Aggiungi un commento

In tanti anni di confronti,discussioni o dibattiti seguiti su i media approposito di usi e costumi,mai ho incontrato un chiaro modo di dedurre ed esporre senza remore e ipocrisie e senza cadere nella tipica critica del superficiale che si lascia andare a insulti gratuiti.
Ne ti sto stimando come dotto antropologo,anche io sono una persona di modesta cultura.Di solito non si riconosce dignita' a chi critica o si lamenta o lamenta verso qualcuno.Fin troppi son ben attenti a non apparire scorretti e lamentosi,tanto si puo' gettar fango su qualcuno secondo copioni e aggregati oggi imperanti!
E' proprio questo tuo esprimerti di cuore,ma per nulla figlio della superficialita' che ti fa onore,benche' tu stia criticando delle persone.

Non mi trovo del tutto d'accordo con te pero'! Quello che a me e a te appare così palese nei modi di pensare e agire di una dell'est,tu lo addebiti solo alle donne dell est!!! Qui tu cadi in errore! Cerca di renderti conto che non avendo bisogno di nascondere certe pretese da femmina arcaica.....non son malati di autocritica come noi occidentali,non hann sensi di colpa da ex colonialisti,ex maschilisti,ex fascisti,ex cattolici,ex conservatori etc etc Non stanno mortificandosi e castrandosi nella perpetua penitenza dell'occidentale colpevole!.....Quindi si eprimono sfacciati in una sorta di incoscienza sulle proprie miserie morali e civili (il solito occidentale schifato dell'occidente,li definirebbe ruffianamente "SINCERI").....diciamo primitivamente sinceri.E grazie a tale ingenuita' non devi tanto indagare per capire come son fatte TUTTE le donne! QUESTO è IL MASSIMO DELLA LORO EVOLUZIONE INTELLETTIVA,INTELLETTUALE E MORALE!.....Non ti accorgi che tutte le risposte ipocrite che tu hai letto in questi post....sono identiche a tutte le risposte che le donne in genere danno quando si devono scagionare o DERESPONSABILIZZARE!??? SIA, anche, chiaro che mi permetto di correggerti con un "TUTTE" non per quell'imperativo che va tanto di moda oggi tra gli occidentali......: siam tutti uguali!---oppure......non DEVI! generalizzare! FAI di tutta un erba un FASCIO!-----.Penso che come ci sono uomini più violenti o più intelligenti o piu'criminali,etc cosi' ci possono essere popoli piu' violenti,piu'intelligenti,o avari etc etc ......di altri! Ma nel caso delle donne dell'est è la mancanza di remore a filtrare questo cinico utilizzo dell'uomo,dopo un po' rivendicano addirittura il diritto ad essere strumentali con i maschi! Mentre altre donne di nazionalita' diverse mascherano meglio tutto cio'.Quindi mi permetto di asserire cio' perché mi par vero e non per essere politically correct.

MI SPIACE MA LE N0STRE META' SON TUTTE COSI'.....PURTROPPO CONOSCIUTA UNA DONNA,LE HAI CONOSIUTE TUTTE!!! SON TALMENTE OMOLOGATE CHE TENDONO ANCHE NELL'AGIRE AD OMOLOGARSI,SON IL GENERE CONFORMISTA PER ANTONOMASIA.......A TAL PUNTO CHE HAN FATTO LA FORTUNA DEGLI STILISTI! CHE LE HAN RESE PATETICAMENTE MANICHINE-BURATTINE, SIA IN PASSERELLA, SIA IN STRADA......ANZI MISERABILI APPENDIABITI! E MI FERMO QUI!!!! PER NON DIR COSE CHE PARREBBERO SPIACEVOLI! leggiti bene il testo de "la donna è mobile"!!!!.......... per cambiar discorso mi chiedo se tu giocheresti mai una partita truccata?..........se uno diffida di due dadi truccati....mi domando quale logica lo porti ad apparentarsi con una persona che va in giro "truccata"!???

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.