Aggiungi un commento

Molto attratto dalla donna dalla carnagione bianca e bionda, ho avuto la possibilità di frequentare 2 donne russe ed una ukraina (in tempi diversi naturalmente).

Una cosa le accomuna molto.
Sono estremamente insicure, hanno il bisogno costante di essere rassicurate nelle loro scelte.
Sono legate ancora alla vecchia ed infantile idea (quanto inutile) che il denaro possa renderle felici.
Sopratutto pretendono (in virtù della loro insicurezza) di essere costantemente eprotette ed accontentate.
Naturalmente, pare di dover crescere una figlia piu' di convivere la vita con una COMPAGNA. I capricci (simili a quelli dei bambini) non mancano.

Sono abituate a pretendere grazie a quella MALSANA idea che compito dell'uomo sia quello di fare da PADRE invece che COMPAGNO.
Se vi è un rifiuto alla pretesa pecunaria siete considerati "avari"... (senza rendersi conto che dal momento che tu acquisti lo status di "AVARO" loro quello di "PROSTITUTE" per loro stessa concessione).

La galanteria è pretesa solo da chi conviene loro... (nella loro mentalità arcaica e contadina l'uomo galante è uomo ricco).

In quanto molto deculturate (visto che associano felicità a cose frivole, stupide e prive di valori) vestirsi e truccarsi è una necessità (soprattutto perchè DEVONO ESTENTARE nei confronti delle loro "conoscenze" o "familiari").
Naturalmnte di moda e vestiti non ci capiscono nulla... a loro importa solo la marca da esporre. Poi la qualità dell'abito è ininfluente.

Gli uomini russi (che no conosciuto) probabile si sbronzano molto perché non sanno che farci con queste... dopo un anno subentra una noia e monotonia MORTALE (a meno che tu non sia sulla loro stessa lunghezza d'ondda ossia superficiale).
NAturalmente le loro madri sono degne dei migliori CONSIGLI sull'uomo che DEVONO amare...

Concludendo, secondo le mia esperienza, sono ottime per una settimana di vacanza (costosa) con cui svuotare i genitali...
Non per facri una storia visto che per loro l'uomo deve essere PADRE e non COMPAGNO di vita (dove per compagno intendo condividere esperienze, interesi, COSTI e RICAVI che la vita propone).

in poche parole... CULTURA CONTADINA (anche se colte negli studi), DI UNA NOIA MORTALE (se vuoi andare oltre le scemenze quotidiane) e diventano di un PESO troppo oneroso.

Max

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.