosa farai se non ti sposo", ed io rispondo che mi trovero' un'altro - lui si arrabbia subito. Lui si permette di fare le foto con "amiche" in discoteca, mettendo le mani sul culo di queste amiche e permettendole di baciarlo, se io dico che cosi mostra di non rispettarmi - si arrabbia, dice che queste abbracci e baci non significano niente, e molto offeso smette di rispondermi. Questo come si chiama? Io sono una russa, 30 anni, moscovita. Lui sempre con problemi di lavoro, i biglietti in Italia me li compro io, l'affitto di una casa paghiamo a meta', i regali - mai. Io sono una russa che sta con un uomo per amore. Ma se lui non mi rispetta e non lo capisce - lo mando a quel paese. Che sia russo o italiano.

nonostante io ami vivere a SPB dopo la tua risposta sono terribilmente curioso di com’è vivere a Mosca ed avere a che fare con i moscoviti...
PS: per i maschietti...nonostante questo possa diminuire la platea delle ragazze...fingersi meno abbienti all’inizio e fare regali semplici ma con personalità è un ottimo filtro per capire chi è realmente interessata a voi

finalmente un discorso sensato.

Calcoliamo volerci bene a distanza come io crede in me io credo in lei.cmq nel italia dei pregiudizi.attualmente italia a il trattato shengen di cose burocratiche visti e passaporti ipotesi ti piace la russa come fare x incontrarvi e cosa conviene al primo viaggio tra la moneta euro rublo ke dice il governo ingiusto se stai con una russa ke non accetta la convivenza,vediamo il visto scade dopo 3mesi e non avete il tempo di conoscerla meglio sapendo cosa gli piace scaduti i 3mesi ke fa torna in patria oppure cosa dicono devi sposarla e se non sei sposato e rimane incinta non la possono cacciare e tutta questione di responsabilità e sentimento vero.questa è la verità dura burocratica Urss e Russia sono 2cose diverse e se lei sa già italiano ke fate ma uomo non sa il russo tra leggi da sistemare documenti da legalizzare cittadinanza o no e il sentimento che conta è ogni donna vuole sentirsi speciale e non trascurata uomo italiano ipotesi la vorrebbe lei la convivenza è un visto di 3mesi accetterebbe il tentativo di amare è capirvi meglio se poi trova lavoro meglio se no le alternative attuali le sappiamo la russa sogna lui romantico ciò ke il russo non lo è troppe opinioni alla fine dei conti e se sei un invalido ma normale lei vi vuole lo stesso ke fate? Ma pensate solo a soldi al sesso oppure ad un vero sentimento.l'unica cosa da decidere in fretta e da capire la convivenza è il visto di 3mesi se no torna a casa tu uomo italiano la vuoi a casa tua? Ognuno a la sua storia con commenti letti positivi e negativi.senza accusare nessuno questi sono le normative sbagliati del governo mezzi x la Russia ci metti minimo 2giorni oppure aereo 4-5ore e fuso orario italia +2ore. Ogni tanto una telefonata ci vuole poi fate come volete.

Come ti ho detto prima sono d'accordo con te sei una persona consapevole mi piacerebbe conoscerti

Chiunque tu sia sei l'unica persona che ha fatto un'analisi obiettiva sulle persone in oggetto evidentemente sei aperta mentalmente dimostri umiltà ed onestà ciao

Cara moscovita,
Ho letto ciò che hai scritto e
Posso dirti che se un uomo è per bene, non importa la sua nazionalità, non farà mai quello che fa il tuo compagno cioè foto con atteggiamenti sbagliati ( per non parlare delle mani sul sedere di un' altra donna).
Io sono stato insieme ad una donna di 29 anni per due anni e mi ha fatto soffrire molto per il suo carattere e la sua freddezza ma ancora più par la sua cattiveria, eppure non condanno le donne russe perche tutto il mondo è paese.
Ho avuto altre esperienze prima di lei con altre ragazze russe e mi sono reso conto che fondamentalmente hanno delle qualità meravigliose.
Sicuramente avere una relazione con un italiano non è semplice perché noi notoriamente siamo difficili, ci arrabbiamo, siamo un po' gelosi insomma abbiamo tanti difetti.
Ma ti assicuro che se incontri un italiano per bene( e non sono molti) troverai una persona dolcissima molto complice della compagna molto liberale.
Se vivi la tua relazione come descrivi, non sarai mai felice.
Se ami è giusto che tu venga amata, se tu dai rispetto devi ricevere rispetto.
Fai come me, non sono stato rispettato ero molto innamorato ma non era giusto soffrire così e alla fine ho deciso di volermi bene di rispettare me stesso e l'ho lasciata.
Eppure spero di incontrare una donna di cultura russa nella mia vita.

Brava! Hai scritto tutto giusto!

Cara moskovita, hai ragione sugli uomini italiani, alcompordo una gran parte di loro. Non sanno più cosa significhi prendersi delle responsabilità a lungo termine. Hanno spesso atteggiamenti immaturi: anche oltre i 40 anni, si sentono ragazzini. Mantenere il fanciullo che è in ognuno di noi è bello e sanno. Ma è ben diverso dall`essere immaturi. Hanno un ego smisurato : pretendono bellezza assoluta, sono ipercritici, bugiardi e... tirchi ! Inoltre, molti di loro soffrono di un `incurabile forma, spesso latente, del complesso do edipo. Delle donne dell`est europeo amano l`innegabile bellezza innanzitutto e pochi di loro vanno al di la dell'involucro. Quando ero a roma, su alcune strade consolari ho visto prostitute che parevano modelle, ma c`è un filo in quello che affermo. Una cosa odio di questi uomini e non sono tanto i tradimenti, che son ovunque si sa. Vanno con queste donne e poi magari li senti insultarle se stanno con moglie e figli o con gli amici ! Pagano il sesso ma sono avari, come dicevo. Ci vorrebbero le case chiuse, cosi imparerebbero a comportarsi meglio ed a essere rispettosi e discreti, visto che è il mestiere più antico del mondo ! E cmq, smettetela di criticare o di sentirvi padroni di queste donne. Le donne sono donne in ogni dove ( ho girato parecchio) ed ognuna è simile alle altre e a sé ! Rispettate l`essere che avete di fronte per ciò che è, che sia donna o uomo, per carità. Da che mondo è mondo le persone si incontrano, talvolta va bene e talvolta no, purtroppo. Però se imparassimo a fidarci, prenderci cura ed amarci tutti un po' di più, tenendo presenti le differenze culturali,.impareremo anche una piccola cosa in più : non vi è cultura al mondo che non abbia almeno un punto in comune.

Io penso, sinceramente, che i vostri commenti, a partire dall'articolo stesso, siano fortemente discriminatori e generalizzanti. Ad esempio non sono d'accordo sul fatto che un uomo NON RUSSO non aiuterebbe mai una donna (la proproa fidanzata) in difficoltà. Si tratta semplicemente di un rozzo maleducato, sia in Italia che in Russia. Ogni essere umano è fatto a modo suo, diverso da un altro e, cosa importante, condizionato dalla cultura in cui si è formato. Certamente adattato alla cultura in cui si è ritrovato a vivere, nel caso sia un/una migrante. Allora non dovremmo parlare di "donne russe", o peggio ancora "donne slave", quanto piuttosto di cultura russa e di cultura russa a contatto con la cultura italiana / tedesca ecc.. Se parliamo di cultura russa allora protremmo cercare di capire perché alcuni fenomeni siano piu' frequenti di altri: ad esempio il fatto di non sorridere agli sconosciuti (un articolo che ho apprezzato pur non condividendone le ragioni di fondo). La verità è che, per anni, paesi meno liberi di altri, spesso piu' poveri, sono stati meta di turismo sessuale e di gente (povera a casa sua) disposta a tutto pur di mettersi al fianco una fotomodella e vivere il sogno della vita (recentemente il fenomeno si è aperto anche alle donne in cerca di compagnia maschile). Tornati alla realtà, in molti casi impegnati in relazioni di lungo termine, incapaci di dare continuità a quel sogno, hanno finito per essere infelici, e la colpa è sempre stata delle donne russe / slave / brasiliane / cubane, solo per citare le piu' frequenti in Italia. Ogni essere è unico, irripetibile e il suo comportamento non è CODIFICABILE. Quello che si puo' tentare di riassumere sono i tratti della sua cultura (matrimonio, religione, parentela ecc.). E' questo che dovreste fare, possibilmente senzsa esprimere giudizi di valore (la donna del sud è gelosa, le napoletane sono madri migliori e cazzate del genere).

Confermo le donne dell est per il 99 per cento pensano solo hai soldi. Non si fanno scrupoli, sono fondamentamente disoneste.

Tutte in un modo o nel 'altro vogliono essere mantenute. Non gurdano molto all aspetto fisico ma al potafoglio.

Ho avuto molte esperienze in Ukraina. Ho avuto diverse ragazze. La mia prima esperiena mi ha fatto soffrire moltissimo perche ero molto innamorato, lei invece pensava solo a i suoi interessi, mi ha lasciato per uno molto ricco appena potuto. In una parola ovvio ci può essere l ecezzione ma é molto difficile .

Pensiamo solo i soldi ?
Ho sposato ricco e lo lasciato ... non ho chiesto neanche un centesimo .
Mi sono risposata con uno che non ha niente
Abbiamo la figlia , lavoriamo e facciamo quello che possiamo permetterci.....

Temo e credo che a questo punto dovresti ammettere che la parola sposata è per te come una parola inserita in un contratto di locazione per lo più strumentale e senza valore morale ...
Tanti auguri a te ed al tuo nuovo marito.

Quando ho lasciato marito italiano ricco e mi sono andata , tutti conosciuti italiani mi dicevano che sono stupida e che mi aspetta e non devo perdere...... ho perso occasione Ahahahah.... ma ero infelice e volevo solamente andarmene via ....ho dimenticato di essere russa che pensa solo i soldi

massimo rispetto, come dice anche Lina qui accanto, la Russia é un grande paese. Il pensiero, la visione delle cose, la cultura, il sentimento ecc ecc... non amo le russe in quanto donne, io amo proprio la Russia e la mentalitá russa...che é una cosa ben diversa ed ampia...e tutto questo in modo viscerale. :)

Brava! Amo il vostro grande Paese . Qui è la fiera della banalità e del luogo comune. Solo piccoli ometti che credevano di comprare la bella ragazza Russa sventolando portafogli più o meno gonfi. Ma l orgoglio e la grandezza dell 'anima russa non si compra... Io ho sposato il mio amore russo. Si ..sono un ' eccezione e ho trovato finalmente un uomo vero...

Infatti, siamo in due. Io sono italiana e mio marito è ucraino. Ma sti italiani che parlano male degli uomini russi/ucraini, ma come si permettono?!
E poi parlano così male delle donne dell'Est e un attimo dopo tirano fuori l'elenco delle ex: rumene, ucraine, russe...

Mah, io ho conosciuto diversi uomini ucraini e mi hanno quasi tutti colpita in positivo. Solo con uno di loro ho fatto coppia e mi sono messa in gioco al 100%: dopo due mesi convivevano, e dopo due anni abbiamo fatto un figlio. E poi prima di parlare pensa a quello che dice, e già questo gli conferisce 1 milione di punti.

Infatti loro.. almeno una buona parte.. guarda il portafoglio... desiderosa della cittadinanza italiana. E sn senza scrupoli ...pudore senza valori e nient altro .. pur sapendo più delle volte ke l uomo a famiglia... anzi .. se lo sanno... lo fregano facendosi mettere incinta..è l uomo coglion.... ke ragiona cn l altra testa ..nn voletemene ma io la penso cosi... conosco anke uomini.. ke una volta sposati cn delle russe ... cittadinanza italiana... sono stati lasciati

Donne russe e donne di Mosca sono diverse come il celo e la terra.

Perché Mosca e una città ricca e internazionale, e persone vanno li per cercare la fortuna e tutto quello che unito con la bella vita.

Per ciò piu facile incontrare in posto del genere una trufatrice-rubacuori!!! Perche una vera donna che e nata a Mosca non sara mai interessata ad un staniero per i soldi perche a gia sara ricca!!!

Femmine quelli che sono nate a Mosca sono molto presuntuose e ci tengono alla sua città e residenza. Voi state trovando quello che cercate e poi pure state lamentando ))).

Un uomo intelligente(quello che non pensa con il cazzo) subito riesce a capire chi ha davanti o almeno dopo un po. Se no, scusa dovete pagare le conseguenze.

E poi per fare conclusioni tipo che "se vedete donna russa- cambiate la strada", si deve conoscere al meno 10 donne russe. Se voi avete incontrato una stronza questo non significa che tutte femmine russe così e ragionamento, scusatemi, da ignorante. In ogni paese ci sono gente per bene e gente di merda.

condivido renata giusto cio' che dici ,,,,ma un po tutti noi diciamo cose giuste e sbagliate ,per questo dico che i sentimenti li hanno anche le donne russe,forse in tanti stanno a giudicare ,,,ma forse hanno frequentato solo puttane ,,ma quelle sono in ogni paese,,io la donna dell'est la trovo splendita per non dire meravigliosa ,per di piu' istruita e educata

E vero,daccordo 100%

Una puntualizzazione:

Il termine "donne slave" l'ho imparato proprio dalle donne dell'ex Unione Sovietica.
Loro stesse si definiscono così e indica il ceppo etnico da cui provengono. Non volevo assolutamente attribuire una connotazione negativa a tale termine, lungi da me il voler insinuare un'affinità con l'essere "zingare".

PS: mi sono scordato di aggiungere un paio di cose.

Mia moglie non l ho conosciuta in un night club, ne in qualche chat dove organizzano i matrimoni. Ma in una scuola di lingue in Germania, dove io e lei studiavamo il tedesco.

Altro elemento forse importante, mia moglie e´ di Mosca, la cui regione sembra essere una delle piu ricche della russia. A mosca di solito un lavoro si trova e almeno 1000 euro al mese le tiri su (anche se adesso e´ difficile fare un confronto data la crisi monetaria). Altre regioni della Russia sono molto piu povere, quindi forse, e sottolineo forse, in altre regioni della Russia puo essere piu facile incontrare donne attaccate al soldo (ma non parlo per esperienza personale, quindi non sono sicuro, riguardo questo punto)

Le generalizzazioni sono interessanti, ma come al solito non sono del tutto vere. Io ho sposato una russa. Non sono ricco, ho un lavoro fisso, uno stipendio normale. Lei e´ venuta, si e´ iscritta all´universita (sebbene avesse gia una laurea) e col visto da studente, ha trovato un lavoro part time da cameriera. Non mi ha mai chiesto un soldo, tranne qualche cena. Ovviamente l´affitto lo pago io, ma lo pagavo gia prima che lei venisse. Dopo 2 anni ci siamo sposati. Come vedete non tutte le russe sono attaccate solo ai soldi.

Quindi o sono stato bravo e/o fortunato io, a trovarmi la donna giusta oppure non tutte le russe sono cosi. Ovviamente se esco con una donna e quella dopo 3 giorni mi chiede un rolex, beh "forse" e´ interessata solo al portafoglio, quindi italiana, russa o cinese che sia, meglio rompere con lei (si ragiona col cervello, non con il pene)

caro Danilo, visto che siete sposi, mi dici come mai il costo di casa non lo condividete? eppure lei lavora a quanto dici-stare in italia gratis di spese è già un buon motivo per restarci,in più ci si sente anche voluti bene e questo non guasta-Chiedere un rolex subito è da cretini, si può perdere anche il poco che si può ottenere e che momentaneamente basta per restare in un paese dove le sue cose possono solo migliorare-quando i tempi e la propia indipendenza che gli stai costruendo, sarà più forte farai i conti, te lo dico per esperienza-la loro mentalità è essere mantenute e bene...anch'io ho sposato una donna russa ,non nascondono questa mentalità vogliono sicurezze ed indipendenza economica per poter comandare e se il caso mandarti a quel paese con maggiore libertà- vogliono essere sposate, ma non vogliono fare le mogli-dopo due anni e mezzo di matrimonio fatto anche in chiesa, sono tornato a casa e non l'ho trovata più, senza neanche salutarmi, ha con freddezza organizzato una fuga-eppure le ho offerto una vita decorosa alla quale una Italiana del ceto medio ed anche medio alto avrebbe anelato-guarda queste testimonianze, dicono tutte la stessa cosa,non ci saremo mica messi tutti d'accordo? ti pare? comunque Auguri spero ti andrà meglio che a me-osserva e ragiona e non con il pene come suggerisci stesso tu-

Ha me sembra il comportamento di una narcisista. Leggi sulle narcisiste e guarda se combacia con la tua lei, e facci sapere. Ciao

condivido appieno quanto hai scritto Danilo. Io sto iniziando una relazione con una donna ucraina che non rispecchia affatto tutte le affermazioni negative elencate dagli altri. Posso solo dire che per lei è molto importante cercare un lavoro che la soddisfi ma che ha altrettanto voglia di formare una famiglia e di avere figli. Nell'articolo invece secondo me sono riportate cose esatte. Ad esempio a lei non piace scambiarsi effusioni amorose in pubblico, anche se trattasi di un semplice bacio. Ed inoltre è vero che curano molto il loro aspetto fisico in qualsiasi circostanza. Penso che per alla fine cercano quello che anche le donne italiane vorrebbero trovare: una relazione stabile e sicura con un uomo con cui costruire una famiglia.

Tutte le donne vogliono fare la famiglia e avere i figli prima di tutto .
e poi tutti voglimo di stare bene , economicamente e affettivamente.
E tutto ciò dipende da una coppia .
Non contate solo i soldi ,ogni uno permette quello che può.

Non sono affatto d'accordo. Chi l'ha detto che TUTTE le donne vogliono avere figli ??? Al giorno d'oggi grazie al cielo si può scegliere di non averne (dipende anche dal posto in cui hai la fortuna o sfortuna di nascere).

La mia esperienza con le donne russe e' assolutamente negativa.Le donne russe pretendo sfacciatamente di essere mantenute in tutto e per tutto.Non parlo di condivisione di speae domestiche.Per carita'! Di quello neanche si parla! per loro e' inaudito pensare di pagare qualsiasi cosa ,anche se lavorano tutto,dico tutto e' a loro dovuto.Per me le donne russe sono da evitare come la peste bubbonica: vogliono solo essere mantenute ,le trovo aberranti!! La loro non-cultura e' tale che pretendono tutto ma proprio tutto. un consiglio spassionato:se ne incontrare cambiate strada.

Condivido e sottoscrivo

E cosa diciamo delle donne russe che mantengono gli uomini italiani ?
In Italia 40 per cento donne casalinghe ... metta per la loro scelta ... non sono mantenute ? Fanno la loro parte e crescono i figli... e si è diverso - sono donne italiane .
Fanno le corne si mariti volentieri.... perché?
E queste donne italiane sono amate e rispettate ....
Perché non sono straniere ....

E cosa diciamo delle donne russe che mantengono gli uomini italiani ?

MA PERFAVORE NON DICIAMO CAZZATE !!!
Puà essere anche che il marito abbia purtroppo perso il lavoro come di sovente accade ! Ed allora cosa ci sarebbe di così tanto scandaloso???
E se poi in altri casi per assurdo anche fosse dovrebbero allo stesso modo ringraziarli per averle dato un tetto e la possibilità di trovare un lavoro ... e se infine la triste situazione non più le aggrata potrebbero benissimo fare i bagagli e ritornarsene a casa propria a ritentare la fortuna smanettando con gli iphone in internet postando foto provocanti e magari pure con un bel rosario in mano !

Mentalità e modi delle donne Bielorusse conosciute :

LIBERTÀ SIMBOLICA : La libertà la intendono dal punto di vista della gelosia, odiano la proibizione di coppia ossia la Gelosia, sostanzialmente non tradiscono specialmente le donne più giovani per intendersi le donne che realmente hanno subito l'avvento religioso, da loro predominante Ortodosso. Le Donne presto religiose sono più inclini al divorzio e al tradimento oltre alla libertà sensuale senza Tabù.

Sicurezza Familiare: vogliono Certezze non disdegnano il Lavoro e vogliono lavorare ma come un tempo era L'Uomo deve essere la figura economica più forte.

Cura Del Corpo: le Donne Bielorusse sono Donne dalle unghie curate, amano essere sempre presentabili anche sole con il loro uomo. Non sopportano che l'uomo metta becco nelle loro scelte da donna.

Insicure di Loro: spesso sono Insicure della loro bellezza specialmente se stanno male fisicamente, hanno paura che il loro uomo le lasci per una donna più bella e cercano spesso conferme dal loro uomo... fatele sentire sempre belle ma non siate troppo coccolosi loro la interpretano come una Debolezza Maschile e automaticamente sarete visti come una persona che non offre certezze.

Amano essere messe al centro dell'attenzione: rivolto al partner ma anche a qualsiasi uomo voglia corteggiarle, ascoltate i racconti dei nonni di come si corteggiava un tempo e divertente maestri.

Non Gridano: le donne Bielorusse in genere non urlano e non amano chi urla e fa piazzate.

In generale Le donne Bielorusse amano un Uomo come un tempo per le nostre nonne, di poche parole un po duro in famiglia ma che non alzi le mani o gridi alle donne uomini che fanno gli uomini già con lo sguardo, severi e austeri, lavoratori e che fanno sentire signore le loro mogli, le quali vanno ordinate ben curate e vestite in giro, buono se puoi permetterti un'aiutante in casa, ma non indispensabile normalmente le donne bielorusse se la cavano bene in casa e spesso non vogliono intromissione di altre donne.

Guai a farle sentire retro': Odiano chi pensa a loro come qualcuno che non conosce TV o lavatrici , sono sempre all'avanguardia e spesso troppo attaccate ad internet .

Nella loro vita ci sono gli amici: Spesso una nota dolente sta che amano molto scrivere e tenersi in contatto con gli amici a volte più spesso che con i loro parenti , questo porta , a un popolo come gli italiani, l'insorgere di Gelosia, con la quale la fine del rapporto e vicina.

Se si sentono dire Addio: se si vedono uomo che le dice addio o che x troppe volte discutendo si sentono dire addio, lasceranno stare quella persona per sempre pure se la amano, sono donne forti e non temono di ridare sole anche con 2 figli e senza sicurezza che il padre dia il mantenimento, sono risolute si rimboccano le maniche e tirano avanti. Ps. Se dicono Addio è per sempre.

Le donne dopo Repubblica: non mostrano baciarsi in pubblico e usano il bacio per l'inizio del rapporto sensuale, sono chiuse mentalmente ad alcune pratiche sessualità, sono molto puniche. Tutto il contrario le nate prima della Repubblica eccezione fatta per lo slinguazzamento pubblico anch'esse non amano farlo ma si adattato molto più facilmente .

Amano i Soldi: Amano molto il denaro è amano uomini di potere, a differenza delle donne italiane sono più inclini al pretendere vestiti più lussuosi, quando si sceglie un ristorante amano il lusso, idem le vacanze. Accontentarle sarà molto difficile.

Peccano di presunzione: spesso si sentono aggredite e automaticamente si proteggono facendosi forza di essere a conoscenza di tutto. Poi se sono laureate è la fine, ps le lauree Bielorusse risentono molto della libertà di stampa e su molti aspetti specialmente dal punto didattico formativo sono parzialmente attendibili . Molto simile al tempo di Hitler.

Hanno paura di essere messe sotto chiave.

Il resto scopritelo voi ;)

Sanno curarsi le unghie eccetera ed eccetera ....

ma se oltre a questo non sanno tenere in ordine una casa o fare un uovo in padella .... questa gran figa che cazzo di donna per la casa o per la famiglia sarebbe ?

Ad ogni modo ognuno è libero di sbatterci prima o poi le proprie corna.

Se si sentono dire Addio: se si vedono uomo che le dice addio o che x troppe volte discutendo si sentono dire addio, lasceranno stare quella persona per sempre pure se la amano, sono donne forti e non temono di ridare sole anche con 2 figli ........

E TI CREDO !

Tanto prima o poi all'aereoporto di Minsk arriverà il primo di una serie di fessi creduloni Made in Italy che le risolverà l'esistenza ...
Il tutto TAX FREE

Alessio , quando hai bevuto prima di scrivere tutto questo ? -:)))))))))))))))))))

Alessio ,ma che assurdità-:)))))))
Che fantasia .....

Ho conosciuto una ragaza Bielorussa piccola nota per chi dice sempre la frase " Slavi "
Volendo come indicarne un popolo decadente zingaro ... la bielorussia fa' parte degli Slavi Orientali attualmente l'Europa tutta in prevalenza e' predominanta dai popoli Slavi da non confondere con confederazioni Zigane. Chiudendo questa piccola parentesi ritorno al mio racconto: Ho conosciuto questa donna che ha rubato letteralmente il mio cuore, questa Ragazza è medico; di professione Farmacista Industriale, di buona famiglia genitori coscienziosi è lavoratori , il suo carattere è molto particolare, dire semplice è sminuire , è una donna dal carattere acre duro è risoluto, vuole certezze a volte saccente ma la lascio fare forse è anche voluto dalla sua giovinezza 30 anni, e perché no dalla sua cultura. Per noi Italiani non è facile stare al fianco di una donna Bielorussa, loro hanno una cultura di base dittatoriale come del resto il loro presidente ne è la forma più evidente. Una ragazza di minsk raramente ammetterà che ancora ad oggi le radiazioni di chernobyl influiscono ancora in modo coatto il loro paese, questo voluto dalla dittatura schiacciante che rende celebralmente schiavi di pensieri aperti. Per chi crede che le donne Bielorusse sia belle e serve ha capito Male, se questo è il fine vostro meglio cercare altrove magari proprio tra le Italiane. Far abituare una donna di minsk al nostro paese è cosa complicata anche dopo la nascita di figli, loro sono abituati a un regime, si alzano lavorano tornano a casa e periodicamente hanno le ferie, se bevono non possono avvicinarsi in una macchina nemmeno se bevono un 5°di bicchiere di vino, è tutto sotto regime un regime di controllo che personalmente non amo anche perché preferirei andar in mutande per la strada che in galera a cielo aperto. Non per questo ammetto che Minsk è una città ben curata pulita e ordinata . Se trovate l'amore in una donna di minsk e volete portarla con voi dovrete esserne realmente realmente realmente innamorati, sarà impresa difficile e dispendiosa a livello economico, fatela studiare da subito l'italiano e andate con lei in comunità bielorusse magari così studiate anche voi il russo, le donne bielorusse soffrono molto il non esprimere pensieri nella loro lingua natia. Un consiglio spassionato non cercate l'amore in bielorussia Cecoslovacchia America o altri paesi , semplicemente non cercate.. se poi vi innamorate di una ragazza di un altro paese allora sappiate di dover superare barriere culturali, e se non siete elastici di carattere e una mente elastica e propensa alla lingua lasciare stare o la vostra vita sarà molto difficile e infelice. Ps Attualmente sono padre di una splendida Bambina amo mia moglie e lei ama me , ancora oggi a volte fatico però in alcune peculiari situazioni propense a un dialogo di carattere politico impresso nella sun testa, ma so che arriverà anche per lei il giorno che sarà veramente libera di pensiero senza essere più influenzata da una scuola governata da una dittatura silente ma presente . Chi continua a dire cose del tipo.... ma mi chiedeva soldo etc.. guardatevi allo specchio vedete obiettivamente che voto dareste esteticamente alla vostra persona e poi quello della ragazza che vi sta ripulendo il portafoglio, fate mea Culpa essere Russe o bielorusse etc.. non vuol dire essere ceche e che prendono un rospo basta che respiri... come tutto il mondo è paese ci saranno sempre i pirla cessione che si faranno rubare soldi da donne esteticamente più belle.

Sto Praticando da poco anch'io una ragazza Bielorussia quello che dici può essere vero ma sono ancora i primi passi per poter giudicare nuoto comunque nello incipit tante bellissime cose salvo che la dolcezza
Noto sempre una grinta di fondo e una determinazione nell'affrontare le cose
molto utile nella vita a 2 ma questa caratteristica potrebbe essere un coltello doppia lama in quanto di principio non mi va essere comandato e trovarmi davanti a selte gia' decise e non disdegno la donna leggermente titubante e femminile dove io possa rassicurarla nelle comuni decisioni.
Sono stato anch'io a Minsk diverse volte è quello che a te non piace , come dici " galleria a cielo aperto "non sono pienamente d'accordo in quando dando uno sguardo all'Italia di ora di cui tutti fanno quello che vogliono Italiani e non
arrivano personr dall'estero,da tutti i paesi del mondo, con arroganza e desiderio di sopraffarci (fatti a ne capitati pochi giorni fa come esempio) in cui stiamo lanciando il messaggio che è tutto permesso e qualsiasi illegalità la paghi molto ma molto poco, dove puoi mancare di rispetto a tutti e all'autorità senza troppi problemi
un sistema un po' a severo e un po' duro a me sembrerebbe come un vento bello fresco in una giornata afosa qui da noi.
Però non vorrei portarla il discorso sul discorso politico....

E ti dico anche a te perché tu sei un vecchio di merda ed lei è troppo intelligente per te .E giovane ed e sciocca a intrattenere una conversazione con te.Perche tu sei vecchio ed senza principi .Cercati una italiana vecchia ed ignorante come te e vedrai che andrete d'accordo.

Nicola,che forte che sei....ti ammiro.... Complimenti.... Ovviamente siamo tutti diversi...

Ma perché voi donne slave continuate ottusamente a negare un aspetto della vostra cultura che è reale ed ormai ampiamente risaputo? Le donne slave cercano prima di tutto un uomo che possa prendersi cura di loro e della loro famiglia, traducendo in parole povere cercano un uomo che sia in grado di mantenere loro e le loro famiglie.
È pieno in internet di testimonianze di uomini che hanno vissuto direttamente questa esperienza, volete continuare a negare? Solo in questa pagine ci sono diverse testimonianze e voi le liquidate tutte dicendo che sono andati a trovarsi una "ragazzaccia". Tutti gli uomini che hanno avuto questa esperienza hanno avuto a che fare con donne sbagliate? Non sarà che nell'est è pieno zeppo di "donne sbagliate"? Non sarà forse che le donne serie che guardano ai sentimenti anziché al portafogli sono estremamente rare nell'ex Unione Sovietica?
Anche io ho avuto la mia esperienza personale con una donna Bielorussa, indipendente economicamente, con una figlia, con il suo buon lavoro e la sua casa di proprietà (cosa rara), di famiglia molto benestante e culturalmente di livello elevato. Sua madre è una decana universitaria che viene invitata nelle trasmissioni TV per essere intervistata, è regolarmente a colloquio con il Ministro dell'istruzione bielorusso. Non stiamo parlando di una ragazza cresciuta in una famiglia con problemi o di estrazione sociale bassa che si deve arrangiare come può per vivere.
Per tutto il tempo della nostra relazione lei ha cercato di convincermi quanto fosse importante che io riuscissi a garantirle il mantenimento per lei e sua figlia per poter stare insieme. Senza quella certezza non avremmo mai potuto restare insieme. Io mi sono sempre rifiutato di mandarle regolarmente soldi anche se lei me li chiedeva. Ci siamo visti diverse volte e mi sono sempre presentato con bellissimi regali per lei, per sua figlia, per la sua casa, ho sempre pagato tutto io, e non mi limito ai ristoranti o ai viaggi o ai soggiorni, anche la spesa al supermercato per un mese intero ad esempio. Eppure mi ha detto apertamente che non era abbastanza, che avrei dovuto inviarle regolarmente denaro e regali anche se non ci vedevamo. Ho assistito personalmente ad una telefonata di sua madre che urlava con lei al telefono perchè voleva convincerla a chiedermi di comprarle tavolo e sedie per la casa. Ho passato momenti terribili con le sue amiche (tutte dello stesso livello sociale) che mi guardavano male perché alla mia fidanzata dicevano che mi permetteva di fare turismo sessuale con lei. Questo perché andavo a trovarla senza però mandarle soldi per il mantenimento. Ma ci rendiamo conto?? Per me è esattamente il contrario, è turismo sessuale se pago per poter vedere e frequentare una persona. Mi è stato apertamente detto dalla sua famiglia, con dolcezza ma anche con fermezza, di evitare di cercarmi una donna slava se non sono disposto a pagare per averla. Difficilmente troverò una donna diversa, perchè questa cosa è radicata nella cultura exSovietica, sia per gli uomini che per le donne.
E voi continuate a negare questa evidenza? Questo atteggiamento omertoso (si sa ma non se ne deva parlare) non fa che confermare quanto disgustosa sia in realtà questa situazione e rivela che in coscienza lo sapete anche voi. Vi vergognate ad ammetterlo, vi rendete conto di quanto sia spregevole tale atteggiamento e negandolo sperate di nasconderlo agli occhi di tutti. Ma non è così. Negando l'evidenza di questo aspetto, evitando di parlane apertamente, dando sempre la colpa agli uomini (puttanieri o avari) rivelate di contro quanto grande sia questo problema (problema per noi, non per voi che a quanto pare ci convivete tranquillamente) nei vostri paesi.

>>>cercano un uomo che sia in grado di mantenere loro e le loro famiglie<<<

QUESTA E' LA PURA E SACROSANTA VERITA'

Poi (riguardo agli altri dissenzienti) ognuno è libero di illudersi fantasticando e illudendosi di magnificare la propria edilliaca ma solo in apparenza situazione pseudo amorosa....
I conti alla fine vi arriveranno senza sconti.

Confermo quello che scrivi. Ho avuto fino ad adesso 18 fidanzate Russe. Tutte uguali. Gli piaceva il mio portafogli e basta. Appena chiudevo il portafogli si incazzavano e andavano a cercarlo da in altra parte
Invece ho avuto donne italiane ,spagnole e americane uguali di belle e che pagavano il conto del ristorante a metà

In tanti anni di confronti,discussioni o dibattiti seguiti su i media approposito di usi e costumi,mai ho incontrato un chiaro modo di dedurre ed esporre senza remore e ipocrisie e senza cadere nella tipica critica del superficiale che si lascia andare a insulti gratuiti.
Ne ti sto stimando come dotto antropologo,anche io sono una persona di modesta cultura.Di solito non si riconosce dignita' a chi critica o si lamenta o lamenta verso qualcuno.Fin troppi son ben attenti a non apparire scorretti e lamentosi,tanto si puo' gettar fango su qualcuno secondo copioni e aggregati oggi imperanti!
E' proprio questo tuo esprimerti di cuore,ma per nulla figlio della superficialita' che ti fa onore,benche' tu stia criticando delle persone.

Non mi trovo del tutto d'accordo con te pero'! Quello che a me e a te appare così palese nei modi di pensare e agire di una dell'est,tu lo addebiti solo alle donne dell est!!! Qui tu cadi in errore! Cerca di renderti conto che non avendo bisogno di nascondere certe pretese da femmina arcaica.....non son malati di autocritica come noi occidentali,non hann sensi di colpa da ex colonialisti,ex maschilisti,ex fascisti,ex cattolici,ex conservatori etc etc Non stanno mortificandosi e castrandosi nella perpetua penitenza dell'occidentale colpevole!.....Quindi si eprimono sfacciati in una sorta di incoscienza sulle proprie miserie morali e civili (il solito occidentale schifato dell'occidente,li definirebbe ruffianamente "SINCERI").....diciamo primitivamente sinceri.E grazie a tale ingenuita' non devi tanto indagare per capire come son fatte TUTTE le donne! QUESTO è IL MASSIMO DELLA LORO EVOLUZIONE INTELLETTIVA,INTELLETTUALE E MORALE!.....Non ti accorgi che tutte le risposte ipocrite che tu hai letto in questi post....sono identiche a tutte le risposte che le donne in genere danno quando si devono scagionare o DERESPONSABILIZZARE!??? SIA, anche, chiaro che mi permetto di correggerti con un "TUTTE" non per quell'imperativo che va tanto di moda oggi tra gli occidentali......: siam tutti uguali!---oppure......non DEVI! generalizzare! FAI di tutta un erba un FASCIO!-----.Penso che come ci sono uomini più violenti o più intelligenti o piu'criminali,etc cosi' ci possono essere popoli piu' violenti,piu'intelligenti,o avari etc etc ......di altri! Ma nel caso delle donne dell'est è la mancanza di remore a filtrare questo cinico utilizzo dell'uomo,dopo un po' rivendicano addirittura il diritto ad essere strumentali con i maschi! Mentre altre donne di nazionalita' diverse mascherano meglio tutto cio'.Quindi mi permetto di asserire cio' perché mi par vero e non per essere politically correct.

MI SPIACE MA LE N0STRE META' SON TUTTE COSI'.....PURTROPPO CONOSCIUTA UNA DONNA,LE HAI CONOSIUTE TUTTE!!! SON TALMENTE OMOLOGATE CHE TENDONO ANCHE NELL'AGIRE AD OMOLOGARSI,SON IL GENERE CONFORMISTA PER ANTONOMASIA.......A TAL PUNTO CHE HAN FATTO LA FORTUNA DEGLI STILISTI! CHE LE HAN RESE PATETICAMENTE MANICHINE-BURATTINE, SIA IN PASSERELLA, SIA IN STRADA......ANZI MISERABILI APPENDIABITI! E MI FERMO QUI!!!! PER NON DIR COSE CHE PARREBBERO SPIACEVOLI! leggiti bene il testo de "la donna è mobile"!!!!.......... per cambiar discorso mi chiedo se tu giocheresti mai una partita truccata?..........se uno diffida di due dadi truccati....mi domando quale logica lo porti ad apparentarsi con una persona che va in giro "truccata"!???

Il suo è un intervento intriso di ripugnante misoginia. La invito a leggersi attentamente ''SCUM Manifesto'' di Valerie Solanas per capire quanto sono genuini gli uomini e come funziona la loro mente perversa. In confronto le donne russe sono degli agnellini!

Per puro caso mi sono imbattuta in questo articolo sulle mentalità di donne russe..e ho letto diversi commenti... molti dettati dalla propria esperienza sia negativa che positiva..
tuttavia non sono riuscita rimanere impassibile e vorrei dire anche la mia...i commenti negativi sorgono dalle persone che fanno pensare essere incompiuti, infelici e immaturi...con una sola propria delusione si permettono spuntare il veleno su una intera nazione sesso femminile...ma con quale coraggio???

E sì mi dimentico che dai loro messaggi è evidente scarsissima educazione e il livello di cultura generale...io non vi giudico e non potrei permettermi di insegnarvi alcuna cosa (intanto non servirebbe) ma vorrei invitarvi a riflettere sulla vostra esistenza e porre alcune semplici e allo stesso tempo generali domande: chi sono? Cosa voglio? Cosa posso offrire a questo mondo?
E non essere così egoisti a pensare di ricevere sul tanto...da quando il mondo è mondo si sa che abbiamo esattamente quel che meritiamo..incontri che facciamo non sono mai causali ma servono ad aprire gli occhi e VEDERE dove bisogna migliorare ...per il bene proprio non per gli altri...so già che spreco mio fiato inutilmente...certe persone non ne hanno capacità per sentire...tuttavia mi dispiace sinceramente per vostre personali delusioni... però vi chiedo di pesare le parole con maggiore riguardo!

Il mondo è grande e non siamo tutti uguali...ho deciso rispondere su questo commento per complementari e rasserenati che ci sono anche bellissime persone che con tanta sincerità e generosità condivide il personale pensiero che condivido pienamente!

Ciao Irina, sono un uomo italiano che qualche mese fa ha conosciuto una ragazza russa e mi serve un consiglio. L'ho conosciuta online su un sito di annunci, all'inizio ci cercavamo a vicenda ma dopo che ho manifestato la decisione di andarla a trovare dovevo sempre essere io a cercarla. Poi sono andato a Mosca (tre giorni); lei mi ha accolto bene e portato in giro senza sosta. Ho sempre pagato io (e volentieri). A un certo punto ci ho provato perchè mi piace molto ma mi ha respinto (con cortesia). Ho fatto finta di niente e il giorno dopo speravo mi seguisse in camera; niente. Me la sono un pò presa e le ho detto di essere dispiaciuto di non piacergli. Lei mi ha detto che forse pensavo di andare lì per trovare sesso facile. Le ho spiegato che il sesso si trova anche in Italia e che ero lì per provare a creare qualcosa di solido. Quando ci siamo salutati nel bacetto finale sono stato un pò freddo, pagavo la delusione. Ma poi ci siamo scambiati messaggi con affetto.
Sinceramente ce l'ho messa tutta; sicuramente si poteva fare di più; ma ripeto, c'è l'ho messa tutta e anche se sto male sono soddisfatto di me stesso.
Ora però non so come comportarmi. Ho voglia di sentirla ma non mi pare giusto essere sempre io a cercarla. Mi sa che lascio perdere perchè anche se alla fine cedesse non mi pare il caso di legarmi a una che dovrò inseguire per tutta la vita..

"HO SEMPRE PAGATO IO", ecco ti ha usato come bancomat...se davvero non prova nulla per te, assolutamente legittimo, perché usarti comunque per farsi pagare tutto?

Si mhl secondo me sei stato un po troppo burrascoso, ma hai fatto una scoperta che almeno lei sembra onesta e sincera, se non lo fa apposta deliberatamente secondo me faresti bene a dirle tutto con sincerita' e spiegando bene che non volevi sesso facile ma che sei interessato a provare una storia vera, ma dirlo con tono sincero, poi se son rose fioriranno, ma visto che hai avuto la fortuna di trovare una persona che sembra a posto sarebbe una schiocchezza lasciarla andare via okk Spero sia ancora in tempo, Ciaoo

Quello che ti è accaduto è normale. Ormai sono abituate a troppi turisti sessuali itaGliani. Ma tu insisti insisti insisti. Ce la farai ma non mollare e non farti scrupolo di cordialmente ed educatamente "assediarla" con messaggi. Alla fine capirà che i tuoi sentimenti sono veri e cedera'.

Irene, confermo tutto quello che hai scritto. Io sono un uomo italiano che ha una simpatia per una Ucraina. Non ho mai trovato persona più tenace, intelligente, dolce, comprensiva, affascinante di questa “ragazza” Ucraina. Vi voglio bene.

Ciao, mi chiamo Andrea e ho conosciuto la mia Elina russa 8 mesi fa.... Spiegare come è il nostro amore è impossibile, È UNA FAVOLA DI ALTRI TEMPI. Io sono di padre italiano e madre tedesca, la mia cultura è principalmente italiana, io sono molto affascinato dalla cultura russa. Quando leggo brutte cose riguardo alle donne russe mi viene il voltastomaco, mi sento offeso anche io... Noi abbiamo unito tutto di noi, la nostra anima è una sola e abbiamo fuso le nostre culture e preso da loro il meglio. Io amo la mia donna perché la amo e basta, ma confesso che il fatto che lei è russa è una nota molto positiva tra di noi, come il fatto che io sono italiano. Per me la cultura delle donne russe è semplicemente meravigliosa.... Che dire di più... Un saluto a tutti!!!

Parlo unicamente a nome mio : quello che dice Irina è la pura verità. Ho frequentato una donna russa e sono stati i due anni più belli della mia vita. Sempre sorridente, allegra, nonostante avesse problemi familiari. Non ho saputo darle sicurezza e per questo ha fatto benissimo a lasciarmi, ma non potrò mai dimenticarla.

Ci sono l'altro testimonianze dalle donne sposate con italiano ..... 80 % negative .
Cosa cerca un uomo all'estero? Donna schiva ? Ubbidiente e sempre dolce ?
Donna russa comandata da uomo ? Ma scrgliete l'altra paese.......
Per sopportare un uomo italiano bisogna avere le palle .

Per sopportare un uomo italiano bisogna avere le palle .
e nel contempo essere scoscenziate ad illuderlo e a derubarlo nel cuore e nel portafogli negli anni successivi ... finché non se ne accorga.

Irene si certo non bisogna ne comandare ma neanche subire ovvio eheh per esempio io cerco una donna normalissima che mi deve piacere ma deve anche stare a cosa lei vuole veramente, senza obblighi, e restrizioni, ma se pero vedo che mira solo ai soldi, ovvio che la lascio subito, ma vale per tutte le donne del mondo,.
I valori piacciono a molti e le slave sembrano averne maggiotmente poi certo che se esiste la poverta' ci sranno anche adescatrici di soldi ovvio,..
Un mio amico sta da piu' di 12 anni con una Estone ed vanno perfettamente d'accordo, e lei fino a quando non avevano figli lavorava piu' di una italiana nel senso che si adattava a fare qualsiasi mansione che invece alcune italiane snobbavano, poi ora sta a casa con la famiglia anche perchè il marito sta abbastanza bene economicamente, ma questo ora ma prima lavorava come un mulo la sua moglie, Quindi mai generalizzare, poi se uno ha avuto sfortuna a trovarsi un italiano ubriacone o una russa a caccia di soldi, mi dispiace, ma bisogna anche fare un poco di attenzione, Per il resto io preferisco donne non tanto materiali ma semplici, poi i soldi contano ma meglio stare in armonia con poco che stare male con i milioni okk
Ciaoooo

Ma che dici? Vai da un uomo russo e non rompere le palle agli italiani!
Cosa fate tutte a Milano con I poveri vecchi che hanno 30anni più di voi?
Cercate un marito o un nonno. ???

E per sopportare una donna russa una vocazione all'autoflagellazione ed al masochismo...

E per sopportare una donna russa una vocazione all'autoflagellazione ed al masochismo...

E' PURTROPPO VERO !

La donna ....non bisogna sapportarLa, bisogna amarLa!
Ma uomo italiano - coco della mamma non sa amare , deva essere amato com'è.
Non sa interessare la donna ma inventa le scuse per avere ragione....

Irene, hai ragione al 100%. Però vorrei dirti che anche tra gli uomini italiani ci sono delle eccezioni.

Irene, hai ragione (per un cazzo) al 100%. Però vorrei dirti che anche tra gli uomini italiani ci sono delle eccezioni.
Eccezioni nel senso che ringraziando il Buon Dio non si fanno fottere il portafogli dalla prima morta di fame di donnina straniera

Sono insicure., hanno un bisogno costante di essere rassicurate, protette ed accontentate....dopo questo un bel po' di capricci non mancano....praticamente come tutte le altre donne del mondo...bambine.
Si vero, hanno bisogno spesso di sentirsi dire sono belle, se uno non lo dice, la domanda diventa automatica con linguaggio femminile, oggi non mi sento bella.
Non sono abituate a chiedere....si solo se il portafoglio dell'uomo diventa portafoglio comune...altrimenti sara' richiesto, primo rifiuto...siete considerati avari...quindi possibile emigta su altro portafoglio.
La societa' Russa e' femminista, maschi contano poco nei fatti, maschilismo solo di facciata....le donne nei paesi dell'est hanno un posto di lavoro, che e' ben diverso da lavorare.
Il problema e' che non solo non c'e' affetto in pubblico ma neanche in privato...affetto una parola quasi sconosciuta...di solito se hanno affetto la riversano sui gatti e cani...per uomo in privato altre cose...ma non sono anime che offrono volentieri loro affetti...quello puro e genuino verso gli animali questo si.
La galanteria concessa quando gli conviene....altrimenti della vostra galanteria e buona educazione, non importante.
vestirsi e truccarsi il passatempo preferito...per chi dispone di capitali il loro habitat naturale vivere in un negozio di Armani Valentino o Oreal, potrebbero passare mesi prima di vederle uscire di casa....si fanno belle per loro stesse...gli uomini russi hanno poco da sorridere con questo genere di ''cavallo'' devono avere una pazienza da leoni, probabile bevono molto perché alla fine della fiera...hanno poco affetto ed amore da queste donne, che pensano a tutto tranne agli uomini.
Amano se stesse, importanti sono loro...figli ed altri di famiglia secondari.
Per concludere, vanno bene per una settimana di vacanza...dopo esperienza costosa certamente...abbandonare la nave...primo porto possibile....se si continua la zavorra che vi porterete dietro sara' di enorme peso, sul lungo termine vengono a noia...non sono frizzanti....bamboline...poco pepe' nel sangue.

Hai perfettamente ragione ho girato la Russia per lavoro in lungo e in largo e quello che scrivi e' vero assolutamente. Non sanno amare tranne rarissimi casi e ti considerano esclusivamente il loro supporto finanziario. Amano i gatti piu' di ogni uomo e il loro eventuale figlio. Egoiste profonde dopo 5 6 o 7 anni di rapporto vivendo INSIEME, (e avendoti spolpato un bel po di soldi con ''Amore'') sono capaci di sparire nel nulla (dopo 7 anni di convivenza quotidiana e dicendoti di amarti veramente) dandoti esattamente del tirchio. E se tu osservi che la storia cosi senza amore non va da nessuna parte, ti portano a lasciarle come ho fatto io con una ultima telefonata (da parte mia) dove gentilmente gli dicevo che avrei voluta vederla per parlare e se non avesse accettato sarebbe finita (si lei viveva con sua madre in un altro appartamento affitto da me per lei e aveva portati li la madre !!). Morale dopo 7 anni esausto stanco ho detto ciu vediamo stasera anche solo per parlare in auto o bere qualcosa...bene lei no stasera no domani (era venerdi). io gli ho semplicemente detto che avevo BISOGNO di vederela quella sera e sarei andato sotto casa ( mia) o su da lei per vederla...risposta no stasera no domani e andiamo pe week end ... io vivo in una casa bella da un'altra parte ma lei diceva che era lontano dal centro.... bene e' FINITA con un Wapp !!!!! dopo sette anni gli ho scritto allora buona vita e lei..anche a te... POI IL NULLA sparita nel nulla non ha scritto ne telefonato piu' il nulla piu totale a parte il proprietario di casa che mi ha chiamato dopo un mese chiedendomi i soldi dell'affitto !!! FOLLIA piu' totale. Non so che dire ma a me e' successo cosi'... e il prezzo di un'alloggio speso nel tempo per farla stare bene regali e divertire tutte le sere a cena fuori ... FOLLIA pura e voglia di lavorare nulla. attenti ragazzi !!!!!

WALTER HA SCRITTO :

(((Hai perfettamente ragione ho girato la Russia per lavoro in lungo e in largo e quello che scrivi e' vero assolutamente. Non sanno amare tranne rarissimi casi e ti considerano esclusivamente il loro supporto finanziario.)))

E' proprio così come dici te e molti altri sventurati (ed anche per me) ed haimè c'è poco da aggiungere... e ci sono storie di mia conoscenza ben più tristi e devastanti in confronto a ciò che si sente o scrive in giro . Il fatto è che le migliori di queste (amene e dolci signore) restano a casa propria e non si mettono in mostra su internet solo per oltrepassare la cortina di ferro.
In passato ho conosciuto in quei luoghi belle e distinte signore che si sono sposate con i loro compaesani e vivono tutt'oggi una per lo più una vita serena e discreta. Se poi invece poniamo l'attenzione su quelle sposate con stranieri in larghissima maggioranza (escluso il solito 5 per cento) conducono una vita da vittime ipocrite all'unisono di una condotta dispendiosa sempre e solo a discapito dei loro malcapitati consorti. Donne quest'ultime pigre non adatte a tenere neanche pulita ed in ordine una stanza.... pronte solo a fare shopping e a girare per ristoranti...disoneste approfittatrici ingrate senza il più che minimo pudore morale che usurpano e devastono moralmente ed economicamente le loro vittime ...e che poi magari si mettono pure a pontificare in internet contro gli uomini italiani che le hanno rivestite sfamate ed adottate strappandole dalla loro personale miseria e cupa esistenza.
WALTER ti esprimo il mio più sentito rispetto ma anche dispiacere per ciò che hai dovuto purtroppo sopportare.

Sei un pistola, ma non poco, io di rumene ne ho conosciute parecchie, ma già dagli inizi ho capito di che pasta erano , non misomo fatto abbindolare e mi son divertito pure

______non misomo fatto abbindolare e mi son divertito pure_____
PAGANDO ANCH'IO COME UN POVERO FESSO...OVVIAMENTE!

Hii Walter ehh si si mi dispiace molto, purtroppo gia è difficile costruire un serio e valido rapporto, ovvio che non sempre si puoì andare d'accordo, e dipende anche dalle varie situazioni personali e caratteriali in genere ok, ma quando lei non ci sta a chiarire le cose e non ti sta minimamente considerando ovvio che è una bruttissima esperienza e vorresti spaccare tutto per dire, a me è capitato varie volte con sempre la stessa persona, un poco piu che amici, ma sempre lei che dopo lascia poi dopo un anno mo richiame etc,. In quel caso comunque non è Russa ma latina non cubana e non per soldi essendo abbastanza benestante almeno ora che risiede in Italia, ma comunque anche una altra amica rumena ex amica sempre telefonate da amici poi al momento della verita' sparita con addirittura messaggi preliminari di disprezzo per aver osato io chiamarla una volta di troppo per invitarla al mio compleanno, .. Comunque è un atteggiamento comune a tutte le donne del pianeta ma penso che in generale le slave siano predisposte a questo, anche se preferisco questo genere di donne cioè donne culturalmente genuine e oneste,. ma sono rare da trovare oggigiorno,.. OK speriamo in bene ,. Ciaoo..

Completamente d’accordo

Ahahahah poverino ... non generalizzare .
Hai riscritto una donna che conosco, è italiana ...sposata coi i figli e marito ...ma lui non si lamenta ... la vuole bene

Per esperienza diretta....condivido in pieno quanto hai detto. Ovviamente non si può fare di tutta l'erba un fascio,ci sono anche bravissime donne,ma la maggior parte di loro si può affermare che sono come i gatti...stanno in un posto fino a quando gli conviene,alle prime difficoltà emigrano altrove...

sarò brevissimo.Io sono sposato con una ragazza cinese da vent'anni e ho un ottimo matrimonio, ma certamente , se non avessi trovato la mia anima gemella in Cina , mia moglie sarebbe stata sicuramente russa , sono donne forti ed affidabili oltre ad essere belle , non esiste al mondo una riserva di bellezza come in Russia ed ex repubbliche Sovietiche , dalla Siberia al Kazakhstan.Oltre al fatto che sono preparate ad una vita dura e questo gli fa onore.

L’articolo è molto curioso e ho trovato tante cose vere sulla mentalità di una donna d’Est.
Prima di tutto direi che però non si deve mai fare di tutta l’erba un fascio perché pur avendo la stessa mentalità siamo tutti diversi, anche le donne in generale. Devo dire anche che dedicarsi alla propria famiglia non è una brutta cosa e come lo fanno la maggior parte delle donne dell’est lo vedo come pregio. Forse è dovuto al passato storicamente difficile tra le guerre regimi che cambiavano e insegnamento dell’amore verso la Patria che nell’unione sovietica era una delle cose più importanti. Micidiale il fatto che la maggior parte delle donne dell’est sono “tuttofare”, “dappertuttoessere” e “maistancarsi”. Non credo una donna d’est aspetterà a lungo quando il proprio uomo fissa il quadro da mesi messo in garage lo farà lei da sola, preferisce che le cose siano come Dio comando o come semplicemente crede sia meglio.
Per capire com’è la vera donna d’est guardate il film sovietico “Moskva sliezam nie verit”…lei è una vera donna dell’est, non solo russa una donna se volete sovietica. Naturalmente appartiene al proprio tempo. Siamo tanto cambiate ciò è molto naturale andiamo avanti col tempo e ci modifichiamo anche noi. Ma cmq abbiamo ancora il segno del nostro passato in noi assorbito se volete con il latte materno guardando le nonne ascoltando il loro passato. Dicono che sono fredde, direi un apparenza in una situazione di sentirsi a disaggio di non conoscere e di non fidarsi. Per quanto riguarda attrazione al soldo, non sono del tutto d’accordo. Riguarda forse la generazione delle ragazzine di oggi che stanno screscendo senza tanti valori importanti. Ma così è a casa di tutti non solo in Russia e altri paesi ex sovietici. Le donne mature vogliono essere indipendenti e far vedere a tutti che anche da sole sono forti anche se delle volte sono fragili dentro non lo faranno mai vedere. Amano i regali? Direi piccoli pensieri di affetto.. . un fiore, una frase dolce un cenno d’amore non aspettato.. Tutto qua…

Vero Anna. È così.

Sono molto d'accordo con l'articolo.
Tutto corrisponde e non vorrei criticare il mio popolo russo ma la storia parla per se.

La scuola con il programma dei tempi di Stallin, fin'd'oggi, non c'e' il narrativo nelle scuole, il comportamento dei professori e degli insegnanti e' sempre stato in modo imperativo, non c'e' stata mai l'apertura mentale.

In qualche modo e' un popolo che che non ha la guida precisa e dopo la caduta del muro. Ma i giovani d'oggi sono curiosi e vogliono capire o migliorare, sicuramente ancora pochi ma con il tempo le cose cambieranno anche nel comportamento ....

L'importante rimane il valore che avete per la famiglia ed il marito il che non è poco .

Sta parlando dei classici russi che sono letti a scuola? Ma che età ha per scrivere certe cose? Mi sa che Viktoria non ha nessun rapporto con il popolo russo. Ottimi ragazzi giovani. Educati ancore delle mamme sovietiche. Per cui, la correttezza, l'educazione, il livello culturale sono garantiti. Come in ogni paese, c'è di tutto e di più, e si beve e non si beve, e c'è un livello alto, altissimo e basso, bassissimo. Comunque, molto più basso che nell'URSS anni 50, 60, 70 e 80. I russi viaggiano, conoscono il mondo, si confrontano, qualche cosa all'estero piace, qualche cosa non piace. Meno male che Putin non è una guida precisa....

EVVIVA! Brava Victoria!Uno dei fattori è stata la cultura politica, che chiuse le nazioni dell'est europa in una caserma!Un altro fattore,a mio avviso,consiste nella caratteristica di questi popoli (in spece ex urss) all'inizio della rivoluzione avevano una cultura contadina secolare e\o rurale al limite ottocentesca.Ne consegui'l'ibernamento di tale spirito che continuo' a trasmettersi di padre in figlio,visto che la rivoluzione, pseudoprogressista, seppe solo aggiungere le fabbriche e creare un impero rurale.Non si ebbe una vero cambiamento di mentalita' verso il progresso,si riempirono, invece ,le teste di milioni di bravi contadini di slogan e speranze vane.E chi rivendica a merito dell'URSS di aver portato le donne a fianco degli uomini nelle fabriche ,gli rispondo che da secoli nel mondo contadino e rurale le donne han sempre lavorato,anche piu' degli uomini,laddove la piaga dell'alcool rendeva e rende certi uomini inaffidabili per la cura della famiglia e paese.Infatti a quella tanto declamata presenza delle donne sovietiche nelle fabbriche e nell'esercito,non si è mai accompagnata una emancipazione di fatto! In seguito nel 1900 questi popoli non saranno attraversati da mutamenti culturali,che spesso sono il risultato di uno spirito critico o autocritico verso i propri modelli culturali e convenzioni sociali:politica,religione,sessualita'etc.Tutto cio' ,sarebbe in teoria avvenuto con la rivoluzione Marxista all'est,ma in realta' fu solo zarismo del pcus,mentre in occidente ,anche "grazie"alle influenze progressiste avemmo pure il '68(nel bene e nel male),la rivoluzione sessuale,l'affermazione del femminismo,il dibattito sulla laicita'dello stato,sino ad oggi ove anche le nazioni di cultura cattolica non solo accettano l'omosessualita',ma legalizzano anche il matrimonio e addirittura l'adozione di bimbi per le coppie omosessuali! GUARDATE COSA ACCADE NEI MODESTI,TIMIDI E COMPOSTI GAY PRYDE IN RUSSIA!!! OGGI,NELLA RUSSIA LIBERA,ANCHE DA I SOVIET,NELLA RUSSIA OVE SE SI VUOLE SI PU0' RAGIONARE E RIFLETTERE IN MANIERA DIVERSA....e NON SI ADDEBITI "SOLO" A COMODO LA RESPONSABILITA' DI TANTA INTOLLERANZA A PUTIN E SUOI OLIGARCHI!!!Basta parlare con a gente dei paesi ex sovietici,.....o al limite anche con un romeno ovvero con abitanti di paesi ex socialisti\comunisti, ragionano se tutto va bene come un italiano degli anni 70:qualche apertura alle donne,ma comunque l'uomo è uomo!Si parita'... ma sia mai che l'uomo non debba (almeno per forma) mostrare che è capofamiglia!.....su i gay poi stendiamo un velo pietoso! le russe e ucraine che conosco qui in Italia li chiamano "FROCI".Non per canzonarli,ma per il semplice fatto che non riescono a vedere la sottile differenza (magari ipocrita) nell' usare termini tipo: gay,omosessuale,diverso.Perche' in fondo tali termini esprimono una condizione umiliante da :INVERTITO,DEPRAVATO,"PECCATORE"etc.Ove c è la emancipazione della donna c è l'emancipazione di un popolo! Non basta vedere donne in minigonna mozzafiato guidare un auto, o andare in vacanza da sole! Questo avveniva pure in occidente negli anni 60-70,certo cio' dimostra una forma di liberalita' nel vestire ,nel poter esprimersi e muoversi...ma è una liberta' dei costumi che sta a 30 anni fa non ha abbattuto certe mentalita' e convenzioni sociali come in U.S.A.,nord europa e da ultimi i paesi come l'Italia.Al contempo posso affermare che anche nei paesi piu' avanzati non si è poi giunti ad una vera e assoluta emancipazione della donna!Forse per un necessario altro tempo che necessita al cambiamento......anche se io credo che la forza della natura in uomini e donne difficilmente verra' del tutto dominata dalle ragioni.Spesso per guardare alle nostre origini e tendenze istintive tendiamo ad osservare popoli primitivi,ma per aver ben chiaro il paradosso "Donna"e la forza della sua istintualita' non dobbiamo guardare cosi' lontano,a i tempi arcaici in cui era scontato esser preda dell'istinto che influi' assai su le prime forme di aggregazione sociale,ma dobbiamo guardare ad una societa' gia' evoluta e moderna e renderci conto a migliaia d'anni di distanza,nonostante lo sforzo progressista,quanto sia potente la natura umana,in questo caso della donna.In occidente tutto questo è nascosto dietro una facciata forse ben piu' ipocrita,in finale impera il politicamente corretto.Nei paesi ex comunisti invece non nascondono omofobia e maschilismo dietro i manifesti pubblicitari della amichevole convivenza multiculturale dell'IKEA.Quindi all est appare in modo piu' palese la resistenza del genere femminile ad emanciparsi,non da le convenzioni sociali,ma dalla propria natura, BALUARDO ASSOLUTO del maschilismo!AGGIUNGO inoltre che la durezza della vita in paesi non agiati dal progresso, come gia' era per greci e romani,e da un clima impietoso ,da una natura che ti aggredisce con la forza di un orsa:li le donne han dovuto essere doppiamente forti,farsi in due quando il marito diveniva tutt 'uno con l'alcol.Se poi aggiungiam il fatto che in media son doppiamente belle possiamo convenire con chi defini' le donne dell'est: DOPPIAMENTE DONNA!..........quindi possiamo osservare al quadrato pregi e difetti delle donne in loro!

Ciao a tutti, ho frequentato per un periodo una donna Ukraina che ha molto relazione con Russia per via del lavoro, e come mentalita' mi ha molto colpito visto tutto l'impegno che dava per la famiglia, ma no solo delle russe, penso che proprio la religione ortodossa sia cosi' . Sono iscritto in vari social russi e ho notato molto il comportamente delle donne . Tanto di cappello...

Ciao a tutti, ho scopato per un periodo una donna Ukraina che ha molto relazione con Russia per via del lavoro, e come mentalita' mi ha molto colpito visto tutto l'impegno che dava per la famiglia, ma no solo delle russe, penso che proprio la religione ortodossa sia cosi' . Sono iscritto in vari social russi e ho notato molto il comportamente delle donne . Tanto di cappello... e pure di cappella !

Pagine

Aggiungi un commento

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.