Aggiungi un commento

Io vi ripeto di fare attenzione a non cadere nella trappola del "in est europa sono facilissime!!!!"
Ragazzi io forse sono un pò più vecchio di voi, vado per i 30 ormai e anni fa ci sono cascato appieno....nel web è pieno di coglioni sfigati e cazzari millantatori
Alcuni forum sono bestiali.....tipo su gnoccatravels è pieno di sfigati 40/50enni che lodano l'ucraina e dicono di trombare a sbafo. Io ci sono stato (più volte) e sono tutte cazzate. E' un meme. Le ragazze a Kiev sono il peggio che un ragazzo possa trovare. Vanno solo dietro ai soldi e non gli frega nulla del resto. E' strapieno di turisti sessuali perchè le ragazze sono "in vendita"....se non lo fossero non andrebbero lì. Appena atterrate all'aeroporto vi prendono già per turista sessuale e già quello vi rovina tutte le possibilità se non con le scroccone che cercano proprio voi. A loro non frega un cazzo di un ragazzo sui 25 anni, normocarino/bruttino che va lì cercando di scoparle tramite tinder o a bere un caffè o un drink in giro. Da un turista cercano solo soldi e regali. Quelli sfigati che fanno le recensioni su gnoccatravel si dimenticano sempre di scriverlo ma poi le ricoprono di regali così come tutti gli altri che vanno lì. E' un postaccio e veramente vi consiglio di starvene alla larga. Se volete pagare ci sono tante escort anche da noi in Italia

Capitolo Russia: simile all'Ucraina, un pò più sofisticate....più intelligenti e un pelo più interessanti ma la mentalità fa ugualmente schifo. Non fatevi ingannare dalla bellezza e dal bel viso che hanno. Sono interessate solo ai soldi e sono super materialiste. E' un altro posto per sfigati puttanieri che non battono chiodo da nessuna parte e vanno lì a cercare di conquistarle con i soldi. Poi loro diranno tante cazzate sui vari forum specializzati, ma la realtà è questa

Polonia: ecco, onestamente questa è l'unica dove ho davvero rimorchiato in est europa e anche parecchio, però ragazzi io non vendo sogni. Nè voglio darvi false speranze. Il punto è che le polacche sono (erano) gran troie e abbastanza facili da portare a letto. E soprattutto non sono scroccone e materialiste (e questa è una rarità in est europa). Non è solo opinione mia, quando ero in Polonia ho incontrato tanti ragazzi là in erasmus e per lavoro e tutti abbiamo avuto la stessa opinione.
6 anni fa quando ho iniziato ad andare si rimorchiava anche da normobruttini, anche perchè i ragazzi polacchi erano i più brutti dell'est europa e non c'erano ancora instagram o tinder o perlomeno non erano chissà che usati.
Ora però la Polonia ha sperimentato una crescita economica enorme, e con l'arricchimento anche i ragazzi polacchi si sono curati di più....ci sono molti più bei ragazzi in giro rispetto a qualche anno fa, sono tenuti decisamente meglio. Ovviamente non a livelli italiani, ma comunque i giovani di 18-20 anni sono assolutamente presentabili. Restano comunque tra i più bruttini d'Europa.
Il problema poi è che Tinder ha reso molto più facile per le ragazze polacche trovarsi il belloccio per farsi sfondare, senza nemmeno dovere uscire di casa e cercarselo fuori...loro se li condividono, preferiscono scoparsi lo stesso ragazzo da tinder piuttosto che scoparsi il ragazzo appena presentabile dentro una discoteca, quindi questo fa man bassa. Una volta dentro le discoteche si poteva ottenere qualcosa perchè le polacche bevono e lanciavano occhiate da vere troie. E poi anche la logistica era ottima.....club tutti concentrati, posti in cui balzare per isolarle....era il paradiso. La logistica è rimasta la stessa, ma la sostanza è cambiata.
Ora boh, è un pò che non vado ma secondo me le cose sono cambiate per questo non riesco a promuoverla del tutto e non vi do false speranze....resta il fatto che se non trombate in Polonia, vi garantisco che non tromberete da nessun'altra parte in Est Europa almeno che non andate con qualche puttana ucraina/russa/bielorussa/romena/moldava ecc. Ma a quel punto ordinatevi una escort e restate in Italia.

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.