Aggiungi un commento

Sei stato bravissimo a riprendere in mano la tua vita dopo quello che ti è accaduto. Vorrei raccontare la mia esperienza personale e conoscere i vostri pareri in merito: vivo in un piccolo paese, dove ci si conosce tutti e conosco personalmente tutte le signore dell’est che vivono qui. Ecco le loro storie:
– Signora ucraina che fa la badante: si sposa con un italiano della stessa età (zitello)smette di lavorare, fa arrivare dal suo paese sua figlia, ora sta cercando di far arrivare mamma, sorella, ecc. Lo butta fuori di casa (casa di proprietà del signore italiano)e ora vive da sola con la figlia
– Ragazza polacca che fa la badante: conosce il nipote della sua assistita che fa il prete(non ha mai avuto una ragazza).Lui abbandona i voti, hanno una bambina,lei smette di lavorare, vanno a vivere in casa del suocero e ora sono per avvocati cercando di buttare il suocero (proprietario della casa) fuori da casa sua, nonostante lui sia sessantenne e autonomo.Acquistano una casa in Polonia, lei ci va con la bambina e non torna più
– Signora bielorussa che fa la badante: si sposa con il signore invalido che assiste.Quando lui muore fa arrivare suo figlio e il padre di suo figlio dalla Bielorussia,ora vivono nella casa del marito deceduto.
– Ragazza romena che fa l’impiegata: sta con un italiano operaio (un ragazzo semplice che non ha mai avuto una ragazza) in cassa integrazione per qualche anno.Conosce un industriale settantenne e lo sposa (il ragazzo operaio si suicida perchè lei se ne è andata scrivendolo in una lettera)
– Ragazza moldava che fa la badante: conosce il figlio un po’ ritardato (che ovviamente non ha mai avuto una ragazza) della sua assistita, si sposa, smette di lavorare, mandano la madre al ricovero e poco dopo lei divorzia dal ragazzo e lo caccia di casa
– Signora rumena che fa la badante: sposa il suo assistito, vive con lui e con il figlio cinquantenne di lui (zitello). L’assistito muore, lei si risposa con il figlio
– Ragazza italiana che fa la badante: sposata con un italiano con due figli, lo tradisce, chiede il divorzio e si trasferisce dal suo nuovo compagno
Vorrei chiedervi, si tratta di una coincidenza che 6 su 7 siano donne provenienti dai paesi dell’Europa orientale? Vorrei conoscere soprattutto il parere delle ragazze straniere che leggono, perchè forse trattandosi di un piccolo paese si tratta di coincidenze sfortunate.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.