Aggiungi un commento

le donne dell'est sono MEDIAMENTE POCO AFFIDABILI almeno per i canoni latino-mediterranei...potrei raccontarti un sacco di fatti/storie incredibili ma mi accontento di dirti che hanno altri back ground culturali, sono persone con un altro concetto del vincolo e della condivisione, forse andranno bene per certi maschi italiani ma mediamente NO. Per loro il vincolo è vissuto in modo diverso...se ci sei ci sei e sono felici, se non ci sei è uguale...se una persona non va più non va più e non gliene frega niente di risultare insensibili, anzi, sono talmente schietti che sembrano crudeli (per un italiano)...se volete un consiglio spassionato: LASCIATE PERDERE!!! Tutte le coppie italo-russe che conosco sono andate bene per un po' (tutto stupendo) ma poi sulla lunga distanza sono emersi i problemi. Inoltre dopo il matrimonio quasi più nessuna è andata a lavorare, si sono fatte mantenere in tutto e per tutto viaggi in Russia estivi inclusi a spese del marito che passava l'estate da solo!! Inoltre molti italiani si sono ritrovati con dei figli a metà: bambini che in casa parlavano SOLO RUSSO con la madre e la nonna, suocere arrivate qui in pianta stabile che prendevano il sopravvento (là gli uomini entrano nell'educazione della prole per modo di dire...), bambini battezzati come cattolici ma poi MAI seguita la religione del padre anche se la madre casalinga avrebbe avuto tutto il tempo di seguirli religiosamente, bambini che partono per 2 mesi in estate e tornano che quasi hanno scordato l'italiano, bambini che quasi sentono estraneo il padre perché linguisticamente e geneticamente molto lontano da loro...perché complicarsi la vita con queste dico io!

Plain text

  • Nessun tag HTML consentito.
  • Linee e paragrafi vanno a capo automaticamente.