Aggiungi un commento

Ciao ragazze e ragazzi :) Stavo fuori Italia e non potevo rispondere prima.
Vorrei fare qualche commento ai commenti scritti sopra. Allora iniziamo con Andriushka.
All'inizio anch'io come Alessandro79 avevo pensato che molto probabilmente il commento è stato scritto da qualche donna invidiosa, per la quantità di cattiverie e per totale assenza di ogni senso nel suo commento. Poi invece riflettendo un'attimino, potrei dire che ci sono anche tanti uomini che si comportano in questo modo.
Ne ho individuati 6 tipi (comunque è la mia personale classifica). Tutti senza l'ombra di dubbio con gravi problemi psicologici e comportamentali e dai quali tenersi sempre e comunque alla larga. Allora vediamone uno per uno:

1. Uomini bassi di statura o/e di aspetto bruttino (non sempre ovviamente, ma spesso e volentieri). Sono incaz...ti con il mondo intero,
pensano che tutti notano solo e soltanto la loro bruttezza, che non è vero. Si comportano spesso in modo agressivo e poco educato per nascondere la profonda insicurezza e insoddisfazione personale.

2. Uomini che sono stati lasciati da poco dalla ragazza o dalla fidanzata. Anche in questo caso soffrono molto e non sapendo come reagire si incaz..no con tutto il genere femminile e si comportano da deficienti.

3. Uomini invidiosi (ma spessissimo anche le donne). Molto spesso questi uomini sono di bell'aspetto, ma... invidiano delle cose che loro non hanno. Invidiano se hai la macchina più bella di loro, la casa più bella di loro, ti sei appena comprata un vestito bello e costoso.
Nei loro occhi si legge: "Perchè ti sei comprata un vestito (scarpe o altro) invece di comprare quallcosa per me???" Da tutta questa invidia il loro comportamento ne risente, partono battutine cretine e senza senso. E mi è capitato qualche volta che nonostante ero molto attratta da un ragazzo, se quello soffriva di invidia, con tutto il mio dispiacere e malincuore, lo dovevo lasciare, purtroppo.
Oddio, nessuno è immune all'invidia, io compresa, ma non mi permetto mai e poi mai di offendere o in qualche modo mancare di rispetto la persona che ha più di me. Ma non esiste. Ok, andiamo avanti.

4. Persone che hanno fatto per anni abuso di alcool. E qui possiamo parlare di tantissime persone russe o che hanno vissuto a lungo
in un paese nordico. Purtroppo l'alcool ha la proprietà di dannegiare per primo il cervello, poi il fegato. Con questi due organi di vitale importanza e fuori uso, il loro comportamento diventa poco prevedibile e spesso e volentieri senza senso. Purtroppo.

5. Persone con una grave malattia in corso e che ancora non lo sanno. In questo caso purtroppo il cervello cede per primo e il loro comportamento diventa fuori dal normale, spesso agressivo e offensivo verso le altre persone. Questa categoria è meno numerosa delle altre, però esiste. Mi sono capitati solo 5 o 6 casi in tutto. All'inizio non capivo e mi chiedevo, ma perché queste persone, non alcoliste, si comportano così? Ma poi dopo qualche mese andavo a scoprire che tutti quanti sono stati ricoverati di urgenza all'ospedale per un problema o per alto. Qualcuno si è riuscito a salvarsi, qualcun'altro purtroppo no.

6. Va menzionata anche questa sesta categoria, che non è il caso di Andriushka, ma che si comporta allo stesso modo.
E sono degli uomini, non sempre per fortuna, che ci hanno provato e che hanno ricevuto il rifiuto. Per molti è la prima voltae lo dicono anche, i cosidetti latinlovers. Lo dicono che nessun'altra donna prima li hai mai detto di no e per questo non sanno come reagire e si sentono offesi. E anche in questo caso non trovando niente di meglio che dire delle battutine cretine.

Ok, ne ho descritte tutte. Comunque quello che accomuna tutte quante, ripeto, sono i gravi problemi psicologici e comportamentali
di queste persone. E' da evitare ogni contatto il prima possibile, almeno che non si tratti di parenti. Eh qui è un pò dura....e richiede tanta, ma davvero tanta dose di autocontrollo e di filosofia.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.