Aggiungi un commento

Triste leggere che ,in positivo o in negativo,facciate differenza tra nazionalità.ognuno ha il proprio carattere.antipatico leggere di persone che hanno avuto brutte esperienze con donne straniere parlando poi male di queste ,quando sono loro stessi a sceglierle perché le ritengono diverse,la novità attrae.bello e brutto c'è dappertutto,ovvio che si preferisce la "novità".alcuni si lamentano di essersi fatti sfruttare ,quando loro stessi hanno permesso questo.a me sembra che piuttosto bisogna distinguere tra uomo intelligente e uomo coglione,sia esso rapportato con donne russe ,italiane ,ecc ecc ecc ....un uomo intelligente e sicuro di sé non di certo si fa comandare dal pisello.ah ,non dimentichiamoci poi degli uomini dai quaranta in su con l'esigenza di sfogare il proprio narcisismo sfoggiando ragazze bonazze - trofei .e magari incapaci di rispettare come si deve,e non si intende solo fedeltà,ma soprattutto rispetto per loro stessi e per gli altri.ciauz!

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.