Aggiungi un commento

Guarda è inutile che voi russe cerchiate di difendervi dicendo che noi italiane siamo uguali e facciamo le stesse cose se non peggio. NON è così. In Italia i divorzi sono la metà che in Russia, se non un terzo, e sono meno anche rispetto all'Ucraina. Questo significa che gli italiani hanno altri valori. Se viaggi, nel mondo non vedrai ballerine del night italiane, prostitute italiane, escort italiane, se non in minima parte. Invece i bordelli di tutto il mondo sono PIENI di donne dell'est: russe, rumene, ucraine, moldave, bulgare, serbe, ma, stranamente, non di greche. Come mai? Forse perché negli ex Paesi comunisti non ci sono più valori e la gente pensa solo a sopravvivere senza un minimo di amor proprio? Ho letto le difese più strampalate sulle donne russe e ucraine, secondo me gli uomini che vi difendono vivono in un mondo parallelo sconnesso dalla realtà.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.