Aggiungi un commento

Salve ,sono un uomo di 46 anni mi chiamo Gian Paolo , ho girato molto nella mia vita , soprattutto nell'Est europeo compresa la Russia.

Be comunque ci sono donne Italiane ed italiane , (per esempio al nord sono differenti che al centro , ed anche del sud italia). Anche le donne Russe , Sconsiglio moltissimo le donne Moscovite , molto ciniche e con un cuore di pietra..... , Molto differenti invece quelle della Siberia , per esempio Novosibirsk. (Provate a misurare i km tra le 2 città).
Per non parlare delle donne romene.

Per esempio Se andate ad est della Romania Ai confini dell' Ungheria (Tra Magò e Timisoara o Arad le ragazze sono molto educate , colte e 70% di razza bianca e bionde molto simili alle russe (questo perche in Passato ci sono stati molti tedeschi ed olandesi). Ma se vi allontanate da Bacau ed vi spostate sino a Costanza includendo nel perimetro anche la capitale , le donne romene di quelle regioni sono piuttosto povere , ignoranti , e di razza molto mista e zingaresca , in quanto confinano con paesi bulgaria , turchia....ecc.. .
Ora io potrei farvi anche degli esempi di donne Americane , o Canadesi , o per lo più Peruviane.... ma voi siete mai stati a lima?
Quelle che vedete in italia o in altri paesi europei purtroppo sono diciamo "scarti di loro nazioni".
Ragazzi su la verità e concordo pienamente con il commento di Romano ma aggiungo anche , non è che l'uomo italiano non ha abbastanza palle per corteggiare una donna italiana , e che con la loro emancipazione si sente un poco inferiore?
Dunque io chiedo quanti di voi che avete una relazione con una donna dell'est europeo si trovano in una posizione economica svantaggiata rispetto ad esse?
Svegliatevi ragazzi , che anzi le donne italiane credo che anche sono troppo pazienti con noi.....e stanno aspettando.....
Buona giornata.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.