Aggiungi un commento

Non riesco a capacitarmi di come si possa essere così bambacioni a quarant’anni nel 2020 con una pandemia, vera o presunta, (forse) alle spalle. Qui ci vorrebbe una sequela di bestemmie in quanto: 1. Le donne sono creature utili al piacere ma per definizione inaffidabili (ti ricordo quanto scrisse Esiodo, che non era un pirla: “Chi si fida delle donne può fidarsi anche dei ladri”). 2. Di conseguenza, avere una donna fissa è una semplice follia. 3. Perdonarla quando tradisce è una follia doppia. 4. Lagnarsi di averla persa non è nemmeno più una follia tripla: è da film surrealista (solo che Buñuel faceva i soldi, tu ancora un po’ e andavi a carte quarantotto).
La ricetta è semplice: singletudine; una scopata occasionale quando se ne ha voglia, all’occorrenza con un’escort; disprezzo assoluto per le femmine, da esternare liberamente nello spogliatoio della palestra e celare accuratamente con le medesime fintantoché non le hai portate nell’alcova fruendone utilmente. T’e capì?

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.